facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Juan Jesus: "Con Di Francesco possiamo arrivare da tutte le parti, la squadra rimane corta"

Giovedì 09 novembre 2017
Juan Jesus, difensore della Roma, è intervenuto attraverso i canali social della società giallorossa e ha risposto alle domande di alcuni tifosi tramite l'hashtag #AskJesus. Queste le sue parole:

Chi è il compagno più divertente?
"Ci sono tanti ragazzi. Kolarov (ride ndr). De Rossi, Florenzi, Radja e Bruno Peres, in tanti vogliono scherzare e ridere un po'."

Che rapporto hai con Kolarov?
"Lui è serio, ma è il suo carattere. E' una grande persona e un grande professionista. Non devono avere paura. In campo mi aiuta, è un giocatore troppo forte. Fa solo piacere, spinge, difende e segna su punizione. Se sbagli mezza cosa si incazza, ma va bene."

L'aspetto positivo del lavoro di Di Francesco?
"La squadra corta. Possiamo arrivare da tutte le parti. Il fuorigioco lo facciamo perché siamo corti ed i centrocampisti aiutano. Il fuorigioco lo facciamo bene poi."

Che rapporto hai con El Shaarawy?
"Lo conosco da Milano. Parla poco, è un grande calciatore. Siamo tutti bravi ragazzi ed ecco."

Il momento più bello da quando sei a Roma?
"La prima di campionato contro l'Atalanta. Ho dato una risposta a tutti sul perché sono a Roma. Ho dimostrato quello che valgo ed è stato perfetto, sono riuscito a fare quello che volevo. Ora hanno un po' più di rispetto. Ho finito la stagione scorsa molto bene, poi ho iniziato così come ho finito. Possono darmi più fiducia perché così posso aiutare la Roma."

Che idea avevi della Roma?
"E' sempre stata una squadra tosta. E' sempre arrivata prima dell'Inter. Giocare contro Lamela, Osvaldo, Totti era difficile, erano attaccanti forti. E' una grande squadra."

Chi ti ha messo più in difficoltà?
"Totti. Non sai mai che fa. Se accorci la dà di prima, se aspetti lancia avanti per Gervinho, era difficile."

Che ti piace di Roma?
"Il cibo (ride ndr). Scherzo, anche i monumenti. Ho visto spesso Roma da turista quando vivevo a Milano. Ora li vedo più dal finestrino della macchina."

Quanto ti piace utilizzare i social?
"E' importante, devi avere una buona immagine anche per difendersi. Nel 2017 la tecnologia va a mille, oggi il mondo è così. Prima nessuno aveva il telefono, ora fai un video e sei online. Non va usato troppo, ma se sei preciso va bene. Ora lo uso un po' meno perché col bambino gioco sempre con lui."

Hai risposto a molti haters...
"Noi dobbiamo rispettare tutti. Ognuno pensa come vuole, ma deve essere nel giusto e così va bene."

Prendi in giro Alisson...
"Lui dorme sempre (ride ndr), è troppo facile! Sale sull'aereo e dopo 5 minuti dorme."

Sai cucinare?
"So fare i dolci, so cucinare qualcosa, ma preferisco fare i dolci."

Il tuo piatto preferito?
"I ravioli di un ristorante particolare a Roma. E' speciale perché lo fanno in un modo strano, sembra semplice ma non lo è."

Dolce o salato?
"Mangio tutto, non cambia niente (ride ndr)."

I tuoi tre film preferiti?
"Avengers 2, Iron Man e Batman vs Superman. Ho una collezione di supereroi, mi piacciono."

Tre videogiochi preferiti?
"Fifa, Rainbow e Gran Turismo."

Che emozioni provi quando entri in campo?
"Per me l'emozione c'è stata alla prima in Champions League. Era un sogno fin da bambino, è stato indimenticabile. Ogni partita serve l'emozione, ma anche la concentrazione e la consapevolezza che è il tuo lavoro. Come un soldato che va in guerra, io devo difendere."

Ti piaceva la scuola?
"Si perché sennò mi strillavano. Siamo stati tutti bravi ed abbiamo finito quello che dovevamo finire. La geografia era la mia materia preferita."



Champions - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 22 ott 2018 
DOTTO: "Monchi l'Attila dei direttori sportivi, ha distrutto la Roma. Di Francesco mi fa tenerezza"
Il giornalista Giancarlo Dotto : "Tutto quello che poteva essere sbagliato è...
Roma-CSKA Mosca, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per Roma-CSKA Mosca: Olsen, Mirante, Luca Pellegrini,...
Goncharenko: "La Roma ha giocatori di grande livello. Attenzione a Dzeko e De Rossi"
Viktor Goncharenko, tecnico del CSKA, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia...
Nababkin: "La nostra squadra è cambiata rispetto a quattro anni fa. Faremo di tutto per vincere"
Kirill Nababkin, difensore del CSKA, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia...
PASTORE, risentimento muscolare: out contro il CSKA Mosca
Gli infortuni non lasciano in pace Javier Pastore. Dopo esser tornato in campo negli...
DI FRANCESCO: "La gente vuole vedere degli atteggiamenti differenti e noi glieli vogliamo dare"
CHAMPIONS LEAGUE - ROMA-CSKA MOSCA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Quando ci sono difficoltà di solito usciamo dalla partita. Questi alti e bassi mi tormentano"
FAZIO: "E' importantissimo vincere domani e a Mosca, sono due partite fondamentali"
CHAMPIONS LEAGUE - ROMA-CSKA MOSCA, LA CONFERENZA STAMPA DI FEDERICO FAZIO: "Il mio motto è 'Non dare lezioni, dai l’esempio'”
Una Roma in cerca di reazioni: solo 3 volte è riuscita a rimontare
La squadra di Eusebio Di Francesco è andata sotto 20 volte e in tre occasioni è riuscita a ribaltare lo svantaggio iniziale, poi tre pareggi e tutte sconfitte
Roma, avanti con DiFra
Non l'ha abbattuto la prima tempesta stagionale e non sarà una pioggia qualunque...
Roma, cinque anni per tornare a Zeman
La politica delle plusvalenze ha garantito stabilità, ma è rischiosa. Dopo il primo Garcia un calo costante: ora la squadra è nuovamente ai livelli 2012
Il boss: "Allo Stadium entra tutta la Calabria unita"
Gli affari della 'ndrangheta nella curva della Juventus non si sarebbero fermati...
Per il Cska venduti 8 mila biglietti
Nella partita di Champions League tra Roma e Cska Mosca, in programma domani alle...
Roma-Cska, allerta ultrà vigilia ad alta tensione
Atterreranno già oggi nella Capitale i primi tifosi russi del Cska Mosca che domani...
Eusebio, quattro gare per esonerare la crisi
C'è chi dice che è incapacità. Forse, però, è soltanto confusione. Di certo, più...
Cska, lo strano caso di capolista outsider
A sorpresa primo nel gruppo G, il Cska Mosca che si presenta domani sera all'Olimpico...
Doppia sfida dorata: contro il CSKA ballano tra i 20 ed i 22 milioni
Tra i venti ed i 22 milioni di euro, non certo una cifra banale. Sono i soldi che...
Cska, Napoli e Fiorentina: il futuro in quattro partite
(...) Il fantasma di Garcia insegue Eusebio Di Francesco. Non si parla di un clamoroso...
 Dom. 21 ott 2018 
Roma, Di Francesco non è in bilico. E in Champions ritrova i senatori
Da Trigoria si fa quadrato attorno al tecnico, tornato nel mirino della critica dopo l'inatteso passo falso con la Spal. Per la sfida di martedì contro il Cska Mosca, però, l'allenatore recupera De Rossi e Kolarov oltre a Schick
Roma, tifosi inferociti: "Club mediocre". Kolarov e De Rossi verso il recupero, torna Schick
Buone notizie dall'allenamento mattutino: in Champions torneranno a disposizione De Rossi, Kolarov e Schick
Roma-CSKA Mosca, i convocati del tecnico Goncharenko
Il CSKA Mosca è pronto per la gara con la Roma. La formazione russa è partita questa...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>