facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il mondiale e il derby. Italia chiama Roma, l'attenzione è doppia

Giovedì 09 novembre 2017
Va bene, c'è altro a cui pensare. Il calcio del vestito buono, dell'abito di gala, quello delle vetrine e delle immagini che si vedono in tutto il mondo. Tutto vero, tutto giusto, persino doveroso. Ma non chiedete a Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi, Stephan El Shaarawy, Marco Parolo e Ciro Immobile di considerare l'ansia da derby - quello che ormai si profila all'orizzonte - come roba da provinciali, rivalità da Grande Raccordo Anulare.

PRIMA LA SVEZIA - Ovvio che lo spareggio contro la Svezia occupi cuori e menti da qui a lunedì delle prossima settimana, ma qualcosa (o qualcuno) ci dice che qui a Coverciano, finiti gli allenamenti, consumata la riserva di energia e attenzione della giornata, ciascuno dei cinque azzurri sia proiettato a quel Roma-Lazio che incombe. Basta poco. Una telefonata di un amico, un giro sui social, una sbirciata sui siti specializzati a raccontare le news delle due squadre. E allora la testa, sia pure per un attimo, vola già all'Olimpico, a quel sabato 18 novembre che racconterà il seguito di una storia senza fine.

TRAGUARDI - Intendiamoci, la giornata azzurra vuole corpo e anima di tutti. De Rossi sa che il Mondiale potrebbe essere il suo canto del cigno in Nazionale e - sulla falsariga di Buffon - pensa che nulla sarebbe più bello che lasciare quella ribalta nel modo più alto che possa esserci. Non basta. Sulla strada ci sono sogni grandi e strettamente privati, come agganciare Paolo Maldini sul podio delle presenze storiche in Nazionale (126) oppure mettere finalmente d'accordo tutti, superando se possibile Baloncieri a quota 25 gol per essere il centrocampista più prolifico della storia del calcio azzurro, sia antico che moderno. Non facile, ma le ultime occasioni d'altronde sono così. Lo sa anche Parolo, forse anche lui - carta d'identità alla mano - all'ultima chiamata per un Mondiale, che proprio per questo diventa un'occasione da non perdere. Pure Marco va di fretta, anche per cancellare un'anomalia, quella che vede lui, centrocampista goleador, ancora a quota zero di realizzazioni in azzurro. Di reti invece è specialista Immobile, che vede «Russia 2018» in un'altra ottica: la consacrazione. Va bene essere capocannoniere nel giardino di casa, va benissimo rivaleggiare con Messi, Cavani e nobiltà cantante per la Scarpa d'Oro, ma dopo le amarezze di tre anni fa in Brasile, l'occasione russa è da non perdere. Certo, benedetti dall'anagrafe, Florenzi ed El Shaarawy non dovrebbero avere lo stesso problema. L'età consente loro di sognare altre vetrine mondiali, ma nella terra di Lorenzo de' Medici, forse anche a loro sembra risuonare nelle orecchie il celebre verso del Magnifico: «Del doman non v'è certezza, chi vuol esser lieto, sia». Come dire, il momento è ora. Meglio non lasciarselo scappare.

CURA DERBY - Tutti e cinque però, che in questi giorni fiorentini scherzano e ridono tra loro come fratelli d'azzurro, sanno che - a differenza degli altri 22 - l'adrenalina per loro non calerà il 13 novembre, con il ritorno contro la Svezia. Ci potrà essere gioia o amarezza, ma a pochi giorni da un derby così importante per la classifica le pile dovranno essere subito cariche. Potrà sembrare paradossale, ma il 18 novembre il loro Mondiale sarà uno solo: Roma. Meglio non dimenticarlo.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 ott 2018 
DE LAURENTIIS: "Piatek? Ho parlato con Preziosi e con il suo agente"
NAPOLI - Bagno di folla per l'arrivo di Aurelio De Laurentiis. Il presidente...
Roma-Spal, Le Probabili Formazioni
9ªGiornata di Serie A
Asta per Piatek: Roma e Napoli, testa a testa
Monchi non molla il polacco. C’è un canale preferenziale con il suo agente. Il club partenopeo ha già presentato un'offerta a Preziosi
Roma, ora sorridi: il timido Robin è diventato Batman
Ufficiale: Robin è diventato Batman. Robin Patrick Olsen adesso è chiamato all'impresa...
Roma a ritmo continuo: cinque gare in un mese
Di Francesco non è tipo che si sofferma sul calendario. Lo aveva fatto quest'estate...
 Sab. 13 ott 2018 
Italia, un anno dopo un altro spareggio: gli azzurri contro la Polonia dovono vincere per salvarsi
CHORZOW Dentro o fuori, domani sera a Chorzow contro la Polonia. Già spareggio,...
Cassano: "A parte la Juventus e Higuain, in Italia tutte schiappe"
Il talento barese che oggi ha annunciato l'addio al calcio: «Quando ero bambino ho fatto a botte. Le ho prese da Stramaccioni? Gli piacerebbe... Ci siamo solo spintonati e basta»
Soldi dai club per gli stadi più sicuri
Il ministro Salvini batte cassa al dorato e ricco mondo del calcio
Stadio della Roma, Gravina: "E' fondamentale. I biglietti sono troppo cari"
Intervista al candidato unico Figc: "Per una società moderna lo stadio di proprietà è una necessità. Il San Paolo di Napoli non è da Serie A"
Napoli e giallorossi i due club italiani che tengono più a lungo i giocatori
Altro che rivoluzioni. La Roma a sorpresa compare tra i club europei con le rose...
Roma, ecco la meglio gioventù
A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio. Il gioco di parole non è voluto ma l'esempio...
 Ven. 12 ott 2018 
Calciomercato Roma, Coric in crescita: primo gol. Ma il club valuta il prestito
Il centrocampista croato ha segnato ieri nel test contro la Lupa Roma. Di Francesco non lo ha ancora impiegato perché non lo ritiene pronto: il Chievo e altre società di A lo hanno richiesto, Monchi e l'allenatore ci stanno pensando
Porta nuova, da Olsen fino ad Audero: arrivo e paro
Cancelliamo dal vocabolario dei sinonimi questo termine: guardiano. Non è più attuale,...
 Gio. 11 ott 2018 
AS Roma in rosso con debiti a 220 milioni
Meno perdite, ma più debiti. Neppure la stagione da favola che ha visto la cavalcata...
Roma, la difesa torna legittima
La ripartenza della Roma in campionato, passa per una difesa ritrovata. O quasi....
 Mer. 10 ott 2018 
BURDISSO chiude la carriera: "Grazie a tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso"
Nicolas Burdisso, ex difensore della Roma che in Serie A ha vestito anche le maglie...
 Mar. 09 ott 2018 
Moggi duro: "Questa Juve si batte solo con un'altra Calciopoli"
C'era una volta Maradona: era uno solo ma in campo sembravano tanti. I media parlano...
Roma, anche il gol fa turn over
Se segna Edin Dzeko, siamo tranquilli. Avviso ai naviganti: ci pensa lui, il bomber....
 Lun. 08 ott 2018 
Incassi da sponsor: la Juve unica italiana della Top 10 europea
Secondo lo studio di CSM Sport & Entertainment i bianconeri hanno 39 accordi per un totale di 101 milioni di euro
Cassano: "Con testa oggi avrei vinto molto"
“Totti ha ragione su di me. Avessi avuto figli 10 anni fa avrei vinto di più”
Dzeko per la storia e Roma per sempre
Quattro reti in cinque giorni: Di Francesco ha ritrovato il suo centravanti. Si avvicina ai migliori bomber della storia giallorossa. E presto il rinnovo
La Roma dei Pellegrini. Gli ultimi due prodotti della Cantera giallorossa
Luca e Lorenzo con tanto in comune tra loro, non solo il cognome. Un papà “calcistico”, sono ex attaccanti e hanno messo k.o. la sfortuna
La nuova arma della Roma
«Quando salgono in area i più piccoli sono De Rossi e Manolas». Così Aurelio Andreazzoli...
Roma, Di Francesco conta sulla forza inattiva
«Dobbiamo crescere ancora tanto». Di Francesco lo ha ripetuto dopo il successo al...
 Dom. 07 ott 2018 
Dzeko, tripletta e svago. Il bosniaco all'Oktoberfest con la moglie
L’attaccante della Roma è volato in Germania dopo aver ritrovato la vena realizzativa tra Champions e Serie A
Empoli-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: EMPOLI-ROMA 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 06 ott 2018 
Luca Pellegrini: grandi mezzi per prendersi tutto, ma ci vuole calma
Empoli. Luca va frenato, ha i bollori. Come un'ansia da prestazione, come quella...
LUCA PELLEGRINI: "Felice dell'esordio, so quanto ho lavorato per questo"
EMPOLI-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA LUCA PELLEGRINI A SKY SPORT Era come...
Empoli-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
8ªGiornata di Serie A
Caputo: "Io, a tutta velocità fra i giganti Fazio-Manolas. Che sfida, non ho paura"
Una birra? Offre Francesco Caputo. E se il capitano dell'Empoli ubriacherà la Roma,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>