facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il mondiale e il derby. Italia chiama Roma, l'attenzione è doppia

Giovedì 09 novembre 2017
Va bene, c'è altro a cui pensare. Il calcio del vestito buono, dell'abito di gala, quello delle vetrine e delle immagini che si vedono in tutto il mondo. Tutto vero, tutto giusto, persino doveroso. Ma non chiedete a Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi, Stephan El Shaarawy, Marco Parolo e Ciro Immobile di considerare l'ansia da derby - quello che ormai si profila all'orizzonte - come roba da provinciali, rivalità da Grande Raccordo Anulare.

PRIMA LA SVEZIA - Ovvio che lo spareggio contro la Svezia occupi cuori e menti da qui a lunedì delle prossima settimana, ma qualcosa (o qualcuno) ci dice che qui a Coverciano, finiti gli allenamenti, consumata la riserva di energia e attenzione della giornata, ciascuno dei cinque azzurri sia proiettato a quel Roma-Lazio che incombe. Basta poco. Una telefonata di un amico, un giro sui social, una sbirciata sui siti specializzati a raccontare le news delle due squadre. E allora la testa, sia pure per un attimo, vola già all'Olimpico, a quel sabato 18 novembre che racconterà il seguito di una storia senza fine.

TRAGUARDI - Intendiamoci, la giornata azzurra vuole corpo e anima di tutti. De Rossi sa che il Mondiale potrebbe essere il suo canto del cigno in Nazionale e - sulla falsariga di Buffon - pensa che nulla sarebbe più bello che lasciare quella ribalta nel modo più alto che possa esserci. Non basta. Sulla strada ci sono sogni grandi e strettamente privati, come agganciare Paolo Maldini sul podio delle presenze storiche in Nazionale (126) oppure mettere finalmente d'accordo tutti, superando se possibile Baloncieri a quota 25 gol per essere il centrocampista più prolifico della storia del calcio azzurro, sia antico che moderno. Non facile, ma le ultime occasioni d'altronde sono così. Lo sa anche Parolo, forse anche lui - carta d'identità alla mano - all'ultima chiamata per un Mondiale, che proprio per questo diventa un'occasione da non perdere. Pure Marco va di fretta, anche per cancellare un'anomalia, quella che vede lui, centrocampista goleador, ancora a quota zero di realizzazioni in azzurro. Di reti invece è specialista Immobile, che vede «Russia 2018» in un'altra ottica: la consacrazione. Va bene essere capocannoniere nel giardino di casa, va benissimo rivaleggiare con Messi, Cavani e nobiltà cantante per la Scarpa d'Oro, ma dopo le amarezze di tre anni fa in Brasile, l'occasione russa è da non perdere. Certo, benedetti dall'anagrafe, Florenzi ed El Shaarawy non dovrebbero avere lo stesso problema. L'età consente loro di sognare altre vetrine mondiali, ma nella terra di Lorenzo de' Medici, forse anche a loro sembra risuonare nelle orecchie il celebre verso del Magnifico: «Del doman non v'è certezza, chi vuol esser lieto, sia». Come dire, il momento è ora. Meglio non lasciarselo scappare.

CURA DERBY - Tutti e cinque però, che in questi giorni fiorentini scherzano e ridono tra loro come fratelli d'azzurro, sanno che - a differenza degli altri 22 - l'adrenalina per loro non calerà il 13 novembre, con il ritorno contro la Svezia. Ci potrà essere gioia o amarezza, ma a pochi giorni da un derby così importante per la classifica le pile dovranno essere subito cariche. Potrà sembrare paradossale, ma il 18 novembre il loro Mondiale sarà uno solo: Roma. Meglio non dimenticarlo.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 21 set 2018 
Monchi si è scordato come si vince
Il direttore sportivo è finito sul banco degli imputati per il difficile inizio di stagione dei giallorossi. I tifosi sono critici con il ds
Roma, rialzati e cammina
La squadra attuale è il contrario esatto del gruppo sfacciato e irriverente di qualche mese fa. finora è mancato il cuore, bisogna ricominciare a correre
Trenta tiri del Real e 4 falli subiti: tutti i numeri di una rosa spenta
Chi volesse rimproverare alla Roma una scarsa cattiveria, oggi ha i numeri per farlo....
Parnasi, il tesoriere del Pd indagato per fondi illeciti
Arriva direttamente al cuore del Partito democratico, l'indagine sui pagamenti alla...
Per i 50 anni di Monchi pochi auguri tante critiche
«Non te vende pure la torta». Tra i tanti "auguri" speciali recapitati, via social,...
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
De Rossi-Nzonzi, viaggio al centro dell'equivoco
La ricchezza di una squadra può essere: Steven Nzonzi alternativa di Daniele De...
Eusebio e Monchi una crisi per due
Il confronto è adesso, cioè urgente. Dentro Trigoria. Fuori ognuno può dire e pensare...
 Gio. 20 set 2018 
Roma, il giorno non era ieri
ROMA - Contro un Real che di marziano ha solo le orecchie di Bale, la Roma fa...
La Primavera va ancora K.O. Bianda: altra brutta prova
Non sparate su Bianda. Il difensore arrivato dal Lens per 6 milioni (che potrebbero...
Ilary Blasi: "Francesco è più impegnato di prima. E non siamo come Fedez e la Ferragni"
La presentatrice e moglie di Totti: “Altro che pensionato, ora siamo più belli e intensi. Il nostro matrimonio è stato un regalo ai romanisti, era un po’ come sposarci tutti insieme”
TOTTI: "Per vincere servono i campioni. Ho cercato veramente di portare gente impensabile a Roma."
Francesco Totti, ex capitano e dirigente della Roma, in occasione della presentazione...
Zaniolo: notte indimenticabile anche senza lieto fine
Anche senza il lieto fine, la sua è notte indimenticabile. Proprio come De Rossi,...
Real, la nuova era. Com'è lontana la Roma dei miracoli
"Madrid, y nada mas", scandiva il Bernabeu calando il sipario sulla prima vittoria...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
Real Madrid-Roma 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: REAL MADRID-ROMA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
Monchi ammette: "Tutta colpa mia, sono preoccupato"
Monchi comincia a parlare appena al Bernabeu finiscono i cori dei tifosi della Roma...
Roma, che flop. Figuraccia Real
La Roma non c'è più. Anzi, è più giusto dire che non è più quella dell'ultima Champions....
 Mer. 19 set 2018 
L'avversario peggiore per ripartire? Meglio così...
Per una volta una bella partita può valere quanto un punto. La Roma ha urgente bisogno di conoscere il proprio valore
È Zaniolo la possibile sorpresa
Il giovane ex Inter con 0 minuti in Serie A sembra il favorito nel centrocampo a 3 di Di Francesco
Vucinic: "Dzeko al Bernabéu ha tutto per ripetere la mia notte magica"
Sono passati 10 anni da quella notte magica a Madrid, ma il cuore è ancora romanista: “Vincono i giallorossi 1-0”
Roma, voglia di notti Real
Spazio a chi sta meglio, mentalmente e fisicamente. Così conferma per Under che, escluso Dzeko, ha più minuti dei compagni d’attacco
È Spagna-Italia. Champions, Roma nella tana del Real. DiFra: "Riaccendiamo l'anima"
Nello stadio dei sogni-Champions per dimenticare gli incubi-campionato. La Roma...
 Mar. 18 set 2018 
In Australia vogliono Totti
L’Apia Leichhardt ha fatto una proposta all’ex capitano giallorosso per poterlo schierare in campo il 26 settembre nella gara contro l’Adelaide United valevole per i quarti di finale di FFA Cup
Lazio, tegola per Radu. Lesione al flessore, stop di 20 giorni: out per il derby
Contro l’Empoli il terzino biancoceleste ha riportato un infortunio che potrebbe fermarlo per 3 settimane: difficilmente sarà a disposizione di Inzaghi per la stracittadina del prossimo 29 settembre
Da eroe a "cassiere", la partita di Monchi
La luna di miele è durata un anno. Roma ha accolto Monchi dimenticando in un amen...
Frongia: "Stadio Roma? La Sindaca ha chiesto un approfondimento"
Daniele Frongia, assessore allo sport. Partiamo dai problemi: Campo Testaccio è...
La difesa non va, domani l'obiettivo è coprirsi
Di Francesco alza la voce. Ieri durante il confronto con la squadra ha detto le...
Bartomeu: "Lo scorso anno la Roma ci ha eliminato dalla Champions con merito"
Al quotidiano sportivo è il presidente del Barcellona, Bartomeu, a commentare l'avvio...
The Champioons, si riparte. Juve, sei da coppa. Roma, fai la Roma. Napoli-Inter è dura
[...] Nel nome di CR7 comincia la nuova Champions, il più grande spettacolo dopo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>