facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La linea di De Rossi: "Non passare sarebbe una macchia"

Giovedì 09 novembre 2017
Quando gli anni incalzano, non c'è più molto tempo per smacchiarsi da una colpa calcisticamente imperdonabile. A 34 anni, Daniele De Rossi lo sa e così, in vista delle sfide decisive contro la Svezia, vuole evitare i rischi. «Non si può sbagliare. La posta è altissima. Sangue e sudore vanno bene, ma occorre anche lucidità. Ci tengo molto a fare il mio 4° Mondiale. Se non riuscissi ad arrivarci, resterebbe nel curriculum, sarebbe una macchia sulla mia carriera». Per questo Ventura si affida molto all'esperienza. «Ho fiducia in lui. I ricambi generazionali ci sono e ci dovranno essere, ma noi più anziani non siamo stati abbandonati per poi essere rispolverati. Abbiamo avuto sempre un ruolo da protagonisti. Questa Italia come risultati non ha fatto male. Il nostro problema è che nel girone avevamo la Spagna».

Una breve digressione la dedica a Mazzola che, segnando, può raggiungere all'11° posto nella storia dei marcatori azzurri con 22 gol. «C'è stato un momento in cui pensavo di non segnare più perché avevo cambiato modo di giocare. Prima però avevo cominciato da mezzala e realizzavo 7-8 reti a stagione, quindi non era assurdo pensare che potessi segnare tanto. L'evoluzione del mio gioco, mi ha penalizzato sul ruolo, ma mi ha dato qualcosa di più sulle palle inattive, dai rigori ai gol di testa». Magari qualche acuto di De Rossi servirà contro la Svezia. «Siamo una squadra forte, forse migliore della Svezia, ma abbiamo quel pizzico di paura che esiste nel calcio moderno. E' necessario che non tremino le gambe. A me a 22 anni non tremarono nella Coppa del Mondo, mi auguro che non succeda ai più giovani. Adesso conta passare il turno, non in che maniera. Il fatto che non ci sia Ibrahimovic, poi, è sempre un vantaggio. Anche a 40 anni e con una gamba rotta, io non lo vorrei mai contro. Ma la Svezia non è una squadra materasso. Se il Mondiale è importante per me che ne ho fatti tre, immagino per chi ha avuto meno opportunità». Morale: meglio non distrarsi.
di M. Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 ott 2018 
Robin Olsen sugli scudi. E la UEFA lo esalta
Gran parata del portierone svedese contro la Russia. La Nations League lo esalta tramite il suo profilo Twitter. Ma nella Roma si è già messo in evidenza
Stadio, tempi ancora incerti: Pallotta ha fretta
Quello che i dirigenti giallorossi troveranno al proprio rientro da Boston è un...
Calciomercato Roma, Cengiz Under, la prossima plusvalenza
Alla sua età c'è già chi vale 100 milioni, e comunque non se ne incontrano molti...
Calciopoli belga: convocato Milinkovic-Savic
Parte dalla panchina anche in Nations League contro la Romania, Milinkovic stavolta...
Bosnia: Totti e Dzeko sono testimonial di un corso d'italiano
Si riuniscono fuori dal campo, Francesco Totti ed Edin Dzeko che diventano testimonial...
Pastore pronto per la Spal, De Rossi rientra contro il Cska
Sosta conclusa, adesso c'è la Spal e un calendario fitto che in meno di un mese...
Roma, ora sorridi: il timido Robin è diventato Batman
Ufficiale: Robin è diventato Batman. Robin Patrick Olsen adesso è chiamato all'impresa...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
de Ligt: è Roma-Juve. Monchi per l'olandese sfida i bianconeri
«Chi pagherà di più per me, sarà peggio per loro». L'ironia di certo non manca a...
Roma a ritmo continuo: cinque gare in un mese
Di Francesco non è tipo che si sofferma sul calendario. Lo aveva fatto quest'estate...
 Dom. 14 ott 2018 
Polonia-Italia 0-1, Biraghi beffa la Polonia: l'Italia evita la Serie B
Un gol nel finale dell'esterno della Fiorentina (dedicato ad Astori) fa felice Mancini che ora può giocarsi anche il primo posto con il Portogallo
Calciomercato Milan, non solo Paquetà, altro duello con la Roma
I ROSSONERI, COME I CAPITOLINI, HANNO MESSO NEL MIRINO DUARTE DEL FLAMENGO
Roma, l'altalena dei terzini: Santon sempre più su, Karsdorp si è eclissato
L'ex interista arrivato tra lo scetticismo generale è ora in rampa di lancio, mentre l'olandese che in questa stagione doveva prendersi il ruolo da titolare a gennaio potrebbe partire in prestito
Collina: "Il Var a chiamata? Il calcio non è il basket"
Il presidente della Commissione Arbitri della Fifa: «Nel nostro sport c'è maggiore interpretazione da parte del direttore di gara»
Calciomercato Roma, l'ex presidente di Under avverte: "Lo segue il Bayern Monaco"
Tra tutti i calciatori portati a Roma da Monchi nell'ultimo anno e mezzo, Cengiz...
Boniek: "Schick? E' una situazione difficile. Ha qualità tecniche importanti, ma deve dimostrarlo"
L'ex calciatore della Roma e attuale presidente della Federcalcio polacca, Zibì...
Davide Astori, il drammatico ricordo della compagna
Francesca Fioretti ha racconta il suo dolore e la voglia di rinascere per la figlia, Vittoria.
Calciomercato, Roma nel futuro: pressing su Tonali
Non solo Piatek: ai giallorossi piace tanto un giovane talento italiano. Sul centrocampista del Brescia Monchi si è mosso da tempo per anticipare Inter, Samp e Chelsea
CANDELA trascorre la serata con Di Francesco e Montella: "Un pezzo di scudetto!"
Serata in compagnia per Vincent Candela, che sul suo profilo Instagram ha postato...
La dirigenza della Roma si riunisce a Boston: l'obiettivo è lo stadio
Il ds Monchi, Fienga e Calvo partono domani. Al centro dell’incontro le ultime novità sull’impianto giallorosso
Roma, da Ünder a El Shaarawy: per i rinnovi non c'è fretta
Quando il campionato si ferma, spuntano prolungamenti e adeguamenti. Il più urgente è De Rossi, il più necessario il turco, ma da Trigoria dicono: «Nessun incontro»
Schick torna al gol: "Adesso sto bene". E la Roma lo aspetta
«È stata una vittoria decisiva, che ci permette di andare in Ucraina a giocarci...
Da presunti bidoni a titolari: la squadra che non ti aspetti
C'è una formazione di calciatori rinati con la nuova maglia, in queste prime otto...
Roma, le novità (di mercato) prendono i voti
Se giustamente «un mercato non può essere giudicato a settembre» (Monchi dixit),...
Euro U19, Riccardi trascina l'Italia
Gli azzurrini superano la prima fase battendo 3-0 la Finlandia: in gol anche il gioiello della Roma
La doppia vita di Schick
Tre minuti in nazionale per segnare un gol di prepotenza, 248 con la Roma senza...
 Sab. 13 ott 2018 
Italia, un anno dopo un altro spareggio: gli azzurri contro la Polonia dovono vincere per salvarsi
CHORZOW Dentro o fuori, domani sera a Chorzow contro la Polonia. Già spareggio,...
Cassano: "A parte la Juventus e Higuain, in Italia tutte schiappe"
Il talento barese che oggi ha annunciato l'addio al calcio: «Quando ero bambino ho fatto a botte. Le ho prese da Stramaccioni? Gli piacerebbe... Ci siamo solo spintonati e basta»
Soldi dai club per gli stadi più sicuri
Il ministro Salvini batte cassa al dorato e ricco mondo del calcio
Roma, Schick e Kluivert in gol per Di Francesco. La dirigenza è a Boston
Trigoria deserta, il tecnico ha concesso alla squadra un fine settimana di riposo. Intanto, Baldissoni e Monchi volano negli Usa per ragguagliare il presidente sul progetto stadio
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>