facebook twitter Feed RSS
Domenica - 16 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Manolas, la firma entro Natale

Giovedì 09 novembre 2017
Dal broncio d'estate ai sorrisi d'autunno. Il mondo romanista di Manolas si è capovolto in pochi mesi passando dalla cessione allo Zenit a un rinnovo che ora sembra davvero a un passo. Con Di Francesco il greco è tornato sereno e ha deciso di sposare il progetto Roma. «Ci ha portato la giusta mentalità», ha dichiarato dopo la vittoria di Firenze arrivata anche grazie a un suo gol (il 2° stagionale dopo quello al Qarabag). Felice sì, ma c'è un questione in ballo da troppo tempo. Il difensore - stasera in tribuna nel playoff contro la Croazia perché squalificato - attende da oltre un anno l'aumento di stipendio. Il contratto di Manolas (in scadenza nel 2019) è uno dei temi centrali del dialogo tra Monchi e Pallotta che sta andando in scena in queste ore a Boston. Oggi Kostas guadagna 1,8 milioni bonus compresi, meno di Juan Jesus e Gonalons (tanto per fare due nomi). La richiesta è nota da tempo: 3,5 milioni. Troppo per la Roma che in queste settimane ha limato le distanze con l'agente Evangelopoulos.

La trattativa si è ammorbidita da quando Raiola ha abbandonato l'entourage del greco. L'affare dovrebbe chiudersi prima di Natale con rinnovo fino al 2021 a 3 milioni comprensivi di bonus. L'altro nodo resta la clausola, ormai una prassi. Manolas la vorrebbe di 30 milioni, la Roma spinge per portarla a 40 che è poi su per giù la valutazione che in estate aveva permesso allo Zenit di ottenere il sì di Pallotta prima del no di Kostas. La strada per la clausola si troverà a metà: 35 milioni. L'appuntamento decisivo è previsto dopo il derby. Poi inizieranno le trattative (all'apparenza più semplici) per allungare il contratto di Florenzi dal 2019 al 2022. A proposito di mercato: dovrebbe tornare alla base Sadiq, mentre Castan potrebbe essere ceduto in prestito in Brasile.
di F. Balzani
Fonte: Leggo

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 dic 2018 
Ultima chiamata per DiFra
È tempo di ultima chiamata per Eusebio Di Francesco. Se la Roma fallisce anche la...
Michele si sveglia e ringrazia Totti: "Verrò a Trigoria"
Michele Frascaletti, ferito gravemente nella strage della discoteca di Corinaldo...
Roma, l'ultima senza i totem
Battere il Genoa per allungarsi la vita sulla panchina della Roma e poi puntare...
Da eroe a delusione: per Schick ultimo esame. De Rossi migliora e aiuta Di Francesco
Non ha ancora troppo tempo Schick per dare segnali confortanti alla Roma, ormai...
Olsen, Florenzi e Fazio: riecco i pretoriani per blindare la Roma
Va bene, lo ammettiamo, non suona benissimo. Chi di noi quando deve spegnere un...
Calciomercato Roma: Sanogo e Weigl verso il sì. Monchi chiede il via libera
Il d.s. lunedì sarà negli Stati Uniti per parlare con Pallotta: obiettivo rinforzi a centrocampo. Panchina: si studia un piano B
Le invasioni degli ultrà costano due milioni Raggi: paghi il governo
«I tifosi li vogliamo, le bestie no». Ma anche quando i tifosi non sono bestie la...
Schick, ultima chance per il grande assente
Ultima chiamata. Non solo per Di Francesco. Schick è al bivio. Con il prossimo rientro...
Monchi rilancia: subito 3 rinforzi
Monchi vola lunedì negli States. Non da turista, però, in stile cinepanettone. Niente...
 Ven. 14 dic 2018 
Calciomercato Roma, contattato Paulo Sousa e non solo: tutti i nomi in ballo
L'ex tecnico viola, raggiunto da Baldini dopo il Bologna, è disponibile. Ma si ripropone il vecchio pallino: Blanc. Spunta anche un'altra ipotesi suggestiva. Conte resterà un sogno
Conte impossibile, opzioni Sousa e Lopetegui
Ma se caccia Di Francesco, chi prende la Roma? Una domanda difficile per tutti,...
Un film già visto
L'ennesima replica di un film già visto e rivisto. La Roma si ritrova allo stesso...
Per domenica non recupera nessuno
Fino a un mese fa tra i giocatori più utilizzati da Di Francesco c'erano Dzeko e...
Nzonzi: compleanno senza sorrisi
Steven Nzonzi domani taglierà il traguardo dei 30 anni apparentemente senza più...
Pugni, parole, polemiche: Di Francesco frusta il gruppo
Faceva ancora parecchio caldo quando, a «Sette», Eusebio Di Francesco raccontava:...
Schick è al bivio: deve dare segnali e la Sampdoria lo vuole in prestito
Sei partite consecutive da titolare, quelle che dovevano mettergli le ali e che...
DiFra in salita: la Roma sceglie il "perdono", i tifosi invece no
[..] Domenica all'Olimpico è attesa una contestazione come non se ne vedono da anni,...
Domenica la curva sud contesterà la squadra
Sarà la solita Roma, almeno negli undici. Ma in un clima di contestazione totale...
La Roma verso la svolta: Monchi lunedì da Pallotta
La resa di Monchi non c'è, ma quella dei conti per il ds sembra arrivata. Lunedì,...
Piatek: "La Roma ha i suoi problemi, ma anche noi abbiamo i nostri. Entrambi bisognosi di punti"
Il pallone sempre tra i piedi, il gol nel sangue, il calcio dentro. Da Niemcza,...
Schick titolare ma soltanto per mancanza di alternative
Post-gara di Bologna (23 settembre): «Da ora in poi serviranno uomini prima dei...
Eusebio solo al comando
Jim Pallotta magari avrebbe agito con largo anticipo, perché si è convinto da un...
 Gio. 13 dic 2018 
Roma in crisi tra rassegnazione e solitudine
Alla partita di domenica col Genoa di Cesare Prandelli, si affida il compito di decidere quello che i tanti dirigenti, dal boss James Pallotta in giù non hanno avuto finora il coraggio di decidere
Roma, Di Francesco in bilico: con il Genoa ultimo appello
L'allenatore giallorosso annuncia esclusioni domenica: «D'ora in poi farò valutazioni sulle persone». Messaggio diretto e inequivocabile. Eusebio si sente tradito dai calciatori, che ancora una volta non hanno reagito ai suoi stimoli
Euro coppe nel weekend dal 2024. Così l'Uefa studia la rivoluzione
Le manovre per la grande riforma del calcio europeo dal 2024 sono cominciate. E...
E ora Prandelli. Dal via Florenzi, Olsen e Zaniolo
E ora c'è da pensare solo al Genoa, perché quella è davvero una partita che vale...
Grazie a Salah e Alisson lievita il market pool
Due vecchi amici - molto rimpianti dalla tifoseria giallorossa - hanno «regalato»...
Crisi nera: la Roma non riparte più
C'è anche la piccola Plzen nell'elenco delle delusioni del 2018. La Roma, infatti,...
Trovata continuità ma nelle delusioni
Senza stendere un velo pietoso sull'imbarazzante prestazione, contro un avversario...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>