facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Manolas, la firma entro Natale

Giovedì 09 novembre 2017
Dal broncio d'estate ai sorrisi d'autunno. Il mondo romanista di Manolas si è capovolto in pochi mesi passando dalla cessione allo Zenit a un rinnovo che ora sembra davvero a un passo. Con Di Francesco il greco è tornato sereno e ha deciso di sposare il progetto Roma. «Ci ha portato la giusta mentalità», ha dichiarato dopo la vittoria di Firenze arrivata anche grazie a un suo gol (il 2° stagionale dopo quello al Qarabag). Felice sì, ma c'è un questione in ballo da troppo tempo. Il difensore - stasera in tribuna nel playoff contro la Croazia perché squalificato - attende da oltre un anno l'aumento di stipendio. Il contratto di Manolas (in scadenza nel 2019) è uno dei temi centrali del dialogo tra Monchi e Pallotta che sta andando in scena in queste ore a Boston. Oggi Kostas guadagna 1,8 milioni bonus compresi, meno di Juan Jesus e Gonalons (tanto per fare due nomi). La richiesta è nota da tempo: 3,5 milioni. Troppo per la Roma che in queste settimane ha limato le distanze con l'agente Evangelopoulos.

La trattativa si è ammorbidita da quando Raiola ha abbandonato l'entourage del greco. L'affare dovrebbe chiudersi prima di Natale con rinnovo fino al 2021 a 3 milioni comprensivi di bonus. L'altro nodo resta la clausola, ormai una prassi. Manolas la vorrebbe di 30 milioni, la Roma spinge per portarla a 40 che è poi su per giù la valutazione che in estate aveva permesso allo Zenit di ottenere il sì di Pallotta prima del no di Kostas. La strada per la clausola si troverà a metà: 35 milioni. L'appuntamento decisivo è previsto dopo il derby. Poi inizieranno le trattative (all'apparenza più semplici) per allungare il contratto di Florenzi dal 2019 al 2022. A proposito di mercato: dovrebbe tornare alla base Sadiq, mentre Castan potrebbe essere ceduto in prestito in Brasile.
di F. Balzani
Fonte: Leggo

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 21 nov 2017 
Anche in Champions è Roma show
Domani la Roma ha una grande opportunità: qualificarsi con un turno di anticipo...
Roma da Champions. Schemi, uomini e gol. La grande rinascita nel segno di DiFra
Poco più di due mesi, 71 giorni, una vita fa. Non era neppure autunno quando la...
Roma, ora prendi l'Europa
La grandezza della Roma si misura in Europa. Smaltita la sbornia da derby, è tempo...
In prima fila ad annusare la gigantesca festa
Mi sono ritrovato con il mio amico della buona sorte in prima fila, a pochi metri...
Poco Atletico, colpa dei gol e del Wanda
Nei piani colchoneros doveva essere un fortino, ma alla prova dei conti il fiammante...
Di Francesco più di tutti
Meglio di tutti, aristotelicamente, sia in potenza che in atto. Lo snodo filosofico,...
Schick a Genova è la speranza
Quando si è felici, è bene notarlo. Patrik Schick si è scoperto spensierato e sorridente...
L'iter è in dirittura di arrivo
Venerdì si riunisce la Conferenza dei servizi e se tutto procederà senza ostacoli...
Florenzi è out domani a Madrid. Nainggolan: "Voglio il 1° posto"
L'infiammazione al ginocchio destro (non quello operato due volte) e un lieve affaticamento...
Il ds Monchi: "Terribile dire a Totti di smettere"
«Abbiamo romanizzato la Roma, ma che brutto dire a Totti di smettere». In un'intervista...
Dzeko, manca solo il gol
Dallo Stamford Bridge al Wanda metropolitano, da Londra a Madrid. Chissà se il fascino...
Calcio nel pallone. Via Tavecchio: "Sciacalli politici"
Quando ieri mattina al Consiglio Federale ha capito che era rimasto ormai solo,...
 Lun. 20 nov 2017 
Di Francesco top player della Roma
È semplicemente Eusebio, per strada e allo stadio. In ogni conversazione. Come per...
La grandezza di Dzeko a digiuno da un mese
C'è un dato che aiuta a capire un sacco di cose. A patto di aver voglia di capirle,...
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
Roma sprint
Come corre la Roma. Uno dei segreti della squadra di Di Francesco è la grande condizione...
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
Tesoro Perotti
Ha scassinato il dispositivo Lazio nel periodo più bello della sua vita. Certe cose...
Tocco magico, Roma rinata
Voleva un difensore centrale e un esterno offensivo. Le storie di mercato, tra import...
Quell'urlo internazionale. Da Roma a New York e in Australia: i romanisti di tutto il mondo esultano
L'urlo Roma è trasversale, internazionale. E' partito dai boati dell'Olimpico per...
La Roma cambia
Di Francesco insiste con il turn over. Mercoledì a Madrid il tecnico abruzzese potrebbe...
La hall di Radja
Dategli il derby, il suo motore ibrido cambierà ritmo diventando inarrestabile a...
In Champions sarà ancora turnover
«A Madrid continuerò con il turnover: è più difficile allenare chi non gioca piuttosto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>