facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Il decalogo. Ecco come Di Francesco ha impresso la svolta alla Roma

Mercoledì 08 novembre 2017
La festa fiorentina è stata un po' rovinata dall'infortunio del figlio Federico, che già domenica sera ha raggiunto a Bologna per trascorrere qualche ora in famiglia. Per il resto Eusebio Di Francesco non poteva chiedere di più al weekend: ha recuperato due punti a Napoli e Inter e ha trovato conferme nella solidità e nel carattere della sua Roma, che non si è fermata al Franchi dopo aver tritato il Chelsea (a proposito: Conte ha poi battuto il Manchester United, avvalorando i meriti romanisti in Champions League).

CRESCITA - Più in generale, il meteo a Trigoria è sensibilmente migliorato tra la sosta di ottobre e quella di novembre: non tanto grazie ai risultati in campionato, nel quale la Roma è rimasta al quinto posto con la partita da recuperare contro la Sampdoria guadagnando "solo" un punto sulla vetta a causa dello scontro diretto perso col Napoli; quanto grazie alla Champions League, dove la squadra si è quasi assicurata la qualificazione con due giornate d'anticipo in un girone difficilissimo senza perdere colpi in Italia.

SVILUPPO - E' il segno del lavoro del nuovo allenatore. Che nonostante lo scetticismo preventivo ha cominciato la stagione con numeri superiori rispetto a Luciano Spalletti, arrivato a maggio con il record societario di punti in serie A (87) e con la squadra in Champions. Nelle prime 11 partite di campionato, Di Francesco ha conquistato addirittura 4 punti in più. E nell'autunno 2016 la Roma faceva l'Europa League, a causa del preliminare perso ad agosto contro il Porto, con meno energie disperse per le questioni domestiche.

CAMBIAMENTI - Di Francesco si presenta così al primo derby da allenatore con credenziali di assoluto rilievo. Il suo merito è aver trasmesso con pazienza le proprie idee senza vergognarsi di adattarle alle situazioni contingenti. Ha seguito un filo logico, sia nello spartito tattico che nella mentalità, ma ha anche saputo sistemare le cose che non funzionavano, a dispetto dei tanti infortuni e dell'assenza di Schick. Sul bilancio di questo inizio di stagione, classifica alla mano, pesano le sconfitte all'Olimpico con Inter e Napoli. Ma se non fossero capitati due risultati storti, forse Di Francesco non sarebbe riuscito a trovare la Roma migliore. La Roma oggi ha una sola identità ma tanti protagonisti. In questa pagina analizziamo le dieci mosse vincenti che l'hanno accreditata al gala dello scudetto.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 18 ott 2018 
De Rossi: "Non sarò un peso. E dopo forse farò l'allenatore"
Il centrocampista giallorosso ha parlato del suo post carriera: "Si andrà avanti, come successo dopo Di Bartolomei, Conti, Giannini e Totti. Figuriamoci per il sottoscritto".
Roma, turnover obbligato in vista del tour de force
Sei gare in ventidue giorni. Ventitré (un portiere, 8 difensori, 9 centrocampisti...
TRIGORIA 18/10 - Pastore in gruppo. Individuale per Kolarov e De Rossi. Terapie Karsdorp e Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Seduta incentrata sulla tattica.
Roma: un ottobre da turnover, ma non vale per il modulo
Dalla Spal alla Samp: 6 partite in 22 giorni, Di Francesco confermerà il 4-2-3-1 e ruoterà gli uomini. Anche se gli infortuni ne limiteranno le possibili scelte
Pallotta a Nainggolan: "Non sono assenteista"
«Mi vedete poco a Roma? Ma io lavoro tutti i giorni per il club». James Pallotta...
Infermeroma. Perotti e Karsdorp ko: DiFra li perde un mese
La Roma si fa male, pur senza giocare. Paradossi da sosta: per una volta a fermarsi...
 Mer. 17 ott 2018 
ROMA-SPAL, venerdì la conferenza stampa di Di Francesco
Venerdì alle 13:45 il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco parlerà all'interno...
Roma-Spal, Lorenzo Pellegrini e Bryan Cristante sanno come si fa
I due centrocampisti giallorossi hanno segnato un anno fa contro la Spal. Per il prodotto del vivaio è stato il primo gol in prima squadra, sotto la Sud
I venti giorni della verità
Quella inguardabile, impaurita e perdente di inizio stagione, oppure la versione...
Nainggolan: "La fine del rapporto con la Roma? Non per colpa mia. Tra 10anni mi vedo nella Capitale"
Radja Nainggolan lo apprezzi per una tuta da fashion week che si è chiusa un quarto...
 Mar. 16 ott 2018 
Roma, a Trigoria prove anti Spal, ma Di Francesco ha il gruppo decimato
Pastore, Kolarov e De Rossi assenti contro i ferraresi. Fuori anche Perotti per un problema al polpaccio sinistro, al suo posto El Shaarawy
Roma, Gandini: "Monchi è a Trigoria per provare a vincere ogni anno"
Lui non tornerà al Milan, ma pensa di aver lasciato la Roma in buone mani. Quelle,...
Ex mental coach di Perotti: "La pressione può influire sugli infortuni. DiFra? Bravo, ma non un top"
Diego Perotti è senza dubbio uno delle grandi delusioni di questo inizio di stagione...
TRIGORIA 16/10 - Individuale per De Rossi, Kolarov, Ünder e Pastore. Terapie per Perotti
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro diviso tra palestra e campo.
Calciomercato, scacco alla Juventus: doppio colpo per i Giovanissimi regionali
Sembravano destinati alla squadra bianconera, ma alla fine l'ha spuntata la Roma: ecco Bolzan e Vadalà
Tunnel senza fine
Un tunnel infinito. Dentro e fuori dall'infermeria, senza trovare un briciolo di...
Roma, Dzeko-Schick i due cari nemici
Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi Edin. Ma alla fine ne gioca...
 Lun. 15 ott 2018 
Roma, che sfortuna per Perotti: altro infortunio, è già il terzo
L’attaccante argentino si ferma ancora per un problema al polpaccio. Proprio ora che, viste le assenze per i nazionali, Di Francesco lo avrebbe schierato dall’inizio contro la Spal
Robin Olsen sugli scudi. E la UEFA lo esalta
Gran parata del portierone svedese contro la Russia. La Nations League lo esalta tramite il suo profilo Twitter. Ma nella Roma si è già messo in evidenza
Calciomercato Roma, Cengiz Under, la prossima plusvalenza
Alla sua età c'è già chi vale 100 milioni, e comunque non se ne incontrano molti...
Pastore pronto per la Spal, De Rossi rientra contro il Cska
Sosta conclusa, adesso c'è la Spal e un calendario fitto che in meno di un mese...
Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop
Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi di questa prima...
 Dom. 14 ott 2018 
La dirigenza della Roma si riunisce a Boston: l'obiettivo è lo stadio
Il ds Monchi, Fienga e Calvo partono domani. Al centro dell’incontro le ultime novità sull’impianto giallorosso
Roma, da Ünder a El Shaarawy: per i rinnovi non c'è fretta
Quando il campionato si ferma, spuntano prolungamenti e adeguamenti. Il più urgente è De Rossi, il più necessario il turco, ma da Trigoria dicono: «Nessun incontro»
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>