facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 15 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Vertice Roma negli Usa: Manolas verso la firma

Mercoledì 08 novembre 2017
Sempre più spesso a Londra, ogni tanto a Boston. I piani della Roma americana si mettono a punto lontano da Trigoria e non potrebbe essere diversamente con un presidente come Pallotta che, di volta in volta, deve incastrare le riunioni con i dirigenti giallorossi tra un viaggio di lavoro e l'altro. Stavolta ha convocato nella sua città il ds Monchi, partito lunedì sera verso Boston, e il consigliere di fiducia Baldini, mentre il dg Baldissoni e l'ad Gandini si sono dedicati ieri all'assemblea di Lega a Milano. La presenza dei due dirigenti più addetti alle questioni prettamente sportive fa capire che il tema saliente delle riunioni in programma nei prossimi giorni fino al weekend, quando Monchi dovrebbe fare un passaggio anche in Spagna prima di rientrare a Trigoria, sarà la valutazione della squadra attuale e le mosse per migliorarla in futuro.

Salutato tra un'incomprensione e l'altra Sabatini, Pallotta ha affidato il nuovo progetto tecnico al diesse spagnolo ma continua a fidarsi ciecamente di Baldini che, seppur tenendosi a debita distanza da Roma, conserva un ruolo centrale nelle strategie del club. Cosa bolle in pentola? A gennaio la società non intende fare granché sul mercato. La rosa piace parecchio così com'è e Di Francesco sembra l'allenatore perfetto per valorizzarla nella sua interezza. Tutto è migliorabile, ci mancherebbe, ma la scelta «conservativa» della Roma è dettata anche da questioni di bilancio: in cassa non ci sono chissà quali risorse per andare a prendere giocatori che possono davvero incidere a stagione in corso, per cui, al netto di occasioni che spesso nel mercato si presentano all'improvviso, non sono previsti acquisti nella finestra di riparazione.

Tantomeno cessioni eccellenti, che torneranno d'attualità a giugno. Per ora potrebbe partire solo Castan, che avrebbe bisogno di una squadra dove poter dimostrare di essere ancora un calciatore «vero». Qualche club in Brasile lo prenderebbe pure, ma la Roma dovrebbe sobbarcarsi oltre metà dello stipendio che è stato spalmato sul nuovo contratto fino al 2020 e ammonta ancora a circa 2.6 milioni lordi a stagione. Troppi per qualsiasi club verdeoro. Detto che al momento non c'è l'intenzione di vendere a gennaio né Skorupski né Bruno Peres (ma non si sa mai), Monchi sta già lavorando in prospettiva e in questi giorni presenterà le sue idee a Pallotta.

La priorità è il rinnovo di Manolas, ora molto più vicino rispetto a qualche mese fa, mentre sembra esserci meno fretta per Florenzi, anche lui in scadenza nel 2019. Il greco ha deciso di firmare per ottenere intanto l'aumento dell'ingaggio ancora fermo a circa un milione e mezzo netti, a patto che venga inserita la clausola rescissoria. La Roma è d'accordo, per evitare di ritrovarsi a doverlo svendere per forza di cose la prossima estate, quando mancheranno 12 mesi alla scadenza dell'attuale contratto. La trattativa è nel vivo e il club ha dato appuntamento al procuratore del greco dopo gli spareggi Mondiali. Fumata bianca possibile entro dicembre, ma non sarebbe comunque la certezza della conferma di Manolas per il prossimo anno. Non a caso, Monchi si sta concentrando proprio nella ricerca di un difensore centrale da prendere in estate. In Spagna si fa il nome di Gimenez dell'Atletico Madrid, che piace ma al momento niente più. Scartato invece il brasiliano Rodrigo Caio. Per il futuro si segue con interesse Berke Ozer, portiere turco 17enne dell'Altinordu.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Pallotta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 14 nov 2018 
Col Real Madrid si va all'esaurito e ci sarà Pallotta
(...) Per la sfida con il Real Madrid in programma il 27 novembre all'Olimpico si...
 Ven. 09 nov 2018 
Ultime chance. Schick sotto esame: o esplode o parte
Ancora una chance, stavolta da non fallire per non finire di nuovo a occupare quel...
Ripartenza Pastore. Ma Di Francesco non può aspettarlo
Un po' di coraggio, e soprattutto un po' di fiducia, ha provato a darglielo sua...
Roma, la spinta di Eusebio
Paulo Sousa, anche in pubblico, si è candidato, addirittura presentandosi sabato...
 Mar. 06 nov 2018 
Roma, Di Francesco orientato verso formula derby con il doppio terzino
Meno male che c'è la Champions. Lo pensano Di Francesco e i giocatori nello spoagliatoio....
Roma a Mosca, altra tappa cruciale per le sorti di Di Francesco
Panchina bollente, e tutto intorno il gelo russo. Sarà Mosca la nuova tappa da non...
 Lun. 05 nov 2018 
Roma, dai nuovi acquisti deludenti all'incognita Dzeko: ecco i sei motivi della crisi
Non è un momento semplice per la squadra di Di Francesco. Dalla scarsa precisione sottoporta del bomber bosniaco all'impatto deludente dei vari Pastore, Shick e Karsdorp, passando per gli errori del tecnico e della dirigenza: sono tante le ragioni di questo inizio di stagione balbettante
Rosella Sensi: "Invito Pallotta a pensare più alla squadra che allo stadio"
Queste le dichiarazioni di Rosella Sensi, ex presidente della Roma, a La Domenica...
Un magnate ceco sogna la Roma. Il piano Pallotta: Mosca e stadio
Daniel Kretinsky, il connazionale di Schick ha un patrimonio di 2.6 miliardi e dopo il no incassato dal Milan starebbe pensando ai giallorossi
Piove sul bagnato
Non è che alla Roma non sia mai accaduto di ritrovarsi con 16 punti dopo 11 giornate...
Roma nona, punto più basso dell'era Usa
Mediocre, nel senso letterale del termine e senza l'accezione positiva che gli veniva...
Eusebio mai in discussione: una scelta o un obbligo?
Sedici punti in classifica dopo undici turni di campionato. E desolante nono posto....
 Dom. 04 nov 2018 
Ultrà in stazione: "Siete mercenari"
La delusione per il pareggio, ma soprattutto per il gioco espresso dalla squadra...
Roma, esplode la rabbia VAR
La Roma fa scena muta al Franchi. Non in campo, dove la prestazione è dignitosa....
 Sab. 03 nov 2018 
Roma, tifosi furiosi in stazione a Firenze: contestati squadra e Pallotta
Dopo il pari con la Fiorentina giocatori e dirigenti giallorossi sono stati contestati alla stazione di Campo di Marte da circa 100 tifosi
Nuovo stadio, mercato, ultras contro. Della Valle-Pallotta, sfide parallele
Fiorentina-Roma è tante cose tutte insieme. La crisetta giallorossa, più profonda...
 Ven. 02 nov 2018 
Malcom ora si pente e bussa alla Roma
Il Barcellona non lo fa giocare. Lui chiede di andare via, anche in prestito. Era giallorosso poi se ne andò in Spagna con un clamoroso voltafaccia. Ma ci riprova
 Mer. 31 ott 2018 
Dischetto rosso, la Roma non ottiene un rigore da febbario
L'ultima volta fu Defrel contro il Benevento, nonostante i giallorossi siano una delle squadre che occupa di più l'area
 Lun. 29 ott 2018 
Gandini: "La Roma si sta evolvendo nel nome di Pallotta. La squadra cresce anche nelle difficoltà"
Umberto Gandini, ex dirigente di Milan e Roma, ha parlato nel corso di Radio...
Calciomercato Roma, Herrera scatena l'asta
Tre club inglesi e l’Inter in corsa ma lui ha detto sì ai giallorossi. E sale la quotazione di Ünder
 Dom. 28 ott 2018 
Cantatore: "Sono andato a cena con Di Francesco. Abbiamo parlato di Dzeko, è un depresso cronico"
Cantatore: "Pallotta guarda solamente al business. Il problema è che della squadra in sé e per sé non gli interessa molto". Russo: “Roma e Napoli sono in ottima forma, speriamo vinca lo sport innanzitutto”
Napoli-Roma: due società diverse, due grandi allenatori
la contrapposizione tra Sarri e Ancelotti è inopportuna, DiFra merita la fiducia che non sempre gli viene corrisposta
I maestri di plusvalenza
Alti e bassi, Cska o Spal: quale Roma stasera al San Paolo, quale delle due? Siamo...
 Ven. 26 ott 2018 
Assemblea azionisti. Palma: "Perché Monchi non è qui a spiegare? Basta comprare giocatori inutili"
Staderini: "Pallotta vuole rilevare Eurnova?". Baldissoni: “Costi alti per mantenere alta la competitività”
Tor di Valle, faro del Ministero su caos traffico e ponti tagliati
Il Ministero dei Trasporti vuole vederci chiaro sull'operazione Tor di Valle. Dopo...
De Rossi merita un futuro alla Totti
Daniele De Rossi non è Francesco Totti (chi lo è, del resto?). Ma, vista la sua...
 Gio. 25 ott 2018 
Pellegrini: cani, amici e derby. E Pallotta pensa già al rinnovo
In fondo la vita è anche una storia da cani. E non bisogna essere malinconici come...
 Mer. 24 ott 2018 
Una squadra double face: super in casa spenta fuori
C'è una Roma difranceschiana da trasferta e una Roma casalinga. L'una non è paragonabile...
 Mar. 23 ott 2018 
Roma: in caso di esonero di Di Francesco prende piede la pista Blanc
Avvio altalenante della Roma, che oggi è chiamata alla reazione a partire dal match...
Edin, tabù Cska. Ma tra guai e gol mancati l'attacco è lui
Il Viktoria Plzen gli porta fortuna, il Cska Mosca è una delle sue bestie nere in...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>