facebook twitter Feed RSS
Sabato - 22 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Florenzi: "Sogno il Mondiale, voglio morire sul campo per giocarlo"

Martedì 07 novembre 2017
Alessandro Florenzi, calciatore della Roma e della Nazionale italiana, ha parlato in conferenza stampa riguardo al momento giallorosso e degli azzurri, che venerdì alle 20:45 incontreranno la Svezia per la prima sfida del play off di qualificazione ai prossimi Mondiali. Queste le sue dichiarazioni:

Sono circa 13 mesi che non tornavi a Coverciano. Nella partita con la Svezia dovrà essere un'Italia esperta?
"Sono sensazioni che mi mancavano, è un orgoglio tornare in Nazionale in questo momento, ci vorrà cattiveria e determinazione. Io sono qui da tanti anni, ma non sono come i senatori, l'obiettivo deve essere comune. L'Italia deve andare al Mondiale e deve essere un punto fisso nella nostra mente."

Sarà un 3-5-2?
"Non lo so, lo vedremo. Conta poco il modulo, conta il carattere per affrontare una partita di questo genere. Non conta il modulo."

Già sapete come giocano loro, vi sentite pronti per affrontare la Svezia sotto l'aspetto della cattiveria?
"Non possiamo non essere pronti, è troppo importante, sono una squadra corta e fisica, si muovono tutti insieme. Dovremo sfruttare le nostre qualità e affrontarli sul punto di vista della cattiveria."

Dalla Svezia sono carichi...
"Ognuno tira l'acqua al suo mulino, siamo certi di fare una grande gara, faremo bene. Non sarà facile ma abbiamo un grande gruppo e su quello sono basate molte delle nostre vittorie. Quando l'Italia è in difficoltà tira fuori il meglio di sé."

È bello rivederti. Come hai vissuto questi mesi?
"Ci pensavo, prima di tutto a tornare bene e per fortuna è successo. In quella partita giocai a sinistra e facemmo una grande gara, dobbiamo ripeterci, vogliamo fare una bella prestazione."

Sei arrivato da capitano. Quanto hai dentro di te il momento straordinario della Roma?
"Tantissimo, i miei compagni sono stati fondamentali per il recupero. Il mister sta facendo il meglio di sé e se avrà voglia di mettermi in gioco sono a disposizione."

La Svezia senza Ibra fa meno paura?
"Si perché Ibra è uno dei migliori al mondo, ma hanno dei grandi giocatori che non vogliono farlo rimpiangere. Noi però abbiamo i difensori più forti al mondo e non abbiamo paura."

Perché il Mondiale è importante per chi non l'ha mai fatto?
"Non ci sono riuscito nel 2014 e morirò sul campo per fare quello del 2018."

Quali sono le qualità della Svezia?
"Ci sono molte qualità tecniche, loro vogliono andare al Mondiale. Non sarà una partita facile, ma nemmeno per loro, troveranno un'Italia agguerrita."

Che clima hai trovato?
"Non siamo in difficoltà, ho trovato la stessa Italia che ho lasciato l'ultima volta. Siamo tutti affiatati e abbiamo lo stesso obiettivo che è andare al Mondiale, daremo il 150% per andarci."

Un pensiero su Pirlo e De Rossi?
"Ci ho giocato poco, ma per lui parla la storia e quello che ha fatto sul campo. Mi accodo agli altri e ha fatto un pezzo di storia, è un maestro. Per Daniele domani sarà un grande giorno, ma tutti sanno che persona è anche fuori dal campo."

Con Zaza vi siete confrontati? Anche lui torna dopo tanto tempo...
"C'è stata la voglia di rivedersi, Simone è stato importante per la Nazionale nell'Europeo. C'è stato troppo accanimento nei suoi confronti all'Europeo. In allenamento calciava i rigori in quella maniera ma li metteva sempre sotto al sette. È stata una casualità. Ora è in grande fiducia, è motivato e ci darà una grande mano."

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 19 set 2018 
MONCHI: "Serve cambiare qualcosa, è fondamentale la testa"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
Real Madrid-Roma 3-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Si salvano Olsen e De Rossi. Zaniolo incolpevole
Roma, è un esordio amaro. Il Real ne fa 3 al Bernabeu
Esordio amaro per i giallorossi che al Bernabeu vengono sconfitti dai Blancos
DE ROSSI: "Ho visto qualcosa di meglio nell'atteggiamento: in passato abbiamo preso schiaffi..."
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA DE ROSSI A SKY Vi siete demoralizzati......
BALDISSONI: "Siamo dispiaciuti per queste tre partite di campionato. Zaniolo? Se è titolare..."
REAL MADRID-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA BALDISSONI: "Zaniolo? Se è titolare è perché se lo è meritato, onore a lui"
KOLAROV: "Dobbiamo fare una grande partita per riscattare l'inizio di stagione non buono"
REAL MADRID-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA KOLAROV A ROMA TV "Il passato non conta,...
Real Madrid-Roma Le Formazioni UFFICIALI
Champions League 2018/2019 - Fase a Gironi
UEFA YOUTH LEAGUE - Real Madrid-Roma 3-1
Nella 1ª giornata del Gruppo G della fase a gironi della UEFA Youth League 2018/2019...
Talento per la Roma e quella 10: Riccardi vuole incantare Madrid
Leggi il titolo e pensi: calma. Nessun paragone all'orizzonte, solo il sogno di...
Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu
Di Francesco deciso a lanciare il giovane centrocampista, accanto a De Rossi e Nzonzi: sarebbe l'esordio assoluto con la maglia giallorossa
Real Madrid-Roma: I Convocati di Lopetegui
Julen Lopetegui, allenatore del Real Madrid, ha diramato la lista dei convocati...
Monchi: "Ho una clausola di risoluzione. Kluivert diventerà un giocatore importante"
A poche ore da Real Madrid-Roma, Monchi ha parlato del suo futuro a Cadena Cope:...
KLUIVERT spopola sui giornali spagnoli: "Il colpo perfetto", "Il degno erede del padre". (FOTO)
Sui giornali spagnoli di questa mattina, il focus sulla Roma è principalmente dedicato...
Roma, Florenzi testa e cuore
Difficile rinunciare ad Alessandro Florenzi. L'azzurro è rientrato con il Chievo...
PELIZZOLI: "La Roma può prendere almeno un punto al Bernabeu"
Ivan Pelizzoli, ex portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista ad AS. Eccone...
Roma, la tentazione è Zaniolo titolare al Bernabeu
Il giovane sembra in vantaggio su Cristante e Pellegrini. E Di Francesco gli ha fatto provare le punizioni
Dzeko, il traguardo delle cinquanta e il bersaglio Courtois per ritrovarsi
Edin Dzeko, a differenza di due anni fa dove al Bernabeu non riuscì ad incidere...
Il ritorno di Totti dall'ammiratore Florentino Perez
Ritrovarsi fa sempre un certo effetto: Francesco Totti e Florentino Perez, un amore...
Calciomercato Roma, dalla Spagna retroscena Dzeko: anche il Real Madrid era interessato al bosniaco
Questa sera, contro il Real Madird, Edin Dzeko avrà il compito di trascinare l'attacco...
Serve un'impresa, Fazio sa come si fa a matare i blancos
Il 19 agosto 2007 nasceva il libro di Harry Potter della scrittrice J.K.Rowling....
Roma, in cento a Madrid. E Monchi salterà il pranzo con Florentino Perez
Tra Champions e Youth League, da Trigoria è partita una spedizione di massa. Ci sono anche i tifosi, tra cui il presidente dell'UTR alla 118ª trasferta europea
L'avversario peggiore per ripartire? Meglio così...
Per una volta una bella partita può valere quanto un punto. La Roma ha urgente bisogno di conoscere il proprio valore
È Zaniolo la possibile sorpresa
Il giovane ex Inter con 0 minuti in Serie A sembra il favorito nel centrocampo a 3 di Di Francesco
Real Madrid-Roma: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Real Madrid-Roma secondo le principali...
Vucinic: "Dzeko al Bernabéu ha tutto per ripetere la mia notte magica"
Sono passati 10 anni da quella notte magica a Madrid, ma il cuore è ancora romanista: “Vincono i giallorossi 1-0”
Roma, voglia di notti Real
Spazio a chi sta meglio, mentalmente e fisicamente. Così conferma per Under che, escluso Dzeko, ha più minuti dei compagni d’attacco
È Spagna-Italia. Champions, Roma nella tana del Real. DiFra: "Riaccendiamo l'anima"
Nello stadio dei sogni-Champions per dimenticare gli incubi-campionato. La Roma...
 Mar. 18 set 2018 
DI FRANCESCO: "Sarà a noi riportare entusiasmo dando maggiore continuità. ritrovando spensieratezza"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il Real senza Ronaldo è più squadra. Sono indignato per quello che ho sentito su presunte parole di mio figlio Federico a Douglas Costa. E' stato un grande uomo, sono orgoglioso."
DE ROSSI: "Siamo i primi a chiedere di più a noi stessi. Sono fiducioso"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "L'abbattimento per non vedere più giocatori molto forti deve durare due giorni, poi si deve andare avanti. Ne ho lasciati andare tanti che non avrei mai voluto veder partire, ma si deve andare avanti"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>