facebook twitter Feed RSS
Domenica - 25 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Florenzi: "Sogno il Mondiale, voglio morire sul campo per giocarlo"

Martedì 07 novembre 2017
Alessandro Florenzi, calciatore della Roma e della Nazionale italiana, ha parlato in conferenza stampa riguardo al momento giallorosso e degli azzurri, che venerdì alle 20:45 incontreranno la Svezia per la prima sfida del play off di qualificazione ai prossimi Mondiali. Queste le sue dichiarazioni:

Sono circa 13 mesi che non tornavi a Coverciano. Nella partita con la Svezia dovrà essere un'Italia esperta?
"Sono sensazioni che mi mancavano, è un orgoglio tornare in Nazionale in questo momento, ci vorrà cattiveria e determinazione. Io sono qui da tanti anni, ma non sono come i senatori, l'obiettivo deve essere comune. L'Italia deve andare al Mondiale e deve essere un punto fisso nella nostra mente."

Sarà un 3-5-2?
"Non lo so, lo vedremo. Conta poco il modulo, conta il carattere per affrontare una partita di questo genere. Non conta il modulo."

Già sapete come giocano loro, vi sentite pronti per affrontare la Svezia sotto l'aspetto della cattiveria?
"Non possiamo non essere pronti, è troppo importante, sono una squadra corta e fisica, si muovono tutti insieme. Dovremo sfruttare le nostre qualità e affrontarli sul punto di vista della cattiveria."

Dalla Svezia sono carichi...
"Ognuno tira l'acqua al suo mulino, siamo certi di fare una grande gara, faremo bene. Non sarà facile ma abbiamo un grande gruppo e su quello sono basate molte delle nostre vittorie. Quando l'Italia è in difficoltà tira fuori il meglio di sé."

È bello rivederti. Come hai vissuto questi mesi?
"Ci pensavo, prima di tutto a tornare bene e per fortuna è successo. In quella partita giocai a sinistra e facemmo una grande gara, dobbiamo ripeterci, vogliamo fare una bella prestazione."

Sei arrivato da capitano. Quanto hai dentro di te il momento straordinario della Roma?
"Tantissimo, i miei compagni sono stati fondamentali per il recupero. Il mister sta facendo il meglio di sé e se avrà voglia di mettermi in gioco sono a disposizione."

La Svezia senza Ibra fa meno paura?
"Si perché Ibra è uno dei migliori al mondo, ma hanno dei grandi giocatori che non vogliono farlo rimpiangere. Noi però abbiamo i difensori più forti al mondo e non abbiamo paura."

Perché il Mondiale è importante per chi non l'ha mai fatto?
"Non ci sono riuscito nel 2014 e morirò sul campo per fare quello del 2018."

Quali sono le qualità della Svezia?
"Ci sono molte qualità tecniche, loro vogliono andare al Mondiale. Non sarà una partita facile, ma nemmeno per loro, troveranno un'Italia agguerrita."

Che clima hai trovato?
"Non siamo in difficoltà, ho trovato la stessa Italia che ho lasciato l'ultima volta. Siamo tutti affiatati e abbiamo lo stesso obiettivo che è andare al Mondiale, daremo il 150% per andarci."

Un pensiero su Pirlo e De Rossi?
"Ci ho giocato poco, ma per lui parla la storia e quello che ha fatto sul campo. Mi accodo agli altri e ha fatto un pezzo di storia, è un maestro. Per Daniele domani sarà un grande giorno, ma tutti sanno che persona è anche fuori dal campo."

Con Zaza vi siete confrontati? Anche lui torna dopo tanto tempo...
"C'è stata la voglia di rivedersi, Simone è stato importante per la Nazionale nell'Europeo. C'è stato troppo accanimento nei suoi confronti all'Europeo. In allenamento calciava i rigori in quella maniera ma li metteva sempre sotto al sette. È stata una casualità. Ora è in grande fiducia, è motivato e ci darà una grande mano."

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 22 feb 2018 
TRIGORIA 22/02 - Palestra per chi ha giocato ieri. Esercizi atletici per il resto del gruppo
Dopo il rientro dall'Ucraina, la Roma ha iniziato a preparare la sfida di campionato...
Curva Sud, tra palchetti e realtà: ecco il piano anti-multe della Roma
"Voi non potete solo chiedere". Questo si era sentito rispondere Mauro Baldissoni...
CHAMPIONS LEAGUE, Under nella Top 11 dell'andata degli ottavi di finale. FOTO!
Cengiz Ünder, alla sua prima presenza in Champions League, è stato inserito dal...
Designazioni arbitrali 26ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 7ª Giornata di Ritorno
Napoli-Roma, chiuso il settore ospiti per i residenti nel Lazio
Il Napoli ha comunicato che da domani saranno in vendita i tagliandi per la sfida...
Totti su Salah: "È uno dei migliori al mondo e ancora può migliorare"
Francesco Totti ha parlato della stagione di Mohamed Salah, attaccante egiziano...
Calciomercato Roma, Florenzi, recupero record. Ora il nodo contratto, la Juve sempre in pressing
Alla fine ha stretto i denti, Alessandro Florenzi, ed è sceso in campo contro lo...
Roma, coma la Juve col Tottenham. Secondo tempo da buttare
Il vento non sa leggere, ma Di Francesco sa leggere il vento. Ed era stato un vento...
Champions aperta
Non per il presente, ma per il futuro. La mancata espulsione di Taison per la gomitata...
Taison graziato, era da rosso per la gomitata data a Perotti
Lo scozzese Collum controlla la gara con personalità, ma proprio sui titoli di coda...
La Roma sa rimontare. In Europa è già successo e a Norimberga proprio dall'1-2
La sensazione, tra i duecentocinquanta tifosi della Roma che hanno fatto sentire...
Roma ko. Molto Under, ora si può
Un primo tempo da grande, un secondo tempo da panico. La Roma esce dalla ghiacciaia...
E' Cengiz scatenato
Cengiz Ünder non si ferma più. Il turco lascia il segno anche in Europa. Sotto gli...
C'è Silva
Arrivederci, gelida Ucraina. L'idea del tepore sarebbe un buon motivo per rilassarsi...
Belli come un sogno brutti come un incubo. Roma, cosa sei?
Come nei sogni più articolati, quando prendi confidenza con la donna (o l'uomo,...
Shakhtar-Roma 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: SHAKHTAR-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
In Ucraina Cengiz crea e Alisson conserva. Grazie a loro si può fare
Per amore della rosa si sopportano anche le spine, dice un proverbio turco. Cengiz...
Una Roma a metà
La Roma in Ucraina si butta via nella gara d'andata degli ottavi di finale di Champions....
L'acuto di Cencio dà speranza per un futuro migliore
È la storia di una notte da lupi, a migliaia di chilometri da Roma, per inseguire...
Colpo di Fred, Roma gelata
La Roma, nel gelo di Kharkiv, fa solo a metà il suo dovere e, accontentandosi di...
 Mer. 21 feb 2018 
TRIGORIA domani allenamento nel pomeriggio per preparare il match contro il Milan
Dopo la sconfitta per 2-1 sul campo dello Shakhtar, la squadra si allenerà nel pomeriggio,...
Roma, Peres è l'eroe: l'uomo che in un attimo "rovescia" la storia di una qualificazione
Guarda come va a finire, eh! Che alla fine, se mai la Roma dovesse passare il turno,...
DEFREL: "Ottima squadra, abbiamo mollato un po' nel secondo tempo e in Champions non si può"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA DEFREL A MEDIASET Che lettura...
GENGIZ UNDER secondo più giovane marcatore giallorosso in Champions League
Cengiz Ünder è il secondo più giovane marcatore della Roma in Champions League dopo...
PEROTTI: "Dovevamo vincere per il primo tempo fatto, è colpa nostra. Forse manca esperienza"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A MEDIASET Era un fallo...
DE ROSSI: "Ci sono state due partite diverse, abbiamo fatto fatica. A Roma faremo grande partita"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA DE ROSSI A MEDIASET PREMIUM...
DI FRANCESCO: "Dopo il gol subìto ne avrei dovuti cambiare tanti, troppi errori commessi nel finale"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA
Shakhtar Donetsk-Roma 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Under ancora a segno, Alisson (quasi) perfetto
Shakhtar-Roma 2-1, Under e Alisson non bastano. Rimonta ucraina con Ferreyra e Fred
Il turco porta in vantaggio i giallorossi, ma poi serve un grande Alisson per limitare la rimonta degli ucraini. Qualificazione aperta, si decide all'Olimpico
ALISSON: "2-1 non è il risultato che volevamo, ma siamo vivi e testa alla Serie A"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA ALISSON A MEDIASET Due interventi...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>