facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 26 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Schick, a Genova il rientro intelligente

Martedì 07 novembre 2017
«Torno» . Sì ma quando? «Presto, molto presto». Intercettato da un tifoso in un ristorante giapponese affacciato sul laghetto dell'Eur, Patrik Schick ha allargato un sorriso tale da giustificare un cauto ottimismo in casa Roma. Del resto già Monchi ne aveva parlato prima della partita di Firenze, auspicando un rientro graduale dopo la sosta.

LA CORSA - Dopo la sosta non significa giocare il derby del 18 novembre. Sarebbe da folli anche solo immaginarlo. Però è possibile che Schick, superato l'ennesimo intoppo generato dalla lesione muscolare capitata a metà settembre, possa essere a disposizione per la panchina. Per poi viaggiare con la squadra a Madrid per la notte di Champions contro l'Atletico e magari giocare mezz'ora la domenica successiva sul campo che conosce meglio, Marassi, in una specie di derby personale con il Genoa. Lo staff medico della Roma comunque non si sbilancia ancora. Anzi, non si sbilancia più. Di sicuro ieri i preparatori atletici hanno osservato l'attaccante lavorare sul campo mentre un frammento della squadra, a parte Karsdorp che si sta curando con le terapie post operatorie e i 14 nazionali in giro per il mondo, si godeva il primo dei tre giorni di riposo concessi da Di Francesco al termine di un duro ciclo di partite.

ECCOLI - E così, senza dirlo troppo forte per non attirare nubi tossiche di malaugurio, la Roma si avvia a recuperare tutti i suoi infortunati. Ok, a parte Karsdorp che si rivedrà nella migliore delle ipotesi quando sarà già primavera inoltrata. C'è Emerson Palmieri, recuperato pienamente dopo il crac al crociato del 28 maggio: è già andato in panchina a Firenze e deve solo ritrovare il ritmo agonistico per garantire un'alternativa di qualità sulla fascia sinistra all'inossidabile Kolarov. Che, purtroppo per la Roma, tornerà per prepararsi alla sfida con i vecchi amici della Lazio soltanto giovedì 16 dopo la tournée della Serbia in Estremo Oriente. Inoltre Di Francesco dovrebbe riavere Bruno Peres, costretto al forfait contro Chelsea e Fiorentina per il secondo stiramento della stagione. Bruno Peres sta molto meglio e presto tornerà ad allenarsi regolarmente, per poi candidarsi a una maglia da titolare alla ripresa. Si alternerà con Florenzi, ora impegnato in Nazionale nel delicatissimo spareggio mondiale, per le partite contro Lazio e Atletico.

CARICA - Molto presto, come direbbe Schick, diventeranno dunque 22 i giocatori utilizzati come titolari in stagione da Di Francesco (ora sono 20: mancano appunto Schick ed Emerson). La scelta estiva di creare un organico più ricco, con due titolari per ruolo, sta pagando nella distribuzione delle energie tra campionato e Champions: la Roma, dopo 11 partite di campionato, ha 4 punti più dello scorso anno e, rispetto alla corsa di Spalletti, ha giocato con profitto anche il torneo europeo più competitivo. Merito della qualità del gruppo e di una saggia gestione.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Schick - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 25 feb 2018 
Roma, ora l'interruttore è proprio spento: il rischio è quello del tracollo
Come diceva quella storiella? Mettere Nainggolan alto e tutto sarebbe tornato bello...
DI FRANCESCO:"Dopo il gol siamo un po' svaniti e questa è una cosa che mi preoccupa"
ROMA-MILAN 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo avere la forza di saper reagire. Io primo responsabile e sono sempre in discussione"
Roma-Milan 0-2 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Nainggolan delude, Manolas in difficoltà
Roma-Milan 0-2: Cutrone e Calabria in gol, Gattuso risale a -6 dai giallorossi
Grande prova dei rossoneri, che stendono la squadra di Di Francesco nella ripresa. Giallorossi quinti, Ringhio "vede" la Champions, e domenica prossima c'è il derby
TOTTI: "Sto entrando nella parte del dirigente. Puntiamo tantissimo su Schick. A Dzeko serve riposo"
ROMA-MILAN LE INTERVISTE PRE-PARTITA FRANCESCO TOTTI: "Il secondo tempo in Ucraina non è stato da Roma"
Tutti i dubbi della Roma. Dal ritorno al 4-3-3 a Schick oggetto misterioso
È il momento dei dubbi. La sconfitta in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk...
Di Francesco cambia, a pagare è Dzeko
Aveva detto che avrebbe voluto cambiarli tutti, Di Francesco, dopo il pareggio dello...
Boniek: "Non esiste giocare soltanto per 50 minuti, Magari sarebbe meglio qualche sigaretta in meno"
"Giocatori offesi dalle parole di Di Francesco? Se così fosse, andassero da un'altra parte"
Roma, una notte Schick
La Champions, almeno per questa notte e anche per gli altri 12 match di campionato...
Roma-Milan: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Milan secondo le principali...
 Sab. 24 feb 2018 
Roma-Milan i convocati
Roma-Milan: anche Silva tra i 22 convocati di Di Francesco
DI FRANCESCO: "Radio romane? Non le ascolto. Nainggolan fisicamente sta bene, ultima la migliore..."
ROMA-MILAN LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dopo la partita non parlo mai con la squadra e nemmeno coi dirigenti. Non l'ho fatto nemmeno il giorno dopo. L'ho fatto ieri. Nainggolan fisicamente sta bene, l'ultima gara paradossalmente è stata una delle sue migliori prestazioni a livello fisico. Poi a livello tecnico tattico è un'altra cosa.”
Roma, tre centravanti in cerca di una maglia
Sono in tre ma fino ad adesso è come se ce ne fosse stato soltanto uno. «No Dzeko,...
Dzeko resta in pole ma Schick si scalda. DiFra deciderà oggi
Deciderà solo oggi. Su tante cose, ad iniziare dal modulo. Perché dopo quattro partite...
 Ven. 23 feb 2018 
Roma: De Rossi out, Pellegrini in. Ballottaggio Dzeko-Schick contro il Milan
Di Francesco deve valutare le condizioni di alcuni titolari in vista della sfida contro i rossoneri. Possibile panchina per il bosniaco
Nainggolan fatica a tornare Ninja: belga in difficoltà anche come trequartista
«Con me Nainggolan dietro la punta non ci gioca, ci arriverà nello sviluppo di una...
Con il Milan si cambia. In corsa pure Schick
Al ritorno con lo Shakhtar mancano 18 giorni. Prima c'è un campionato che chiama....
DiFra irritato, si torna al vecchio modulo
La sintesi di Eusebio Di Francesco era già uscita nella sala stampa del Metalist...
Dzeko in panne
C'è un fotogramma, uno più degli altri, che racconta il disagio. All'inizio del...
Difra tradito dai suoi veterani. La crisi di Florenzi
È molto deluso dai senatori dello spogliatoio, Di Francesco, da quelli che in Ucraina...
Schick gran riserva
Si è scaldato due volte, in due secondi tempi diversi. Ha pensato due volte: stavolta...
Edin stanco e nervoso, il (non) gol è un'ossessione
Due gol (contro Atalanta e Benevento) in 54 giorni. Che diventano tre (considerando...
Roma, Di Francesco sfiducia i senatori
Adesso Di Francesco deve intervenire con i fatti. Le parole, anche quelle dette...
 Gio. 22 feb 2018 
Roma, Di Francesco prepara una mini rivoluzione. Anche Dzeko rischia il posto
Domenica all'Olimpico arriva il Milan, il tecnico vorrebbe dare una scossa alla squadra apparsa sulle gambe in Ucraina e lanciare un messaggio ai senatori
Roma, Di Francesco fa scelte drastiche? Rischiano Florenzi, De Rossi e Nainggolan
Il tecnico sconcertato dopo la ripresa in Champions potrebbe mandare in panchina anche Dzeko. Ma Schick è pronto?
C'è Silva
Arrivederci, gelida Ucraina. L'idea del tepore sarebbe un buon motivo per rilassarsi...
 Mar. 20 feb 2018 
Under diventa un dilemma
L'uomo della svolta, decisivo nelle ultime tre partite che senza di lui la Roma...
 Lun. 19 feb 2018 
Shakhtar Donetsk-Roma I Convocati
I 21 convocati di Eusebio Di Francesco per Shakhtar-Roma
Roma, lo schema vincente è il turnover
Per la prima volta, con la vittoria di sabato a Udine, la Roma ha raggiunto il terzo...
 Sab. 17 feb 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo in crescita, i gol col Benevento hanno aiutato. Spalletti? Devo pensare a..."
UDINESE-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA DI FRANCESCO: "Cengiz? Per vincere serve la giocata di un singolo. Con lo Shakhtar non dobbiamo cambiare atteggiamento. Spalletti? Devo pensare a cose più importanti"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>