facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Alex di corsa

Martedì 07 novembre 2017
Derby meno undici. La Roma ha tre giorni di riposo, i giocatori, tranne i Nazionali, possono ricaricare le pile, dopo un periodo intenso ma ricco di soddisfazioni. Dopo la sosta per la prima volta in questa stagione Di Francesco avrà a disposizione tutti i giocatori infortunati tranne Karsdorp. Schick, Bruno Peres ed Emerson Palmieri saranno disponibili, magari per partire dalla panchina. Il tecnico dovrà valutare la prossima settimana i giocatori di ritorno dagli impegni della Nazionale e potrà farlo di giorno in giorno. Il grosso del gruppo dei quattordici in giro per il mondo tornerà ad allenarsi solo 48 ore prima del derby e il giocatore che preoccupa di più è quello che è stato sostituito di meno. Kolarov ha saltato solo una partita e in attesa che torni Emerson Palmieri non ha omologhi. Quando Di Francesco lo ha fatto rifiatare ha spostato Bruno Peres a sinistra. Kolarov sarà impegnato con la Serbia in Cina e in Corea del Sud, ripartirà da Pusan il 14 e sarà a Roma solo il giorno successivo. Poter contare sull'ex laziale è molto importante per Di Francesco, che in questa partita punterà sui giocatori di maggior esperienza. Ecco quindi che a centrocampo torneranno De Rossi e Strootman dal primo minuto, ma anche loro saranno reduci da impegni in Europa. Lo stesso vale per i latino-americani Alisson, Perotti, Fazio e Moreno.

ANSIA KOLAROV - Il derby che capita subito dopo la sosta pone problemi nuovi ai due allenatori. E se Di Francesco aspetterà Kolarov di ritorno dall'Oriente, lo stesso farà Inzaghi con Milinkovic. In sostanza ci saranno solo un paio di allenamenti per preparare la partita più attesa dai tifosi. La Roma ha gli azzurri e Manolas impegnati negli spareggi, mentre gli altri hanno partite amichevoli più semplici, almeno dal punto di vista delle tensioni. Per fortuna almeno Dzeko potrà riposare, dopo aver giocato tutte le partite dall'inizio della stagione. La Bosnia, eliminata dal Mondiale, non ha organizzato amichevoli in occasione di questa sosta. Il centravanti non segna da cinque partite, ha bisogno di tirare il fiato, nelle ultime partite è apparso un po' affaticato. Per Edin il derby è una gara importante, ha già segnato contro la Lazio. Perotti festeggia il felice momento con la Roma (due gol nelle ultime due partite, contro Chelsea e Fiorentina) con il ritorno in Nazionale dopo qualche fugace apparizione negli anni passati. Nell'Argentina si ritrova con Fazio, con il quale ha scherzato sui social. Ieri i due giallorossi sono partiti per raggiungere il ritiro dell'Argentina. L'attaccante ha postato una storia Instagram dall'aereo in compagnia del difensore: «Siviglia, Roma e anche la Nazionale, basta Fazio!». Mentre il difensore ha preferito rimarcare la grande vittoria di Firenze, con i complimenti per Gerson: «Un'altra partita in trasferta portata a casa! Partidazo meu irmao Gerson (Grande partita di mio fratello Gerson, n.d.r.)», ha scritto Fazio.

FARAONE DA OSCAR - Gli azzurri sono rimasti direttamente a Firenze dopo la partita e hanno raggiunto il ritiro azzurro di Coverciano. Grande felicità per i tre punti conquistati al Franchi, in particolare per Stephan El Shaarawy. La rete contro il Chelsea, quella che ha aperto le marcature del 3-0 della scorsa settimana dopo 38 secondi, è stata votata come la più bella della giornata di Champions League. «Complimenti ad El Shaarawy. E' dell'attaccante della Roma il gol della settimana in Champions League», come si legge sul sito dell'Uefa.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 gen 2018 
Fiorentina, Babacar choc: vuole andare via. E anche la Roma ci pensa
L'avventura di Babacar a Firenze pare al capolinea. Nessuno lo dice ufficialmente,...
Curva Sud, ancora sanzioni per i lanciacori
Arrivano così, in maniera inaspettata eppure costante, le sanzioni per i tifosi...
Una squadra in vendita. Dallo scudetto ai conti, cambia l'obiettivo Roma
G.Buccheri) - La Roma scivola in classifica, ma risale sul mercato. Una risalita...
De Rossi, è la sua gara
Meglio averlo. Vale in generale, perché si parla di un capitano e di un giocatore...
Florenzi passo avanti. Formerà il tridente con Dzeko ed El Shaarawy
Ritorno al passato per Alessandro Florenzi. L'azzurro domani a San Siro tornerà...
Tra mercato e corsa Champions. Rafinha all'Inter, la Roma vende
Il mercato è come un'onda impazzita, difficile da capire, più ancora da governare....
Calciomercato Roma, adesso ci siamo: ecco Badelj
Monchi ha in pugno il regista croato della Fiorentina: arriverà a luglio a parametro zero ma se il ds convince i viola subito...
C'è stupore e malumore. I tifosi: "Perché altre cessioni?"
«Ieri ho visto Alisson qui davanti al negozio mio e me lo sono abbracciato tutto....
La coscienza di Dzeko, non ci sono incedibili nella Roma di Pallotta
Offerti 50 milioni, al club ne servono 60 per pareggiare il bilancio. Il bosniaco...
Gonalons ko, Strootman al centro
Eusebio Di Francesco ha bisogno di novità per sorprendere Luciano Spalletti. Magari...
Inter e Roma agli opposti del fair play
C'è fair play e fair play. Quello sul campo fa ovviamente bene al calcio. Anche...
La Roma in partenza: Dzeko e Emerson verso il Chelsea per 55 milioni
Difficilmente poteva esserci modo peggiore per avvicinarsi a Inter-Roma. Uno spareggio...
Gestione in rosso. La cassa spera nel mercato
La Roma americana ha sempre recitato il mantra dell'autofinanziamento. Plusvalenze...
Vuoi un po' di Roma? In uscita Emerson, Dzeko o Nainggolan
Non sappiamo se il denaro sia davvero lo sterco del diavolo o una scorciatoia per...
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
Inter-Roma è una sfida tra due squadre allo specchio
Due squadre allo specchio, all'apparenza diversissime ma con molti più punti di...
Finti amici e veri nemici: Lucio contro i suoi ex
Con lo stomaco annodato e i pensieri un poco annebbiati, la Roma si prepara a giocare...
Perotti out, Di Francesco si coccola Defrel
Perso Perotti, Di Francesco si consola con Defrel. Tentativo numero due per l'attaccante,...
Ritorno a S. Siro, El Shaarawy c'è
Dai colloqui a Montecarlo e Milano con Sabatini per ritrovarsi, a quelli con Monchi...
Dzeko vuole il gol in trasferta
Senza Perotti, è ufficialmente aperta la corsa a una maglia da titolare in attacco....
La Roma prenota Cristante
Il presente è per le cessioni, il futuro si costruisce sotto traccia. La rifondazione...
Di Francesco: "Via la paura, serve coraggio"
«In questo momento ci vuole coraggio e non paura, a Roma certe cose bisogna affrontarle»....
Chelsea, 50 milioni per Dzeko-Emerson
Il Chelsea ha deciso di fare shopping a Roma. Non c'è solo Emerson, infatti, tra...
 Gio. 18 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko incedibile fino a giugno
Nell'operazione Emerson Palmieri-Chelsea, l'intermediario che cura la trattativa...
La maledizione continua
L'Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest'anno, almeno. L'argentino che lo...
Eusebio pedala contro vento
Londra, Pechino, Napoli, Manchester, Boston, Torino e Guangzhou. La Roma, da qualche...
Calciomercato Roma, Emerson, la plusvalenza del momento
Corsa a tre per Emerson. Lo stand-by in cui versa la trattativa Guangzhou Evergrande-Nainggolan...
Gravina-Tommasi prove di intesa. Ma Sibilia reagisce
Tutti lo vogliono, ma Damiano Tommasi non si fa (ancora) pigliare, almeno fino a...
Qui Roma: sms a Luciano
Quello che avrebbe voluto sfidarlo in campo più di tutti, cioè Francesco Totti,...
Gli anni perduti di Inter e Roma, le incompiute d'oro
In un ufficio della Lega di Serie A sono appese due gigantografie: c'è la foto ricordo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>