facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Alex di corsa

Martedì 07 novembre 2017
Derby meno undici. La Roma ha tre giorni di riposo, i giocatori, tranne i Nazionali, possono ricaricare le pile, dopo un periodo intenso ma ricco di soddisfazioni. Dopo la sosta per la prima volta in questa stagione Di Francesco avrà a disposizione tutti i giocatori infortunati tranne Karsdorp. Schick, Bruno Peres ed Emerson Palmieri saranno disponibili, magari per partire dalla panchina. Il tecnico dovrà valutare la prossima settimana i giocatori di ritorno dagli impegni della Nazionale e potrà farlo di giorno in giorno. Il grosso del gruppo dei quattordici in giro per il mondo tornerà ad allenarsi solo 48 ore prima del derby e il giocatore che preoccupa di più è quello che è stato sostituito di meno. Kolarov ha saltato solo una partita e in attesa che torni Emerson Palmieri non ha omologhi. Quando Di Francesco lo ha fatto rifiatare ha spostato Bruno Peres a sinistra. Kolarov sarà impegnato con la Serbia in Cina e in Corea del Sud, ripartirà da Pusan il 14 e sarà a Roma solo il giorno successivo. Poter contare sull'ex laziale è molto importante per Di Francesco, che in questa partita punterà sui giocatori di maggior esperienza. Ecco quindi che a centrocampo torneranno De Rossi e Strootman dal primo minuto, ma anche loro saranno reduci da impegni in Europa. Lo stesso vale per i latino-americani Alisson, Perotti, Fazio e Moreno.

ANSIA KOLAROV - Il derby che capita subito dopo la sosta pone problemi nuovi ai due allenatori. E se Di Francesco aspetterà Kolarov di ritorno dall'Oriente, lo stesso farà Inzaghi con Milinkovic. In sostanza ci saranno solo un paio di allenamenti per preparare la partita più attesa dai tifosi. La Roma ha gli azzurri e Manolas impegnati negli spareggi, mentre gli altri hanno partite amichevoli più semplici, almeno dal punto di vista delle tensioni. Per fortuna almeno Dzeko potrà riposare, dopo aver giocato tutte le partite dall'inizio della stagione. La Bosnia, eliminata dal Mondiale, non ha organizzato amichevoli in occasione di questa sosta. Il centravanti non segna da cinque partite, ha bisogno di tirare il fiato, nelle ultime partite è apparso un po' affaticato. Per Edin il derby è una gara importante, ha già segnato contro la Lazio. Perotti festeggia il felice momento con la Roma (due gol nelle ultime due partite, contro Chelsea e Fiorentina) con il ritorno in Nazionale dopo qualche fugace apparizione negli anni passati. Nell'Argentina si ritrova con Fazio, con il quale ha scherzato sui social. Ieri i due giallorossi sono partiti per raggiungere il ritiro dell'Argentina. L'attaccante ha postato una storia Instagram dall'aereo in compagnia del difensore: «Siviglia, Roma e anche la Nazionale, basta Fazio!». Mentre il difensore ha preferito rimarcare la grande vittoria di Firenze, con i complimenti per Gerson: «Un'altra partita in trasferta portata a casa! Partidazo meu irmao Gerson (Grande partita di mio fratello Gerson, n.d.r.)», ha scritto Fazio.

FARAONE DA OSCAR - Gli azzurri sono rimasti direttamente a Firenze dopo la partita e hanno raggiunto il ritiro azzurro di Coverciano. Grande felicità per i tre punti conquistati al Franchi, in particolare per Stephan El Shaarawy. La rete contro il Chelsea, quella che ha aperto le marcature del 3-0 della scorsa settimana dopo 38 secondi, è stata votata come la più bella della giornata di Champions League. «Complimenti ad El Shaarawy. E' dell'attaccante della Roma il gol della settimana in Champions League», come si legge sul sito dell'Uefa.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 19 lug 2018 
Cessioni e plusvalenze, che derby
La cessione di Alisson al Liverpool è soltanto l'ultimo capitolo del grande libro...
Serie A, un abbonamento in Tv non basta
Il direttore sportivo giallorosso ha individuato i possibili sostituti del brasiliano: oltre allo svedese e al francese, piace anche Cillessen
Calciomercato Roma, ora il colpo grosso
Alisson è già a Liverpool e i 75 milioni sono giù virtualmente nella cassaforte...
Ciao Alisson, la Roma chiude la porta
La maggior plusvalenza mai realizzata dalla Roma dopo quella di Salah
Le mani d'oro di Alisson
Dalla sua cessione in cassa 75 milioni di euro. Cifra record che dà a Monchi il tesoretto per rinforzare la squadra
Calciomercato, Alisson via per 75 milioni. Adesso la Roma sceglie l'erede: Areola o Olsen
Pure Cillessen nella lista del d.s. Monchi Attacco: oggi nuovo contatto per Berardi
Roma, Alisson è un addio da record: ​mai un portiere è stato pagato tanto
La Roma trova l’accordo con il Liverpool: 75 milioni bonus compresi, mai un portiere è stato pagato tanto. Per l’eredità Areola in pole
 Mer. 18 lug 2018 
Trenta denari? No, a Florenzi quinquennale da 3 milioni
Ora manca davvero solo la firma. La Roma e Florenzi si sono detti sì ancora una...
Nella storia della Roma con i campioni di sempre
Nella suggestiva location del Circolo Canottieri Roma, con Monte Mario sullo sfondo,...
Calciomercato Roma, lo svedese Olsen piace, ma Raiola offre Areola
Sullo sfondo anche Cillesen. La parola d’ordine è affidabilità
Grossi calibri
Alisson è pronto a volare in Inghilterra. Liverpool in pole, ma la Roma si è presa 48 ore per dare tempo al Chelsea di farsi avanti ufficialmente
Calciomercato Roma, linea bollente per Alisson. Il Liverpool è salito a 70 milioni
Firmino e Klopp provano a convincere il brasiliano ad accettare i Reds, ma Monchi aspetta il Chelsea
 Mar. 17 lug 2018 
Alisson, c'è l'offerta. Il Liverpool mette sul piatto 70 milioni
«La Juve ha già un po' ammazzato il campionato. Era considerata la più forte, con...
Calciomercato Roma, Arnautovic offerto ai giallorossi
Il suo agente è stato avvistato sia nella Capitale che a Milano, ma per ora non sembra interessare a Monchi
Calciomercato, Alisson in Premier. La Roma compra
Il Real si defila, sul brasiliano restano Liverpool e Chelsea. Monchi lavora per prendere Areola o Olsen. Niente tournée per Capradossi, Gerson, Verde e Antonucci
De Rossi-Gonalons, usato sicuro in regia
Riconfermata la coppia italo-francese in cabina di regia. L’ex Lione: “Sono cresciuto grazie ai consigli e alla fiducia del tecnico. Fiducia che non mi ha fatto mancare neanche la società. Ora voglio ricambiarla”
Calciomercato Inter, Roma, Napoli: il colpo anti-CR7 si chiama Chiesa
Monchi attende la cessione di Alisson per presentare alla Fiorentina una proposta di quelle che fanno vacillare ma Della Valle assicura che il gioiello resterà nella cassaforte di famiglia
 Lun. 16 lug 2018 
Esperti e giovani: c'è un poker d'assi sul tavolo del gol
Aspettando Pastore e Kluivert, brillano Dzeko e Marcano con Schick e Luca Pellegrini
Calciomercato Roma, Alisson, via all'asta inglese: servono 80 milioni
Il Liverpool si spinge a 70, oggi il rilancio del Chelsea e la Roma aspetta il sì del Psg per il sostituto Areola
Roma, il caso Florenzi: da "bello di nonna" a "trenta denari"
Pur in procinto di firmare il rinnovo, l’azzurro è ai ferri corti con gli ultrà: in 4 anni dalla simpatia alle ruggini
Via alle doppie sedute fino a giovedì
Oggi la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria per l'ultima settimana di ritiro prima...
Roma, Schick ora è chic: ecco la sorpresa più bella della nuova squadra
Tre gol e due assist in 37 minuti. Ok, il Latina milita in serie D, si era radunato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>