facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 17 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma si specchia in Eusebio

Martedì 07 novembre 2017
Pressing alto, palla rubata, verticalizzazione immediata, gol. Quattro fasi, tutte imparate a memoria, con i tempi giusti e con i comportamenti giusti (citando chi ha allenato la Roma). Provare, riprovare fino a quando non diventano automatiche. La Roma di Firenze è la foto di un credo, quello del suo allenatore, Eusebio Di Francesco. Quindi, è la foto del suo allenatore. Da Bergamo, prima di campionato, all'ultimo viaggio in Toscana sono passati poco più di tre mesi, la Roma è cambiata. Migliorata, modificata. E di tanto.

CENTO GIORNI DI TE E DI ME - Eusebio batte molto su questi concetti: il lavoro, la fiducia in ciò che si fa, le condivisioni. Lo ha ribadito anche dopo il successo contro la Viola. La squadra ha imparato a stare in campo come vuole lui, interpretando quel 4-3-3 che tanti aveva spaventato ad inizio percorso. «Il lavoro più importante l'ho fatto nella testa dei calciatori e devo ammettere che tutti stanno sposando le mie idee: stiamo creando qualcosa». Chissà cosa c'era in quella testolina dei calciatori all'inizio, cento giorni fa o poco più. Forse ancora l'ombra di Spalletti, che aveva scosso l'ambiente e attratto verso di sé la rabbia (rabbia di cosa, poi?) di molti (non tutti) suoi giocatori; o forse la paura di aver perso un condottiero senza macchia né paura. O forse la paura di non reggere certi ritmi di gioco o l'idea persistente di aver perduto calciatori importanti come Rudiger e Salah. O forse boh, chissà. Ogni inizio nasconde insidie, quindi siamo nella normalità. Poi nel tempo, tutti hanno aperto le teste e ora ognuno si sente coinvolto. I risultati, anche e soprattutto quelli sporchi, aiutano a superare le difficoltà di apprendimento, sciolgono le gambe e rinfrescano le idee. Adesso la Roma sembra una macchina quasi perfetta. Un'idea in campo, ben interpretata da tutti, da chi gioca di più e da chi gioca meno. Metti Gerson e va ok, oppure lì ci piazzi El Shaarawy (dall'account Twitter dell'Uefa i complimenti per il gol al Chelsea, il più bello della settimana) e ti dà lo stesso, poi scopri che alto a destra ci gioca anche Perotti. In difesa sta fuori Manolas, sulla carta il miglior difensore della Roma o quantomeno il più quotato, e la Roma non prende gol schierando Fazio e Jesus, quest'ultimo messo spesso ai margini lo scorso anno. Chiunque vada in campo, l'idea di gioco resta la stessa: difesa alta, pressing nella metà campo avversaria e ripresa del pallone. Un calcio asfissiante. Di Francesco è riuscito pian piano a portare tutti dalla sua parte, valorizzando il gioco della Roma attraverso la valorizzazione dei singoli. Funziona il turnover (utilizzati 20 giocatori nelle ultime 13 gare) e i cambi sono sempre eccellenti (non ultimi quelli di Firenze). Oggi tutti valgono un po' di più, tutti si sentono la Roma, Di Francesco stesso, anzi lui per primo. E' cambiata la mentalità ("quell'andare a prendere gli avversari" fa la differenza nella testa dei giocatori), è cresciuta la condizione fisica, la Roma del secondo tempo di Firenze è stata dirompente, specie se si considerano le fatiche accumulate con il Chelsea. «La squadra deve essere consapevole di dover affrontare i match andando sempre a prendere gli avversari. La squadra è cresciuta anche nella mentalità. Lo scetticismo non mi riguarda». In queste parole c'è un progetto, che per adesso funziona e porta risultati, in attesa di chi per ora non si è visto. L'interpretazione della ripresa contro la Fiorentina ha rasentato la perfezione, al di là dell'aspetto fisico: in campo una squadra compatta, aggressiva e organizzata. Il contrario di quella timida, inconsapevole e fragile vista, ad esempio, all'esordio in Champions con l'Atletico Madrid. Quella squadra spaventò tutti, pure a Trigoria. Era una questione di tempo. Ora spaventa gli avversari. Intanto la ripresa degli allenamento è programmata per giovedì a Trigoria. Mancheranno 14 giocatori per via della nazionali. Per il derby, infine, già venduti 21mila biglietti (ieri un'impennata).
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Biglietti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 gen 2018 
Roma-Shakhtar Donetsk: Info Biglietti
Dopo che il 14 gennaio si è conclusa la fase di prelazione concessa ai titolari...
 Dom. 14 gen 2018 
Sensi, Viola e ora Pallotta: Curva Sud contro i patron
Un piccolo ripasso di storia romanista. Prima Dino Viola è diventato il «bagarino»,...
 Sab. 13 gen 2018 
È febbre Roma, 2.000 a San Siro
I tifosi della Roma ci credono. I quaranta giorni più difficili della gestione Di...
 Ven. 12 gen 2018 
Roma, la dirigenza rientra nella Capitale. Mercato: Di Francesco punta Darmian
Gli incontri a Londra sono terminati. Jim Pallotta è stato aggiornato da Monchi...
Pubblico da record anche per Inter-Roma
Nonostante le difficoltà della squadra, reduce da 3 punti conquistati nelle ultime 5 giornate di campionato, prevendita importante per la sfida di domenica 21 contro i giallorossi: già venduti oltre 50.000 tagliandi, 1.800 nel settore ospiti
 Gio. 11 gen 2018 
In vendita dal 12 gennaio i biglietti per le gare interne di Serie A fino al 9 marzo
L'AS Roma comunica che a partire dalle ore 10:00 di venerdì 12 gennaio sarà possibile...
 Mer. 10 gen 2018 
Piano biglietti del nuovo stadio: preso il manager del Barcellona
Manca l'ufficialità ma la Roma si sarebbe assicurata la collaborazione di Enrique...
 Gio. 04 gen 2018 
Tutti allo stadio, ora più che mai
Atalanta, Inter, Samp e i biglietti per la sfida europea di Charkiv: i tifosi sono pronti a sostenere la squadra nel momento più difficile della stagione
Pallone sotto l'albero. Il test è riuscito ma stadi più pieni in tutta la stagione
Il calcio sotto le feste è stato un successo? Di sicuro l'esperimento è riuscito...
 Mer. 03 gen 2018 
Inter-Roma: le informazioni sui biglietti per i tifosi giallorossi
L'AS Roma, su indicazione dell'FC Inter, rende note le modalità di vendita dei tagliandi...
 Mer. 27 dic 2017 
Shakhtar-Roma: Info Biglietti
L'AS Roma rende noti tempi e modalità di acquisto dei biglietti per Shakhtar Donetsk-Roma,...
 Sab. 23 dic 2017 
Juve-Roma oltre lo Stadium. Strategie comuni e mercato, un'alleanza sempre in bilico
Amici mai, come cantava il romanista Venditti. Ma una volta archiviata la partita...
 Mar. 19 dic 2017 
Juventus. caso biglietti, Pecoraro: "La sentenza d'appello contiene un errore, possibile il ricorso"
«La decisione della Corte federale d'appello sulla vicenda riguardante la Juventus...
Esodo dei tifosi per la Juventus
Sabato contro la Juventus la Roma non sarà sola. In meno di un'ora, infatti, sono...
Febbre di Roma
Pazzi di Roma. I tifosi giallorossi sono pronti a seguire in massa la squadra sabato...
Torino, il viaggio dei sogni
Dalle 10 alle 10,30: tanto è durata la prevendita dei tagliandi per la trasferta...
 Lun. 18 dic 2017 
Roma, biglietti esauriti per la Juve. Ma Olimpico semivuoto per la Coppa
I tagliandi per la sfida dell'Allianz Stadium di sabato sera venduti in meno di mezz’ora. Pochi tifosi invece per la partita di mercoledì col Torino
Febbre Juventus-Roma: polverizzati 2.000 mila biglietti del settore ospiti
La vittoria contro il Cagliari, anche se ottenuta all'ultimo istante di una partita...
ROMA-SHAKHTAR DONETSK: info biglietti
L'AS Roma rende noto il calendario e le modalità di vendita dei tagliandi per l'incontro...
JUVENTUS-ROMA, terminati i 2100 biglietti disponibili
Per la sfida in programma sabato sera contro la Juventus, sono iniziate le file...
 Ven. 15 dic 2017 
Juventus-Roma: le informazioni per i biglietti del settore ospiti
L'AS Roma, su indicazioni della Juventus FC, rende noto che i biglietti del settore...
 Gio. 14 dic 2017 
Juve-Roma, grandi feste
Si avverte l'onda lunga, di quelle che fanno venire il mal di mare soltanto a guardarle...
 Gio. 07 dic 2017 
Cashback Monchi: pioggia di milioni sulla Roma. Il bilancio dei primi mesi in giallorosso
Dalla Champions già 65 milioni, dopo aver chiuso il mercato in attivo di 25. Un successo a 360 gradi che fa sorridere Pallotta e i tifosi giallorossi
 Mar. 05 dic 2017 
Un Olimpico per 35.000 spettatori
Arrivare, o addirittura superare, quota 35mila biglietti sarebbe già un successo....
 Lun. 04 dic 2017 
La partita dei tifosi. Affetto per De Rossi che incontra i bimbi
Cresce l'attesa per Roma-Qarabag, anche se la vendita dei biglietti procede meno...
A caccia della tripletta in Champions per alzare la testa dopo il flop mondiale
Il Mondiale mancato è una ferita aperta che neppure la qualificazione di tutte e...
 Dom. 03 dic 2017 
Benevento-Milan 2-2: il portiere Brignoli segna al 95', primo punto in A
Gattuso debutta con un pari clamoroso: Brignoli di testa segna all'ultima azione e regala un risultato storico ai suoi, ai rossoneri non bastano Bonaventura e Kalinic. Espulso Romagnoli
Perotti e Nainggolan, la Champions riapre ai big
Allarme rientrato. Perotti ha smaltito l'infiammazione al ginocchio destro che lo...
 Sab. 02 dic 2017 
Prezzi popolari per le gare di Coppa
Oltre 35mila spettatori ieri, più o meno gli stessi - o anche qualcosa in più -...
 Ven. 01 dic 2017 
In 35.000 con la Spal, in Coppa biglietti a 1 euro
Saranno quasi 35mila gli spettatori che questa sera si recheranno all'Olimpico per...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>