facebook twitter Feed RSS
Sabato - 18 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

La Roma si specchia in Eusebio

Martedì 07 novembre 2017
Pressing alto, palla rubata, verticalizzazione immediata, gol. Quattro fasi, tutte imparate a memoria, con i tempi giusti e con i comportamenti giusti (citando chi ha allenato la Roma). Provare, riprovare fino a quando non diventano automatiche. La Roma di Firenze è la foto di un credo, quello del suo allenatore, Eusebio Di Francesco. Quindi, è la foto del suo allenatore. Da Bergamo, prima di campionato, all'ultimo viaggio in Toscana sono passati poco più di tre mesi, la Roma è cambiata. Migliorata, modificata. E di tanto.

CENTO GIORNI DI TE E DI ME - Eusebio batte molto su questi concetti: il lavoro, la fiducia in ciò che si fa, le condivisioni. Lo ha ribadito anche dopo il successo contro la Viola. La squadra ha imparato a stare in campo come vuole lui, interpretando quel 4-3-3 che tanti aveva spaventato ad inizio percorso. «Il lavoro più importante l'ho fatto nella testa dei calciatori e devo ammettere che tutti stanno sposando le mie idee: stiamo creando qualcosa». Chissà cosa c'era in quella testolina dei calciatori all'inizio, cento giorni fa o poco più. Forse ancora l'ombra di Spalletti, che aveva scosso l'ambiente e attratto verso di sé la rabbia (rabbia di cosa, poi?) di molti (non tutti) suoi giocatori; o forse la paura di aver perso un condottiero senza macchia né paura. O forse la paura di non reggere certi ritmi di gioco o l'idea persistente di aver perduto calciatori importanti come Rudiger e Salah. O forse boh, chissà. Ogni inizio nasconde insidie, quindi siamo nella normalità. Poi nel tempo, tutti hanno aperto le teste e ora ognuno si sente coinvolto. I risultati, anche e soprattutto quelli sporchi, aiutano a superare le difficoltà di apprendimento, sciolgono le gambe e rinfrescano le idee. Adesso la Roma sembra una macchina quasi perfetta. Un'idea in campo, ben interpretata da tutti, da chi gioca di più e da chi gioca meno. Metti Gerson e va ok, oppure lì ci piazzi El Shaarawy (dall'account Twitter dell'Uefa i complimenti per il gol al Chelsea, il più bello della settimana) e ti dà lo stesso, poi scopri che alto a destra ci gioca anche Perotti. In difesa sta fuori Manolas, sulla carta il miglior difensore della Roma o quantomeno il più quotato, e la Roma non prende gol schierando Fazio e Jesus, quest'ultimo messo spesso ai margini lo scorso anno. Chiunque vada in campo, l'idea di gioco resta la stessa: difesa alta, pressing nella metà campo avversaria e ripresa del pallone. Un calcio asfissiante. Di Francesco è riuscito pian piano a portare tutti dalla sua parte, valorizzando il gioco della Roma attraverso la valorizzazione dei singoli. Funziona il turnover (utilizzati 20 giocatori nelle ultime 13 gare) e i cambi sono sempre eccellenti (non ultimi quelli di Firenze). Oggi tutti valgono un po' di più, tutti si sentono la Roma, Di Francesco stesso, anzi lui per primo. E' cambiata la mentalità ("quell'andare a prendere gli avversari" fa la differenza nella testa dei giocatori), è cresciuta la condizione fisica, la Roma del secondo tempo di Firenze è stata dirompente, specie se si considerano le fatiche accumulate con il Chelsea. «La squadra deve essere consapevole di dover affrontare i match andando sempre a prendere gli avversari. La squadra è cresciuta anche nella mentalità. Lo scetticismo non mi riguarda». In queste parole c'è un progetto, che per adesso funziona e porta risultati, in attesa di chi per ora non si è visto. L'interpretazione della ripresa contro la Fiorentina ha rasentato la perfezione, al di là dell'aspetto fisico: in campo una squadra compatta, aggressiva e organizzata. Il contrario di quella timida, inconsapevole e fragile vista, ad esempio, all'esordio in Champions con l'Atletico Madrid. Quella squadra spaventò tutti, pure a Trigoria. Era una questione di tempo. Ora spaventa gli avversari. Intanto la ripresa degli allenamento è programmata per giovedì a Trigoria. Mancheranno 14 giocatori per via della nazionali. Per il derby, infine, già venduti 21mila biglietti (ieri un'impennata).
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero

Serie A - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 17 ago 2018 
Calciomercato Serie A, la Top 10 dei colpi più cari del mercato estivo
Il mercato italiano non è mai stato così ricco di fuochi d'artificio. E negli ultimi...
Quando chiudono i mercati all'estero?
Nessun colpo in entrata del 31 agosto. Non per Serie A e Serie B almeno,...
La Serie A replica alle accuse della Liga. E l'Inter querela Tebas
Il presidente della lega spagnola Tebas aveva usato toni pesanti su Juventus e Inter, accusate di drogare il mercato come Psg e City
Calciomercato Serie A: tutti gli affari UFFICIALI con le probabili formazioni
Pronti, partenza, via! Domenica 1 luglio si apre ufficialmente la campagna trasferimenti...
CALCIOMERCATO Empoli, UFFICIALE: Ucan
Salih Ucan è tornato in Serie A, dopo l'esperienza alla Roma. Per il centrocampista...
Calciomercato Roma, Monchi lascia Milano: le ultime su Zaniolo e Gonalons
Il ds della Roma aveva raggiunto la sede del mercato per la chiusura prevista per oggi alle 20. Difficile l'arrivo di colpi in entrata, diversi invece i nomi in uscita
SERIE A TIM - Date Recupero Gare Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina
SERIE A TIM - 1ª GIORNATA DI ANDATA DATE RECUPERO DATE RECUPEROGARE RINVIATE E RINVIATE...
Crollo Genova, Salvini: campionato calcio dovrebbe fermarsi
"Sarebbe doveroso. Non lasciamo sole le squadre genovesi"
Strootman: "Nzonzi? Ha scelto la Roma, è un segnale per le altre squadre"
Kevin Strootman ha rilasciato un'intervista al Match Program, di cui alle 14 è andata...
Calciomercato Roma, Coric e Zaniolo via in prestito
Il diesse Monchi apre alla cessione a titolo temporaneo per i due giovani talenti
Due giorni a Torino-Roma: l'importanza della rosa folta
Già dalla prima di campionato l’importanza dell’abbondanza e i ballottaggi. Con il Torino probabile esordio di Olsen, Florenzi terzino. Pastore insidia Strootman
 Gio. 16 ago 2018 
Arriva Ronaldo: Verona blindata, Chievo alla ribalta mondiale. Schierate unità antiterrorismo
Stadio sold out e città blindata. Verona e il suo Chievo stanno vivendo in grande...
Ferrero: "Ringrazio per il rinvio della partita, giusto giocare sugli altri campi"
Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ringrazia la Lega Serie A per aver...
Calciomercato Roma, a poche ore dalla chiusura della sessione estiva Massara è a Milano
Il braccio operativo di Monchi a colloquio con il ds del Cagliari
Serie A, rinviate Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa
TRAGEDIA GENOVA: RINVIATE LE GARE DI GENOA E SAMPDORIA
Ferrero: "Agnelli ha detto che la Juve non gioca, come anche il Milan e..."
Ecco le parole del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero in merito al rinvio...
SERIE A, possibile rinvio della prima giornata
Dopo i gravi fatti di Genova, con il crollo del Ponte Morandi facente parte dell'Autostrada...
MONCHI "Manca un giorno alla fine del mercato sia in entrata che in uscita, sono contento..."
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI STEVEN NZONZI, MONCHI: "Ho acquistato due volte Steven, vuol dire che mi fido molto di lui. Sorpresi da Zaniolo e Coric. Dovrò parlare con Gonalons. Nzonzi è più forte di Malcom. Non ho avuto mai un 'no' da parte della società. Mi ha dato sempre disponibilità, per un direttore sportivo è importante"
Designazioni arbitrali 1ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 1ª Giornata di Andata
 Mer. 15 ago 2018 
Calciomercato Parma, ci siamo: tutto fatto per l'ex Roma Gervinho
L'IVORIANO CLASSE '87 STA PER TORNARE IN ITALIA DOPO L'ESPERIENZA GIALLOROSSA
Calciomercato e rose a 25: la situazione delle 20 squadre di A
Serie A, calciomercato e rose da 25 calciatori. Da quattro anni la FIGC ha infatti...
Polverizzati i 1500 biglietti per Torino
La marcia di avvicinamento alla prima giornata di Serie A è iniziata col piede giusto: una Roma pronta a duellare sapendo di trovare al suo fianco i suoi tifosi
 Mar. 14 ago 2018 
Il potere di Higuain, le misure di Ancelotti e i piani anti-Juve. Roma e il rebus giovani
I giallorossi sono la formazione con i limiti più indefiniti. Kluivert e Ünder sono così giovani da essere capaci di tutto
Di Francesco: "L'obiettivo della Roma è migliorare. Ronaldo? Per lo scudetto nulla è deciso"
"L'obiettivo della Roma è migliorare e crescere". Il ritiro sta per finire, domenica...
 Lun. 13 ago 2018 
Serie A, come vedere il calcio in tv: ecco la guida
Le partite della Serie A si vedranno su Sky e su Dazn.Sky trasmetterà gli anticipi...
Dedizione al lavoro e umiltà: Olsen parla già italiano
Il portiere svedese vuole mettersi in pari con i compagni di squadra. La Roma ha cambiato porta, Di Francesco gli vuole dare le chiavi
Il pagellone mercato delle venti squadre di serie A
Giudizio, qualità, punto di forza, obiettivo e incognita: a sei giorni dall'inizio del campionato abbiamo analizzato le mosse di mercato di tutte le protagoniste
Torino in pressing su Jesus. L'agente: "Juan non è sul mercato. Troppa cattiveria verso di lui"
Il Torino, prossimo avversario della Roma in Serie A è in pressing per il difensore...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>