facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Il metodo DiFra funziona: utilizzati 20 giocatori nei due mini-cicli. In 14 partono per le nazionali

Lunedì 06 novembre 2017
Mentre 14 giocatori della Roma sono in giro per il mondo con le rispettive Nazionali, la città si gode i tre punti incassati a Firenze ed un tecnico che ha saputo dar vita ad un gruppo solido e capace di alternare giovani a senatori. Nei due mini cicli affrontati dai giallorossi che vanno dalla partita in casa contro l'Atletico Madrid a quella con il Milan (6 partite) e da quella con il Napoli a quella con Fiorentina (7 partite), Di Francesco ha fatto ruotare 20 giocatori a ciclo: Alisson è stato il più utilizzato (560' e 662'), subito dopo Kolarov (542' e 568') e Dzeko (535' e 662'), primo c'è Schick (in campo contro il Verona), nel secondo Karsdorp (in campo contro Crotone). Il risultato è sotto gli occhi di tutti: Roma quinta in classifica (con una partita in meno) a cinque punti dalla vetta, ottavi di Champions a un passo grazie alla vittoria per 3 a 0 con il Chelsea e calciatori rivalutati con nuova linfa vitale come Gerson (ieri sera ha festeggiato in discoteca la doppietta insieme con Emerson), Jesus, El Shaarawy e Perotti, che durante l'era Spalletti avevano vissuto momenti di appannamento.

METODO DIFRA
Insomma, scelta migliore Monchi non poteva fare: il tecnico abruzzese è amato dall'ambiente e chi inizialmente aveva qualche dubbio si è ricreduto. Eusebio, però, vive questo momento con il giusto entusiasmo, restando sempre con i piedi ben saldi a terra: «Avevo paura che la squadra fosse appagata dopo la vittoria con il Chelsea» ha detto ieri nel post partita, dichiarazioni che certificano quanto Di Francesco conosca Roma, ma sopratutto i calciatori della Roma festeggiati da una cinquantina di tifosi alla stazione di Firenze. Dopo la partita al Franchi, l'allenatore ha raggiunto suo figlio Federico a Bologna: durante la partita contro il Crotone l'attaccante ha subìto una distorsione al ginocchio sinistro e in giornata effettuerà gli esami strumentali.

TRE GIORNI DI STOP
Con gli impegni in nazionale e Trigoria semideserta, Eusebio ha concesso tre giorni di riposo ai calciatori rimasti a Roma (ripresa giovedì con doppia seduta). Sono 14 invece quelli che hanno lasciato la Capitale: De Rossi, Florenzi ed El Shaarawy sono rimasti direttamente a Firenze per raggiungere Coverciano, Manolas salterà il primo playoff contro la Croazia e rientrerà il 13 novembre, mentre Kolarov volerà in Cina e Corea del Sud con la Serbia. Fazio e Perotti andranno prima in Russia con l'Argentina e pio giocheranno contro la Nigeria, Alisson con il Brasile affronterà in Francia il Giappone (a Lille) e a Wembley l'Inghilterra. Nainggolan è stato richiamato dal ct Martinez, assenti anche Strootman, Skorupski, Lobont, Moreno e Under.
di Gianluca Lengua
Fonte: Il Messaggero

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 20 nov 2017 
Nainggolan: "Il derby con gli antidolorifici. L'Infortunio? Non è colpa mia"
Il centrocampista giallorosso torna sull'infortunio in un'intervista in Belgio: "Avrei voluto giocare con la nazionale. Lo scudetto? In passato siamo rimasti delusi, la Champions è la cosa più importante"
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
Tesoro Perotti
Ha scassinato il dispositivo Lazio nel periodo più bello della sua vita. Certe cose...
La Roma cambia
Di Francesco insiste con il turn over. Mercoledì a Madrid il tecnico abruzzese potrebbe...
La hall di Radja
Dategli il derby, il suo motore ibrido cambierà ritmo diventando inarrestabile a...
In Champions sarà ancora turnover
«A Madrid continuerò con il turnover: è più difficile allenare chi non gioca piuttosto...
Roma, basta un pari per gloria e business
Sembrava un'intrusa, schiacciata tra l'esperienza internazionale della Juve (due...
Roma, il derby vinto libera i sogni scudetto
Due mesi (o poco più) per far capire di essere grande, un mese per diventarlo davvero...
 Dom. 19 nov 2017 
La squadra a cena per festeggiare la vittoria nel derby. Nainggolan: "Questa è Roma! Che gruppo"
Da De Rossi ad Allison, da Strootman a Nainggolan, da Florenzi a Pellegrini: tutti a cena per brindare al successo contro la Lazio
Nainggolan sbotta: "Nessuna finzione, ero infortunato. È stato un rischio giocare il derby"
Uomo derby, ma comunque sommerso di critiche. Non dai tifosi biancocelesti, né da...
Roma, euforia post derby e testa all'Atletico. DiFra si affida al turnover
Dopo i festeggiamenti per la vittoria sulla Lazio, i giallorossi sono tornati ad allenarsi in vista della sfida di mercoledì. Nainggolan: "Ora testa all'Atletico Madrid". Cinque i cambi previsti
Nainggolan, l'extraterrestre dai muscoli di gomma
Gioca. No, non gioca. Tranquillo, gioca. Noooo, non ce la fa, non ce la può fare....
Lo scacco Di Francesco in cinque mosse
Eusebio Di Francesco ha vinto il derby in 5 mosse. Cerchiamo di sintetizzarle. 1)...
Un derby speciale
E' stato un derby speciale per Francesco Totti. Il primo da dirigente, dopo essere...
Tutti uniti per Gabbo. E la Sud gli rende omaggio
Finisce con la Roma sotto la Curva Sud, in festa per un derby da sorpasso, ma è...
La Var aiuta Rocchi
Al 2' il primo episodio che infiamma la partita: lanciato da Lulic, Immobile segna...
Scavalcata la Lazio col derby-spareggio. Per lo scudetto c'è anche Di Francesco
Fate largo, arriva la Roma. La Magica vince il derby, sorpassa la Lazio e quatta...
Perotti: "Uniti, zitti, attenti, siamo la Roma!"
Una corsa lenta, il fiato sospeso, il boato. E allora via, stavolta con il passo...
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 18 nov 2017 
Roma, Perotti: il turbo giallorosso dal primo all'ultimo minuto
Perotti dal primo all'ultimo minuto. Con forza. Un turbo. Un gol, su rigore, e giocate...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>