facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, niente più "musino". E fuori casa sei imbattibile. Così è nato il record

I giallorossi lontano dall'Olimpico non sbagliano un colpo da nove mesi. Ma dai tempi di Spalletti tutto è cambiato.Di Francesco ha portato anche la serenità
Lunedì 06 novembre 2017
La fotografia è tutta nel volto di Diego Perotti: nella prima delle 12 trasferte di fila vinte dalla Roma - record della Serie A - l'argentino ebbe una brutta discussione con Spalletti dopo essere entrato solamente nel secondo tempo al posto di Nainggolan. Ieri a Firenze, entrato sempre nella ripresa, Perotti non solo non aveva il "musino", per dirla proprio alla Spalletti, ma aveva un sorriso grande così e una sicurezza ancora maggiore, messa tutta in campo nel 4-2 che ha chiuso i giochi contro la Fiorentina e regalato alla Roma un record storico. "Ma io aspetto di farne uno tutto mio e vincere qualcosa", ha detto Di Francesco, felice sì ma ben saldo con i piedi per terra, nonostante una squadra che lontano dall'Olimpico non sbaglia un colpo da nove mesi.

LE SETTE BELLEZZE — Era il 12 febbraio quando la squadra di Spalletti vinse la prima di sette partite in trasferta di fila. Due gol a Crotone con le reti di Nainggolan e Dzeko, poi sono arrivati altri successi contro Bologna, Pescara, Palermo, Chievo e, soprattutto, due vittorie a San Siro contro Inter e Milan. Gol e polemiche, per la Roma in quel periodo: dalla lite con Perotti alla reazione di Dzeko a Pescara, che accusò Spalletti di "fare il furbo" fino al mancato ingresso di Totti contro il Milan a risultato acquisito (gli fu preferito Bruno Peres), quella era una squadra che vinceva ma, come il suo allenatore, non era serena.

NUOVA VITA — Questa, invece, lo sta diventando. A Bergamo la peggiore partita in trasferta della stagione, vinta con un gol di Kolarov, poi successi contro Benevento, Milan e Torino, senza mai subire reti. A Firenze ne ha prese due, ma ne ha realizzate il doppio pur col centravanti a secco. Segno che Di Francesco è riuscito a coinvolgere tutti - Gerson l'esempio più lampante - ed è riuscito a conquistare anche i tifosi, al Franchi oltre 2.300, nonostante la pioggia.

VERSO IL DERBY — Adesso la prossima missione: riempire di nuovo l'Olimpico. Per il derby del 18 novembre sono 13mila i biglietti venduti, quota 35mila, abbonati compresi, è a un passo, ma la Roma spera di arrivare almeno a 50mila. Una squadra che fuori casa da febbraio ha segnato 36 gol subendone appena 8 adesso merita di giocarsi la lotta per lo scudetto nel suo stadio, dove quest'anno sono arrivati gli unici ko stagionali contro Inter e Napoli.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
DI FRANCESCO: "Non dobbiamo accontentarci, serve un risultato positivo. Nainggolan è disponibile"
ATLETICO MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO
Roma-Lazio 2-1: Le Decisioni del Giudice Sportivo
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal...
Atletico Madrid-Roma: I convocati
Champions League
Roma, ora prendi l'Europa
La grandezza della Roma si misura in Europa. Smaltita la sbornia da derby, è tempo...
In prima fila ad annusare la gigantesca festa
Mi sono ritrovato con il mio amico della buona sorte in prima fila, a pochi metri...
Di Francesco più di tutti
Meglio di tutti, aristotelicamente, sia in potenza che in atto. Lo snodo filosofico,...
Florenzi è out domani a Madrid. Nainggolan: "Voglio il 1° posto"
L'infiammazione al ginocchio destro (non quello operato due volte) e un lieve affaticamento...
Dzeko, manca solo il gol
Dallo Stamford Bridge al Wanda metropolitano, da Londra a Madrid. Chissà se il fascino...
 Lun. 20 nov 2017 
Nainggolan: "Il derby con gli antidolorifici. L'Infortunio? Non è colpa mia"
Il centrocampista giallorosso torna sull'infortunio in un'intervista in Belgio: "Avrei voluto giocare con la nazionale. Lo scudetto? In passato siamo rimasti delusi, la Champions è la cosa più importante"
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
L'Eusebio-pensiero: umiltà e Kipling
La Roma secondo Di Francesco. Il tecnico in questi mesi ha lavorato molto sul gruppo....
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
Tesoro Perotti
Ha scassinato il dispositivo Lazio nel periodo più bello della sua vita. Certe cose...
La Roma cambia
Di Francesco insiste con il turn over. Mercoledì a Madrid il tecnico abruzzese potrebbe...
La hall di Radja
Dategli il derby, il suo motore ibrido cambierà ritmo diventando inarrestabile a...
In Champions sarà ancora turnover
«A Madrid continuerò con il turnover: è più difficile allenare chi non gioca piuttosto...
Roma, basta un pari per gloria e business
Sembrava un'intrusa, schiacciata tra l'esperienza internazionale della Juve (due...
Roma, il derby vinto libera i sogni scudetto
Due mesi (o poco più) per far capire di essere grande, un mese per diventarlo davvero...
 Dom. 19 nov 2017 
La squadra a cena per festeggiare la vittoria nel derby. Nainggolan: "Questa è Roma! Che gruppo"
Da De Rossi ad Allison, da Strootman a Nainggolan, da Florenzi a Pellegrini: tutti a cena per brindare al successo contro la Lazio
Nainggolan sbotta: "Nessuna finzione, ero infortunato. È stato un rischio giocare il derby"
Uomo derby, ma comunque sommerso di critiche. Non dai tifosi biancocelesti, né da...
Roma, euforia post derby e testa all'Atletico. DiFra si affida al turnover
Dopo i festeggiamenti per la vittoria sulla Lazio, i giallorossi sono tornati ad allenarsi in vista della sfida di mercoledì. Nainggolan: "Ora testa all'Atletico Madrid". Cinque i cambi previsti
Nainggolan, l'extraterrestre dai muscoli di gomma
Gioca. No, non gioca. Tranquillo, gioca. Noooo, non ce la fa, non ce la può fare....
Lo scacco Di Francesco in cinque mosse
Eusebio Di Francesco ha vinto il derby in 5 mosse. Cerchiamo di sintetizzarle. 1)...
Un derby speciale
E' stato un derby speciale per Francesco Totti. Il primo da dirigente, dopo essere...
Tutti uniti per Gabbo. E la Sud gli rende omaggio
Finisce con la Roma sotto la Curva Sud, in festa per un derby da sorpasso, ma è...
La Var aiuta Rocchi
Al 2' il primo episodio che infiamma la partita: lanciato da Lulic, Immobile segna...
Scavalcata la Lazio col derby-spareggio. Per lo scudetto c'è anche Di Francesco
Fate largo, arriva la Roma. La Magica vince il derby, sorpassa la Lazio e quatta...
Perotti: "Uniti, zitti, attenti, siamo la Roma!"
Una corsa lenta, il fiato sospeso, il boato. E allora via, stavolta con il passo...
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 18 nov 2017 
Roma, Perotti: il turbo giallorosso dal primo all'ultimo minuto
Perotti dal primo all'ultimo minuto. Con forza. Un turbo. Un gol, su rigore, e giocate...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>