facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, niente più "musino". E fuori casa sei imbattibile. Così è nato il record

I giallorossi lontano dall'Olimpico non sbagliano un colpo da nove mesi. Ma dai tempi di Spalletti tutto è cambiato.Di Francesco ha portato anche la serenità
Lunedì 06 novembre 2017
La fotografia è tutta nel volto di Diego Perotti: nella prima delle 12 trasferte di fila vinte dalla Roma - record della Serie A - l'argentino ebbe una brutta discussione con Spalletti dopo essere entrato solamente nel secondo tempo al posto di Nainggolan. Ieri a Firenze, entrato sempre nella ripresa, Perotti non solo non aveva il "musino", per dirla proprio alla Spalletti, ma aveva un sorriso grande così e una sicurezza ancora maggiore, messa tutta in campo nel 4-2 che ha chiuso i giochi contro la Fiorentina e regalato alla Roma un record storico. "Ma io aspetto di farne uno tutto mio e vincere qualcosa", ha detto Di Francesco, felice sì ma ben saldo con i piedi per terra, nonostante una squadra che lontano dall'Olimpico non sbaglia un colpo da nove mesi.

LE SETTE BELLEZZE — Era il 12 febbraio quando la squadra di Spalletti vinse la prima di sette partite in trasferta di fila. Due gol a Crotone con le reti di Nainggolan e Dzeko, poi sono arrivati altri successi contro Bologna, Pescara, Palermo, Chievo e, soprattutto, due vittorie a San Siro contro Inter e Milan. Gol e polemiche, per la Roma in quel periodo: dalla lite con Perotti alla reazione di Dzeko a Pescara, che accusò Spalletti di "fare il furbo" fino al mancato ingresso di Totti contro il Milan a risultato acquisito (gli fu preferito Bruno Peres), quella era una squadra che vinceva ma, come il suo allenatore, non era serena.

NUOVA VITA — Questa, invece, lo sta diventando. A Bergamo la peggiore partita in trasferta della stagione, vinta con un gol di Kolarov, poi successi contro Benevento, Milan e Torino, senza mai subire reti. A Firenze ne ha prese due, ma ne ha realizzate il doppio pur col centravanti a secco. Segno che Di Francesco è riuscito a coinvolgere tutti - Gerson l'esempio più lampante - ed è riuscito a conquistare anche i tifosi, al Franchi oltre 2.300, nonostante la pioggia.

VERSO IL DERBY — Adesso la prossima missione: riempire di nuovo l'Olimpico. Per il derby del 18 novembre sono 13mila i biglietti venduti, quota 35mila, abbonati compresi, è a un passo, ma la Roma spera di arrivare almeno a 50mila. Una squadra che fuori casa da febbraio ha segnato 36 gol subendone appena 8 adesso merita di giocarsi la lotta per lo scudetto nel suo stadio, dove quest'anno sono arrivati gli unici ko stagionali contro Inter e Napoli.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Kolarov - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
Atletico Madrid-Roma: I convocati
Champions League
In prima fila ad annusare la gigantesca festa
Mi sono ritrovato con il mio amico della buona sorte in prima fila, a pochi metri...
 Lun. 20 nov 2017 
Di Francesco top player della Roma
È semplicemente Eusebio, per strada e allo stadio. In ogni conversazione. Come per...
Negro e Nesta, Wallace e Bastos. Quanti errori fatali dei difensori
Per Negro hanno perfino scritto canzoni e cantato cori, i tifosi. Quelli della Roma....
E la Roma è già oltre
La nuova dimensione della Roma è data anche dal dopo derby. Non ci sono stati festeggiamenti...
La Roma cambia
Di Francesco insiste con il turn over. Mercoledì a Madrid il tecnico abruzzese potrebbe...
In Champions sarà ancora turnover
«A Madrid continuerò con il turnover: è più difficile allenare chi non gioca piuttosto...
 Dom. 19 nov 2017 
Lo scacco Di Francesco in cinque mosse
Eusebio Di Francesco ha vinto il derby in 5 mosse. Cerchiamo di sintetizzarle. 1)...
Tutti uniti per Gabbo. E la Sud gli rende omaggio
Finisce con la Roma sotto la Curva Sud, in festa per un derby da sorpasso, ma è...
La Var aiuta Rocchi
Al 2' il primo episodio che infiamma la partita: lanciato da Lulic, Immobile segna...
Scavalcata la Lazio col derby-spareggio. Per lo scudetto c'è anche Di Francesco
Fate largo, arriva la Roma. La Magica vince il derby, sorpassa la Lazio e quatta...
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 18 nov 2017 
Di Francesco si è preso derby e Roma: il fantasma di Spalletti non c'è più
Nonostante un mercato non del tutto indovinato, il tecnico ha costruito una squadra sempre più convincente. Se ingranassero pure i nuovi...
INZAGHI: "Non dovevamo commettere quegli errori, i derby sono così"
ROMA-LAZIO 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA: "Gli episodi sono troppo importanti e sono stati favorevoli alla Roma, così abbiamo perso”
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perotti da re, Nainggolan e Kolarov alla grande
La Roma si prende il derby: Nainggo azzanna la Lazio
Un grande inizio di secondo tempo lancia i giallorossi col rigore di Perotti e il gol del belga. Poi accorcia Immobile dal dischetto ma gli ultimi assalti non valgono il pari
Roma-Lazio, tutti gli invitati al ballo dei debuttanti
Alisson farà il suo esordio nella stracittadina di campionato e c’è De Rossi alla prima da capitano assoluto
Ninja sì
Radja fino alla fine. Di Francesco non scioglie il dubbio sulla presenza del centrocampista,...
Missione Kolarov
Non guardate gli occhi, guardate il cuore: anche Kolarov, a dispetto dello sguardo...
Di Francesco: "Il derby è una sfida a parte, lo tolgo dalla classifica"
«Il derby lo tolgo dalla classifica. È una partita che incide, ma è diversa dalle...
Attacco a sinistra. Perotti come scassinatore
La Roma ha un regista occulto a cui si affida nei momenti critici, quando il vero...
Roma-Lazio: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Lazio secondo le principali...
 Ven. 17 nov 2017 
Roma-Lazio I Convocati
I convocati di Eusebio Di Francesco per il Derby: c'è anche Nainggolan
DI FRANCESCO: "Nainggolan decidiamo oggi, Schick out. Il derby è fuori dalla classifica"
ROMA-LAZIO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Spero che gli azzurri scendano in campo con orgoglio. Non partiamo per pareggiare."
 Gio. 16 nov 2017 
Roma, derby quasi sold out: resta solo la Tribuna Tevere. Nainggolan in bilico
Sarà un Roma-Lazio con più di 55 mila spettatori quello che si disputerà sabato...
Dai veterani ai debuttanti. Una colonia in cerca di gloria
Il derby è un'onda lunga di emozioni che non schiva nessuno. Da chi conosce benissimo...
Prima eroe Lazio. Ora star alla Roma: Kolarov, l'uomo dei due derby
In questi ultimi giorni, nel tragitto che dal Torrino lo porta tutti i giorni a...
Il derby è anche politico
È il settimo anno che si sfidano ma la crisi è iniziata molto prima. Anzi, c'è sempre...
Roma, roulette russa
Vivono due anime a Trigoria, nel rush finale che porterà al derby di sabato. Da...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>