facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Bella e travolgente, c'è anche la Roma al tavolo dello scudetto

Lunedì 06 novembre 2017
Sciacquando i propri panni da promessa grande squadra anche a Firenze, la Roma non fa più la stupida e getta la maschera. Lassù, insieme a Napoli, Juve, Inter e Lazio, c'è un meritato posto in prima fila, potenzialmente (con una gara da recuperare) a soli due punti dalla vetta, anche per la corazzata da trasferta giallorossa: il dodicesimo colpo esterno filato (7 ereditati da Spalletti e 5 nel campionato in corso) significa record in Serie A, promozione a pieni voti in un esame insidioso e guadagno netto di due punti su Napoli e Inter, le uniche due fermate sul percorso quasi netto tracciato da Di Francesco.

GERSON, SUPER DOPPIETTA - Sì, questa Roma, in barba agli scetticismi iniziali, sta diventando grande. Può pure concedersi qualche ballo proibito in difesa (di Veretout e Simeone i primi dispiaceri in trasferta incassati da Alisson, bucato dopo 383' di imbattibilità), il rischio di lasciarsi attaccare più del solito dalla Fiorentina, il lusso di uno Dzeko a secco per cinque gare e l'ebbrezza di un turnover (apparentemente) spericolato (11 formazioni differenti in altrettante occasioni), ma alla fine trova sempre un modo o la pedina giusta per arrivare a dama. Che sia l'inatteso uomo della pioggia del primo tempo, Gerson, apparso sotto forma di doppietta, la spallata in mischia di Manolas, l'acuto finale di Perotti, il fosforo a tutto campo di Nainggolan o i riflessi salvifici di Alisson, cambia poco. Merito della lunghezza della rosa, della varietà di soluzioni a disposizione e della compatibilità del credo calcistico di Eusebio Di Francesco, segni particolari colpevolmente snobbati da molti in estate, con la Roma attuale.

«PENSIAMO A NOI STESSI» - «La cosa più bella è aver fatto entrare la mia idea di calcio nella testa dei calciatori», se la ride, con altri tre punti d'oro in tasca, il tecnico giallorosso. «Vedo una squadra che sa giocare insieme in tutte le fasi senza accontentarsi o particolari, non secondari, come Dzeko che non segna ma al 90' fa una corsa per andare ad aiutare un compagno in difficoltà su un contropiede avversario. Questi ragazzi hanno la mentalità che volevo. Gerson, ad esempio, non è diventato protagonista per caso, ma per come si è allenato e si è fatto trovare pronto». La scintilla, quindi, è scoccata. Forse pure qualcosa di più. Tanto da far uscire dalla bocca di Di Francesco una frase sintomatica di dove può arrivare la Roma: «Quando vediamo le partite di chi ci sta davanti dico sempre che dobbiamo solo pensare a noi stessi». Nessun calcolo e nessuna invidia: questa Roma, zitta zitta, si sente già grande. Il derby con la Lazio, dopo la sosta, potrà stabilire se lo è davvero.
di M. De Santis
Fonte: La Stampa

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 nov 2017 
Moreno: "Muoio dalla voglia di giocare in Champions"
Dopo Alisson, anche Hector Moreno ha rilasciato delle dichiarazioni al quotidiano...
Alisson: "Non dimenticherò mai l'andata con Atletico. Abbiamo sempre creduto nel nostro potenziale"
In vista della gara di domani tra Atletico Madrid e Roma, il portiere giallorosso...
Atletico con le spalle al muro: ma con le italiane è imbattuto...
I Colchoneros hanno sfidato 5 volte una squadra italiana nella coppa che conta, sempre con Simeone in panchina
Atletico Madrid-Roma: I convocati
Champions League
Filipe Luis: "Siamo praticamente eliminati, ma dobbiamo battere la Roma per sperare"
Parla il terzino dell’Atletico Madrid: “Loro sono quasi passati, stanno bene ma pensiamo di poterli battere perché all’Olimpico abbiamo fatto una grande partita, meritavamo di vincere. E poi giochiamo in casa”
Roma da Champions. Schemi, uomini e gol. La grande rinascita nel segno di DiFra
Poco più di due mesi, 71 giorni, una vita fa. Non era neppure autunno quando la...
In prima fila ad annusare la gigantesca festa
Mi sono ritrovato con il mio amico della buona sorte in prima fila, a pochi metri...
Di Francesco più di tutti
Meglio di tutti, aristotelicamente, sia in potenza che in atto. Lo snodo filosofico,...
 Lun. 20 nov 2017 
Tocco magico, Roma rinata
Voleva un difensore centrale e un esterno offensivo. Le storie di mercato, tra import...
 Dom. 19 nov 2017 
Un derby speciale
E' stato un derby speciale per Francesco Totti. Il primo da dirigente, dopo essere...
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-LAZIO 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 18 nov 2017 
ALISSON: "È un momento bellissimo, abbiamo un ambiente carico. Lo scudetto? Tutti ci pensiamo..."
ROMA-LAZIO 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA ALISSON A SKY Cosa sta succedendo in questi...
Roma-Lazio 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Perotti da re, Nainggolan e Kolarov alla grande
Roma-Lazio, tutti gli invitati al ballo dei debuttanti
Alisson farà il suo esordio nella stracittadina di campionato e c’è De Rossi alla prima da capitano assoluto
Ninja sì
Radja fino alla fine. Di Francesco non scioglie il dubbio sulla presenza del centrocampista,...
Attacco a sinistra. Perotti come scassinatore
La Roma ha un regista occulto a cui si affida nei momenti critici, quando il vero...
Roma-Lazio: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Lazio secondo le principali...
 Ven. 17 nov 2017 
Roma-Lazio I Convocati
I convocati di Eusebio Di Francesco per il Derby: c'è anche Nainggolan
Alisson il muro
Un'altra partita e mezza con la porta chiusa. Ma non c'è il rischio che possa annoiarsi....
Di Francesco va in pressing
La sua mentalità non cambia. Eusebio Di Francesco adotterà contromisure particolari...
È febbre da derby, Olimpico pieno. Immobile stop, la Lazio in ansia
Smaltita (diciamo) la delusione azzurra, si accende il derby. E la corsa al biglietto...
 Gio. 16 nov 2017 
Roma, derby quasi sold out: resta solo la Tribuna Tevere. Nainggolan in bilico
Sarà un Roma-Lazio con più di 55 mila spettatori quello che si disputerà sabato...
Alisson: "Ho imparato cos'è il derby, sarà troppo importante vincere"
A due giorni dal derby contro la Lazio, il portiere della Roma Alisson Becker è...
Dai veterani ai debuttanti. Una colonia in cerca di gloria
Il derby è un'onda lunga di emozioni che non schiva nessuno. Da chi conosce benissimo...
Roma, roulette russa
Vivono due anime a Trigoria, nel rush finale che porterà al derby di sabato. Da...
Così Di Francesco ha reso la Roma un bunker collettivo
Presentato come uno zemaniano di ferro, Eusebio Di Francesco ha reso la Roma un...
 Mer. 15 nov 2017 
Roma, Nainggolan migliora e spera nel derby. Strootman: "Nessuna favorita"
Domani provino fisico per il centrocampista belga. L'olandese spera di giocare titolare: "Momento buono per noi e per la Lazio". In 53 mila sabato all'Olimpico
Otto grandi ex di Roma e Lazio: "Di Francesco è il jolly. Super Inzaghi è la sicurezza"
La parola dell'ex può essere una sentenza ma anche uno show. Che spasso, ragazzi....
 Mar. 14 nov 2017 
Julio Sergio: "Alisson senza limiti, diventerà uno dei migliori al mondo"
Julio Sergio Bertagnoli, ex portiere della Roma nell'epoca dei quattro derby consecutivi...
La Roma in difesa del derby
Il derby che non ti aspetti. Perché va bene attacco contro difesa ma è piuttosto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>