facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, nove mesi di blitz vincenti

Lunedì 06 novembre 2017
E adesso il record è tutto suo. La Roma da sola, è la squadra che nella storia del campionato italiano ha vinto il maggior numero di partite consecutive in trasferta. Con quella di Firenze sono dodici e la squadra giallorossa ha staccato l'Inter, con la quale fino a ieri condivideva il primato con undici successi. E' un record che Di Francesco ha ottenuto in coabitazione con Spalletti, perché di queste dodici vittorie di fila, sette sono state conquistate nello scorso campionato. «Sono felice di questo primato, ma spero che il prossimo sarà solo mio», ha detto ieri scherzando Di Francesco, l'allenatore che con le sue idee è entrato nel cuore dei tifosi giallorossi e sta portando la Roma a pensare da grande. E' il primo successo ottenuto quest'anno fuori casa subendo gol, addirittura due e l'imbattibilità di Alisson si è fermata dopo 383 minuti. Il primo gol viola, realizzato da Veretout dopo una manciata di minuti, ha interrotto l'imbattibilità di 383 minuti del portiere brasiliano tra campionato e Champions League. Prima dei due gol subiti a Firenze, i giallorossi avevano concesso una sola rete nei primi tempi di questa Serie A. Dopo aver eguagliato due settimane fa con il Torino il precedente primato che apparteneva all'Inter, allora guidata da Roberto Mancini, ottenuto nella stagione 2006/07, i giallorossi ora restano i detentori del record da soli. Con Spalletti la serie positiva era rimasta alle sette trasferte conclusive della scorsa stagione contro Crotone, Inter, Palermo, Bologna, Pescara, Milan e Chievo, proseguita poi in questo avvio di stagione sui campi di Bergamo, Benevento, San Siro (contro il Milan), Torino contro i granata e infine Firenze.

IMPORRE IL GIOCO - La Roma di Di Francesco ha una mentalità propositiva, il suo calcio offensivo la porta a giocare con lo stesso atteggiamento in casa e in trasferta. Anche a Firenze la Roma ha fatto la partita, il possesso palla è stato del 57 per cento ed è cresciuto nel secondo tempo. I tiri in porta sono stati più del doppio di quelli della Fiorentina: tredici contro sei. Impressionante (e determinante ai fini del risultato) il dato dei palloni recuperati: 43 contro i 28 della Fiorentina. Con la riconquista del pallone la Roma ha realizzato il primo, il secondo e il quarto gol. Un marchio di fabbrica di Di Francesco che è riuscito a trasmettere questa mentalità alla squadra e tutti vanno a fare pressing, fin dentro l'area di rigore avversaria.

LA VETTA PIÙ VICINA - Con il rendimento in trasferta a punteggio pieno (conquistati quindici punti su cinque partite), la Roma è rimasta al quinto posto in classifica, ma le distanze con la vetta sono diminuite. Ieri la squadra di Di Francesco ha conquistato due punti sul Napoli capolista (ora a soli cinque punti di distanza), due sull'Inter, mentre sono quattro i punti di distacco dalla Juve, vittoriosa sul Benevento. La Lazio ora ha un solo punto di vantaggio sulla Roma, ma deve recuperare come i giallorossi una partita, quella contro l'Udinese rinviata ieri.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 22 set 2018 
Karsdorp discute con Di Francesco: il tecnico non lo convoca per il Bologna
Eusebio Di Francesco ha escluso Rick Karsdorp dalla lista dei convocati per la partita...
Serie A femminile, Milan show: 6-0. Perde la Roma
Le rossonere asfaltano la Pink Bari con un netto 6-0. Giacinti protagonista con 4 gol. K.o. le giallorosse contro il Sassuolo per 3-2. Vince il Tavagnacco, pari tra Verona e Florentia
STADIO ROMA, Raggi: "Si procede, a breve gli esiti fondamentali delle due diligence"
Virginia Raggi, Sindaco di Roma, ha parlato in merito alla costruzione del nuovo...
Bologna-Roma, i convocati
Ecco la nostra lista dei 23 convocati per Bologna-Roma I Convocati: Olsen, Fuzato,...
DI FRANCESCO: "Il Bologna è una squadra quadrata e compatta, dobbiamo cercare la vittoria"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Pastore è disponibile, devo decidere se giocherà. La tribuna di Kluivert un segnale ma domani gioca"
Bologna-Roma i convocati di Inzaghi
Ecco la lista dei convocati di Mister Inzaghi per Bologna-Roma di domani. Portieri:...
F. INZAGHI: "Roma affamata come noi, dobbiamo invertire la rotta"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI FILIPPO INZAGHI
Le professioniste del pallone iniziano la loro battaglia
In un mondo che gira intorno al pallone, c'è una novità troppo spesso snobbata in...
Roma, i baby che fanno? Tra dubbi e volti da scoprire
Bianda male in Primavera. Coric e Luca Pellegrini: poco spazio a fronte di investimenti importanti
Bologna-Roma, turnover in vista: difesa senza ministro
Dopo la gara contro il Real Madrid, Eusebio Di Francesco opererà alcuni cambi nella formazione che scenderà in campo al Dall'Ara
La falsa partenza di Dzeko: simbolo di una squadra che ha smarrito la fiducia
Sfiduciato, nervoso, troppo spesso a testa bassa, quasi disinteressato a quello...
Un altro esodo, 2.500 romanisti a Bologna
Al Bernabeu erano 1.250. Il settore sarà pieno. Polverizzati già mercoledì i tagliandi mandati a Roma e sono in arrivo altri tifosi anche dal resto d’Italia
Stadio Roma, per l'acquisto spunta Starwood
Fra le carte delle intercettazioni c'era già un passaggio indicativo: Luca Parnasi...
Il nuovo stadio della Roma riparte
Dopo una lunghissima e, almeno fino ad ora, ingiustificata pausa, torna nell'agenda...
Skorupski: "Alla Roma devo tutto, Totti è il Papa. Domani dovremo vincere i duelli"
Alla vigilia di Bologna-Roma, ha commentato la sfida l'ex portiere giallorosso passato...
Fazio, Kolarov, Dzeko: la crisi della "terza età"
Tra i motivi della crisi della Roma, c'è anche il rendimento non ancora all'altezza...
Quel salto di Kluivert e Karsdorp
Anche se non è un salto triplo, ci si può avvicinare. Diciamo doppio, dalla tribuna...
Confronto animato tra Di Francesco e i senatori per uscire dalla crisi
Confrontarsi fa sempre bene. Farlo con chi, grazie a qualche anno in più sulla carta...
Roma, la carica degli invisibili
Qualcosa è cambiato. O qualcosa sta cambiando. Qualcosa, meglio ancora, deve per...
 Ven. 21 set 2018 
"Tornate in cucina". E la risposta della Roma è fenomenale
“Tornate in cucina”, il commento di un utente su Twitter al primo cinguettio del profilo ufficiale giallorosso. Domani le ragazze di Elisabetta Bavagnoli scenderanno in campo a Sassuolo per l’esordio in campionato
Stadio della Roma, indagini sui 400mila euro versati da Parnasi: "250mila alla Lega e 150mila al Pd"
Proseguono gli accertamenti della Procura attorno al progetto per il nuovo impianto giallorosso. Nel mirino l'associazione "Più Voci", onlus considerata vicina alla Lega e la fondazione Eyu, legata al Pd
Mirante: "Risultati influiscono sull'umore di tutto l'ambiente ma il club ha linee guida definite"
Antonio Mirante, portiere della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni al match...
Karsdorp: "Ho bisogno di fiducia". Di Francesco recupera Pastore
Il terzino olandese: "Adesso mi serve fiducia, in me stesso e da parte degli altri. Solo così potrò tornare ad essere un buon giocatore". L'argentino, salvo sorprese, tornerà tra i convocati
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura e la conferenza di Di Francesco
Domani sarà il giorno di vigilia di Bologna-Roma. La squadra scenderà in campo a...
SPALLETTI: "Adesso non rispondo a Totti, leggerò il libro poi casomai farò due discorsi"
Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti ha parlato...
PEROTTI: "Facile prendersela con Di Francesco. La colpa è di chi scende in campo"
«Nel calcio si sa che la soluzione più facile è dare la colpa al mister e mandarlo...
RANKING UEFA, Roma agganciata dal Liverpool
Dopo la prima giornata europea, come di consueto, si aggiorna il Ranking UEFA per...
Olsen, dopo le critiche il riscatto: adesso può ancora migliorare
Contro i Real Madrid ha evitato la goleada. Le parate con il Chievo e in Champions sono frutto di un lavoro che può ancora farlo crescere. Sempre con l'aiuto di Savorani
Monchi si è scordato come si vince
Il direttore sportivo è finito sul banco degli imputati per il difficile inizio di stagione dei giallorossi. I tifosi sono critici con il ds
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>