facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Brasiliani, che successo

Lunedì 06 novembre 2017
La colonia non si è rinsaldata a Rio ma in montagna, nella Val Rendena, dove si brinda con la grappa e non con la caipirinha. Hanno tutti vissuto il ritiro di Pinzolo i quattro giocatori brasiliani che Di Francesco ha rigenerato, rivalutato, ricostruito attraverso l'arte paziente dell'allenamento quotidiano e del confronto. In quel momento tutti i nazionali erano via perciò la Roma ripartiva da Alisson, Bruno Peres, Juan Jesus e Gerson, oltre che da Perotti e dal volto nuovo Gonalons. Probabilmente non è casuale che chi ha conosciuto prima il nuovo allenatore si sia velocemente adattato ai nuovi sistemi. Ieri è toccato a Gerson meritarsi la copertina ma anche ai colleghi è capitato, più o meno frequentemente, di interpretare una parte attiva nei successi di squadra.

SARACINESCA - Il portiere, per esempio. Nel giorno in cui Szczesny, che gli aveva sbarrato la strada nel primo anno di Roma, piazza male una barriera incassando gol dal romanista Ciciretti, Alisson fa una parata sensazionale su Chiesa junior dirottando il pallone sul palo. Si era alla fine del primo tempo, sul risultato di 2-2. Se la Fiorentina fosse andata all'intervallo con il naso avanti, chissà come sarebbe andata la partita. Alisson del resto aveva già salvato la Roma altre volte, a cominciare dalla notte fatata con l'Atletico in cui anche la Curva Sud gli ha reso omaggio al fischio finale attraverso un coro personalizzato. E se ha tenuto la porta chiusa in 9 partite su 15, finora, è perché è bravo.

RINASCITA - E' bravo anche Juan Jesus, che è uno dei migliori amici romani di Gerson grazie al procuratore in comune. JJ, come lo chiamano i compagni, a Firenze non ha giocato ma ne le prime settimane della nuova stagione è stato una delle piacevoli sorprese. Affidabile, continuo, non ancora perfetto ma di sicuro molto più pulito nel rendimento rispetto alla stagione di approccio alla Roma, durante la quale aveva preso tanti fischi. Il fatto che, tra i quattro difensori centrali utilizzati in Champions, sia l'unico ad aver fatto tutti i minuti, la dice lunga sui suoi progressi.

RIPARTENZA - E che dire di Bruno Peres, l'ultimo della fila nella griglia teorica dei terzini destri che ha meritato di giocare quasi sempre al netto dei due infortuni muscolari? Lui non ha ancora vinto definitivamente la battaglia contro i fischi ma applicandosi con professionalità è tornato un giocatore sul quale contare.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

Rassegna Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 19 gen 2018 
Inter-Roma, chi perde entra in crisi profonda
Uscire dalla crisi, anche se sarà difficile farlo in due. Spalletti e Di Francesco,...
Inter-Roma è una sfida tra due squadre allo specchio
Due squadre allo specchio, all'apparenza diversissime ma con molti più punti di...
Finti amici e veri nemici: Lucio contro i suoi ex
Con lo stomaco annodato e i pensieri un poco annebbiati, la Roma si prepara a giocare...
Perotti out, Di Francesco si coccola Defrel
Perso Perotti, Di Francesco si consola con Defrel. Tentativo numero due per l'attaccante,...
Ritorno a S. Siro, El Shaarawy c'è
Dai colloqui a Montecarlo e Milano con Sabatini per ritrovarsi, a quelli con Monchi...
Dzeko vuole il gol in trasferta
Senza Perotti, è ufficialmente aperta la corsa a una maglia da titolare in attacco....
La Roma prenota Cristante
Il presente è per le cessioni, il futuro si costruisce sotto traccia. La rifondazione...
Di Francesco: "Via la paura, serve coraggio"
«In questo momento ci vuole coraggio e non paura, a Roma certe cose bisogna affrontarle»....
Chelsea, 50 milioni per Dzeko-Emerson
Il Chelsea ha deciso di fare shopping a Roma. Non c'è solo Emerson, infatti, tra...
 Gio. 18 gen 2018 
Calciomercato Roma, Dzeko incedibile fino a giugno
Nell'operazione Emerson Palmieri-Chelsea, l'intermediario che cura la trattativa...
La maledizione continua
L'Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest'anno, almeno. L'argentino che lo...
Eusebio pedala contro vento
Londra, Pechino, Napoli, Manchester, Boston, Torino e Guangzhou. La Roma, da qualche...
Calciomercato Roma, Emerson, la plusvalenza del momento
Corsa a tre per Emerson. Lo stand-by in cui versa la trattativa Guangzhou Evergrande-Nainggolan...
Gravina-Tommasi prove di intesa. Ma Sibilia reagisce
Tutti lo vogliono, ma Damiano Tommasi non si fa (ancora) pigliare, almeno fino a...
Qui Roma: sms a Luciano
Quello che avrebbe voluto sfidarlo in campo più di tutti, cioè Francesco Totti,...
Gli anni perduti di Inter e Roma, le incompiute d'oro
In un ufficio della Lega di Serie A sono appese due gigantografie: c'è la foto ricordo...
La Roma va in ripartenza: fari su Ruiz
Radja Nainggolan è lì che balla, in attesa di conoscere il suo destino. Ma intanto,...
La doppia partita di Nainggolan tra San Siro e la Cina
Il riferimento per gli ottimisti è l'Italia del Mundial 1982, iniziato tra polemiche...
Perotti stop, Inter lontana
La rivincita con Spalletti si allontana, almeno per Perotti. L'argentino, infatti,...
 Mer. 17 gen 2018 
Roma e Juve ecco il patto contro il potere di Lotito
La filosofia del «Dividi et impera» stavolta non è servita a Claudio Lotito, anzi....
Roma, eclissi di Gerson
Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e...
Inter-Roma parte da lontano
Sarà che gli opposti si attraggono e la calamita del mercato amplifica l'effetto,...
Dzeko, il girone della svolta. All'Inter mai gol a San Siro
Gran parte delle speranze Champions della Roma sono nelle mani, o forse sarebbe...
Calciomercato Roma, Emerson: più Liverpool che Juve
Un terzino brasiliano partirà. Questo ormai sembra scontato a Trigoria dove sia...
Roma small contro le big. Difra, invertiamo rotta?
Un solo scontro diretto vinto su quattro, dei tre k.o. due sono arrivati all'Olimpico,...
Calciomercato Roma, Darmian, Monchi insiste col Manchester United
Da una parte la necessità di vendere per fare cassa, dall'altra quella di rinforzare...
Nainggolan al Guangzhou, riallacciate le cinture
Non è finita finché non è finita. In fondo ci sono i telefoni, per parlare con James...
Incontro club e credito sportivo
In attesa che Comune e Regione mettano a punto gli atti propedeutici all'approvazione...
Inter e Roma senza rete
Strano, ma vero: sarà il mal di gol ad accompagnare l'Inter e la Roma allo scontro...
Emerson, ora c'è anche il Chelsea
Caccia alla plusvalenza. Possibilmente entro il 31 gennaio. Il leitmotiv del mercato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>