facebook twitter Feed RSS
Domenica - 23 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Roma galoppa al ritmo di record

Lunedì 06 novembre 2017
La Roma, quando si mette in viaggio, è davvero implacabile. E, proprio lontano dall'Olimpico, sta dando un senso al suo campionato: il rendimento, pure dopo la tappa insidiosa di Firenze, resta da vertice. Nessuna sconfitta esterna, contando anche le trasferte di Champions a Baku e Londra, ed en-plein in serie A, 5 su 5. Conquistato, dunque, anche il Franchi: 4 a 2 contro la Fiorentina. Questo successo finisce anche negli almanacchi: è il 12° consecutivo (compresi i 7 del torneo passato con Spalletti) fuori casa, record assoluto per il nostro campionato. Di Francesco, pur godendosi il primato, va però sul concreto e preferisce guardare la classifica. Che, dopo questo weekend, diventa più interessante: recuperati 2 punti al Napoli e all'Inter, adesso meno distanti, rispettivamente 5 e 3 punti, dai giallorossi che, ancora al 5° posto, hanno comunque una partita in meno. E, in 11 gare, addirittura un punto in più di quanti ne fecero, un anno fa, in 12.

INIZIO IN ALTALENA - Il 5° successo di fila (4 in campionato più quello di martedì contro il Chelsea) coincide con le prime reti incassate da Alisson in trasferta. La difesa resta la migliore della A: 7 gol subiti. I due di Veretout e Simeone hanno tenuto in corsa solo permetà gara la Fiorentina che, per due volte, è riuscita a pareggiare nel primo tempo, rispondendo in entrambi i casi al protagonista del pomeriggio sotto il diluvio: Gerson, dopo la doppietta del Franchi, non è più il calimero di Trigoria. Sinistro a giro tanto per iniziare su invito di El Shaarawy e l'altro sul palo vicino per gradire su apertura di Gonalons. Sono le sue prime gemme da giallorosso. Che, però, non bastano per i 3 punti. La Roma, e non per il diluvio che rende il terreno scivoloso, è meno squadra del solito. Si sbilancia con esagerazione e si chiude con approssimazione. Non sembra stanca fisicamente, dopo l'exploit contro il Chelsea, ma mentalmente. Tant'è vero che, dopo l'intervallo, tornerà quella di sempre e prenderà il largo. Dietro sbagliano Kolarov che si fa puntare e superare da Gil Dias, Fazio che resta a metà del guado senza intervenire, Florenzi e Gerson che non chiudono in diagonale: Veretout fa gol a porta vuota. Così come Simeone, saltando in area sul cross frontale e quindi leggibile di Biraghi, fa centro di testa in solitudine: Kolarov non lo mette in fuorigioco e Fazio se lo perde. Gaffe dei singoli e di gruppo. Gli esterni Gerson ed El Shaarawy coprono poco e male, Pellegrini parte e non ritorna, Gonalons non è preciso nell'impostazione. Davanti combatte Dzeko e alle sue spalle Nainggolan. Senza equilibrio, ecco la fragilità. Con Pioli che sfrutta la velocità di Gil Dias e Chiesa sui lati: loro sanno ripartire e colpire. Alisson devia sul palo il destro di Chiesa e, a seguire, salva su Veretout.

SOLIDITÀ RITROVATA - Di Francesco ha però ritrovato subito la sua Roma. L'interpretazione della ripresa è stata quasi perfetta. Con i pregi che hanno finora caratterizzato questa gestione tecnica: compattezza, aggressività e organizzazione. Addirittura è più bassa, per non concedere il contropiede ai viola. Manolas ha subito dato la spallata decisiva sul corner di Kolarov. Che è un altro. E Nainggolan spopola: contrasti e lanci. Stavolta il turnover ha funzionato in corsa: Perotti, entrato per El Shaarawy, ha chiuso il match. Strootman, in campo per Pellegrini, ha dato sostanza. Solo Defrel, chiamato a sostituire Gerson, ha fatto cilecca prima della rete di Perotti. I 4 cambi, dopo il Chelsea, hanno insomma funzionato a metà: ok Gerson e Manolas (3 gol), non Pellegrini e Gonalons. Ma hanno firmato i 3 punti.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Trigoria - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 22 set 2018 
Roma, i baby che fanno? Tra dubbi e volti da scoprire
Bianda male in Primavera. Coric e Luca Pellegrini: poco spazio a fronte di investimenti importanti
La falsa partenza di Dzeko: simbolo di una squadra che ha smarrito la fiducia
Sfiduciato, nervoso, troppo spesso a testa bassa, quasi disinteressato a quello...
 Ven. 21 set 2018 
Karsdorp: "Ho bisogno di fiducia". Di Francesco recupera Pastore
Il terzino olandese: "Adesso mi serve fiducia, in me stesso e da parte degli altri. Solo così potrò tornare ad essere un buon giocatore". L'argentino, salvo sorprese, tornerà tra i convocati
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura e la conferenza di Di Francesco
Domani sarà il giorno di vigilia di Bologna-Roma. La squadra scenderà in campo a...
Totti: "Spalletti ha spinto per il mio ritiro. E quel calcio a Balotelli..."
“Se avessi chiuso la carriera in Asia o America avrei rovinato 25 anni di carriera”
Trenta tiri del Real e 4 falli subiti: tutti i numeri di una rosa spenta
Chi volesse rimproverare alla Roma una scarsa cattiveria, oggi ha i numeri per farlo....
Per i 50 anni di Monchi pochi auguri tante critiche
«Non te vende pure la torta». Tra i tanti "auguri" speciali recapitati, via social,...
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
Eusebio e Monchi una crisi per due
Il confronto è adesso, cioè urgente. Dentro Trigoria. Fuori ognuno può dire e pensare...
 Gio. 20 set 2018 
Roma, l'eredità del Bernabeu: difesa inconsistente e i casi Karsdorp e Kluivert
Di Francesco ha punito i due olandesi spedendoli in tribuna a Madrid. A preoccupare il tecnico è soprattutto la tenuta del reparto arretrato che nelle prime cinque partite della stagione ha incassato già 10 reti. Pastore torna ad allenarsi
TRIGORIA, sabato la conferenza stampa di Di Francesco in vista del Match contro il Bologna
Eusebio Di Francesco parlerà in conferenza stampa sabato alle 13:30, dopo la...
Roma, il day after è nero. Monchi e Di Francesco finiscono sulla graticola
Dopo la sconfitta di ieri contro il Real in Champions i tifosi insorgono contro d.s. e l'allenatore, rei di aver "distrutto la squadra arrivata in semifinale". E a Trigoria i nervi sono piuttosto tesi...
Roma, il giorno non era ieri
ROMA - Contro un Real che di marziano ha solo le orecchie di Bale, la Roma fa...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
 Mer. 19 set 2018 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti
Dopo la brutta sconfitta contro il Real Madrid, la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria...
Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu
Di Francesco deciso a lanciare il giovane centrocampista, accanto a De Rossi e Nzonzi: sarebbe l'esordio assoluto con la maglia giallorossa
Roma, la tentazione è Zaniolo titolare al Bernabeu
Il giovane sembra in vantaggio su Cristante e Pellegrini. E Di Francesco gli ha fatto provare le punizioni
Roma, in cento a Madrid. E Monchi salterà il pranzo con Florentino Perez
Tra Champions e Youth League, da Trigoria è partita una spedizione di massa. Ci sono anche i tifosi, tra cui il presidente dell'UTR alla 118ª trasferta europea
 Mar. 18 set 2018 
Al Bernabeu 4-3-3 con De Rossi e Nzonzi
Eusebio Di Francesco racconterà la sua verità oggi in conferenza stampa al Bernabeu...
Ma cos'è questa crisi?
Roma in crisi. Viaggio tra cause (evidenti) e rimedi (possibili): c'è da evitare...
 Lun. 17 set 2018 
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura, poi la partenza per Madrid
Niente rifinitura al Santiago Bernabeu. Domani, infatti, i giallorossi si alleneranno...
TRIGORIA 17/09 - Scarico per chi ha giocato con il Chievo. Personalizzato per Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri, partitella con la Primavera per gli altri
Sette gol per sette fratelli il bomber non è di moda
Defrel non è rimpianto dalla gens giallorossa come Alisson, Nainggolan e Strootman....
 Dom. 16 set 2018 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Real Madrid
Dopo il pareggio interno contro il Chievo, la Roma riprenderà la preparazione domani...
 Sab. 15 set 2018 
Gervinho-Spalletti, certe storie fanno giri immensi
L'attaccante ivoriano andò via dalla Roma pochi giorni dopo l'arrivo di Luciano a Trigoria. «Non si allenava e creava problemi», disse il nuovo tecnico. Poi ci ripensò
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>