facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Roma galoppa al ritmo di record

Lunedì 06 novembre 2017
La Roma, quando si mette in viaggio, è davvero implacabile. E, proprio lontano dall'Olimpico, sta dando un senso al suo campionato: il rendimento, pure dopo la tappa insidiosa di Firenze, resta da vertice. Nessuna sconfitta esterna, contando anche le trasferte di Champions a Baku e Londra, ed en-plein in serie A, 5 su 5. Conquistato, dunque, anche il Franchi: 4 a 2 contro la Fiorentina. Questo successo finisce anche negli almanacchi: è il 12° consecutivo (compresi i 7 del torneo passato con Spalletti) fuori casa, record assoluto per il nostro campionato. Di Francesco, pur godendosi il primato, va però sul concreto e preferisce guardare la classifica. Che, dopo questo weekend, diventa più interessante: recuperati 2 punti al Napoli e all'Inter, adesso meno distanti, rispettivamente 5 e 3 punti, dai giallorossi che, ancora al 5° posto, hanno comunque una partita in meno. E, in 11 gare, addirittura un punto in più di quanti ne fecero, un anno fa, in 12.

INIZIO IN ALTALENA - Il 5° successo di fila (4 in campionato più quello di martedì contro il Chelsea) coincide con le prime reti incassate da Alisson in trasferta. La difesa resta la migliore della A: 7 gol subiti. I due di Veretout e Simeone hanno tenuto in corsa solo permetà gara la Fiorentina che, per due volte, è riuscita a pareggiare nel primo tempo, rispondendo in entrambi i casi al protagonista del pomeriggio sotto il diluvio: Gerson, dopo la doppietta del Franchi, non è più il calimero di Trigoria. Sinistro a giro tanto per iniziare su invito di El Shaarawy e l'altro sul palo vicino per gradire su apertura di Gonalons. Sono le sue prime gemme da giallorosso. Che, però, non bastano per i 3 punti. La Roma, e non per il diluvio che rende il terreno scivoloso, è meno squadra del solito. Si sbilancia con esagerazione e si chiude con approssimazione. Non sembra stanca fisicamente, dopo l'exploit contro il Chelsea, ma mentalmente. Tant'è vero che, dopo l'intervallo, tornerà quella di sempre e prenderà il largo. Dietro sbagliano Kolarov che si fa puntare e superare da Gil Dias, Fazio che resta a metà del guado senza intervenire, Florenzi e Gerson che non chiudono in diagonale: Veretout fa gol a porta vuota. Così come Simeone, saltando in area sul cross frontale e quindi leggibile di Biraghi, fa centro di testa in solitudine: Kolarov non lo mette in fuorigioco e Fazio se lo perde. Gaffe dei singoli e di gruppo. Gli esterni Gerson ed El Shaarawy coprono poco e male, Pellegrini parte e non ritorna, Gonalons non è preciso nell'impostazione. Davanti combatte Dzeko e alle sue spalle Nainggolan. Senza equilibrio, ecco la fragilità. Con Pioli che sfrutta la velocità di Gil Dias e Chiesa sui lati: loro sanno ripartire e colpire. Alisson devia sul palo il destro di Chiesa e, a seguire, salva su Veretout.

SOLIDITÀ RITROVATA - Di Francesco ha però ritrovato subito la sua Roma. L'interpretazione della ripresa è stata quasi perfetta. Con i pregi che hanno finora caratterizzato questa gestione tecnica: compattezza, aggressività e organizzazione. Addirittura è più bassa, per non concedere il contropiede ai viola. Manolas ha subito dato la spallata decisiva sul corner di Kolarov. Che è un altro. E Nainggolan spopola: contrasti e lanci. Stavolta il turnover ha funzionato in corsa: Perotti, entrato per El Shaarawy, ha chiuso il match. Strootman, in campo per Pellegrini, ha dato sostanza. Solo Defrel, chiamato a sostituire Gerson, ha fatto cilecca prima della rete di Perotti. I 4 cambi, dopo il Chelsea, hanno insomma funzionato a metà: ok Gerson e Manolas (3 gol), non Pellegrini e Gonalons. Ma hanno firmato i 3 punti.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 15 dic 2018 
Calciomercato Roma, Monchi a Boston: il rischiatutto
Da lunedì il club giallorosso discute le strategie: non si parlerà solo di allenatori
 Gio. 13 dic 2018 
Trovata continuità ma nelle delusioni
Senza stendere un velo pietoso sull'imbarazzante prestazione, contro un avversario...
 Mer. 12 dic 2018 
Caos Roma, Pallotta racconta palloni però senza stadio va via
Presidente Pallotta è vero che ha deciso di vendere la Roma? "È una fake news, sono...
 Mar. 11 dic 2018 
Pallotta fissa il prezzo: 800 milioni per cedere la Roma
La tentazione di Pallotta: 800 milioni e cede la Roma
Così solida prima, così fragile oggi: metamorfosi di una rosa in-difesa
Florenzi e Kolarov esterni, Manolas e Fazio centrali. Era il quartetto tipo dello...
 Lun. 10 dic 2018 
Serie A, le folli strategie delle romane un regalo per le milanesi
Con il doppio pareggio subìto in fotocopia, allo scadere e in superiorità numerica,...
 Ven. 07 dic 2018 
ZANIOLO, parla il papà: "Nicolò ha più estro e tecnica di me. Lui ha tanta voglia di correre..."
Giunto questa estate nell'operazione di mercato che ha portato Nainggolan all'Inter,...
 Gio. 06 dic 2018 
Calciomercato, da Barella a Chiesa: i talenti azzurri valgono sempre di più
Il baby Cagliari primo colpo dell’era Marotta con Ausilio che pensa anche a Biraghi e sfida la Roma per Tonali. Il viola priorità della Juve ma il Napoli ci riproverà: vale 60 milioni
 Mer. 05 dic 2018 
Zaniolo, un talento da 10: tutte le curiosità
Alla scoperta di Nicolò: le origini, Kakà come punto di riferimento, i tatuaggi dedicati alla famiglia, lo studio attento degli avversari e una crescita che ha stupito tutti
Monchi riprende quota grazie a Zaniolo
Il centrocampo della Roma ha ingranato scacciando i fantasmi di inizio stagione...
Zaniolo e Pellegrini sono l'esempio e ora tocca a Schick. Il futuro accelera
Sui social network sta diventando virale un video: lo slalom gigante con assist...
 Mar. 04 dic 2018 
Tutti pazzi per Zaniolo. E il ct Mancini gongola
Si è reso protagonista dell'episodio più discusso dell'ultima giornata, ma sarebbe...
Gran Galà del Calcio, Nainggolan: "Roma è stata una parte molto importante della mia carriera"
Radja Nainggolan, ex centrocampista della Roma, attualmente all‘Inter, ha parlato...
 Lun. 03 dic 2018 
Roma: Zaniolo incanta, Under top. E in tribuna l'Arsenal osserva i due...
Notte da sogno per il giovanissimo contro la sua ex squadra. Il turco con un missile cancella l'errore col Real. E all'Olimpico emissari dei Gunners guardano interessati
Pellegrini "prenota" il Cagliari
E adesso gli infortuni stagionali sono 36. Un'ecatombe. L'ultimo a fermarsi Fazio...
Totti e arbitro, Spalletti fuori di testa
Tornare all'Olimpico contro la Roma non è cosa semplice per Luciano Spalletti. Il...
 Dom. 02 dic 2018 
Zaniolo in campo, Nainggolan in tribuna: il destino capovolto
Zaniolo in campo, Nainggolan in tribuna. Come se il destino si fosse capovolto....
ROMA-INTER, Nainggolan allo stadio Olimpico
Qualche minuto fa Radja Nainggolan è arrivato allo Stadio Olimpico, luogo dove alle...
Zaniolo, il volo del predestinato. L'erede del Ninja che sogna Kakà
Dopo la partita di martedìscorso contro il Real Ma­drid è successo qualcosa. Nell'umor...
Tifosi e Totti contro Spalletti, ex sgradito
E' un ritorno ingombrante quello di Luciano Spalletti nella capitale. L'allenatore...
Roma, viaggio verso il futuro
Eusebio Di Francesco ha come immagine del suo profilo WhatsApp lo stemma della Roma,...
Altro che plusvalenza, Zaniolo è il vero Radja nella Roma dei giovani
Quando all'inizio di giugno l'Inter decise di assicurarsi Radja Nainggolan, dalla...
Ritorno a casa Totti, il senso di Spalletti per le rivincite
Allineare i pensieri con rigore tattico, non farsi assalire dalla tentazione della...
 Sab. 01 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Pastore e Perotti convocati. Schick Deve avere maggiore determinazione"
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dobbiamo tirare fuori quel qualcosa in più. Abbiamo bisogno di uomini forti. Dobbiamo cercare di eliminare i soliti errori, rischiando di meno."
SPALLETTI: "A Roma ho legami bellissimi, contento di tornare. Totti? Devo leggere il libro..."
ROMA-INTER, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Perisic, dichiarazioni normali. Quella di papà Martinez danneggiano la squadra. "Se vedo Totti lo saluto, ho sempre fatto il bene della Roma"
Roma-Inter: da Santon a Politano, la sete di rivincita alla fiera dell'ex
Doveva essere la partita di Nainggolan. Potrebbe diventare quella di Zaniolo. Due...
 Ven. 30 nov 2018 
Da Santon e Zaniolo a Spalletti e Nainggolan: Roma-Inter è la sfida degli ex
Domenica sera all'Olimpico saranno in tanti gli ex che avranno voglia di prendersi una rivincita
Il colpo è Zaniolo
Alla fine l'affare l'ha fatto la Roma. Se cinque mesi fa la Capitale era in lutto...
Nicolò il predestinato. Il suo ex tecnico Vecchi: "Zaniolo puó sfondare"
Zaniolo affronta il suo passato, per quanto si possa parlare di passato per un ragazzo...
Nainggolan costretto a saltare la sfida contro gli ex compagni
Quando Nainggolan ha lasciato il campo di Wembley al 44' del primo tempo, per un...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>