facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Fiorentina-Roma 2-4 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Gerson decisivo, Fazio disattento in copertura
Domenica 05 novembre 2017
Alisson 7 - Non ha colpe sul goal, è decisivo in un paio di interventi. Salva in una doppia occasione, nel primo tempo nega la gioia del goal prima a Chiesa, poi a Veretout.

Florenzi 6 - fa molta difficoltà, soprattutto nel primo tempo. Si vede che non è nella forma migliore, fatica quando deve far ripartire i suoi.

Manolas 7 - Trova un goal che spiana la strada ai giallorossi, in difesa compie qualche sbavatura ma la sua determinazione blocca le giocate dei viola.

Fazio 5 - Uno degli uomini più in confusione della Roma, sbaglia soprattutto sul goal di Simeone. Male anche quando deve far ripartire la squadra.

Kolarov 6.5 - In difesa soffre, ma in attacco diventa l'uomo in più per i giallorossi. Corre fino al 90', non si ferma praticamente mai.

Pellegrini 5.5 - Qualche scelta sbagliata, manca molto il suo apporto in mezzo al campo. Ogni tanto prova ad inserirsi senza palla, ma non incide quasi mai. (Dal 71' Strootman 6 - Non si vede molto, ma recupera molti palloni nella fase cruciale del match).

Gonalons 6 - Una partita dai due volti, con diverse giocate sbagliate. Ma comunque recupera molti palloni, soprattutto nella seconda fase della ripresa.

Nainggolan 7 - Un assist incredibile, ma una partita giocata con la forza e la tenacia. Su un campo difficile contro una squadra organizzata serviva il miglior Nainggolan: il belga non si è tirato indietro.

Gerson 7.5 - Qualche errore in chiusura, ma per il resto del match affonda la corsa e non sbaglia praticamente nulla. Trova anche una doppietta che fa volare i giallorossi. (Dall' 82' Defrel s.v.).

Džeko 7 - Tante sponde, tante giocate in fase offensiva. Non trova il goal, ma fa comunque un ottimo lavoro.

El Shaarawy 6 - Inizia bene, trovando anche l'assist per Gerson. Durante il secondo tempo cala moltissimo, sbagliando diverse giocate. (Dal 65' Perotti 7 - Entra in campo e dà nuova linfa vitale agli ospiti, trovando il goal che chiude il match).

di Patrick Iannarelli

*** *** ***


Alisson 7: sui gol viola può fare poco ma fa un miracolo sul finire del primo tempo, prima deviando sul palo il tiro di Chiesa e poi uscendo a valanga su Badelj. Nella ripresa non deve fare praticamente nulla fino ai minuti finali: sbaglia un rinvio, da cui prende il via un'azione viola che si conclude con un'ottima uscita dello stesso Alisson su Simeone.

Florenzi 6.5: con Gerson in avanti spinge un pochino di meno e rimane attento per tutti i 90 minuti.

Manolas 7: torna in campo e trova il gol che riporta definitivamente in vantaggio la Roma. Nel primo tempo, forse ancora più importante il recupero in velocità su Simeone lanciato a rete. Letale.

Fazio 5.5: partita giocata complessivamente bene se non fosse per il secondo gol della Fiorentina, quando perde completamente di vista Simeone che, beffardamente, segna di testa. Contro Fazio.

Kolarov 6.5: se la prende comoda, inizia con calma come se fosse un lunedì mattina. Inizialmente deve vedersela con Dias, che è l'uomo più pericoloso dei viola, ma alla distanza cresce e sfonda le linee avversarie con una facilità disarmante.

Pellegrini 5.5: giornata non positiva per il giovane centrocampista giallorosso. Qualche palla persa, pochi guizzi e due tentativi di concludere a rete entrambi fiacchi. Dal 26'st Strootman 6: entra per dare sostanza ed equilibrio al centrocampo. Fa il suo.

Gonalons 5.5: partita sofferta per il francese, che alterna continuamente giocate molto buone a errori banali.

Nainggolan 7.5: se la Roma regge a centrocampo, nonostante le giornate così e così di Pellegrini e Gonalons, il merito è suo. Recupera palla e la Roma segna il primo gol. Va ancora in pressing e Dzeko per poco non segna. Sfodera una sciabolata morbida per Perotti, che chiude il match. Pressa tutti gli avversari con una furia disumana. Un giocatore disumano.

Gerson 8: ci sono partite e momenti che possono rappresentare una svolta per un determinato giocatore. La partita da titolare giocata a Londra ha dato una fiducia enorme al brasiliano che, oggi, ha segnato il primo gol con la maglia della Roma. Non contento, ha deciso di farne un altro. Unica pecca, non chiude su Veretout in occasione del primo gol viola. Dal 35'st Defrel 6: si divora tre occasioni ma è bravo a recuperare palla nell'azione che porta al 4-2. Gli serve il gol.

Dzeko 6: non trova il guizzo giusto per tornare al gol. Ad inizio ripresa, si intestardisce in un'azione personale invece di servire un compagno libero, sintomo di come il gol gli manchi parecchio.

El Shaarawy 6: dopo la notte da fuochi d'artificio di Champions, il Faraone è un pochino sotto tono ma confeziona comunque l'assist per il primo gol di Gerson. Con il brasiliano in campo, è proprio l'ex Milan a giocare più vicino a Dzeko. Dal 20'st Perotti 7: sfrutta la sua freschezza fisica per tracimare nell'area avversaria. Si porta a spasso tutta la difesa viola finché non trova il gol che chiude i giochi.

Di Francesco 7.5: il Napoli ha pareggiato con il Chievo, la Juventus ha vinto a fatica in casa con il Benevento. Chi ha giocato in Champions ha pagato un dazio molto salato e la Roma aveva l'impegno più difficile. Di Francesco, con il suo turn over sistematico, è riuscito a presentare una squadra fresca e riposata ed è sembrata la Fiorentina la squadra stanca per aver giocato in coppa. Altra vittoria, altri punti conquistati alle avversarie. Ha il merito di aver fatto risolgere Gerson.

di Alessandro Carducci


*** *** ***



Le pagelle della Fiorentina - Chiesa imprendibile, delude Badelj

Sportiello 6.5 - Qualche responsabilità sul primo goal, ma compie un paio di interventi decisivi. Il problema al ginocchio lo limita molto.

Gaspar 6 - Ha un compito difficile, ovvero limitare Kolarov. Lo fa nel primo tempo, giocando molto basso, ma nella ripresa gli lascia troppo campo.

Astori 6 - A parte qualche sbavatura tiene bene Dzeko, che spesso agisce dalla sua zona. Sui palloni alti cerca spesso di anticipare gli avversari.

Pezzella 5.5 - Non è il suo ruolo, ma soffre molto la velocità e le imbucate dei giallorossi. Spesso lascia troppo spazio alle giocate degli ospiti.

Biraghi 6 - I due goal di Gerson arrivano per due chiusure non fatte, ma in attacco è molto più prolifico. Quando spinge crea problemi, servendo l'assist per Simeone.

Veretout 7 - Gran lavoro del centrocampista francese, Tolte un paio di palle perse in mezzo al campo, recupera molti palloni. Bene anche in inserimento.

Badelj 5 - Quando imposta va spesso in confusione, l'errore sul primo goal di Gerson è il suo. Una giornata da dimenticare completamente. (Dal 74' Sánchez 6 - Doveva dare una svolta, ma entra con il risultato praticamente compromesso).

Benassi 6.5 - Solito lavoro senza palla per il centrocampista viola, che spesso si inserisce e fa tanto movimento. Bene anche in chiusura.

Dias 7 - Gli manca solo il goal, ma gioca una partita fenomenale. I pericoli arrivano tutti dai suoi piedi, Kolarov va spesso in difficoltà. (Dall' 82' Eysseric s.v.).

Simeone 7 - Prima del goal gioca spesso tra le linee e non fa molto movimento. Gran goal di testa, fa molto movimento senza palla.

Chiesa 7 - Sulla sinistra è praticamente una spina nel fianco, quando punta Florenzi crea sempre problemi. Gli manca solo il goal, ma gioca una partita perfetta. (Dal 74' Babacar 6.5 - Entra bene in campo, creando diversi pericoli. Nel finale sfiora il goal del 3-4).

di Patrick Iannarelli
Fonte: TMW

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 18 gen 2018 
Roma, la squadra resta in ritiro a Milano e fa le prove per il big match con l'Inter
Di Francesco prova Florenzi in attacco, con Bruno Peres in difesa, alto a destra, e il vice capitano nel tridente offensivo, composto anche da Dzeko ed El Shaarawy.
Di Francesco professore davanti ai giornalisti. Perotti out per Milano, Defrel recupera
Eusebio Di Francesco per un pomeriggio veste i panni del professore. Il tecnico...
Inter, Spalletti studia la Roma fino a tardi. E preprara una mossa a sorpresa
All’ora di cena il tecnico ancora alla Pinetina con il suo staff: massima cura dei particolari e aggiustamenti tattici
Calciomercato Roma, Emerson Palmieri verso il Chelsea
Trattativa impostata tra i club e l’entourage del giocatore. Conte vuole il terzino, a Monchi servono soldi per l’Uefa e il mercato
La maledizione continua
L'Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest'anno, almeno. L'argentino che lo...
Eusebio pedala contro vento
Londra, Pechino, Napoli, Manchester, Boston, Torino e Guangzhou. La Roma, da qualche...
Calciomercato Roma, Emerson, la plusvalenza del momento
Corsa a tre per Emerson. Lo stand-by in cui versa la trattativa Guangzhou Evergrande-Nainggolan...
Qui Roma: sms a Luciano
Quello che avrebbe voluto sfidarlo in campo più di tutti, cioè Francesco Totti,...
La Roma va in ripartenza: fari su Ruiz
Radja Nainggolan è lì che balla, in attesa di conoscere il suo destino. Ma intanto,...
La doppia partita di Nainggolan tra San Siro e la Cina
Il riferimento per gli ottimisti è l'Italia del Mundial 1982, iniziato tra polemiche...
 Mer. 17 gen 2018 
Real infiamma mercato, "Ok a trattativa Ronaldo". Roma: Emerson in uscita
Perez ad agente di 'CR7': "Puoi ascoltare offerte". Inter attiva
Calciomercato Roma: Nainggolan, grande freddo. Possibile cessione a luglio
Per il Ninja è un momento di grande tensione: il tecnico ha già annunciato. Il suo ritorno in squadra contro l’Inter, ma il suo futuro è tutto da decifrare
Inter-Roma parte da lontano
Sarà che gli opposti si attraggono e la calamita del mercato amplifica l'effetto,...
Calciomercato Roma, Emerson: più Liverpool che Juve
Un terzino brasiliano partirà. Questo ormai sembra scontato a Trigoria dove sia...
Roma small contro le big. Difra, invertiamo rotta?
Un solo scontro diretto vinto su quattro, dei tre k.o. due sono arrivati all'Olimpico,...
Calciomercato Roma, Darmian, Monchi insiste col Manchester United
Da una parte la necessità di vendere per fare cassa, dall'altra quella di rinforzare...
Nainggolan al Guangzhou, riallacciate le cinture
Non è finita finché non è finita. In fondo ci sono i telefoni, per parlare con James...
Inter e Roma senza rete
Strano, ma vero: sarà il mal di gol ad accompagnare l'Inter e la Roma allo scontro...
Emerson, ora c'è anche il Chelsea
Caccia alla plusvalenza. Possibilmente entro il 31 gennaio. Il leitmotiv del mercato...
 Mar. 16 gen 2018 
Calciomercato Roma, Strootman verso Garcia. Parte anche Emerson, gioco al rialzo per Barella
L'olandese, per il quale si attende una offerta definitiva, piace al Liverpool ed al Marsiglia del suo ex tecnico. I reds sono in concorrenza con la Juventus per avere il laterale brasiliano, chiuso da Kolarov sulla fascia. In entrata si lavora per il cagliaritano, ma l'interesse di tante big rischia di far lievitare il prezzo sui 50 milioni
De Rossi verso il recupero, Nainggolan pronto per l'Inter, ancora niente novità dalla Cina
ROMA - La Roma si avvicina all'impegno di San Siro con l'Inter con la ragionevole...
Strootman tra rischio panchina e voglia di riscatto contro l'Inter
Rudi Garcia lo aveva soprannominato "la lavatrice" durante il suo periodo di massimo...
Calciomercato Roma, Nainggolan in Cina? Salta tutto! Ora Emerson può partire
A trattativa già definita, all’Evergrande è stata imposta la frenata. Possibile uscita del brasiliano (in Premier) o di Strootman
Calciomercato Roma, 13 milioni a Nainggolan dal Guangzhou, ma operazione bloccata per motivi fiscali
Al centro delle cronache giallorosse ancora il centrocampista belga della Roma e...
Dagospia attacca: "Il grande bluff di Pallotta. Ogni anno Roma smantellata"
Dagospia attacca James Pallotta. Questa mattina il portale web si è scagliato contro...
SELLA: "Non credo che Nainggolan pensi alla Cina. Alisson? La Roma lo deve trattenere"
L'ex allenatore giallorosso Ezio Sella è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per...
Di Francesco scuote la Roma
Oggi la ripresa degli allenamenti a Trigoria ha riportato i giocatori alla realtà...
Calciomercato Roma, a Trigoria sembra già estate
«Una rivoluzione permanente», per dirla alla Trockij. Siamo a gennaio, il mese in...
Ma il Bernardini non è diventato un Errelunga...
Se a Trigoria ci fossero i carrelli sembrerebbe un supermercato, dove si compra...
Calciomercato Roma, Monchi: "Radja? Vi spiego"
Fibrillazione. Paure e dubbi. Ma alla fine una certezza: la Roma non ha ricevuto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>