facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Stadio, i dubbi dei tecnici su traffico e Roma-Lido

Domenica 05 novembre 2017
Fondi privati insufficienti per far marciare a dovere la malandata Roma-Lido; previsioni sulla mobilità che rischiano di falsare i flussi di traffico; il balletto sui ponti da costruire per evitare che l'area di Tor di Valle vada in tilt. Sono questi i tre nodi da sciogliere nella conferenza dei servizi convocata per approvare o bocciare il nuovo stadio della Roma, con annesso «Ecomostro» di negozi, uffici e alberghi. Conferenza che, al momento, è in stand-by proprio perché i tecnici di Regione, Campidoglio, ex Provincia e ministeri devono studiare le oltre 2mila pagine di elaborati spedite dai proponenti. Ad oggi, infatti, l'organismo non ha neanche convocato ufficialmente una seduta per discutere l'argomento. L'ultima riunione risale al 29 settembre scorso.

MOBILITÀ - Gli ostacoli sono tanti e superarli non sarà facile. A partire dal capitolo trasporti. La giunta Raggi, così come quella di Marino, ha scritto nella delibera sul pubblico interesse che metà dei tifosi dovranno arrivare allo stadio con i mezzi pubblici. Ma senza la metro B (cancellata) e con appena 45 milioni per la mobilità è impossibile pensare che la malconcia ferrovia Roma-Lido, che passa per Tor di Valle, possa trasportare 20mila passeggeri l'ora, come hanno prescritto i Cinquestelle. Servirebbero altri investimenti, presumibilmente pubblici, per tenere a galla l'operazione calcistico-immobiliare.

TRAFFICO - Un problema tira l'altro. Perché se non si riuscirà a portare allo stadio il 50% dei tifosi con i mezzi pubblici, allora anche i flussi di traffico elaborati sulle auto private rischiano di essere sottostimati e quindi falsati da una previsione irrealistica. A quel punto anche il piano infrastrutture potrebbe essere considerato insufficiente. Già alla prima conferenza dei servizi, il Ministero dei Trasporti ha giudicato essenziale sia il Ponte dei Congressi (pagato con risorse pubbliche) sia quello di Traiano, che nella prima versione del progetto era finanziato dai privati e che ora, dopo il taglio delle cubature, è senza coperture economiche. C'è poi la questione del vincolo sul «diritto d'autore» che la direzione Arte e architettura contemporanee del Mibact ha deciso di concedere alla figlia di Julio Lafuente, l'architetto che ha disegnato le tribune dell'ex ippodromo che i proponenti vorrebbero abbattere e ricostruire. Lei, Clara Lafuente, si è detta contraria all'abbattimento e il suo parere dovrà essere tenuto in considerazione. «Ma al di là dei vincoli il progetto è da cancellare per le sue enormi falle e i danni che rischia di creare», spiega Enzo Scandurra, docente universitario ed ex direttore del dipartimento Urbanistica della Sapienza. «È crollato definitivamente l'alibi delle infrastrutture utili per la città legate allo stadio - dice - con l'impianto e l'Ecomostro si rischia di ingolfare una zona già allo stremo dal punto di vista del traffico. I fondi per i trasporti non sono sufficienti per la Roma-Lido. Il re è nudo, tutto questo sembra solo un'operazione di speculazione».
di L. De Cicco
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 12 dic 2018 
UEFA YOUTH LEAGUE - Viktoria Plzen-Roma 2-4, Giallorossi qualificati ai Spareggi!
Nella 6ª giornata del Gruppo G della fase a gironi della UEFA Youth League 2018/2019...
Calciomercato Roma, oro Riccardi: avanti su Piatek
Poste le basi per blindare il talento del 2001: 250.000 euro. Il club giallorosso insiste per il polacco: solo un sondaggio per Kouamè
Occasione per Mirante, De Rossi per la Juve
"In porta giocherà Mirante". È l'unica concessione di un nervosissimo Eusebio Di...
Di Francesco sotto esame
Di crederci non ha mai smesso, ma d'altronde non è mai stato un processo alle intenzioni....
Roma, 2,7 milioni di ragioni per essere seri
Ecco un buon motivo per non snobbare la partita contro il Viktoria Plzen: 2,7 milioni...
Alla Primavera basta un punto per qualificarsi ai playoff
Forti, carichi e senza paure. La Roma oggi alle 12 (diretta su RomaTv) affronta...
Pastore & Co: sera d'Europa per sognare la rinascita
(...) Il capofila dei portatori di speranza, stasera, sembra essere innanzitutto...
Pallotta non molla e attende lo stadio. Da Monchi a Difra tutti in discussione
A volte succede durante la partite: un gol subìto, un risultato un po' così, e sui...
Stadio, il caso del manager: a processo ma ancora in sella
La procedura per sostituirlo nel ruolo di commissario dell'Ipa, a sentire il Campidoglio,...
Roma in fuga dalla sconfitta
Inutile e soprattutto rognosa. Ingombrante, insomma. Fin troppo facile capire che...
"Eusebio è intoccabile"
Mi fido al cento per cento di Di Francesco». Monchi è l'unico dirigente che ci mette...
Caos Roma, Pallotta racconta palloni però senza stadio va via
Presidente Pallotta è vero che ha deciso di vendere la Roma? "È una fake news, sono...
Viktoria Plzen-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Viktoria Plzen-Roma secondo le...
 Mar. 11 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Se sono qui è perché c'è una consapevolezza dall'altra parte"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani giocherà Mirante. Pastore forse dal primo minuto, De Rossi ha ricominciato a correre. Schick? Mi aspetto di più"
CRISTANTE: "L'unica soluzione è lavorare, dobbiamo dimostrarlo in campo"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI BRYAN CRISTANTE: "Il ritiro è servito per lavorare meglio"
Vrba: "Dobbiamo lavorare molto sulla testa dei giocatori, cambiare tutto rispetto all'andata"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAVEL VRBA: "Dzeko è un giocatore chiave della Roma"
Hrosovsky: "La Roma è un grande club. Vogliamo fare un risultato, Schick è un ottimo giocatore"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PATRIK HROSOVSKY
Dalla Spagna: Siviglia in vendita e Monchi potrebbe essere il futuro presidente
Senza debiti, il club andaluso potrebbe essere venduto per 250 milioni e la prossima estate viene indicata come possibile data per il cambio di proprietà
CALCIOMERCATO Roma, ag. Strootman: "Non aveva più la fiducia di Di Francesco"
Kevin Lefranc, uno degli agenti dell'agenzia Seg, che cura gli interessi di Kevin...
CALCIOMERCATO Roma, incontro con l'agente di Riccardi
E' andato in scena un incontro tra l'agente Michelangelo Minieri e il direttore...
Roma, prime anticipazioni sulla maglietta 2019-20
Presenti delle decorazioni a “fulmine” sul colletto e sulle maniche
Calciomercato: Roma, incontro per Kouamé
La Roma piomba su Christian Kouamé e prova ad anticipare la concorrenza. Questa...
Viktoria Plzen-Roma, i convocati
Ecco i 20 convocati giallorossi per il match di Champions League contro il Viktoria...
Cagliari-Roma 2-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
CHAMPIONS LEAGUE, prevista la presenza di 600 romanisti a Plzen
Saranno 600 i romanisti presenti a Plzen per la sfida contro il Viktoria, in programma...
PLZEN-ROMA, questa sera la conferenza stampa di Di Francesco e Cristante in Repubblica Ceca
Dopo la seduta di rifinitura di questa mattina a Trigoria, la Roma alle 15.00...
PALLOTTA smentisce le voci su una possibile cessione: "Fake news"
James Pallotta, presidente della Roma, ha voluto smentire le voci di questa mattina...
PROPOSTA una buonuscita a Di Francesco, ma il tecnico ha il sostegno dei giocatori
Dopo il match contro il Cagliari ci sarebbe stato un colloquio tra Eusebio Di Francesco...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>