facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

A Firenze c'è divieto di sosta

Domenica 05 novembre 2017
Senza dare la priorità ad alcuna competizione, adesso la Roma si deve comunque dedicare soprattutto al campionato. L'attuale distacco dal Napoli capolista (-7), anche se con una partita da recuperare, non consente di lasciare, al momento, altri punti per strada. Ecco che la tappa di Firenze, prima della sosta per gli impegni delle nazionali e soprattutto alla fine di un ciclo di 7 partite (2 di Champions e contro il Chelsea) in 23 giorni, diventa ancora più significativa e al tempo stesso insidiosa. Anche perché la Fiorentina (7ª in classifica), caduta in casa solo il 27 agosto contro la Sampdoria, ha raccolto 10 dei suoi 16 punti al Franchi. Di Francesco, però, non ha alcuna voglia di interrompere la striscia di successi di fila (4 contando quello di martedì in coppa) e soprattutto punta a battere il record delle vittorie esterne, adesso sono 11 (comprese le 7 del torneo passato con Spalletti), arrivando a 12.

TREND DA BIG - Lontano dall'Olimpico, insomma, la Roma ha finora fatto l'enplein: 4 successi contro l'Atalanta, il Benevento, il Milan e il Torino nei 4 viaggi prima di questo. Il rendimento esterno è da grande e soprattutto da vertice. Anche perché Alisson e la migliore difesa del torneo (5 reti subite in 11 gare di serie A e 9 clean sheet su 14 gare stagionali) non hanno mai incassato gol in trasferta. Mai accaduto nelle prime 4 partite di campionato (nel gennaio 2004 i giallorossi arrivarono fino a 5). Sarà, dunque, l'ennesimo esame, tenendo presente che la Fiorentina ha sempre fatto centro in casa negli ultimi 20 match (41 reti).

ANCORA TURNOVER - Di Francesco, prima di lasciare Trigoria, ha chiarito che non confermerà la formazione che ha superato il Chelsea di Conte (in 14 gare ha riproposto solo 2 volte la stessa, contro l'Atalanta e l'Atletico Madrid). Così cambierà di nuovo in ogni reparto il suo 4-3-3, come ha sempre fatto in campionato durante la full immersion che ha previsto, da metà settembre, impegni ravvicinati e di primo piano. Ma senza esagerare, come è successo nell'ultima partita di campionato contro il Bologna, quando propose 8 novità. Ne ha comunque messe in preventivo la metà, cioè 4, essendo costretto a prendere atto delle energie fisiche e mentali spese da alcuni interpreti nella gara di martedì scorso contro i campioni d'Inghilterra. È quindi probabile che indifesa rientri Manolas per Jesus, che a centrocampo si rivedano Pellegrini per Strootman e Gonalons per De Rossi e che, nel tridente offensivo, riposi Perotti con l'ingresso di Under o del centrocampista Gerson, per il ballottaggio che ha accompagnato la Roma a Firenze. La scelta dipenderà dalle condizioni meteo: il terreno di gioco rischia di essere pesante e scivoloso, quindi non ideale per le caratteristiche fisiche di Under.

FASCIA SCOPERTA - Dalla lista dei 22 convocati restano fuori, insieme con Karsdorp, Peres, Nura e Schick: ancora emergenza sulla corsia di destra. L'unico terzino è Florenzi, recuperato in extremis. Manolas, già utilizzato in corsa su quel lato nel finale della partita contro il Chelsea, è comunque pronto a scivolare a destra. Emerson, intanto, va per la prima volta in panchina dopo l'infortunio del 28 maggio durante Roma-Genoa e l'operazione al crociato. Alla stazione di Santa Maria Novella 500 tifosi ad accogliere la Roma: saranno in 2500 al Franchi.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 20 set 2018 
Roma, il giorno non era ieri
ROMA - Contro un Real che di marziano ha solo le orecchie di Bale, la Roma fa...
Real, la nuova era. Com'è lontana la Roma dei miracoli
"Madrid, y nada mas", scandiva il Bernabeu calando il sipario sulla prima vittoria...
Monchi ammette: "Tutta colpa mia, sono preoccupato"
Monchi comincia a parlare appena al Bernabeu finiscono i cori dei tifosi della Roma...
 Mer. 19 set 2018 
PELIZZOLI: "La Roma può prendere almeno un punto al Bernabeu"
Ivan Pelizzoli, ex portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista ad AS. Eccone...
Vucinic: "Dzeko al Bernabéu ha tutto per ripetere la mia notte magica"
Sono passati 10 anni da quella notte magica a Madrid, ma il cuore è ancora romanista: “Vincono i giallorossi 1-0”
Roma, voglia di notti Real
Spazio a chi sta meglio, mentalmente e fisicamente. Così conferma per Under che, escluso Dzeko, ha più minuti dei compagni d’attacco
 Mar. 18 set 2018 
Rivoglio il DiFra di Sassuolo. Basta con i rimpianti, ora la rivoluzione con i giovani
Se Dzeko è stanco, gioca Schick. Se cambi mezzala, entra Zaniolo. Se Kolarov arranca, tocca a Luca Pellegrini. Se le ali si afflosciano, a Kluivert. Tutti insieme? Anche, se serve
Di Francesco: "Gestire i nuovi è stimolante ma complicato. Mi aspettavo un inizio migliore"
Alla vigilia della sfida di Champions League contro il Real Madrid, il tecnico della...
Ma cos'è questa crisi?
Roma in crisi. Viaggio tra cause (evidenti) e rimedi (possibili): c'è da evitare...
Roma in crisi verso Madrid. Totti: "Andiamo dai marziani"
La crisi c'è, inutile negarla. Ha colpito i nuovi, ma pure i senatori ovvero gli...
 Lun. 17 set 2018 
Di Francesco sulla graticola. Totti predica fiducia: "A Madrid possiamo far bene"
Il tecnico giallorosso ha tanti problemi da risolvere: dal modulo più adatto ai giocatori a una condizione che stenta ad arrivare. L'ex capitano prova a restituire serenità all'ambiente: "Dobbiamo avere la consapevolezza di essere una squadra competitiva. Se scenderemo in campo tranquilli, al Bernabeu faremo bella figura"
Prima applausi, poi fischi e cori: è partita la caccia al colpevole
Partiamo dalla fine, dai fischi dell'Olimpico che ancora non conosce vittoria, dai...
Roma, continua l'incubo Olimpico per gli uomini di Di Francesco
Il tabù casalingo: i giallorossi continuano a subire troppo nel loro stadio. Dopo le sei sconfitte del passato campionato, ora due pareggi in altrettante gare
Bunker infranto. La difesa ora trema per l'effetto Real
Sono 7 i gol subiti finora. Nella scorsa stagione sono stati 28 in 38 partite
Sette gol per sette fratelli il bomber non è di moda
Defrel non è rimpianto dalla gens giallorossa come Alisson, Nainggolan e Strootman....
 Gio. 13 set 2018 
Roma, l'Olimpico è semideserto. In 30mila col Chievo, mille col Real: l'entusiasmo è sparito
Sono diversi i fattori che hanno portato il tifo giallorosso a disertare le gare casalinghe, al contrario delle milanesi che registrano in questo avvio di campionato quasi il tutto esaurito
Roma da ricaricare
Sospiro di sollievo per la caviglia di Manolas e record di presenze in nazionale...
 Mer. 12 set 2018 
Psico-Roma sul lettino: Pellegrini e Cristante sono da rigenerare
Domanda: quante volte avete sentito dire che gli allenatori devono essere un po'...
 Mar. 11 set 2018 
La Svezia difende Olsen: "Robin è forte e lo dimostrerà"
Non solo a Roma. Robin Olsen sta vivendo giorni difficili pure in Svezia dove sono...
 Lun. 10 set 2018 
Cies, Cristante il terzo miglio acquisto d'Europa per qualità-prezzo. Flop Pastore
Bryan Cristante è il terzo miglior acquisto europeo della sessione estiva del mercato....
La Svezia critica Olsen, i compagni lo difendono: "Robin grande portiere, non impiccatelo"
I media svedesi contro il portiere, ma i giocatori della nazionale sono con lui: “È forte, ha iniziato bene con la Roma anche se era difficile sostituire Alisson”
 Sab. 08 set 2018 
OLSEN si rifiuta di parlare con i media. Il team manager: "Non possiamo forzarlo"
Robin Olsen, portiere della Roma acquistato in estate per sostituire Alisson, è...
Ricerca dell'anima e fiducia del club, Di Francesco rilancia
Il tecnico festeggia oggi i suoi 49 anni. Punta a recuperare quell’anima di squadra già invocata, forte del sostegno della società, che ne apprezza le qualità
 Ven. 07 set 2018 
Roma, settembre giallorosso: da Garcia a Di Francesco, passando per Spalletti
Il tecnico francese, attualmente al Marsiglia, uno specialista del nono mese. Bene l'attuale allenatore lo scorso anno. Due ko per il mister di Certaldo
 Gio. 06 set 2018 
Calciomercato Roma, non si molla Berardi: La situazione
Dopo il tesoretto ragrannelato in estate con le cessioni di Alisson, Nainggolan...
 Mer. 05 set 2018 
Giù le mani da Monchi
Una sedia che scotta. Da sempre. Fare il direttore sportivo della Roma è un lavoro...
Monchi da rimonta, risponde la sua storia
Da queste parti ormai è diventato un cretino, causa mercato sbagliato, ma in tre stagioni con il Siviglia, dopo un pessimo inizio ha vinto altrettante coppe europee
Sabatini: "Saranno i tifosi a risollevare la Roma"
«Saranno i tifosi della Roma a trascinare la squadra fuori da questo momento di...
Bufera Monchi. Schick: "Confusi dal mercato". Strootman: "Taccio per rispetto"
Confusa, ma di certo poco felice. La Roma continua a vivere con poca serenità la...
 Mar. 04 set 2018 
Monchi lui e noi allora?
Questa Roma è costruita male, molto male e gestita peggio. Smontata pezzo a pezzo nella sua anima forte e farcita di doppioni
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>