facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

A Firenze c'è divieto di sosta

Domenica 05 novembre 2017
Senza dare la priorità ad alcuna competizione, adesso la Roma si deve comunque dedicare soprattutto al campionato. L'attuale distacco dal Napoli capolista (-7), anche se con una partita da recuperare, non consente di lasciare, al momento, altri punti per strada. Ecco che la tappa di Firenze, prima della sosta per gli impegni delle nazionali e soprattutto alla fine di un ciclo di 7 partite (2 di Champions e contro il Chelsea) in 23 giorni, diventa ancora più significativa e al tempo stesso insidiosa. Anche perché la Fiorentina (7ª in classifica), caduta in casa solo il 27 agosto contro la Sampdoria, ha raccolto 10 dei suoi 16 punti al Franchi. Di Francesco, però, non ha alcuna voglia di interrompere la striscia di successi di fila (4 contando quello di martedì in coppa) e soprattutto punta a battere il record delle vittorie esterne, adesso sono 11 (comprese le 7 del torneo passato con Spalletti), arrivando a 12.

TREND DA BIG - Lontano dall'Olimpico, insomma, la Roma ha finora fatto l'enplein: 4 successi contro l'Atalanta, il Benevento, il Milan e il Torino nei 4 viaggi prima di questo. Il rendimento esterno è da grande e soprattutto da vertice. Anche perché Alisson e la migliore difesa del torneo (5 reti subite in 11 gare di serie A e 9 clean sheet su 14 gare stagionali) non hanno mai incassato gol in trasferta. Mai accaduto nelle prime 4 partite di campionato (nel gennaio 2004 i giallorossi arrivarono fino a 5). Sarà, dunque, l'ennesimo esame, tenendo presente che la Fiorentina ha sempre fatto centro in casa negli ultimi 20 match (41 reti).

ANCORA TURNOVER - Di Francesco, prima di lasciare Trigoria, ha chiarito che non confermerà la formazione che ha superato il Chelsea di Conte (in 14 gare ha riproposto solo 2 volte la stessa, contro l'Atalanta e l'Atletico Madrid). Così cambierà di nuovo in ogni reparto il suo 4-3-3, come ha sempre fatto in campionato durante la full immersion che ha previsto, da metà settembre, impegni ravvicinati e di primo piano. Ma senza esagerare, come è successo nell'ultima partita di campionato contro il Bologna, quando propose 8 novità. Ne ha comunque messe in preventivo la metà, cioè 4, essendo costretto a prendere atto delle energie fisiche e mentali spese da alcuni interpreti nella gara di martedì scorso contro i campioni d'Inghilterra. È quindi probabile che indifesa rientri Manolas per Jesus, che a centrocampo si rivedano Pellegrini per Strootman e Gonalons per De Rossi e che, nel tridente offensivo, riposi Perotti con l'ingresso di Under o del centrocampista Gerson, per il ballottaggio che ha accompagnato la Roma a Firenze. La scelta dipenderà dalle condizioni meteo: il terreno di gioco rischia di essere pesante e scivoloso, quindi non ideale per le caratteristiche fisiche di Under.

FASCIA SCOPERTA - Dalla lista dei 22 convocati restano fuori, insieme con Karsdorp, Peres, Nura e Schick: ancora emergenza sulla corsia di destra. L'unico terzino è Florenzi, recuperato in extremis. Manolas, già utilizzato in corsa su quel lato nel finale della partita contro il Chelsea, è comunque pronto a scivolare a destra. Emerson, intanto, va per la prima volta in panchina dopo l'infortunio del 28 maggio durante Roma-Genoa e l'operazione al crociato. Alla stazione di Santa Maria Novella 500 tifosi ad accogliere la Roma: saranno in 2500 al Franchi.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 13 nov 2017 
Italia-Svezia: Le Formazioni Ufficiali
Qui si fa la storia. Pochi giri di parole: quella di stasera contro la Svezia è...
TURCHIA-ALBANIA, Cengiz titolare e a segno
Alle 18.30 ha avuto inizio un'amichevole tra la Turchia di Mircea Lucescu e l'Albania...
BRUNO CONTI: "Di Francesco ha riportato la romanità che mancava da tanto tempo"
Bruno Conti è intervenuto a Sky Sport: "Nell'Italia sicuramente c'è tensione dopo...
Italia, rifinitura ad Appiano Gentile. Conferme per Jorginho al posto di De Rossi
Ultimo allenamento di rifinitura per gli azzurri, alla Pinetina, a poche ore dallo...
Verso Roma-Lazio: 100 motivi per vincere il derby
Perché, perché, la domenica mi lasci sempre sola? Anche se questa volta sarà di...
Manolas: "Derby? Speriamo di riavere tutti i giocatori in salute. Nainggolan ha qualche problema..."
Dopo lo 0-0 contro la Croazia, la Grecia deve dire addio al Mondiale complice il...
Calciomercato Roma, in Spagna confermano: "Monchi su Vidal"
Il direttore sportivo romanista conosce il terzino destro del Barcellona dai tempi del Siviglia e sta provando a prenderlo in prestito con diritto di riscatto a gennaio
PRUZZO: "Roma e Lazio si equivalgono come mai prima. Vincerà chi avrà sangue freddo"
Roberto Pruzzo, storico ex attaccante della Roma e della Nazionale, ha parlato a...
Inter, Spalletti: "Roma nella corsa Champions dopo un inizio negativo"
Luciano Spalletti, tecnico dell'Inter, a margine della serata di beneficenza organizzata...
Dzeko: "Adesso non sono più Edin ‘Cieco'. Voglio portare lo scudetto a Roma"
Parla l’attaccante bosniaco: “La prima stagione è stata d’insegnamento, potevo andar via ma non sono uno che molla. I tifosi qui danno al calcio un’importanza esagerata, ma anche una spinta in più”
Lazio contro Serbia: un favore alla Roma
Il primo round è andato alla Roma: Kolarov è già rientrato dal ritiro con la Nazionale...
Strakosha, l'ex per una notte
Guantoni in alto. Già passata l'angoscia, può esultare Strakosha. E anche la Lazio...
Olimpico, il derby dei gol
Ultimi dieci anni, venti derby giocati in campionato, solo tre pareggi, la bellezza...
Fermi, c'è la Roma
Prende pochi gol quando la palla è in movimento, non ne prende mai sui calci piazzati....
Kolarov, il passato non è più un tabù
Alla ripresa degli allenamenti, oggi pomeriggio alle 15, Eusebio Di Francesco troverà...
Piano sicurezza derby: 700 steward impiegati
Le prime riunioni già oggi, il Gos di mercoledì, il tavolo tecnico in Questura di...
Italia, zitti e a Mosca
È la notte più lunga per l'Italia. Che non può sbagliare la seconda sfida, in 72...
La difesa è schierata. Bastos, De Vrij e Radu pronti per il derby
Iniziano le grandi manovre, la difesa è pronta. Non c'è nessun allarme Strakosha,...
L'esame
La settimana è più corta ma viene dopo un'attesa quasi snervante per Eusebio Di...
Il sapore della Champions e un Olimpico quasi pieno. Roma-Lazio qualità Dop
Premesse di un buon der­by e di un derby buono. No, non è il gioco di parole...
Kolarov è già a Roma, Ninja lavora e spera
I sei giorni che separano la Roma dal derby, hanno come immagine di copertina Radja...
Testata sul campo a 8 anni. La Figc alla Totti School: "Riammettete il baby-bullo"
«Il baby bullo? Sbagliato escluderlo dalla Totti Soccer School». Scende in campo...
DiFra 3.0. Riscrivere la sua storia con la Roma
Oggi è cominciata una settimana diversa. Una di quelle speciali, che ti restano...
 Dom. 12 nov 2017 
La Croazia va ai Mondiali, fuori la Grecia di Manolas
La squadra di Dalic gestisce i tre gol di vantaggio dell'andata e prenota un posto per i sorteggi della fase finale
Stadio Roma: Campidoglio, nessun intoppo
Tecnici e uffici proseguono nel lavoro sinergico
Un derby da 55 punti: Roma e Lazio mai così in alto
Le due squadre non si erano mai sfidate con un bottino così ricco in comune dopo undici partite. La media è di 27,5 e per entrambe c'è anche un match da recuperare
Ventura: "Tattica, determinazione e cuore per andare ai Mondiali"
MILANO - «Qualcosa cambia perché sono passate solo 48 ore. Speriamo in meglio,...
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del Derby
Come annunciato dalla Roma attraverso il proprio profilo Twitter, domani alle ore...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>