facebook twitter Feed RSS
Sabato - 17 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Gol spettacolari e decisivi: ElSha è tornato il Faraone

Già cinque reti in 12 partite giocate: Di Francesco alla Roma ha recuperato il Faraone
Sabato 04 novembre 2017
La stella di El Shaarawy è una delle più complesse nel panorama calcistico italiano recente. Capace di splendere e mettersi in mostra anche nelle notti di luna piena, come contro il Chelsea in Champions, ma al tempo stesso luce flebile per diverse stagioni. Inutile dire che il Faraone è uno dei grandi rimpianti dei Millennial azzurri. Lui e Balotelli, forse, sono i due talenti che più sono mancati alla Nazionale in questi anni. Per un motivo o per l'altro. La stella di El-Sha però potrebbe essere tornata a splendere. E a 25 anni appena compiuti, il tempo per riscrivere la storia c'è tutto. Stephan d'altronde sta giocando al massimo del suo rendimento. Sotto porta non era così efficace dal campionato 2012-13, quello del record personale dei 16 centri in Serie A.

NUMERI — In queste prime 12 partite giocate, El Shaarawy ha segnato 5 gol. Tre in campionato e una doppietta in Champions League. Nell'ultimo periodo è sembrato in forma straripante, con tre gol in soli quattro giorni tra Bologna e Chelsea. L'anno scorso a inizio novembre, giocando anche più partite rispetto a questa stagione, aveva collezionato quattro reti. Due nello stesso periodo due anni fa a Monaco. Poi il vuoto, o quasi, fino al 2012. Tra l'estate e l'autunno di quell'anno si presentò al calcio italiano con 9 centri a inizio novembre con la maglia del Milan.

FORTUNA — Andarci piano quando si parla di El Shaarawy è d'obbligo. Il ragazzo negli anni è stato perseguitato dalla sfortuna e dai cali di rendimento. Un po' per colpa di continui infortuni e un po' per una scarsa attitudine all'ambientamento con compagni di ruolo e cambi tattici. Qualcosa però sembra essere cambiato, soprattutto a livello mentale. A Roma, anche nelle scorse stagioni, ha dimostrato di essere al centro del progetto e ultimamente anche la fortuna lo sta aiutando. Sì perché El Sha è sempre stato quello dei gol spettacolari sfiorati. E a dirla tutta la freddezza sotto porta non è un suo punto forte. Il primo gol al Chelsea e soprattutto quello al Bologna però dimostrano lo stato di grazia, ora al Faraone riescono anche le giocate quasi impossibili che prima sbagliava di pochissimo. Forse la sua stella è girata per davvero.

MAGIC — Alla Magic ancora non è al top, anche perché tra i trequartisti con secondo ruolo attaccante la concorrenza è altissima con i vari Mertens, Insigne e Dybala. Tra i fantasisti con secondo ruolo attaccante El Shaarawy è comunque il settimo miglior giocatore della Magic, grazie a una pagella media del 7,44. Il suo costo, ancora relativamente basso (22 fanta-crediti), lo rende però molto appetibile. Se il ragazzo avrà la forza mentale, e una mano dal destino, potrebbe diventare Magic.
di Roberto Pinna
Fonte: Gazzetta dello Sport

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 12 feb 2018 
Che Roma. Cose turche
Doveva essere sorpasso e sorpasso è stato, ma la Roma ha faticato un'ora per battere...
Goleada per la storia e il futuro
Quella contro il Benevento è una vittoria che resterà nella storia. Non tanto per...
Ecco De Rossi
Daniele De Rossi non gioca una partita da titolare dallo scorso anno. Era il 30...
Altro che Ünder! Il turco fa ‘over' e fa volare la Roma al quarto posto
Non solo non fuma più. Ora l'odore del fumo gli dà proprio fastidio. Tipo quegli...
Roma-Benevento 5-2: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-BENEVENTO 5-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Edin regala il rigore a Gregoire: "Dai, sbloccati"
Minuto 47 della ripresa: rigore per la Roma. Che, in questa stagione, ne ha già...
L'Eusebio ritrovato: "Roma, svolta vicina"
«Deve essere un punto di ripartenza». L'incipit iniziale di Di Francesco la dice...
 Dom. 11 feb 2018 
Under, il piccolo turco fa sorridere l'Olimpico e si merita l'ovazione
Pur avendo subìto due gol (contro il Benevento, un'assurdità, è ovvio), la Roma...
GERSON: "Squadra concentrata per vincere. Devo fare sempre bene e sono contento per il successo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA GERSON IN ZONA MISTA Avete avuto un...
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro i friulani
Seconda vittoria consecutiva per la Roma. Ora, però, non c'è tempo da perdere: sabato...
DEFREL: "Abbiamo fatto fatica all'inizio, ma l'importante è che ci siamo ripresi nel secondo tempo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA DEFREL A MEDIASET PREMIUM Hai profetizzato...
DI FRANCESCO: "Mi infastidiscono i due gol presi. Cengiz può diventare un leader nel campo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra ha voluto fortemente che battesse il rigore Defrel"
Roma-Benevento 5-2 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Super Under, Dzeko cecchino
Roma-Benevento 5-2: Under doppietta, Di Francesco scavalca la Lazio
Il fanalino di coda segna con Guilherme, poi rimedia Fazio prima dello show del giovane turco, che serve a Dzeko l'assist del 2-1 e firma una doppietta. Primo gol giallorosso per Defrel
FAZIO: "Era importante vincere oggi. Siamo contenti per il lavoro e per i gol di Cengiz e Defrel"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA FAZIO A MEDIASET PREMIUM Una vittoria...
MONCHI: "E' importante confermare quello fatto a Verona. Gol di Dzeko? Servono quelli della Squadra"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Gennaio non è stato un buon mese, febbraio deve essere migliore. Mercato invernale difficile, abbiamo preso decisioni complicate"
D'ALESSANDRO: "Speriamo di riuscire a raccogliere qualche punto. All'Olimpico mi sento a casa"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA D'ALESSANDRO A MEDIASET Un ritorno sempre...
DEFREL: "Dobbiamo vincere senza guardare le altre squadre"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA DEFREL A MEDIASET PREMIUM La vittoria dell'Inter...
Roma-Benevento Le Formazioni UFFICIALI
24ªGiornata di Serie A
Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive: "Manca una vera collaborazione con le società"
Di seguito il comunicato dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive,...
Roma-Benevento, un Olimpico da sfatare: punti e a capo
Un campionato di calcio è come un lungo percorso a tappe, di cui si conosce il traguardo...
Roma-Benevento, squadra ultraoffensiva
Di necessità virtù. Se a centrocampo c'è penuria di uomini, il contraltare è rappresentato...
Vai col turco
Ormai quel sinistro non punge più soltanto alla playstation. «Impressionante», l'ha...
Roma a forza 5. Avanti tutta
Mancano i gol, la Roma alza il tiro. Meglio, aumenta i potenziali tiratori. Mai...
De Rossi e Schick precettati per il sorpasso
Se non ora, quando? La Roma non segna più di un gol dal 1 dicembre 2017, quando...
Alla Roma servono gol per il bilancio e per il morale di Dzeko
Il campionato del Benevento in trasferta è sintetizzato da questi numeri: 11 partite,...
Roma, Champions e sponsor per non dover vendere un big
La Champions per mettere in banca il futuro. Da sola, però, non basta. Dopo aver...
A questo Kolarov non si rinuncia mai
Avesse avuto un'alternativa, probabilmente Kolarov la partita di oggi contro il...
La Roma prepara il sorpasso
I gol di Dzeko per la Champions. Di Francesco stimola il bomber che al Chelsea ha...
Under, tocca a te: "Tranquilla Roma, voleremo insieme"
Se il calcio è comunicazione, non sorprendetevi nello scoprire che in fondo Cengiz...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>