facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

PIOLI: "Vogliamo riscattare Crotone. Thereau proverà domattina... La Roma? Nessuno è imbattibile"

FIORENTINA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI STEFANO PIOLI: "Se teniamo i ritmi alti, davanti al nostro pubblico, pur affrontando Roma fortissima, nessuna gara è impossibile"
Sabato 04 novembre 2017
Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con la Roma.

"Dobbiamo dimostrare di aver imparato dalla sconfitta di Crotone, mettendo in campo una partita attenta e precisa. Thereau stiamo provando a recuperarlo, domattina faremo l'ultimo provino. Sono ottimista perché il ragazzo è ottimista. Il provino di domattina sarà determinante".

"Su quale concetto insistere domani: "Insisto sul fatto che abbiamo dimostrato di avere qualità, quando giochiamo su ritmi alti. Contro le grandi abbiamo sempre perso, ma con l'Inter non eravamo pronti e con la Juventus abbiamo giocato una grande partita. Davanti al nostro pubblico nessuna partita è impossibile, nessuno è imbattibile. Molto dipenderà da quello che faremo noi ed è chiaro che domani serve il massimo".

Un derby personale: "No, assolutamente. Non guardo mai al passato e non lo faccio adesso: sono orgoglioso di essere l'allenatore della Fiorentina, quel che è stato è stato. Non mi guardo indietro, penso solo alla partita di domani, ho visto una squadra molto attenta, vogliosa di riscattare un passo falso".

Quale Fiorentina serve domani: "Un mix delle migliori Fiorentina: ritmo visto contro il Torino, attenzione difensiva come contro la Juventus. E poi serve precisione a livello tecnico, cosa che ci ha penalizzato nell'ultima partita. Dobbiamo imparare dalle cose negative".

Sulla Roma: "Martedì siamo andati all'Olimpico, mi sono camuffato bene... La Roma è una squadra solida, occupa bene il campo e può essere pericolosa con Dzeko o con gli inserimenti dei centrocampisti, indipendentemente da chi giocherà. A Crotone non abbiamo commesso errori di approccio alla gara, c'era molta voglia di dare continuità ai risultati".

Sui risultati della Roma i trasferta: "Sono bravi ad attaccare gli spazi, hanno giocatori veloci. Sono portati a comandare la partita, noi non vogliamo farglielo fare. Siamo preparati: dirlo oggi è facile, domani serve una grande prestazione. Mi aspetto tantissimo dai miei giocatori: sono tutti sul pezzo, sono convinto che abbiamo delle buone qualità ed abbiamo le qualità per impensierire anche una squadra come la Roma".

Sul passato: "Sono stato vicino alla Roma in passato, ma adesso queste cose non contano".

Giocano sempre gli stessi: "Quelli che stanno giocando hanno mantenuto un livello alto. Stiamo cercando degli equilibri, ho scelto sempre gli stessi per dare sostanza e concretezza. Ma da qui in avanti tutti avranno la possibilità di giocare, in base alle partite ed agli avversari".

Sul sostituto di Laurini: "Aspettatevi quello che volete... Le scelte le ho fatte, schiererò la miglior formazione per questa partita. Pezzella terzino? E' un difensore centrale di alto livello, molto molto forte. Un acquisto per noi significativo. In caso di necessità credo possa fare il terzino... Per ora mi sta dando tanto dentro il campo, poi vedremo che scelta fare per domani. Comunque la formazione l'ho già decisa".

Sugli errori dei singoli ed Astori: "Se non sei consapevole degli errori che hai fatto difficilmente impari. Le parole di Astori dimostrano che siamo consapevoli di tutte le situazioni. Sono molto soddisfatto del lavoro del gruppo, vedo responsabilità e voglia di crescere in ogni allenamento. Tutti sono dentro la nostra causa. Il fatto che Astori abbia alzato la mano è importante, ma gli errori a giocare a calcio ci stanno, li ho visti fare martedì anche dai giocatori del Chelsea...".

Su Saponara: "Vediamo domattina, quando usciranno i convocati".

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Mer. 15 nov 2017 
De Rossi, l'immagine di un ammutinamento annunciato
L’immagine di Daniele che discute con il prof Gianni Brignardello è la foto della distanza tra la gestione tecnica e il gruppo
Roma, da Dzeko a Florenzi, il derby non parla russo
Un derby di rivincite. Non sono in pochi, a Trigoria, che escono delusi dalla corsa...
Oggi il vertice Figc, Tavecchio verso la conferma. Ventura tratta la buonuscita
È oggi il giorno X del calcio italiano, in cui verrà deciso molto del nuovo ciclo...
Italia, Ancelotti aspetta: l'idea di fare il ct non è più lontana
Pendolare di gran lusso tra la pesca ai salmoni a Vancouver, l'Italia e Londra. Carlo ha da tempo un obiettivo: partecipare ai Mondiali del 2022
Cagni: "Io, Eusebio e Simone. Tutto cominciò a Piacenza"
Cosa c'entra Piacenza con il derby di Roma? C'entra eccome. Perché Eusebio Di Francesco...
Totti e il Papa ecologisti, murales in giro per la città
Un Papa «verde» e ambientalista, con tanto di mascherina e cartello da manifestante:...
Domani la Uefa decide sui "buh" dei romanisti a Rudiger
Parola alla Commissione Etica e di Controllo dell'Uefa sul caso Rudiger: domani...
Stadio blindato e in 55mila sugli spalti
Alla fine saranno presenti quasi 55 mila spettatori, il derby della Capitale è in...
Parolo e Immobile distrutti. Anderson, piccolo stop ma sabato sarà convocato
Sono tornati a Roma distrutti, Ciro Immobile e Marco Parolo. Nell'animo, certamente...
Rimpianti e riscatto
Per fortuna c'è la Roma, per fortuna c'è il derby. Dev'esserci uno strano filo illogico...
Otto grandi ex di Roma e Lazio: "Di Francesco è il jolly. Super Inzaghi è la sicurezza"
La parola dell'ex può essere una sentenza ma anche uno show. Che spasso, ragazzi....
Schick is back. Ora il derby
Sembrava un calvario infinito quella di Patrik Schick con la maglia della Roma....
La garra degli amici
La garra. Ecco, è quella che ci vuole nei derby. Il cuore in campo, grinta e voglia...
Caro derby come stai? Roma-Lazio è a prova di forza
Verso il derby dell'Olimpico in un'attesa sempre più appassionante. Tra speranze,...
Un colpo al Pil del paese. La Figc perde 150 milioni, i diritti tv sono dimezzati
L'importante, diceva Pierre De Coubertin, è partecipare. Niente di più vero: l'esclusione...
Malagò all'attacco "Fossi in Tavecchio mi dimetterei..."
Il day after di Carlo Tavecchio, nel ciclismo, sarebbe stato uno di quei tapponi...
Nainggolan spera: oggi esami decisivi
Il derby a tutti i costi, o quasi. Oggi Nainggolan si sottoporrà a primi esami per...
Roma, cancellare l'azzurro
Vincere il derby per lenire le ferite e cercare di far passare l'amarezza di un'occasione...
 Mar. 14 nov 2017 
L'Italia può essere ripescata? Il web si scatena...
La "possibilità" che in queste ore ha fatto impazzire il web viene lasciata aperta dall'articolo 7 del regolamento ufficiale della FIFA
Mexes: "Quando ero alla Roma rifiutai OM e Lione"
"Ho lasciato perché non mi sentivo più all'altezza, non sono Totti.
Roma, Nainggolan corre verso il derby: il Ninja vuole esserci
Radja Nainggolan stringe i denti, vuole essere in campo per il derby anche se il...
Torna la Roma e i tifosi si preparano: derby, arriviamo. Poi Metropolitano
Sarà pienone. Con la Lazio c'è posto solo in Tribuna. Da mercoledì mattina la vendita libera dei biglietti per la trasferta contro l'Atletico Madrid
Insulti antisemiti: deferita la Lazio, non Lotito
Per adesivi Anna Frank, proposta archiviazione per Lotito
Julio Sergio: "Alisson senza limiti, diventerà uno dei migliori al mondo"
Julio Sergio Bertagnoli, ex portiere della Roma nell'epoca dei quattro derby consecutivi...
ITALIA, Tavecchio: "Mi prendo 48 ore di riflessione"
Carlo Tavecchio, dopo il fallimento della Nazionale azzurra nel doppio confronto...
Calciomercato Roma, il Betis ha il controllo di Sanabria
"L'AS Roma comunica di aver sottoscritto con il Real Betis Balompié il contratto...
Emozione Monchi al primo derby. Ai biancocelesti ha anche segnato
Il battesimo da dirigente l'ha fatto il 30 aprile, Roma-Lazio 1-3, non esattamente...
La Roma in difesa del derby
Il derby che non ti aspetti. Perché va bene attacco contro difesa ma è piuttosto...
Difra e il dubbio Nainggolan
Radja Nainggolan vuole giocare il derby di sabato, ma il club preferisce non correre...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>