facebook twitter Feed RSS
Martedì - 17 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Non dobbiamo abbassare la tensione o diventare presuntuosi. Dzeko Determinante"

FIORENTINA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "La partita di domani è molto delicata. Sono convinto che avremo grande determinazione, Emerson sarà convocato"
Sabato 04 novembre 2017
Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina. Queste le sue parole:

Domani si chiude il mini-ciclo di partite iniziato con il Napoli: in cosa è migliorato e deve migliorare la Roma?
"Io vorrei che continuassimo così, ci siamo lamentati per i pochi gol ma ne abbiamo fatti tre al Chelsea, si possono migliorare tante altre cose, lavoreremo insieme ancora ma sfortunatamente c'è la pausa per la nazionale. Sono soddisfatto di quanto fatto dalla squadra ma non mi accontento ancora, c'è la Fiorentina domani".

Come si gestisce l'entusiasmo dopo il Chelsea?
"Dà grande consapevolezza all'interno dello spogliatoio, ma non deve dare abbassamento di tensione o dare presunzione. Sono convinto che domani avremo grande determinazione come contro il Chelsea."

Come sta Florenzi? Zanetti lo ha definito il suo erede, c'è una similitudine?
"Per poter essere capitano deve giocare e non deve giocare Daniele, ha avuto qualche problemino, lo valuteremo, ma credo di poterlo recuperare. Tecnicamente non sono simili, caratterialmente lui e Zanetti sono simili. Per caratteristiche tecniche e fisiche no."

Monchi ha nominato la parola scudetto. Lei che ne pensa?
"Dobbiamo recuperare il terreno perso, non siamo favoriti, stiamo cercando di attaccare le squadre davanti. Per fare questo dobbiamo cercare di portare a casa una vittoria, è una partita difficile. Mi è piaciuta molto l'intervista del direttore, tranne la foto che non si può guardare (ride, ndr)."

E' stato più difficile convincere mentalmente la squadra ad andare alti o addestrare tatticamente la squadra? Se un allenatore non addestra che ci sta a fare?
"La partita con il Napoli è stata di grande insegnamento, più tieni lontano dalla tua porta le grandi squadre e meglio è. Il desiderio di andare nella metà campo avversaria è positivo e dobbiamo migliorare. Ci siamo esercitati per poterci migliorare, non ci siamo svegliati una mattina e l'abbiamo fatto."

In passato è stato vicino alla Fiorentina?
"In passato sì, quanto non lo so. Ma è una storia passata, sono stato lusingato, ma finisce qui. Io sono contentissimo di stare qua, come da calciatore ho scelto di giocare nella Roma, come allenatore sono contento di essere qua. Con pregi e difetti dell'ambiente, ma a me piace."

Perché Dzeko non segna più?
"A volte quando si parla degli attaccanti, vedete Higuain quando stava al Napoli, i partenopei hanno dimostrato che si vince anche senza il Pipita. Sono molto contento di quello che sta facendo Dzeko, della predisposizione che verso i compagni, i gol arriveranno anche domani ma il suo lavoro è determinante per il nostro modo di giocare".

Domani ultima partita prima della sosta, il turnover sarà meno spinto del solito?
"Non so cosa farò, a volte cambio meno a volte di più. Ci sono delle esigenze dopo partite così dispendiose, per Firenze farò le mie valutazioni. Sicuramente cambierò qualcosa."

El Shaarawy?
"Dopo che l'ho messo a destra contro l'Inter non ci poteva giocare, da martedì sì. Questo significa che sta crescendo, sta restando in partita in più fasi e per me può fare ancora meglio, sono meglio ma non mi accontento".

Cosa ne pensa della lealtà sportiva in Italia?
"I furbi li fanno anche all'estero. Su Manolas squalificato con la Grecia non lo so, nel calcio di una volta si sarebbe detto che era meglio, ma non è vero. Siamo migliorati già tanto a livello di lealtà sportiva ma si può fare meglio, a Stamford Bridge c'è stata un'atmosfera stupenda che si è ripetuta all'Olimpico. Non ho parlato dei convocati, sarà convocato Emerson Palmieri e sono contento, ha completato il suo percorso ed è pronto per la panchina".

De Rossi e Strootman potrebbero riposare?
"Hanno corso tanto con il Chelsea ma ci sono delle corse differenti, poi loro lo devono fare, è il duro lavoro del centrocampista che deve avere grandissima quantità di corsa".

El Shaarawy-Dzeko-Perotti tridente titolare?
"No, domani giocherà sicuramente Edin, più che lavorare abbiamo dovuto recuperare questi giorni e lavorato per preparare la partita psicologicamente. Per la formazione non ho ancora deciso".

Il ruolo ideale di Nainggolan?
"Per me è una mezzala e lo fa con qualità, se dovessi dare delle maglie da 1 a 11 a sinistra per me è un 10. Ogni allenatore ha una sua visione, per me Radja è una mezzala e sono convinto che tornerà a fare gol e giocate da numero 10. Sono stato contento per la sua convocazione, ma ora pensiamo alla Fiorentina".

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 16 lug 2018 
Via alle doppie sedute fino a giovedì
Oggi la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria per l'ultima settimana di ritiro prima...
 Dom. 15 lug 2018 
Napoli, Roma e Inter: subito in campo le rivali della Juve, aspettando Ronaldo
Ronaldo, anche se per ora usando i social, già parla in italiano, a poche ore dal...
 Sab. 14 lug 2018 
CALCIOMERCATO Inter, Spalletti punta su Paredes: Dembele in stand by
L'Inter avrebbe mollato la pista Dembele. Questa l'indiscrezione di Tuttosport che...
Eusebio, la forza della continuità
Lo scambio o comunque l'album delle figurine piace ai bambini. Non da oggi. D'estate...
 Ven. 13 lug 2018 
Spalletti: "Nainggolan come Diabolik. A qualcuno non piace, a noi sì"
«Impossibile controllarlo, scappa da tutte le parti», scherza il tecnico. Poi serio: «Ronaldo alla Juve? Nessuno ci farà sentire inferiori»
SANTON: "Con i tifosi della Roma è stato un approccio bello, non so se tutti sono felici..."
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI SANTON E MIRANTE
Sabatini tra "amore" e "Livore: Che attacco a Pallotta e la "profezia" su Alisson
Il responsabile dell'area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini ha concesso una...
 Gio. 12 lug 2018 
Roma, bagno di tifosi al Tre Fontane. Manolas: "Da qui non mi muovo"
Allenamento a porte aperte per i giallorossi. Applausi per i nuovi arrivi, Under in grande spolvero (tripletta). Schick provato ancora nel ruolo di prima punta
Manolas: "Ronaldo? Non sono preoccupato. Vedremo in campo chi è più veloce"
Kostas Manolas sarà uno dei punti di riferimento della Roma del prossimo anno. Il...
 Mer. 11 lug 2018 
CR7, Ancelotti, Pastore: la serie A ritrova il suo fascino
Forse perché alla fine degli anni 90 era lui a strabiliare l'Italia con i colpi...
Porte aperte ai tifosi, Cristante senza paura. Ultimatum per Alisson
Monchi sul portiere brasiliano richiesto da Real Madrid e Chelsea: “Non siamo esasperati. Non posso dire ‘ Fino al 4 agosto’…, ma tutto ha un tempo, è logico”
Calciomercato Roma, effetto Ronaldo: il Real offre 60 milioni per Alisson, ma non bastano
Il ciclone Ronaldo soffia verso Trigoria. La risposta di Florentino Perez non tarderà...
 Mar. 10 lug 2018 
Roma, il futuro è in corso
Gruppo al lavoro a Trigoria, Di Francesco al secondo anno come Monchi: è partito solo un big, la rosa è da completare. Dieci volti nuovi, Pastore e Cristante gli unici sulla carta titolari e poi tanti talenti che il tecnico dovrà valorizzare
 Dom. 08 lug 2018 
Riana Nainggolan: "Radja meritava il Mondiale. Mi spaventa che lasci la Capitale, voleva restare"
Riana Nainggolan, sorella dell'ex centrocampista giallorosso Radja, è intervenuto...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
Calciomercato Roma, ripartenza con caccia all'ala
«Con Cristiano Ronaldo alla Juventus il campionato sarà più bello». Di Francesco...
 Ven. 06 lug 2018 
Nainggolan: incidente con la Ferrari mentre raggiungeva Milano
Nainggolan, incidente in autostrada con la Ferrari: fiancata distrutta. Belga illeso
Nainggolan torna a Trigoria: la Roma gli regala 10 maglie
L’interista è stato di nuovo al centro d’allenamento dei giallorossi ieri nel pomeriggio
Lorenzo Pellegrini: "Abbiamo fatto tanti acquisti, speriamo di fare bene in campionato"
Lorenzo Pellegrini ha parlato con i cronisti presenti dopo le visite mediche. Queste...
Roma, assalto a Mertens
Un colpo in attacco per rispondere al boato provocato dall'eventuale (e ormai prossimo)...
Ecco Di Francesco 2.0 tra attese e certezze
Il Di Francesco 2.0 è già iniziato. Ieri il tecnico era a Trigoria per ultimare...
 Gio. 05 lug 2018 
DiFra: "Per lo scudetto vogliamo esserci anche noi. Nainggolan? E' stata una scelta condivisa"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha rilasciato una lunga intervista....
 Mer. 04 lug 2018 
Doppia Roma, competitiva anche la squadra B
Mirante in porta, Florenzi e Santon sulle fasce, Marcano e Juan Jesus al centro...
Un poker con Ale
Nessun ultimatum. La Roma ha deciso di continuare la trattativa per il rinnovo di...
Caos Florenzi. L'ultimatum della Roma: rinnovo subito o cessione
Dopo sei mesi la partita a scacchi continua. Protagonisti da una parte la Roma e...
 Mar. 03 lug 2018 
Tutta la BrasilRoma in vendita
C'era volta la Roma brasiliana. Falcao, Aldair, Cafu, Emerson, Zago, tutta gente...
L'addio del Ninja a Trigoria. Tessere: 20 mila già vendute
Sembra non voler terminare mai la scia di saluti alla Roma di Nainggolan, che ieri...
Monchi, saldi in alto. La Roma è extralarge
I saldi estivi iniziano sabato. A Trigoria, invece, potrebbero anticipare di qualche...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>