facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Cresce bene Juan Jesus, proprio come la Roma: "E ora il salto di qualità"

Venerdì 03 novembre 2017
Che la Roma possa battere chiunque, come ha detto ieri ai microfoni della ra­dio ufficiale del club, è tutto da dimostrare e solo il tempo po­trà dirlo. Ma che a Trigoria si stiano convincendo che forse quest'anno potrebbe riservare più gioie del previsto, Juan Jesus lo lascia intendere chia­ramente. Dei miglioramenti di questa prima Roma di Di Fran­cesco il brasiliano è lo specchio: si allena da 4 mesi con il nuovo allenatore, ha sfruttato al mas­simo il ritiro di Pinzolo, è parti­to come quarto centrale (dopo Manolas, Fazio e il neo acquisto Moreno) e si ritrova ad essere quello che ha giocato più minu­ti, oltre 900. Non solo: è l'unico difensore centrale a non aver saltato neanche un minuto in Champions, segno che Di Fran­cesco si affida alla sua espe­rienza e alla capacità di non buttare mai via il pallone.

CRESCITA - A Londra con il Chel­sea ha sofferto parecchio, mar­tedì all'Olimpico si è ampia­ mente riscattato, ma guai a parlargli di rivincite: «Credo che ci sia un'età per fare il salto di qualità e penso che sia il mio ca­so. Sto accumulando esperien­za, sto crescendo, in partita e in allenamento». I tifosi hanno imparato a volergli bene e gli perdonano anche qualche am­nesia, per i compagni è un pun­to di riferimento, soprattutto per i connazionali, che magari ascoltano la musica un po' trop­po alta o fanno fatica ad essere puntuali.

MENTALITÀ - Juan Jesus, invece, è un professionista esemplare e, a volte ridendo a volte meno, riesce a riportare tutti all'ordi­ne. Anche per questo Di France­sco lo cita spesso come esem­pio. «Qui mi trovo benissimo - racconta - e stiamo facendo be­ne perché c'è ormai un certo ti­po di mentalità. Dipende tutto da quella. La due partite con il Chelsea hanno dimostrato chi siamo, ma ora non dobbiamo fermarci, pensiamo subito alla Fiorentina. Siamo calciatori e a questo dobbiamo pensare, an­che perché vogliamo tre punti». Calciatori, appunto. Che vor­rebbero giocare sempre: Naing­golan non l'ha negato l'altro giorno in conferenza, Juan Jesus neppure, ma entrambi sanno che i risultati aiutano ad accettare più facilmente il tur­nover.

VALZER DI COPPIE - Al Franchi potrebbe riposare lui per far spazio a Manolas. O, magari, anche a Moreno: «Sta lavoran­do bene, quando ha giocato con Fazio ha fatto un'ottima parti­ta. Quest'anno abbiamo tante coppie diverse al centro della difesa, ma i risultati sono gli stessi. Possiamo cambiare uo­mini, ma il lavoro si vede sem­pre: chi entra sa cosa fare, sa te­nere la linea». E deve saper te­nere alta la concentrazione, perché di questa parla Jesus: «Dobbiamo alzare il livello an­ che se abbiamo vinto 3­0. Quin­di zitti, umili, continuiamo a fa­ re ciò che dobbiamo". Vincere e, possibilmente, mantenere la porta inviolata, come successo in 9 gare su 14. Di queste, Jesus ne ha giocate 7. «Il merito però è del grande aiuto degli attac­canti e di Alisson. Noi possiamo pure sbagliare qualcosa, ma poi c'è lui che para tutto...».
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 23 feb 2018 
AMBROSINI: "Alisson migliore al mondo. Gattuso..."
L'ex centrocampista del Milan, Massimo Ambrosini, è intervenuto a 'TeleRadioStereo'...
Difra tradito dai suoi veterani. La crisi di Florenzi
È molto deluso dai senatori dello spogliatoio, Di Francesco, da quelli che in Ucraina...
Rabbia DiFra
Non è possibile che in ogni partita il migliore in campo sia sempre il portiere....
Ora Bruno c'è
Bruno Ceres è tornato Bruno Peres quando il Burian di Kharkiv stava per congelare...
Da epurato a "eroe" in Ucraina. La Roma riscopre Bruno Peres
Alla fine di una lunga giornata per la Roma - e non solo per il viaggio di ritorno...
Roma, quattro big sotto processo.De Rossi, Nainggolan, Florenzi e Strootman sul banco degli imputati
Chiamateli big, top player. O semplicemente giocatori più esperti. Fatto sta che...
Roma, Di Francesco sfiducia i senatori
Adesso Di Francesco deve intervenire con i fatti. Le parole, anche quelle dette...
 Gio. 22 feb 2018 
Juan Jesus: "Alisson sta stupendo tutti tranne me. Colpito dal lavoro quotidiano di Strootman"
Juan Jesus, difensore della Roma, ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale...
BRUNO PERES: "Dove non arriva Alisson, ci sono io"
"Dove non arriva il "Mostro"... ci sono io". Così Bruno Peres sintetizza su Instagram...
Roma, coma la Juve col Tottenham. Secondo tempo da buttare
Il vento non sa leggere, ma Di Francesco sa leggere il vento. Ed era stato un vento...
Roma ko. Molto Under, ora si può
Un primo tempo da grande, un secondo tempo da panico. La Roma esce dalla ghiacciaia...
Belli come un sogno brutti come un incubo. Roma, cosa sei?
Come nei sogni più articolati, quando prendi confidenza con la donna (o l'uomo,...
Shakhtar-Roma 2-1 Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: SHAKHTAR-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
In Ucraina Cengiz crea e Alisson conserva. Grazie a loro si può fare
Per amore della rosa si sopportano anche le spine, dice un proverbio turco. Cengiz...
Una Roma a metà
La Roma in Ucraina si butta via nella gara d'andata degli ottavi di finale di Champions....
Colpo di Fred, Roma gelata
La Roma, nel gelo di Kharkiv, fa solo a metà il suo dovere e, accontentandosi di...
 Mer. 21 feb 2018 
Roma, Peres è l'eroe: l'uomo che in un attimo "rovescia" la storia di una qualificazione
Guarda come va a finire, eh! Che alla fine, se mai la Roma dovesse passare il turno,...
Shakhtar Donetsk-Roma 2-1 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Under ancora a segno, Alisson (quasi) perfetto
Shakhtar-Roma 2-1, Under e Alisson non bastano. Rimonta ucraina con Ferreyra e Fred
Il turco porta in vantaggio i giallorossi, ma poi serve un grande Alisson per limitare la rimonta degli ucraini. Qualificazione aperta, si decide all'Olimpico
ALISSON: "2-1 non è il risultato che volevamo, ma siamo vivi e testa alla Serie A"
SHAKHTAR DONETSK-ROMA 2-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA ALISSON A MEDIASET Due interventi...
MONCHI: "Sarà difficile qualificarci, ma abbiamo un'opportunità importante. Under deve rimanere..."
SHAKHTAR DONETSK-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI: "Under deve rimanere tranquillo, bravo Di Francesco con lui"
Under e Alisson, eroi di passaggio per le casse del club
Ve lo racconto io cosa capita nella crapa del romanista medio (di taglia forte)...
Shakhtar-Roma: Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Shakhtar-Roma secondo le principali...
 Mar. 20 feb 2018 
Calciomercato Roma, sono rimasti in tre: Alisson, Florenzi e Pellegrini attendono il rinnovo
Per il brasiliano siamo soltanto alle prime mosse; per i due romani per ora siamo alle intenzioni, ma bisogna fare in fretta perchè pesano scadenze e clausole
Roma nel gelo di Kharkiv tra neve e temperature polari
La squadra di Di Francesco stamattina si è svegliata sotto una fitta nevicata. Nella hall dell'albergo che ospita la squadra è spuntata una maxi bandiera giallorossa con lo stemma precedente
Roma, i moduli da Champions
«E' una sfida alla pari. Abbiamo, noi e loro, le stesse chance di passare al prossimo...
Alisson e quel Brasile da parare per la Roma
Non vorremmo alimentare problemi di saudade , ma sarebbe davvero difficile confondere...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>