facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 20 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma spettacolo, notte da sogno

Mercoledì 01 novembre 2017
È magica la notte della Roma. Che, ripetendo l'impresa del 4 novembre 2008, umilia all'Olimpico ancora il Chelsea, 3 a 0, e vola imbattuta verso agli ottavi, con 8 punti in 4 giornate. Il 2°successo in questa edizione della Champions ribalta il pronostico nel gruppo C e cambia definitivamente la situazione in classifica. Adesso, con ancora 2 turni da giocare, a Di Francesco, per andare avanti nell'Europa dei grandi, basterà superare in casa il Qarabag il prossimo 5 dicembre. La tappa del 22 novembre a Madrid contro l'Atletico, invece, servirà per tenersi il primo posto appena conquistato. Conte e Simeone, partiti da favoriti dopo il sorteggio, si giocheranno, invece, solo l'altro posto disponibile.

MAGGIORANZA AL SENATO - C'è la cornice e dentro la Roma si fa trovare preparata per l'Evento. Con i suoi big. Perché Di Francesco si gioca lo scontro diretto con i senatori che gli permettono di battere Conte per la prima volta in carriera. Con una nuova lezione al collega. Dopo lo show di Londra, il trionfo all'Olimpico. Che interrompe il lungo digiuno: l'ultimo successo dei giallorossi in Champions il 4 novembre del 2015 contro il Leverkusen. Altri 3 gol ai Blues, senza però prenderne, come accadde all'andata: 9° clean sheet stagionale in 14 gare e 2° in coppa. Qui, per capirsi, non hanno segnato né il Chelsea né l'Atletico. E, limitando per una volta il turnover, con appena 3 cambi che sono anche scontati, trattandosi di 3 titolarissimi: Kolarov, Nainggolan e Perotti. Ogni reparto migliora, passando dal campionato alla coppa. In campo c'è il top e in panchina, invece, sempre meno scelta. Ma il nuovo corso ha l'orgoglio di chi non si piange addosso. La squadra gioca e basta, aggressiva nel pressing e tosta nell'organizzazione. E, con il tridente pesante, festeggia la più ampia vittoria contro un club inglese. Dopo i 3 successi consecutivi di misura, l'exploit.

CRESTA DOPPIA - Diversa è la competizione, non El Shaarawy. Splendida la rete di sinistro al Bologna con l'interno del piede, meravigliosa quella di destro al Chelsea con l'esterno. Lampo di classe, in 37 secondi: il gol più veloce della Roma in Champions. Missile da fuori area sul palo lontano. Così Di Francescomodifica il 4-1-4-1 nell'atteggiamento. Il baricentro è più basso, anche perché i campioni d'Inghilterra si prendono l'iniziativa e, affidandosi al talento di Hazard, occupano per mezz'ora la metà campo giallorossa. Alisson blocca tre volte suHazard,Morata invece lo grazia. Il 3-4-3 di Conte è propositivo, ma i giallorossi, con De Rossi spesso in area da difensore aggiunto, fanno muro e cercano Dzeko che metteognirilancio incassaforte.A sinistra la catena è efficace con Kolarov, Strootman e Perotti. Ma su quel lato si presenta pure Nainggolan: lancio e raddoppio. Ruediger si addormenta al limite dell'area ed El Shaarawy ne approfitta: pallonetto su Courtois per il bis. Alisson, prima dell'intervallo, devia il destrodiAlonso.È l'unicaparata. ALTO GRADIMENTO L'Olimpico si esalta per il ritmo con cui la Roma interpreta la ripresa. Avanti tutta e non importa che Conte tolga Cahill per mettere Willian, arretrando Pedro a centrocampo e Azpilicueta in difesa. Dzeko ha un paio di occasioni, Perotti fa, invece, centro al primo tiro, accentrandosi e calciando poi da fuori area. Bravo Kolarov che intercetta il lancio di Fabregas e lancia ilcompagno. Il Chelsea subisceunnuovo3 a0 in Italia: l'ultimo in Champions, il 20 novembre 2012, contro la Juve. Ecco le sostituzioni,ma solo per pensare rispettivamente alla Fiorentina e allo United: Drinkwater per Fabregas, Gerson e standing ovation per El Shaarawy, Batshuayi per Morata, Manolas da terzino per Florenzi e Pellegrini per Perotti e la seconda standing ovation della serata. La terza sarà per l'allenatore. Non è Zeman. E nemmeno Trapattoni. Ma, come qualcuno sta scoprendo soloadesso,proprioDiFrancesco.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 19 lug 2018 
Alisson al Liverpool: "Gran passo per la mia vita e la mia carriera"
Il Liverpool con un video su Twitter presenta il nuovo acquisto Alisson. Il portiere...
Calciomercato Roma, incontro in corso per Malcom
E' da poco ufficiale la cessione di Alisson al Liverpool ma la Roma pensa già a...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Alisson al Liverpool
L'AS Roma comunica di aver ceduto a titolo definitivo al Liverpool i diritti alle...
Alisson, visite mediche ok: ora la firma con il Liverpool
Alisson-Liverpool, manca soltanto l'ufficialità.
Alisson da record: la top 10 dei portieri più cari di sempre
Due anni alla Roma, ma una sola stagione da titolare per lasciare il segno ed entrare...
MONCHI: "Olsen è solo una delle possibilità, N'Zonzi non è oggi un obiettivo reale per noi"
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUSTIN KLUIVERT
Calciomercato, Roma in corsa per Malcom: sfida con Inter e Everton
Messo ormai alle spalle l'addio di Alisson, che attende solo l'ufficialità prima...
Calciomercato Roma, Olsen ad un passo, l'agente nella capitale in queste ore
Robin Olsen sembra essere il sostituto designato di Alisson. Come riferisce il giornalista...
Liverpool, iniziate le visite mediche di Alisson: il programma
Le visite e poi la firma sul contratto con il Liverpool. Sono iniziate in questi...
Calciomercato Roma, ora scatto per Berardi
Di Francesco l’ha chiesto e richiesto, vuole un’alternativa (più fisica) a Ünder. Nei prossimi giorni partirà l’affondo ma servono trenta milioni per convincere il Sassuolo
Cessioni e plusvalenze, che derby
La cessione di Alisson al Liverpool è soltanto l'ultimo capitolo del grande libro...
Calciomercato Roma, ora il colpo grosso
Alisson è già a Liverpool e i 75 milioni sono giù virtualmente nella cassaforte...
Ciao Alisson, la Roma chiude la porta
La maggior plusvalenza mai realizzata dalla Roma dopo quella di Salah
Le mani d'oro di Alisson
Dalla sua cessione in cassa 75 milioni di euro. Cifra record che dà a Monchi il tesoretto per rinforzare la squadra
Calciomercato, Alisson via per 75 milioni. Adesso la Roma sceglie l'erede: Areola o Olsen
Pure Cillessen nella lista del d.s. Monchi Attacco: oggi nuovo contatto per Berardi
Roma, Alisson è un addio da record: ​mai un portiere è stato pagato tanto
La Roma trova l’accordo con il Liverpool: 75 milioni bonus compresi, mai un portiere è stato pagato tanto. Per l’eredità Areola in pole
 Mer. 18 lug 2018 
Calciomercato Psg, ipotesi Donnarumma come vice Buffon: lo scenario
Il nome di Gigio Donnarumma torna nella mente del Psg.
Calciomercato Roma, da Malcom a Suso: le ipotesi per l'esterno
Dopo la cessione di Alisson al Liverpool, la Roma adesso si muove sia per il...
Calciomercato, la Roma è al lavoro per trovare un sostituto di Alisson: le ultime
In attesa di dare l'addio ufficiale ad Alisson, la Roma è al lavoro per trovare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>