facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

ElSha e Perotti liquidano il Chelsea. E Di Francesco passa al comando

Mercoledì 01 novembre 2017
La Roma schianta il Chelsea e mette un piede negli ottavi di Champions. Oggi sembra impensabile che i giallorossi non battano il Qarabag nel ritorno in casa, ma basta un punto a Madrid con l'Atletico nel prossimo turno. Tre a zero all'Olimpico, neppure le migliori previsioni accreditavano un tale rotondo risultato, che fa bene al calcio italiano perché accorcia un po' le distanze tra Serie A e Premier. La doppietta di El Shaarawy suona di buon auspicio per la Nazionale in vista del playoff, la rete di Perotti ha seppellito quel che restava dei Blues. C'è stata partita per 40 minuti scarsi, fino al 2­0, quando il Chelsea ha smesso del tutto di rispondere ai comandi del suo «boss». Di rado abbiamo visto una squadra di Conte così poco «contiana». Disattenzioni difensive a nastro, bassa intensità, mollezza offensiva. Pare che tra Conte e il Chelsea sia finita la magia. Qualcosa di affine a quanto accaduto un anno fa a Leicester con Ranieri. Prendi la Premier e scappa, verrebbe da dire al prossimo allenatore italiano vincente in Inghilterra.

SECONDI PREZIOSI - Subito gol: in 37 secondi, neppure il tempo di metter giù gli schieramenti. Lancio di Kolarov, testa di Dzeko per El Shaarawy e gran tiro d'esterno. Immaginiamo la felicità di Conte perla difesa disarmata e disarmante dei suoi. Il prematuro regalo di Natale ha permesso alla Roma di giocare in discesa. Respingere e ripartire. C'è stata un po' di fortuna, per esempio su una palla maltrattata da Morata in solitudine a due passi da Alisson, ma non si poteva pensare che il Chelsea rimanesse a guardare. Fisiologiche concessioni, non sfruttate dai Blues. Così è arrivato il 2­0, per certi versi fotocopia dell'1­-0. Altro lancio, stavolta di Nainggolan, movimento a vuoto di Rudiger e delicato tocco del Faraone, sempre di esterno. A Conte in panchina sarà venuto un colpo per alto tradimento di fase difensiva. Il Chelsea è andato all'intervallo sotto stordimento.

DOMINIO TOTALE - Il primo scorcio di ripresa ha dato fiato a quanti sostengono che il Chelsea sia diventato Conterefrattario. Non c'è stata reazione, neppure un sussulto. Roma in totale controllo. Le acque del mar giallorosso sono diventate impetuose quando Conte ha azzardato una mossa rivelatasi sbagliata, col senno di poi. Fuori Cahill e dentro Willian: «scalature» all'indietro di Pedro, arretrato a esterno di centrocampo, e di Azpilicueta, allineatosi ai due centrali difensivi. Su quel cambiamento tattico Azpilicueta-Pedro la Roma è deflagrata con Kolarov e Perotti. È arrivato il 3-­0 dell'argentino, per gentile concessione di Fabregas, sciagurato perditore di un pallone a centrocampo. Sono seguite occasioni in serie con Nainggolan, ancora Perotti e addirittura Manolas su corner. Tiro al piccione, con Antonio Conte bersaglio­ volatile e sempre più sperso nel fumo di Londra.

GRAZIE ROMA - I demeriti del Chelsea non devono oscurare i meriti della Roma, ottimi e abbondanti. Eusebio Di Francesco ha confermato quanto si sospetta da tempo: la sua radice zemaniana quasi non si nota più, «DiFra» è nemico degli estremismi offensivi. La Roma «difrancescana» ricerca equilibrio e solidità, non cede alla vanità del possesso palla esasperato (Sarri) e neppure insegue l'utopia del tutti avanti (Zeman). Rispetto all'andata, l'allenatore ha tolto Gonalons - che pure a Stamford Bridge aveva giocato con personalità - e lì nel mezzo ha ricollocato De Rossi. Una scelta di rispetto della forza degli avversari. Sull'1­-0, quando Florenzi soffriva da morire la verve di Hazard, il capitano si è speso in corse e rincorse. Lì, in quei momenti di imperfezione, la Roma è stata sostenuta da De Rossi. Così è maturata una vittoria bella e storica, la più ampia contro un club inglese in Europa, alla pari col 3­-0 rifilato all'Ipswich Town nella Coppa Uefa 1982-­83. Il Chelsea per contro non perdeva per 3­-0 in Champions dal novembre del 2012, allora contro la Juve. Maledizione Italia, per i londinesi. Indovinate chi allenava i bianconeri? Proprio Conte, all'epoca squalificato, per cui in panchina sedeva Alessio, il vice. Forse un cerchio si è chiuso.
di S. Vernazza
Fonte: Gazzetta dello Sport

Rudiger - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 30 dic 2017 
PREMIER LEAGUE, goleada del Chelsea e Salah spinge il Liverpool
Il Chelsea travolge lo Stoke City nel match valido per il 21° turno di Premier League....
 Gio. 28 dic 2017 
Il 2017 della Roma. Addio Totti, Champions e la nuova rivoluzione
Un anno di svolta. Emotiva, tecnica, progettuale. Il 2017 della Roma passerà alla...
 Dom. 24 dic 2017 
Roma, l'attacco non segna più. E Schick per molti è già un flop
Il calo di Dzeko ha influenzato la produzione offensiva giallorossa, e il boemo soffiato proprio alla Juve sale sul banco degli imputati dopo essersi divorato il pari allo Stadium
 Sab. 18 nov 2017 
Di Francesco si è preso derby e Roma: il fantasma di Spalletti non c'è più
Nonostante un mercato non del tutto indovinato, il tecnico ha costruito una squadra sempre più convincente. Se ingranassero pure i nuovi...
 Ven. 17 nov 2017 
Chelsea-Roma, buu razzisti contro Rudiger. L'UEFA: "Il fatto non sussiste"
Si chiude con un nulla di fatto la vicenda cori contro Rudiger durante la partita...
 Gio. 16 nov 2017 
Strootman e Nainggolan pronti
Lo scorso anno hanno deciso il derby d'andata, ora puntano ad essere di nuovo protagonisti:...
 Mer. 15 nov 2017 
Tavecchio-Lotito-Ventura. La mia Roma è differente
Scusate, ma chi ce l'ha messi? Chi li ha votati? Chi ha fatto sì che Tavecchio diventasse...
Domani la Uefa decide sui "buh" dei romanisti a Rudiger
Parola alla Commissione Etica e di Controllo dell'Uefa sul caso Rudiger: domani...
 Mar. 07 nov 2017 
La Roma si specchia in Eusebio
Pressing alto, palla rubata, verticalizzazione immediata, gol. Quattro fasi, tutte...
 Gio. 02 nov 2017 
I tabloid inglesi contro Conte: "Umiliato nella sua Italia"
Leggendo i tabloid inglesi di ieri, viene da sorridere quando i ‘nostri' tecnici...
 Mar. 31 ott 2017 
Champions League, Roma-Chelsea 3-0: doppio El Shaarawy, ottavi più vicini
Il Faraone sblocca dopo 44" e raddoppia prima dell'intervallo, poi i giallorossi arrotondano con Perotti: ora sono a tre punti dalla qualificazione
 Lun. 30 ott 2017 
CHELSEA, Rudiger: "Felice di tornare a Roma, grande rispetto per i giallorossi"
La visita del Chelsea all'Olimpico riporterà nella capitale anche Antonio Ruediger,...
 Mer. 18 ott 2017 
Chelsea-Roma 3-3 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Kolarov trascina, Dzeko colosso, shock Jesus
MONCHI: "Rüdiger? Trovato prezzo giustio, siamo tutti contenti. Se firmerei per il pareggio? No"
CHELSEA-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI A MEDIASET L'Atletico ha pareggiato...
 Mar. 17 ott 2017 
RUDIGER: "Non vedo l'ora di rivedere qualche faccia familiare"
Chelsea-Roma sarà una partita speciale per molte ragioni. Dovrà essere la partita...
 Lun. 09 ott 2017 
Manolas-Roma: si tratta
Roma-Manolas, è partito il tira e molla per il rinnovo di contratto. L'accordo non...
 Ven. 06 ott 2017 
Pallotta "buca" il fair play Uefa
La Roma ha sforato uno dei paletti del Fair Play Finanziario. L'accordo con la Uefa,...
 Sab. 16 set 2017 
Nuovo aumento di capitale da 120 milioni
Tutto si può dire agli americani, tranne che non stiano mettendo soldi nella Roma....
 Mar. 12 set 2017 
Esame difesa. C'è Bruno Peres
Se il Cholismo fa della difesa solida uno dei suoi principi fondamentali, il metodo...
 Mer. 06 set 2017 
La Roma Kostas tanto
Se non fosse stato per i rubli, Manolas oggi sarebbe allo Zenit. E chissà che mondo...
 Lun. 04 set 2017 
 Sab. 02 set 2017 
Roma, un bel futuro, ma il presente è ostaggio dei conti
La speranza è non trovarsi, tra nove mesi, a rimpiangere un'occasione sprecata:...
 Ven. 01 set 2017 
Adesso tocca a Di Francesco
Otto acquisti, tre cessioni eccellenti, l'addio di Totti e Szczesny e una rosa «allungata»...
 Gio. 31 ago 2017 
Calciomercato Serie A: tutti gli affari UFFICIALI
Riepilogo degli arrivi e delle partenze annunciati da tutti i 20 club di serie A....
 Sab. 26 ago 2017 
MONCHI: "Schick? Abbiamo fatto un'offerta importante, attendiamo risposte"
ROMA-INTER LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHI A PREMIUM SPORT Schick? "Siamo allo...
Incroci pericolosi
Come in una grande zuppiera, dentro Roma-Inter ribollono una quantità tale di ingredienti,...
 Sab. 19 ago 2017 
Roma, l'analisi del mercato: ecco le possibili mosse
Non solo Mahrez nel mirino di Monchi, che valuta diverse alternative all'esterno algerino e punta anche due difensori
 Ven. 18 ago 2017 
Di Francesco aspetta il nuovo Salah
Parte a fari spenti, complice un mercato non ancora completo. Nei tredici giorni...
 Lun. 14 ago 2017 
Rudiger e Salah i primi calciatori cartolarizzati
Il contratto è stato firmato l'8 agosto e nel suo genere è un'assoluta novità: la...
 Mar. 01 ago 2017 
Calciomercato Roma-Manolas, torna il sereno: "Io resto qui. Sicuro"
Un acquisto fatto in casa. E pronto, anche: «Sì, sto bene. La spalla ormai è a posto»....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>