facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma-Chelsea 3-0 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - El Sha, che notte! Pure Dzeko e Perotti sugli scudi
Martedì 31 ottobre 2017
Alisson 6,5 - Risponde presente a tutti i tentativi iniziali dei londinesi. Degna di nota la risposta immediata su Hazard, così come quella su Alonso a fine primo tempo. Meno lavoro nella ripresa ma prova più che sufficiente.

Florenzi 6,5 - Si spende in profondissimi e generosissimi ripiegamenti, aiutando anche Fazio nelle situazioni di difficoltà. Corre a tutta birra finché è in campo. Poi la stanchezza prevale e chiede il cambio: applauditissimo. (dal 75' Manolas 6 - Buon ingresso in campo il suo. Prima sfiora la rete con un'incornata potente, poi ne evita una, andando ad anticipare l'intervento aereo di Willian).

Fazio 6 - Concede un'autostrada ad Hazard, che per sua fortuna viene sprecata. In difficoltà quando il belga accelera, specie nella prima frazione lo perde spesso. Nella seconda si assesta e non fa più passare nulla.

uan Jesus 6,5 - Se all'andata aveva dato spesso la sensazione di ballare, stavolta ci mette molta più attenzione. Si segnalano inoltre almeno due spettacolari chiusure acrobatiche in spaccata.

Kolarov 6 - Rischia di combinare un pasticcio, rinviando addosso a Pedro e liberando Morata al tiro. Alto, per sua fortuna. Si fa perdonare intercettando il tocco corto di Fabregas e avviando così l'azione del tris finale.

Nainggolan 6,5 - Nei primi minuti è una vera e propria guerra contro un armadio come Bakayoko. Si rende autore di un assist quasi involontario. Nella ripresa finisce anche con lo scaldare i guantoni di Courtois da fuori.

De Rossi 6,5 - Fatica a schermare centralmente, specialmente nelle pimpanti discese avversarie di inizio partita. Con il passare dei minuti però prende il sopravvento la sua grande esperienza e il suo carattere lì nella zona nevralgica.

Strootman 6 - L'olandese, tra i tre centrocampisti schierati da Di Francesco dall'inizio, è quello che ha reso di meno. Tanta volontà di far legna, è innegabile, ma altrettanto poca pulizia tecnica nelle giocate. Un po' timido.

El Shaarawy 8 - In forma smagliante: dopo quarantaquattro secondi ha già gonfiato la rete con un tiro fantastico. Si ripete a fine ripresa con un tocco da rapace d'area. Prestazione straordinaria la sua. (dal 75' Gerson s.v.)

Dzeko 7 - Stasera decide di vestire il costume di assistman. La sua sponda più o meno volontaria manda subito in rete El Shaarawy. Vero e proprio incubo della difesa ospite: in un'azione porta a spasso tutti e tre i centrali.

Perotti 7 - Prima frazione nella quale si spende più in copertura che altro. Nella seconda ha però uno spirito diverso: si vede subito. E lo dimostra andando a siglare la terza rete giallorossa. Esce nel finale tra gli applausi. (dall'87' Pellegrini s.v.)

di Dimitri Conti


*** *** ***



Alisson 7: leggermente più impegnato rispetto a Crotone e Bologna ma neanche troppo. Hazard tenta in tutti i modi di segnare dalla distanza ma tira centrale. Alla fine del primo tempo deve effettuare l'unica parata difficile della serata, volando sulla sua sinistra su un tiro di Alonso.

Florenzi 7: dalle sue parti agiscono Hazard e Alonso. Per questo motivo attacca con cautela e difende con ordine. Quando si fa trovare troppo alto c'è comunque El Shaarawy a dargli copertura. Dal 30'st Manolas sv.

Fazio 7: inizia facendosi passare Hazard alle spalle ma si riscatta subito dopo, quando è Morata a passare alle spalle di Jesus e trovando proprio l'argentino a bloccarlo. Non sbaglia poi praticamente nulla, fermando qualunque avversario del Chelsea. Posto di blocco.

Jesus 7.5: tranne una disattenzione su Morata non sbaglia nulla. Sempre presente e puntuale nelle chiusure,si immola per la causa e sbroglia più di una volta alcune situazioni delicate. Concentrato.

Kolarov 7.5: dà il via all'azione del primo gol e ispira Perotti sul terzo. Gli va bene nel primo tempo, quando il suo rilancio viene rimpallato e Morata spreca da solo davanti ad Alisson.

Nainggolan 7.5: fisicamente straripante in mezzo al campo, lancia con precisione El Shaarawy in occasione del secondo.

De Rossi 7: tatticamente perfetto, si fa trovare sempre ben posizionato.

Strootman 7: con Nianggolan e De Rossi trova le distanze perfette per annientare la coppia Bakayoko-Fabregas.

Perotti 8: nel dribbling si conferma esser e il numero uno. Crea superiorità e inventa una gran giocata con cui smarca El Shaarawy, che poi serve Dzeko il quale non riesce a concretizzare. Chiude il match con un preciso colpo da biliardo. Potrebbe rimettere la palla in buca poco dopo ma sbaglia il gol più facile. Dal 41'st Pellegrini sv.

Dzeko 7: non segna ma continua a fare un gran lavoro per la squadra. Due gli assist per El Shaarawy, che non riesce a concretizzare. Dà una gran palla anche a Perotti ma se la divora. Quando tocca a lui tentare la fortuna, tira di poco alto. Il pubblico lo incoraggia e urla a squarciagola il suo nome.

El Shaarawy 9: nemmeno un minuto e inventa un eurogol di esterno di controbalzo. Mezz'ora più tardi abbandona la potenza e si limita ad accarezzare il pallone tanto basta da beffare Courtois. Tra i due gol, fa una chiusura pazzesca arretrando fino alla propria area di rigore. Paradossalmente, forse il gesto che più sarà piaciuto a Di Francesco. Dal 29'st Gerson sv.

Di Francesco 8: sicuramente la partita migliore da quando è allenatore della Roma. Smonta il Chelsea pezzo dopo pezzo, va spesso a prendersi il pallone alto limita al minimo i movimenti di Hazard. Fino al 3-0 non cambia nulla, cercando di finire il Chelsea. Chiuso il match, si chiude a doppia mandata e la partita termina lì.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW

Alisson - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 20 gen 2018 
Inter-Roma I Convocati
Inter-Roma: i convocati di Eusebio Di Francesco
C'è stupore e malumore. I tifosi: "Perché altre cessioni?"
«Ieri ho visto Alisson qui davanti al negozio mio e me lo sono abbracciato tutto....
Vuoi un po' di Roma? In uscita Emerson, Dzeko o Nainggolan
Non sappiamo se il denaro sia davvero lo sterco del diavolo o una scorciatoia per...
 Gio. 18 gen 2018 
Roma, la squadra resta in ritiro a Milano e fa le prove per il big match con l'Inter
Di Francesco prova Florenzi in attacco, con Bruno Peres in difesa, alto a destra, e il vice capitano nel tridente offensivo, composto anche da Dzeko ed El Shaarawy.
Qui Roma: sms a Luciano
Quello che avrebbe voluto sfidarlo in campo più di tutti, cioè Francesco Totti,...
La doppia partita di Nainggolan tra San Siro e la Cina
Il riferimento per gli ottimisti è l'Italia del Mundial 1982, iniziato tra polemiche...
 Mer. 17 gen 2018 
CALCIOMERCATO, dall'Inghilterra: duello PSG-Liverpool per Alisson
Continuano le voci che vorrebbero Alisson lontano dalla Roma in futuro. Il portiere...
Emerson, ora c'è anche il Chelsea
Caccia alla plusvalenza. Possibilmente entro il 31 gennaio. Il leitmotiv del mercato...
 Mar. 16 gen 2018 
SELLA: "Non credo che Nainggolan pensi alla Cina. Alisson? La Roma lo deve trattenere"
L'ex allenatore giallorosso Ezio Sella è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per...
CALCIOMERCATO Roma, occhi sul giovane portiere Alban Lafont
Il presente dice che Alisson ha in mano le chiavi della porta della Roma, il futuro...
Aliss-no per favore
Psg e Real Madrid lo vorrebbero per garantirsi in un ruolo fondamentale. La Roma risponde con il silenzio e pensa al vice del brasiliano: è il francese Lafont del Tolosa
Calciomercato Roma, a Trigoria sembra già estate
«Una rivoluzione permanente», per dirla alla Trockij. Siamo a gennaio, il mese in...
Zenga: "Inter-Roma fondamentale per la testa. Il primo posto nel girone ha consumato i giallorossi"
Walter Zenga, allenatore del Crotone ed ex portiere della Nazionale italiana, ha...
Roma, serve una cessione: Strootman o Emerson
Il mercato di gennaio, con parecchi alti e qualche basso, è storicamente terreno...
 Lun. 15 gen 2018 
Roma, parte la rincorsa Champions
Di Francesco ritrova la Roma. Per ora a Trigoria (alle ore 10), cioè per la ripresa...
 Dom. 14 gen 2018 
Roma, il mercato fai da te. Florenzi attaccante dalla gara contro l'Inter
Può sembrare paradossale ma, ancora senza budget per fare mercato, la Roma proverà...
Che Roma sarà? Il turnover va in ferie, DiFra riparte da cinque certezze
Si riprende domani, ma l'appuntamento a Roma è per stasera. Di France­sco...
Di Francesco carica: "Resilienti e inca..."
Pugno stretto, rabbia negli occhi e un urlo strozzato in gola: «Ora più che mai...
 Sab. 13 gen 2018 
ALISSON: "Fanno piacere gli interessamenti. Magari ne riparliamo a giugno, però sto bene qui"
"Real Madrid e PSG su di me? Fa sempre piacere sapere che ti cercano, ma voglio...
Bruno Peres, sempre viva la pista turca
Bruno Peres si sta ricaricando in famiglia in Brasile, in attesa di conoscere il...
Roma, fumo di Londra: il mercato è bloccato
Il pressing londinese di Monchi rischia di essere eluso. Pallotta non cambia linea....
La Roma para Alisson. PSG e Liverpool? Ripassare in estate
Non c'è più sordo di chi non vuol sentire. E per fortuna che il proverbio alla Roma...
 Ven. 12 gen 2018 
Paulo Sergio: "A Roma sarei voluto rimanere più anni. Va dato tempo a Di Francesco"
"Di Francesco può far tornare grandi i giallorossi e su Totti..."
Roma, la dirigenza rientra nella Capitale. Mercato: Di Francesco punta Darmian
Gli incontri a Londra sono terminati. Jim Pallotta è stato aggiornato da Monchi...
Calciomercato Roma, il Paris Saint-Germain chiede informazioni per Alisson
Il Paris Saint-Germain avrebbe chiesto informazioni alla Roma per Alisson. L'estremo...
Roma, il pressing di Monchi
Monchi e Pallotta, il confronto è aperto. Il direttore sportivo è arrivato ieri...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>