facebook twitter Feed RSS
Domenica - 23 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

PELLEGRINI: "Non ci poniamo limiti, speriamo in una bella partita con il Chelsea"

"La Champions League è la competizione che tutti da bambini sognano. Adesso l'importante è non accontentarsi", ha dichiarato il giovane centrocampista della Roma
Martedì 31 ottobre 2017
Dalla UEFA Europa League con il Sassuolo nel 2016/17 al debutto sul palcoscenico più prestigioso d'Europa, la UEFA Champions League, con la Roma: il 2017 è stato un anno indimenticabile per il promettente e talentuoso Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista giallorosso si racconta in esclusiva a UEFA.com.

Per Lorenzo Pellegrini giocare in UEFA Champions League che cosa significa?
" E' una cosa bellissima. E' la competizione che tutti da bambini sognano. Aver avuto questo percorso di crescita in così breve tempo - il primo anno ho conquistato l'UEFA Europa League con il Sassuolo, il secondo giocarla e il terzo riuscire a esordire in Champions League - per me è un grandissimo motivo di orgoglio. Adesso l'importante è non accontentarsi, ma cercare di migliorarsi e fare di più di quello che si sta facendo. "

Quali qualità deve avere chi si confronta sul palcoscenico della Champions League?
"La Champions League è sicuramente il torneo per eccellenza, quindi è normale che ne facciano parte le informazioni più importanti. Già far parte di una squadra così importante che gioca la UCL è un onore per qualsiasi giocatore. Poi è normale debbano esserci le qualità e la tecnica, anche tattiche e mentali di sapere preparare mentalmente le partite ogni tre giorni, che non è una cosa semplice. Sicuramente bisogna essere abituati anche a questi ritmi e a queste difficoltà che si incontrano nel giocarla, la UEFA Champions League. Tutti i giocatori vorrebbero avere la possibilità di giocarla, noi che siamo fortunati e possiamo giocarla ce la teniamo stretta."

Che cosa ti ha insegnato giocare in un torneo così competitivo?
"Giocare a livello internazionale è la cosa più difficile che uno possa immaginare, anche perché nel nostro campionato siamo abituati a vedere le partite di ogni squadra contro cui giochiamo, quasi sempre; perché alla fine si sa che i giocatori guardano sempre anche tutte le altre partite. Invece a livello internazionale è molto diverso, perché magari non hai la possibilità di seguire tutte le partite della squadra avversaria contro cui andrai a giocare e comunque hai la possibilità di confrontarti con giocatori che magari non conosci bene come quello del campionato italiano con cui hai avuto la possibilità di giocare più volte contro. Anche questo penso sia una cosa molto difficile, oltre che ovviamente le diversità che ci sono di campionato in campionato. Quindi sicuramente il Chelsea affronta o anche l'Atlético Madrid e il Qarabag o le altre squadre che giocano la UCL sono abituate ad affrontare le partite nei loro campionati in modo diverso da noi. Quindi anche questo confrontarsi per cercare di riportare l'Italia nel posto che le spetta, tra quelli più importanti d'Europa."

Vi aspettavate di essere imbattuti e in piena corsa per la qualificazione dopo tre gare di UCL?
"E' sicuramente uno dei gironi più difficili che ci potesse capitare...Però sempre con umiltà abbiamo cercato di fare semplicemente quello che era nelle nostre corde. In questo momento sta andando bene ma non è forse ancora il momento di fare grandi salti di gioia, perché la qualificazione ancora non è fatta...Martedì abbiamo una partita importantissima in casa, qui all'Olimpico contro il Chelsea davanti ai nostri tifosi. Speriamo di fare una grande partita."

"Dal mio punto di vista l'importante è non soffermarsi troppo su quello che si dovrebbe fare, ma più che altro concentrarci e dare tutto quello che abbiamo partita dopo partita. Non ponendoci limiti: quello che può fare la Roma ce lo dirà solo il tempo. Noi sicuramente cercheremo di affrontare tutte le partite e tutti gli allenamenti, in campionato come in Champions League che per noi conta tantissimo. L'unico obiettivo in questo momento della Roma penso sia preparare le partite al 110% delle nostre possibilità."

Europa League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 17 set 2018 
Oro e gloria, riecco la Champions: la coppa di cui nessuno può fare a meno
Sempre più ricca (ogni vittoria nella fase a gironi vale 2,7 milioni), fondamentale per i club perché oltre al prestigio regala tanti soldi. Il Real Madrid, che la vince da tre anni, non parte favorito. Davanti Manchester City, Barcellona e la Juve di Ronaldo
 Gio. 13 set 2018 
Un pallone extralarge
Ricominciamo, canterebbe Adriano Pappalardo con la sua vociona graffiante. E, francamente,...
 Ven. 07 set 2018 
Roma, settembre giallorosso: da Garcia a Di Francesco, passando per Spalletti
Il tecnico francese, attualmente al Marsiglia, uno specialista del nono mese. Bene l'attuale allenatore lo scorso anno. Due ko per il mister di Certaldo
 Gio. 06 set 2018 
Feyenoord, Van Geel: "Karsdorp si riprenderà molto presto e farà vedere il suo valore"
Martin Van Geel, direttore sportivo del Feyenoord, è intervenuto ai microfoni di...
 Mer. 05 set 2018 
Pronti, partenza, via... dal Cluj. La "Bestia" Baptista ai saluti?
Il Cluj starebbe cercando di liberarsi di Julio Baptista, solo qualche settimana dopo averlo messo contratto. I romeni vorrebbero annullare l’accordo…
Monchi da rimonta, risponde la sua storia
Da queste parti ormai è diventato un cretino, causa mercato sbagliato, ma in tre stagioni con il Siviglia, dopo un pessimo inizio ha vinto altrettante coppe europee
Sabatini: "Saranno i tifosi a risollevare la Roma"
«Saranno i tifosi della Roma a trascinare la squadra fuori da questo momento di...
 Mar. 04 set 2018 
Garcia: "Resto tifoso della Roma. Contro la Lazio mi mancherà la Sud"
«Sono felicissimo di ritornare a Roma, dove ho ancora tanti amici, anche se, ovviamente,...
Roma, i giovani alla maturità
Tre partite di campionato, zero minuti per Ante Coric; zero minuti Luca Pellegrini;...
 Lun. 03 set 2018 
Liste Champions League: guida alle rose
Il calciomercato ha chiuso i battenti in buona parte d'Europa: dunque, le squadre partecipanti alla UEFA Champions League sono chiamate a indicare la loro rosa per la fase a gironi. Quali sono le scadenze, chi possono inserire e quali sono le limitazioni? Ecco una guida completa.
 Dom. 02 set 2018 
Monchi "sbolle" a Venezia
La rabbia di San Siro la sbollirà lentamente, tra una gita in gondola e una passeggiata...
 Sab. 01 set 2018 
Senza niente
Senza anima, senza gambe, senza testa, senza alibi. Di Francesco chiedeva una grande risposta, il risultato è una grande domanda: dov'è la Roma?
 Ven. 31 ago 2018 
Garcia: "Contento di tornare a Roma per affrontare la Lazio, Strootman una risorsa importante"
L'ex tecnico giallorosso ed attuale allenatore del Marsiglia Rudi Garcia ha rilasciato...
EUROPA LEAGUE 2018/2019 - Sorteggio Fase a Gironi
Fase a gironi UEFA Europa League 2018/2019 Gruppo A Bayer Leverkusen (GER) Ludogorets...
A San Siro stasera col Milan ma il pensiero è al Real Madrid
La Roma tira fuori i passaporti, ma è il Milan a ricordarle che deve prima pensare...
È Real Champions ma la Roma sorride
Bene così, soprattutto dopo il girone dell'inferno di un anno fa. Anche se la Roma,...
 Gio. 30 ago 2018 
"Rivoluzione Uefa, dal 2021 una terza Coppa!"
Non solo Champions ed Europa League: si sta pensando a un nuovo torneo da 32 squadre
Champions con 4 italiane? L'ultima volta fu un trionfo
È dalla stagione 2009-10 che non arriviamo al sorteggio con 4 squadre. Un buon auspicio: quell'anno la Coppa andò all'Inter, e anche stavolta abbiamo le carte in regola...
 Mar. 28 ago 2018 
L'Uefa premia la rovesciata di Ronaldo
Scelta la rete segnata da 'CR7' alla Juve, sua attuale squadra
Strootman baci e saluti. Per gennaio si pensa ancora a Ziyech
L’olandese è volato a Marsiglia. Visite mediche, oggi l’annuncio ufficiale. Nella Roma ritorna l’ipotesi del marocchino dell'Ajax del quale si era tanto parlato in estate
Di Francesco: "Avrei cambiato tutti nell'intervallo, ora siamo un diesel"
Un paio di pugni che fanno vibrare la panchina e lo costringono a presentarsi davanti...
La Roma esiste solo un tempo
Cambia la stagione, non il trend: la Roma stecca ancora all'Olimpico, come è successo...
 Lun. 27 ago 2018 
Olimpico: la casa stregata
E' già accaduto a Torino: la Roma entra in campo dopo le sue grandi rivali. E deve...
 Dom. 26 ago 2018 
Lunedì c'è la Roma ma Gasp pensa all'Europa: probabile turnover all'Olimpico
La priorità dell'Atalanta in questo scorcio finale di agosto e l'Europa League,...
 Sab. 25 ago 2018 
Fazio: "La difesa deve essere il nostro punto di forza. I nuovi sono in sintonia con il mister"
Federico Fazio, difensore della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed ha parlato...
Amici, rivali, simili. Quando Di Francesco votò per Gasperini
Il loro destino si è spesso incrociato in questi anni. Un po' quando hanno portato...
 Ven. 24 ago 2018 
Calciomercato Marsiglia, assalto a Strootman
Magari è una storia che andrà avanti fino al 31 agosto, proprio alla chiusura del...
 Gio. 23 ago 2018 
Missione Roma. Un Olimpico di nuovo fortino in campionato
Paradosso, croce e delizia, persino miseria e nobiltà: ognuno può chiamarlo come...
 Mar. 21 ago 2018 
Kluivert, nel nome del padre: "Il mio valore? 160 milioni"
In Olanda quel gesto lo avevano visto spesso: doppio passo, scatto brillante e cross...
 Lun. 20 ago 2018 
Nel nome di Kluivert: Roma, ecco chi è Justin
Velocità, dribbling e tanta personalità: ecco chi è Justin Kluivert.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>