facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La spinta e il sogno dei 55.000

Martedì 31 ottobre 2017
È la notte dei lupi. La Roma contro il Chelsea si gioca la qualificazione agli ottavi di finale di Champions. Sarebbe un'impresa considerato che nel girone ci sono due colossi del calcio europeo come Chelsea e Atletico Madrid. Ma sognare si può, dopo quello che è successo nelle prime tre partite, dopo aver messo paura ai Blues nella gara di andata a Londra. Stasera la Roma proverà a fare ancora meglio, a battere la squadra di Conte, per regalare una grande serata ai 55.000 tifosi che riempiranno l'Olimpico. Non era mai successo di avere gli spalti così pieni nella stagione in corso. Ci sono stati spesso larghi spazi vuoti, ma stasera non sarà così. Tutti i settori popolari sono andati esauriti, restano solo pochi biglietti di Distinti Nord, ma stamattina andranno esauriti anche quelli. Restano anche pochi tagliandi di Tribuna Tevere e Monte Mario, per posti non molto pregiati. Oltre due milioni e mezzo di incasso, circa duemila i tifosi inglesi in arrivo.

L'ATTESA - Serve una grande Roma per centrare l'impresa. Di Francesco e i giocatori sentono questa atmosfera diversa rispetto al passato. Sentono l'attesa che cresce. A questa squadra, quinta in campionato con una partita in meno, con la difesa meno battuta della serie A, serve una vittoria pesante in Europa per avere le stimmate da grande squadra. Di Francesco le ha studiate tutte. Un piano A e un piano B per cercare di mettere in difficoltà Conte, in base alla formazione che sceglierà l'ex ct. Ha studiato con i suoi collaboratori le lacune della squadra inglese nella partita di andata e su quelle lavorerà per cercare di metterla all'angolo. Il record stagionale, l'Olimpico in festa sono uno stimolo in più per centrare un obiettivo che darebbe lustro alla società, ma riempirebbe anche le casse della stessa. Non è prevista la presenza del presidente Pallotta, in tribuna rivivrà quelle emozioni provate fino a pochi mesi sul campo Francesco Totti, che arriverà allo stadio con il pullman della squadra, seduto in prima fila accanto a Di Francesco. Le ultime raccomandazioni ai giocatori saranno anche le sue. Lui c'era in campo nell'unico precedente contro il Chelsea all'Olimpico il 4 novermbre 2008. Spalletti lo sostituì con Julio Baptista dopo un'ora, quando la Roma aveva già sistemato la pratica inglese. Finì 3-1 con i giallorossi in trionfo, con il gol di Panucci e la doppietta di Vucinic, quella sera imprendibile per i Blues.

QUALFICAZIONE POSSIBILE - La Roma è al bivio in Champions. Indietro nei favori del pronostico, ora la Roma ha la chance di far saltare il banco. Imbattuta in Europa, Di Francesco "vede" la qualificazione, mentre in campionato ha un punto in più rispetto alla passata stagione e la migliore difesa della serie A. La Roma ha la possibilità di rendere quasi inutile la partita del 22 novembre al Wanda Metropolitano di Madrid contro l'Atletico. Se batte stasera gli inglesi, poi le basterebbe chiudere la pratica con gli azeri del Qarabag all'Olimpico. Per questo Di Francesco vuole affrontare il Chelsea con gli interpreti che gli danno maggiori garanzie. Stasera sceglierà i più in forma. Per una notte da lupi. Per non avere rimpianti.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 26 set 2018 
DI FRANCESCO: "Bisogna ripartire con questa mentalità. Sono sereno del mio lavoro"
ROMA-FROSINONE 4-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Santon ha guadagnato posizioni”
Roma-Frosinone 4-0: magia di Ünder e tacco di Pastore, reazione giallorossa
La squadra di Di Francesco dimentica la figuraccia di Bologna e riparte: tre gol nel primo tempo, a segno anche El Shaarawy. Nella ripresa fa centro Kolarov. Esordio in A per Zaniolo e Luca Pellegrini
Roma-Frosinone, Le Formazioni UFFICIALI
6ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, Luca Pellegrini: esclusione e cessione?
IL GIOVANE TERZINO POTREBBE LASCIARE LA CAPITALE PER ANDARE A GIOCARE IN PRESTITO
Roma, c'è De Rossi per la ripartenza: il Capitan Record
L'ultima volta che fece cifra tonda fu quasi tre anni fa, il 17 ottobre 2015, giorno...
Roma, la notte della paura
Il presente e basta. Perché se la Roma non vince stasera all'Olimpico, non c'è domani....
 Lun. 24 set 2018 
Designazioni arbitrali 6ª giornata di Serie A
Designazioni sesta Giornata di Andata
Bologna-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: BOLOGNA-ROMA 2-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Roma, Eusebio rischia il posto
La cottura, sotto il sole di questo settembre nero per Di Francesco e i giocatori,...
 Dom. 23 set 2018 
Bologna-Roma Le Formazioni UFFICIALI
Serie A - 5ªGiornata
La chance: Justin Kluivert titolare, riprenditi il sorriso
La tribuna era «per crescere». Al Dall'Ara di Bologna l’occasione per dimostrare il suo valore. Rick Karsdorp invece non è stato convocato
Bologna-Roma: cor Core accesso
La Roma deve invertire la rotta. Contro il Bologna si può fare. Le qualità ci sono: serve tornare ad essere una squadra con lo spirito giusto
Roma, turn over alla bolognese
L'esame in Emilia è già da dentro o fuori. Per la Roma e ovviamente per Di Francesco:...
 Sab. 22 set 2018 
Karsdorp discute con Di Francesco: il tecnico non lo convoca per il Bologna
Eusebio Di Francesco ha escluso Rick Karsdorp dalla lista dei convocati per la partita...
Serie A femminile, Milan show: 6-0. Perde la Roma
Le rossonere asfaltano la Pink Bari con un netto 6-0. Giacinti protagonista con 4 gol. K.o. le giallorosse contro il Sassuolo per 3-2. Vince il Tavagnacco, pari tra Verona e Florentia
DI FRANCESCO: "Il Bologna è una squadra quadrata e compatta, dobbiamo cercare la vittoria"
BOLOGNA-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Pastore è disponibile, devo decidere se giocherà. La tribuna di Kluivert un segnale ma domani gioca"
Le professioniste del pallone iniziano la loro battaglia
In un mondo che gira intorno al pallone, c'è una novità troppo spesso snobbata in...
La falsa partenza di Dzeko: simbolo di una squadra che ha smarrito la fiducia
Sfiduciato, nervoso, troppo spesso a testa bassa, quasi disinteressato a quello...
Roma, la carica degli invisibili
Qualcosa è cambiato. O qualcosa sta cambiando. Qualcosa, meglio ancora, deve per...
 Ven. 21 set 2018 
Mirante: "Risultati influiscono sull'umore di tutto l'ambiente ma il club ha linee guida definite"
Antonio Mirante, portiere della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni al match...
RANKING UEFA, Roma agganciata dal Liverpool
Dopo la prima giornata europea, come di consueto, si aggiorna il Ranking UEFA per...
Codice DiFra. Roma, le scelte del tecnico bocciano il mercato estivo
No, questo mercato non mi è piaciuto. Non lo dirà (forse) a parole, ma lo fa capire...
 Gio. 20 set 2018 
Calciomercato, ag. Tonali: "La Roma si è mossa con il Brescia. A Cellino ricorda Nainggolan"
Roberto La Florio, agente di Sandro Tonali, ha parlato del suo assistito. Ecco uno...
Designazioni arbitrali 5ª giornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
Calciomercato Roma, allarme difesa dopo Madrid: tutti i nomi
NACHO, SAVIC, IAGO MAIDANA, RODRIGO CAIO, PEZZELLA, N'KOULOU, BAILLY LE OPZIONI IN CASA GIALLOROSSA
Roma, il giorno non era ieri
ROMA - Contro un Real che di marziano ha solo le orecchie di Bale, la Roma fa...
Una piccola squadra senza gioco e anima
Le indiscrezioni estive, da qualche ora, sono diventate verità. Si diceva, nel mese...
 Mer. 19 set 2018 
È Zaniolo la possibile sorpresa
Il giovane ex Inter con 0 minuti in Serie A sembra il favorito nel centrocampo a 3 di Di Francesco
È Spagna-Italia. Champions, Roma nella tana del Real. DiFra: "Riaccendiamo l'anima"
Nello stadio dei sogni-Champions per dimenticare gli incubi-campionato. La Roma...
 Mar. 18 set 2018 
DE ROSSI: "Siamo i primi a chiedere di più a noi stessi. Sono fiducioso"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "L'abbattimento per non vedere più giocatori molto forti deve durare due giorni, poi si deve andare avanti. Ne ho lasciati andare tanti che non avrei mai voluto veder partire, ma si deve andare avanti"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>