facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, partenza sprint: con Di Francesco difesa bunker

Il rendimento difensivo dei giallorossi di questa stagione è superiore a quello della squadra scudetto di Capello. Fazio rinnova fino al 2020
Domenica 29 ottobre 2017
La seconda miglior partenza degli ultimi dieci anni. Per fare meglio di come sta facendo Eusebio Di Francesco alla guida della Roma nelle prime 10 partite di campionato disputate (i giallorossi devono recuperare quella con la Samp) ci vuole un record. Ed è quello di Rudi Garcia del 2013, quando nelle prime 10 fece filotto. La Roma di Di Francesco è a quota 24 e i sei punti in meno sono quelli delle sconfitte interne contro Inter e Napoli. Per il resto, la Roma ha sempre vinto, facendo della fase difensiva (appena 5 gol incassati) la sua forza. L'attacco non gira ancora a pieno regime, con 17 reti, praticamente la metà di quelle della Juventus, ma la squadra è a ridosso delle prime posizioni perché Di Francesco, a Roma, ha modificato la sua natura, partendo da colui che è stato l'ultimo capace di portare a Trigoria uno scudetto. E cioè Capello. Di Francesco ne è stato giocatore, ma il rendimento difensivo di questa Roma è superiore a quella di 17 anni fa: nel 2000, dopo le prime 10 partite, i gol subiti erano 8, tre in più di adesso, e le partite con la porta inviolata, oggi sette, appena quattro.

FAZIO RINNOVA — Uno dei leader del reparto è Federico Fazio, che oggi ha annunciato il suo rinnovo fino al 2020: "Qui sto benissimo fin dal primo giorno - ha detto Il difensore argentino -, e voglio vincere. Abbiamo fatto tre 1-0 di fila, che è meglio che vincere per 3-2. Adesso pensiamo al Chelsea, vogliamo vincere ma sappiamo ragionando che anche un punto potrebbe andare bene".

MAXI TURNOVER — Con il Chelsea dovrebbe essere convocato Manolas, oggi in gruppo, e Di Francesco si gode il suo recupero, così come si gode la settima vittoria nelle ultime 8 partite di campionato, la dodicesima formazione diversa in 13 partite (contando anche le tre di Champions) e anche l'ampio turnover. Contro il Bologna ha cambiato otto giocatori rispetto al Crotone, un record in questa Serie A in corso: "Ma il turnover funziona solo quando vinci", ha detto più volte l'allenatore. Vero, ma è vero anche che, rispetto al passato, anche recente, la forza della Roma sembra quella di avere tutti i giocatori coinvolti nel progetto. La fase offensiva va migliorata, quando non segna Dzeko l'attacco fatica e gli infortuni sono sempre tanti. Così come tanti sono i giorni senza Schick che, arrivato a Trigoria due mesi fa, ha giocato soltanto uno spezzone con il Verona, poi, tra problemi muscolari e di scarsa forma, non si è mai visto.

FESTA EL SHA — Allora, Di Francesco è costretto a chiedere più continuità a Perotti ed El Shaarawy. Il secondo, soprattutto, è a quota 3 gol in campionato, come caratteristiche è l'esterno ideale per il suo 4-3-3, ma deve dare di più e partite come quella di ieri devono diventare quasi la regola e non l'eccezione. Eccezionale, invece, è il gol da tre punti che ha segnato sotto la curva Nord. Per festeggiarlo, e per festeggiare anche i 25 anni, compiuti venerdì, è andato a cena in un ristorante poco distante dall'Olimpico dove ha incontrato Totti e Del Piero, che era da poco stato ospite del programma del sabato seradi Rai Uno. Con loro, che stavano chiacchierando pur mangiando in due tavoli diversi (mezza porzione di cacio e pepe per Alessandro, cotoletta con i pomodori per Francesco) si è messo in posa per la foto e chissà che non gli abbia chiesto qualche consiglio per diventare più continuo. L'attacco della Roma, orfano di Salah, ha bisogno dei suoi gol.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 04 set 2018 
Roma, gli ingaggi: Dzeko e Pastore i più pagati
Oltre agli ingaggi totali dei 20 club di Serie A, questa mattina La Gazzetta...
Calciomercato: Roma nona in Europa per investimenti fatti ma terza per soldi incassati
Il CIES, l'osservatorio calcistico europeo, ha stilato una nuova classifica prendendo...
Serie A, la classifica degli ingaggi: comanda la Juve, Roma fuori dal podio
Anche la classifica degli ingaggi, come quella della Serie A, è dominata dalla Juventus....
Schick: "Il mercato? C'è un po' di confusione, ma credo che la squadra sia buona"
Impegnato con la sua Repubblica Ceca per la Nations League, l'attaccante della Roma...
 Lun. 03 set 2018 
Kolarov contro Marusic: "Come puoi giocare per il Montenegro se non sei nato lì?"
Il giallorosso sulla decisione del laziale di giocare per la nazionale montenegrina: "E' triste se ha fatto questa scelta perché non pensava di far parte della Serbia, avendo poca fiducia in se stesso”
Mancio o Difra, con Zaniolo chi ha ragione?
Non capita tutti i giorni e, soprattutto, non capita a tutti i calciatori di essere...
Di Francesco ora sceglie
Tanto era convinto delle sue idee da passare per integralista quando la Roma non...
Da mister plusvalenza alla maglia azzurra. La parabola di Zaniolo
Da «mister plusvalenza» alla Nazionale di Roberto Mancini il passo è stato brevissimo...
Roma, sveglia in tre mosse
Il reset immediato della Roma, dopo la settimana dell'involuzione (1 punto nei match...
 Dom. 02 set 2018 
Dazn, "dimezzato buffering medio"
Fonti vicine a operatore, 1 mln di contatti per Parma-Juve
Quattro punti in tre gare: dal 2000 la Roma ne ha raccolti meno solo 5 volte
Di Francesco come lo Zeman-bis. Ma Capello, Ranieri e Luis Enrique fecero peggio: con loro due secondi posti (con Scudetto solamente sfiorato) e un settimo
Le Nazionali ne rubano 13 e c'è Zaniolo: 0 minuti in A
Sono 13 i calciatori che Eusebio Di Francesco non avrà a disposizione durante la...
 Sab. 01 set 2018 
Parma-Juventus 1-2: gol di Mandzukic, Gervinho e Matuidi
Ancora a secco Cristiano Ronaldo. Traversa di Stulac, palo di Douglas Costa. Dybala in campo soli 10', i bianconeri sono in testa a punteggio pieno
La Roma va in confusione
Il 1° ko esterno del 2018 in campionato è dolorosissimo: il Milan vince all'ultimo...
Milan-Roma 2-1 Le Pagelle Dei Quotidiani
SERIE A: MILAN-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Ven. 31 ago 2018 
Roma, la sconfitta di Milano e quello scarso contributo dei nuovi arrivati
Milano. Marcano aveva zero minuti in serie A, Karsdorp si era fermato agli 82 ma...
Milan-Roma Le Formazioni UFFICIALI
3ªGiornata Serie A
Carlo Liedholm: "Milan-Roma sarà sempre la partita di papà"
Intervista al figlio del Barone: «Aveva il cuore diviso, ma amava i romanisti più di tutto. Che gioia lo scudetto dell’83»
Solo vittorie nelle ultime tre gare a San Siro
La Roma ha vinto tutte le ultime 3 partite sul campo del Milan: 3-1 nel 2016 e poi,...
 Gio. 30 ago 2018 
Milan-Roma, i Convocati di Gattuso
Sono 24 i rossoneri convocati da Gattuso per il big match di San Siro
Milan-Roma, i Convocati
MILAN-ROMA: I 23 CONVOCATI GIALLOROSSI
DI FRANCESCO: "Strootman? Se un giocatore vuole andare via non lo trattengo. Viene prima la squadra"
MILAN-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Rammaricato per come è andata la partita contro l’Atalanta. Nzonzi e Karsdorp potrebbero giocare domani"
Designazioni arbitrali 3ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 3ª Giornata di Andata
A San Siro Maldini e Totti: il duello più bello non finisce mai
La prima volta che s'incrociarono in Serie A segnò Paolo Maldini, l'ultima volta...
La maglia ha sempre più appeal: aumentano gli sponsor e i ricavi
Tifiamo solo la maglia è lo slogan che va più di moda negli stadi italiani. La maglia...
 Mer. 29 ago 2018 
Serie A, quanto guadagnano le squadre dagli sponsor sulle maglie
Le sponsorizzazioni continuano a crescere nonostante la crisi, confermandosi come un investimento pubblicitario anti-ciclico anche nella stagione 2018-19, con budget per complessivi 125 milioni di euro ed una crescita del 16% rispetto al precedente campionato
Dazn: sul calcio pronti a collaborare con il Garante. I consumatori: indagine giusta
L'Unc: "La colpa non è solo delle emittenti, pesa anche l'avidità delle squadre di Serie A". Dopo Lazio-Napoli e Napoli-Milan, protesta il Corecom della Campania: sportivi arrabbiati
Se un gol ti manda in ospedale
Per gli inglesi è un classico «epic fail», per i romani una pazzia da romanista...
Calcio in tv, l'Antitrust apre un'istruttoria su Dazn e Sky
I diritti tv tornano al centro della bufera. «Ci sentiamo defraudati dal nuovo assetto»...
 Mar. 28 ago 2018 
Strootman al Marsiglia, "guerra" social tra Inter e Roma
I due club scherzano a colpi di tweet sulle operazioni di mercato riuscite e mancate. Malcom, Vidal e Modric i grandi protagonisti tra le risate dei tifosi
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>