facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DiFra: "Bella prova. Mio figlio qui? Sì, quando andrò via..."

Domenica 29 ottobre 2017
Che sia un tecnico in fiducia, lo dimostra l'audacia di un turnover che stavolta s'è spinto verso vette inesplorate: otto cambi rispetto alla partita con il Crotone, un'altra Roma eppure sempre la stessa Roma. Un altro 1-0 — il terzo di fila—la difesa ancora senza gol incassati, nove punti in una settimana. E gli ultimi tre contro il figlio, non se la prenderà a male Federico. «Ma questa vittoria non la chiamerei sporca — dice Eusebio Di Francesco — Abbiamo creato i presupposti per far male, il Bologna ci ha impensierito con i tagli, ma la nostra linea difensiva ha lavorato molto bene. E poi avevo chiesto ai miei di fare gol su calcio d'angolo: ne avevamo battuti 78 senza mai segnare, finalmente sono stato accontentato». Di più: «La partita è sempre stata sotto il nostro controllo — ancora l'allenatore della Roma — anche se specie nel primo tempo potevamo e dovevamo essere più lucidi per chiudere il match. A volte siamo poco convinti negli ultimi 20-25 metri. Il turnover? Con il Chelsea mi serviranno forze fresche, la squadra ha sposato il mio pensiero». Dzeko ora resta l'unico a non essere mai uscito dai titolari: «Il gol se l'è tenuto per martedì, me l'ha detto negli spogliatoi — ha scherzato DiFra — Sono felice, perché la squadra sta migliorando e vuole portare avanti il mio credo. La fase difensiva? Ci lavoriamo molto, c'erano state alcune difficoltà iniziali: anche se non siamo velocissimi sappiamo leggere bene le situazioni».

IL FIGLIO - E qualche situazione pericolosa, ieri sera, gliel'ha creata anche il figlio Federico: «Se potrà venire alla Roma in futuro? Quando andrò via io, potrà venire tranquillamente perché penso che sia difficile allenare il proprio figlio - dice Eusebio -. Credo sia stato il più pericoloso del Bologna, ha una grande capacità di attaccare gli spazi. In campo non si guarda in faccia a nessuno, lui giustamente ha fatto la sua gara e Florenzi alla fine mi ha detto che è anche un rompiscatole. Era un avversario, adesso staremo insieme e tornerà a essere mio figlio».
di D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 07 feb 2018 
Roma, non resta che Gerson
Senza Nainggolan e Pellegrini squalificati, con Gonalons infortunato e Daniele De...
Un miliardo in fumo, il calcio senza titoli dei padroni stranieri
Un miliardo e trecento milioni investiti, duecento calciatori acquistati, quindici...
 Mar. 06 feb 2018 
Piris: "In Messico si sta bene. Roma? Pagata l'inesperienza"
Ivan Piris, il laterale paraguaiano classe '89, attualmente in Messico con la maglia...
Diritti tv, De Siervo, ad Infront: "Il mercato è aperto, ora il calcio è più visibile"
«Mi aspetto che Sky possa intervenire davanti all'Autorità garante per la concorrenza...
CENGIZ, dopo Totti è il marcatore giallorosso più veloce dal 2012
Stando alle statistiche riportate da Opta, Cengiz Ünder oltre a essere il primo...
Da Delvecchio a Under: quando il gol è lampo
Chiamateli piè veloci. Non saranno omerici, ma sono eroi. Almeno per un giorno,...
La Roma che perde i pezzi ora si aggrappa a Gerson
Un anno fa aveva appena iniziato il periodo di espiazione dopo il rifiuto al Lille...
 Lun. 05 feb 2018 
I turchi pazzi di Under: "Cengiz imperatore di Roma"
Il talento celebrato in patria: «Gol storico e meraviglioso»
Ag. Cengiz: "Nel girone di ritorno giocherà di più. Il gol di ieri gli dà fiducia"
Primo gol con la maglia della Roma, ieri per Cengiz Ünder. Il giovane talento turco...
La Lega accetta l'offerta di MediaPro: "Serie A su tutte le piattaforme". Scontro con Sky
Rivoluzione sui diritti tv. La Lega serie A ha accettato l'offerta di MediaPro,...
Roma, un piccolo passo fuori dalla crisi. E Di Francesco si traveste da Spalletti
Il tecnico respira dopo il successo di Verona, al Bentegodi si sono viste cose buone (Under) ma anche vecchi difetti. Il cambio di modulo, con il ritorno al 4-2-3-1, ha dato maggiore fluidità alla manovra
Peres, positivo l'alcol test. Per il brasiliano allenamento punitivo a Trigoria
Peres: alcol test positivo. Ritiro della patente e 800 euro di multa
Diritti TV, l'assemblea di Lega ha accettato l'offerta di MediaPro. Serie A in mani spagnole
Importante svolta sul fronte dei diritti TV. In data odierna l'assemblea di Lega...
L'agente di Jonathan Silva: "Nel giro di dieci giorni si allenerà con la squadra. Qui può crescere"
L'unico acquisto del mercato invernale di Monchi si chiama Jonathan Silva. L'argentino...
Cengiz, il piccolo turco che non parla ma si fa capire
Finalmente il turchetto. E con il gol più veloce che si è visto, in giallorosso,...
La Roma cambia pelle: vittoria in 43 secondi e Champions più vicina
La Roma batte un Verona candidato alla B con il primo gol in serie A del turco Under,...
Verona-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: VERONA-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 04 feb 2018 
Verona-Roma, scontri tra tifosi prima del match: 21 romanisti fermati
Le due tifoserie a contatto a pochi metri dallo stadio: sequestrati oggetti contundenti
Verona-Roma Le Formazioni UFFICIALI
23ªGiornata di Serie A
Under ha convinto DiFra e ora insegue la prima gioia
L'italiano ancora non lo parla, ma lo capisce abbastanza. L'interprete non lo molla...
Un mese e mezzo di buio pesto. Roma, adesso proteggi Alisson
«O Romeo, sei tu Romeo?». In un universo giallorosso diviso ormai tra Montecchi...
Roma, appuntamento a pranzo per superare la crisi
La Roma ha fame di punti e non perché gioca all'ora di pranzo. Dall'inizio del 2018,...
 Sab. 03 feb 2018 
Figc, Fabbricini: "Venti squadre sono troppe e riduciamo gli extracomunitari"
« Forse 20 squadre sono troppe, il campionato è lungo, ci sono domeniche in...
Champions. Il mese della verità
Da stasera fino al 3 marzo le cinque partite che molto probabilmente decideranno...
 Ven. 02 feb 2018 
NAINGGOLAN: "A Roma sono felice, se non mi cacciano potrei firmare a vita. E ci manca Totti"
"Di Francesco è più tranquillo di Spalletti"
Figc Pecoraro: "Scudetto al Napoli? Ce lo auguriamo" Il commissario Figc: "Spero nella Roma"
Il Commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini ha commentato col sorriso...
Figc: ufficiale Malagò commissario Lega
Primo atto formale Fabbricini da commissario federazione
Diritti tv, Mediapro ottimista: "Fiduciosi in accordo definitivo con la Lega"
«Crediamo che il nostro progetto e la nostra offerta siano molto buoni, quindi nutriamo...
Controllo totale e discontinuità. Con la vecchia FIGC Malagò si prende il pallone
Un commissario tira l'altro. E così il Coni si prende tutto il pallone: da ieri,...
Dzeko: "Resto perché amo"
È rimasto per amore. Si era già capito, lo avevano dimostrato i fatti, ma adesso...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>