facebook twitter Feed RSS
Domenica - 18 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Di Francesco: "Questo 1-0 non è "sporco": Roma sempre in controllo"

Domenica 29 ottobre 2017
Ancora una vittoria di misura per 1-0. È la terza consecutiva, la quarta in campionato. Niente male per lo "zemaniano" Di Francesco che doveva segnare caterve di gol e invece si ritrova con la miglior difesa del torneo. Anche ieri il tecnico abruzzese ha continuato con un turnover massiccio («C'è il Chelsea martedì e servono energie fresche», ha poi spiegato) portando a casa i tre punti e una prestazione, almeno nel primo tempo, più convincente rispetto a quella di qualche giorno fa con i calabresi: «Abbiamo tenuto sotto controllo la partita. In particolar modo più nel primo che nel secondo tempo, dovevamo essere più incisivi ma è un successo pesante, non sporco. Abbiamo creato tanto con i presupposti per fare male. Abbiamo trovato un buon Bologna che si è venuto a giocare la partita e ci hanno creato difficoltà nei tagli. La linea difensiva si è mossa bene, nonostante la squadra di Donadoni con le grandi ha sempre fatto buone prestazioni». È soddisfatto soprattutto della fase difensiva: «Sì, penso che il grande lavoro sia stato fatto proprio in questo reparto. Nulla nasce per caso ma da semplici concetti». Si sofferma sui singoli. Prima su Dzeko: «Non segna da 3 gare? Se lo è tenuto per la Champions...». Poi su Strootman: «Dal punto di vista fisico è uno dei migliori. Ha bisogno di trovare un gol, un assist che gli dia fiducia e consapevolezza». Anche perché la mediana segna poco o nulla: «E' vero - ammette - mancano i gol dei centrocampisti. Tuttavia rimango fiducioso, arriveranno».

CUORE DI PAPÀ - Inevitabile la domanda sul figlio Federico: «Lui alla Roma? Quando va via papà può venire. E'maturato tanto e ci ha creato i maggiori problemi. Avevo difficoltà a chiamarlo Di Francesco con la squadra. In campo però non si guarda nessuno, lui ha fatto la sua partita e bene. Florenzi mi ha detto che è un rompi pallone... Federico era un avversario e dopo la partita tornerà ad essere mio figlio (ride ndc)». Sorride anche Pellegrini: «Uno o quattro a zero i punti sono sempre tre. Potevamo sicuramente chiuderla prima ma è stato molto importante vincere. Siamo contenti di non aver preso gol. Tutti firmerebbero per vincere sempre 1-0. Non vedo l'ora che arrivi la gara contro il Chelsea, sarà una partita fantastica».
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 05 feb 2018 
Diritti TV, l'assemblea di Lega ha accettato l'offerta di MediaPro. Serie A in mani spagnole
Importante svolta sul fronte dei diritti TV. In data odierna l'assemblea di Lega...
L'agente di Jonathan Silva: "Nel giro di dieci giorni si allenerà con la squadra. Qui può crescere"
L'unico acquisto del mercato invernale di Monchi si chiama Jonathan Silva. L'argentino...
Cengiz, il piccolo turco che non parla ma si fa capire
Finalmente il turchetto. E con il gol più veloce che si è visto, in giallorosso,...
La Roma cambia pelle: vittoria in 43 secondi e Champions più vicina
La Roma batte un Verona candidato alla B con il primo gol in serie A del turco Under,...
Verona-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: VERONA-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Dom. 04 feb 2018 
Verona-Roma, scontri tra tifosi prima del match: 21 romanisti fermati
Le due tifoserie a contatto a pochi metri dallo stadio: sequestrati oggetti contundenti
Verona-Roma Le Formazioni UFFICIALI
23ªGiornata di Serie A
Under ha convinto DiFra e ora insegue la prima gioia
L'italiano ancora non lo parla, ma lo capisce abbastanza. L'interprete non lo molla...
Un mese e mezzo di buio pesto. Roma, adesso proteggi Alisson
«O Romeo, sei tu Romeo?». In un universo giallorosso diviso ormai tra Montecchi...
Roma, appuntamento a pranzo per superare la crisi
La Roma ha fame di punti e non perché gioca all'ora di pranzo. Dall'inizio del 2018,...
 Sab. 03 feb 2018 
Figc, Fabbricini: "Venti squadre sono troppe e riduciamo gli extracomunitari"
« Forse 20 squadre sono troppe, il campionato è lungo, ci sono domeniche in...
Champions. Il mese della verità
Da stasera fino al 3 marzo le cinque partite che molto probabilmente decideranno...
 Ven. 02 feb 2018 
NAINGGOLAN: "A Roma sono felice, se non mi cacciano potrei firmare a vita. E ci manca Totti"
"Di Francesco è più tranquillo di Spalletti"
Figc Pecoraro: "Scudetto al Napoli? Ce lo auguriamo" Il commissario Figc: "Spero nella Roma"
Il Commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini ha commentato col sorriso...
Figc: ufficiale Malagò commissario Lega
Primo atto formale Fabbricini da commissario federazione
Diritti tv, Mediapro ottimista: "Fiduciosi in accordo definitivo con la Lega"
«Crediamo che il nostro progetto e la nostra offerta siano molto buoni, quindi nutriamo...
Controllo totale e discontinuità. Con la vecchia FIGC Malagò si prende il pallone
Un commissario tira l'altro. E così il Coni si prende tutto il pallone: da ieri,...
Dzeko: "Resto perché amo"
È rimasto per amore. Si era già capito, lo avevano dimostrato i fatti, ma adesso...
 Gio. 01 feb 2018 
Dzeko: "C'è stata la trattative col Chelsea ma sono felice di essere rimasto. Roma è casa mia"
Edin Dzeko, attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista. Di seguito le sue...
Figc: il commissario è Fabbricini, Costacurta e Clarizia i vice. Durerà sei mesi
In serie A Malagò, Nicoletti e Corradi
Designazioni arbitrali 23ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 4ª Giornata di Ritorno
Niente da riparare, la Serie A è al verde dopo le follie estive
Si è chiuso il mercato di gennaio più triste di tutti i tempi. In Italia, ovviamente,...
Figc, oggi scende in campo Malagò
Malagò scende in campo. La Giunta straordinaria del Coni di oggi pomeriggio, convocata...
 Mer. 31 gen 2018 
Calciomercato Roma, tutto quello che c'è da sapere su Jonathan Silva
L'argentino è tornato da poco ad allenarsi con la squadra dopo una lesione al legamento interno del ginocchio destro. Non gioca dal 5 novembre
Baldissoni: "La Roma non ha bisogno di soldi perché dietro abbiamo una proprietà solida"
"Le voci su Dzeko non hanno influito sui risultati. A breve potremmo annunciare lo sponsor di maglia"
Due commissari oppure Malagò
La partita è maledettamente difficile. C'è da ricostruire la Federcalcio, trovare...
Il grande freddo su Inter e Roma, soltanto 7 punti nelle ultime 12 gare
La corsa (del gambero) alla zona Champions. Lo scudetto è da tempo una questione...
Crisi Roma, la verità in 2 tappe
Di Francesco, anche se indebolito nel suo ruolo dalle prestazioni e soprattutto...
 Mar. 30 gen 2018 
Alberto De Rossi: "Domani giocheremo a viso aperto. Antonucci? Dire che siamo contenti è poco"
Alla vigilia del match di ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Torino,...
Malagò commissario con Costacurta, Mancini o Ranieri ct
Il presidente del Coni studia la rivoluzione del calcio
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>