facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, basta ancora un gol

Domenica 29 ottobre 2017
Un gol e via: la Roma è implacabile. In 6 giorni segna 3 reti che in classifica valgono 9 punti: dopo la punizione di Kolarov contro il Torino e il rigore di Perotti contro il Crotone, la prodezza di El Shaarawy contro il Bologna, per il terzo 1 a 0 consecutivo e il quarto in 10 partite di campionato. Punteggio minimo, risultato massimo. Anche perché la difesa continua a non subire reti, solo 5 e con 8 clean sheet (contando quello contro l'Atletico), e il turnover a pagare, soprattutto a in attesa del Chelsea che sarà martedì all'Olimpico. E la prestazione è comunque coinvolgente, soprattutto nello spirito.

GIRO SULL'OTTOVOLANTE - Di Francesco ci ha davvero preso gusto. In 72 ore, dalla partita di mercoledì contro il Crotone a questa contro il Bologna, decide di superare se stesso e di far ruotare addirittura 8 giocatori. Si fa prima a dire chi conferma: Alisson, Fazio e Dzeko. Il portiere e il centravanti restano gli unici ad aver avuto spazio dall'inizio nelle 13 partite stagionali. Nel 4-3-3, quindi, rientrano Florenzi, Jesus, Peres, Pellegrini, De Rossi, Strootman, Defrel ed El Shaarawy. Ma la novità della serata è Peres a sinistra per far riposare Kolarov. Non c'è da stupirsi per il turnover che, nella circostanza, potrebbe sembrare esagerato. In campo c'è quasi il meglio della Roma che, a parte Karsdorp, avrà presto la rosa al completo: Manolas è quasi pronto ed Emerson pure.

EREDE DISPETTOSO - Il Bologna, al terzo ko consecutivo, in trasferta conferma di trovarsi più a suo agio: 9 dei 14 punti li ha conquistati fuori casa. Donadoni, contando sulla disponibilità degli attaccanti Verdi, Petkovic e Di Francesco junior, riesce a ripartire bene con il suo 4-3-3 e, in fase difensiva, a trovare equilibrio con il 4-5-1 abbassando proprio gli esterni d'attacco sulla linea dei centrocampisti. Il ritmo della Roma, però, è più alto di quello proposto contro il Crotone. Florenzi e Peres spingono forte sui lati, Pellegrini, più di Strootman, accompagna con continuità ogni azione, Defrel e El Shaarawy vanno in profondità e, quando vedono arrivare da dietro i terzini, si accentrano. Dzeko, invece, esce spesso dall'area per aiutare gli altri a stanare i difensori avversari. La prima chance, però, se la va creare, taglio da sinistra verso destra, proprio Di Francesco junior: destro in corsa, bloccato da Alisson. I giallorossi rispondono in coro con l'azione più bella: El Shaarawy per Dzeko che invita al tiro Defrel, ma Da Costa non si fa sorprendere. Dzeko, prima del vantaggio, ci prova di piede e di testa. L'unica parata da applausi di Alisson, colpo testa di Masina, arriva a gioco fermo.

COLPO D'ALA - Merita la prima serata, invece, la rete di El Shaarawy (terza di fila su palla inattiva): sinistro al volo, su corner di Pellegrini, usando l'interno del piede. Conclusione forte e al tempo stesso piazzata: volée di lusso, prima di mostrare la maglia con il 26 di Karsdorp al pubblico (gli undici titolari, in precedenza, l'hanno indossata all'ingresso in campo). La Roma, proprio come contro il Crotone, chiude la prima parte con un gol di vantaggio. Basterà. Ma l'esibizione è sicuramente migliore. Lo svolgimento è veloce e in verticale. E non ha pause nemmeno nella ripresa. Dzeko segna in fuorigioco: l'arbitro Fabbri chiede aiuto al Var e annulla definitivamente (primo caso per i giallorossi). Di Francesco, richiama in panchina Defrel, distorsione alla caviglia sinistra: spazio a Perotti che, partito a destra, poi si sposta a sinistra, scambiandosi la posizione con El Shaarawy. Donadoni, inserendo Falletti per Nagy, passa al 4-2-3-1. A metà tempo si ferma Peres: risentimento muscolare alla coscia destra. A sinistra entra Moreno. Poi anche Donsah per Poli, Gerson per El Shaarawy e Destro, fischiatissimo, per Petkovic. Nainggolan e Kolarov, invece, restano in panchina: c'è il Chelsea in arrivo.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 08 gen 2018 
Eusebio va dritto dentro le ombre
C'è chi, senza uno straccio di rispetto, ha tirato in ballo la maledizione di Spelacchio,...
 Dom. 07 gen 2018 
Roma, mese nero: 5 punti in 5 gare. E c'è la grana Nainggolan
L'ultima vittoria in campionato è l'1-0 col Cagliari del 16 dicembre. Il ritorno al gol di Dzeko è l'unica nota lieta
"E' un predestinato...". Cagliari, ecco chi è Biancu, il "nuovo Barella" corteggiato da Inter e Roma
"Biancu è un predestinato: ha una grande carriera davanti". Tutti pazzi per Nicolò...
Roma-Atalanta 1-2 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-ATALANTA 1-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Un riposo utile anche se... Al ritorno il punto su Defrel
L'obbligo di rientrare a Roma domenica prossima, 14 gennaio, lunedì 15 invece ci...
 Sab. 06 gen 2018 
Roma-Atalanta: Le Formazioni UFFICIALI
20ªGiornata di Serie A
Pellegrini oro Roma
All'Atalanta ha segnato il suo ultimo gol con la maglia del Sassuolo, l'8 aprile...
 Ven. 05 gen 2018 
DI FRANCESCO: "Nainggolan non convocato, chi sbaglia paga. Schick non giocherà in coppia con Dzeko"
ROMA-ATALANTA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Assente anche De Rossi. Domani giocherà uno tra Schick o Dzeko, non insieme"
CALCIOMERCATO Roma, Atalanta e Genoa su Antonucci
Il settore giovanile della Roma continua ad attirare le attenzioni dei club di Serie...
Calciomercato, Walcott in uscita: costa 20 mln. Tre club di A si sono informati
Le ultime sul futuro dell'attaccante inglese Theo Walcott intercettate da Tuttomercatoweb.com....
Calciomercato, la Lazio cerca il sorpasso per avere subito Badelj
Il colpo intriga la Lazio: l'idea è prendere subito, a gennaio, Milan Badelj dalla...
Tridente vecchio fa buon gol
Meglio andare sul sicuro: arrivederci Schick, torna l'attacco delle grandi giornate....
Bunker Manolas
Il cementificio è stato costruito sulla ripetitività degli allenamenti e anche delle...
Per Nainggolan multa salata e posto in bilico con l'Atalanta
La questione Nainggolan la chiuderà oggi Di Francesco, comunicando se il giocatore...
Ripartire, ecco il Gonalons versione 2018
Gonalons non è venuto in Erasmus. Non lascia la Roma, ha fatto una scelta precisa,...
Caso Nainggolan: la Roma ringhia e la Cina stuzzica
L'assoluzione del tribunale popolare dei tifosi - almeno della maggioranza di quelli...
Kevin, l'anno della riscossa
AAA cercasi Strootman. Il «disperatamente» lo lasciamo al titolo del felice film...
 Gio. 04 gen 2018 
Diritti tv, la Lega serie A approva il bando 2018/2021. Astenuti Napoli e Roma
Con 18 club a favore e due astenuti, l'assemblea della Lega Serie A ha approvato...
Florenzi: "Il VAR porterà benefici: giusto annullarmi il gol contro il Sassuolo"
"Con l'Atalanta sarà fondamentale vincere i duelli"
Calciomercato Torino, Mihajlovic esonerato: Mazzarri in pole
Fatale la sconfitta contro la Juventus, si attende l'ufficialità: il tecnico granata era stato espulso per proteste dopo il gol del 2-0
Tutti allo stadio, ora più che mai
Atalanta, Inter, Samp e i biglietti per la sfida europea di Charkiv: i tifosi sono pronti a sostenere la squadra nel momento più difficile della stagione
Pallone sotto l'albero. Il test è riuscito ma stadi più pieni in tutta la stagione
Il calcio sotto le feste è stato un successo? Di sicuro l'esperimento è riuscito...
Dzeko dipendenti. Edin, che succede? Se non segni tu la Roma si inceppa
Ci sono due classifiche che raccontano tanto del momento che sta vivendo Edin Dzeko....
Fazio nella Top 11 con Messi
Fazio gioca con Messi, Neymar e Dybala nell'undici europeo ideale del 2017. Sono...
Provaci ancora super Kolarov
Tutto cominciò il 20 agosto. Prima giornata di campionato, Di Francesco al debutto...
L'onestà di Alisson: "Ripartiamo subito altrimenti si fa dura"
Senza se e senza ma, una delle note più liete di questa stagione romanista. Doveva...
Defrel fermo da 40 giorni: nuove terapie
Palestra, poi direttamente in campo per svolgere dei lavori atletici, un focus tattico...
Schick torna dietro la lavagna
A «scuola» da Di Francesco continua le lezioni di convivenza con Dzeko, ma sabato...
La prima di Monchi. Roma: e adesso come reagirai?
Mentalità vincente e rispetto delle regole. Non è un manifesto elettorale verso...
 Mer. 03 gen 2018 
Designazioni arbitrali 20ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 1ª Giornata di Ritorno
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>