facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 22 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Normalità Nainggolan. La Roma e il mistero di un guerriero al ribasso

Sabato 28 ottobre 2017
Nella Roma che insegue il treno scudetto c'è un interrogativo irrisolto. Che fine ha fatto Nainggolan? La serie romanista di sorrisi, tolti gli inciampi con Inter e Napoli, ha tanti padri: Di Francesco e il suo turn over, Kolarov e Dzeko che invece non riposano mai, il portiere Alisson, il meno battuto del campionato. Ma non il belga. Curioso per un totem che in estate l'Inter ha provato a prendersi e che Pallotta ha blindato concedendo un rinnovo che, all inclusive, vale circa cinque milioni all'anno. Eppure il centrocampista da quattordici reti, il miglior romanista dell'anno, pare sparito. Peggio: normalizzato. Tira meno in porta, lotta meno e perde più palloni. L'occasione per rinascere è dietro l'angolo: stasera all'Olimpico arriva il Bologna, a cui ha già segnato tre volte: tolta l'Inter, la squadra del figlio del mister Di Francesco («Giocare contro Federico? E' bello ed emozionante. Per me è strano parlare di lui come calciatore, è un qualcosa che mi inorgoglisce, sono felice di quanto sta facendo e convinto che può fare ancora meglio» ha detto ieri papà Eusebio) il bersaglio preferito. Magari a pesare sulle sue prestazioni è il timore di perdere un Mondiale che avrebbe strameritato: il commissario tecnico belga, Martinez, ha smesso di chiamarlo perché «nell'ultimo periodo Radja viene da partite complicate tatticamente». Spalletti ne aveva scatenato l'anarchia a ridosso delle punte. Di Francesco era certo di farne una mezzala d'attacco senza eguali, poi ha provato a ridisegnarlo trequartista, infine l'ha inventato ala destra. Il risultato però è lo stesso.

Anche lo scorso anno a questo punto aveva segnato un solo gol: proprio alla decima, tra l'altro. E' l'intensità però che pare diversa. E la metamorfosi è nei numeri. Calcia in porta meno del viola Veretout, quanto Parolo e Bonaventura, Barella e Ionita: 1,3 conclusioni a partita, erano più del doppio nel campionato scorso. Non corre meno, anzi da inizio campionato gira al ritmo di oltre dieci chilometri a partita. La prova che da un punto di vista fisico non ha subito cali. Eppure a risentirne sono pure quelle doti fisiche con cui ha spesso imposto il proprio strapotere in mezzo al campo. Fatica a contrastare, non lo fa più di una volta a partita: un anno fa erano due volte e mezzo in più. Contributo che servirebbe eccome a Di Francesco, se il miglior romanista per palloni recuperati è Fazio, soltanto ventunesimo in serie A. Nainggolan, secondo romanista in graduatoria, è trentatreesimo. L'unica voce in aumento, è quella delle palle perse, anche se non di molto: 2,2 ogni 90' minuti, erano appena meno di 2 un anno fa. Eppure i tifosi del Belgio lo invocano in nazionale, mentre quelli della Roma aspettano: il Bologna, l'occasione per non farli attendere più. Federico Di Francesco permettendo perchè, come dice ancora papà Eusebio: «Mio figlio mi fa ridere, perché quando gli chiedo se gioca non mi fa capire nulla, dice ‘papà abbiamo provato sette moduli...».
di Matteo Pinci
Fonte: La Repubblica

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 01 giu 2018 
CALCIOMERCATO Roma, Ag. Driussi: "Sebastian attualmente sta pensando solo allo Zenit"
Gustavo Pedrozo, agente dell'attaccante accostato alla Roma Sebastian Driussi, ha...
 Gio. 31 mag 2018 
Rudi Garcia: "L'Italia ha grandi talenti, punto su Pellegrini"
L'ex tecnico della Roma ora al Marsiglia, Rudi Garcia parla della Nazionale e del...
È un'ala moderna senza paura. Segna e accelera
Ha rubato il posto a Younes e segnato 11 reti. La patente unico vero timore…
 Mer. 30 mag 2018 
Calciomercato Roma, contatti avviati con l'Udinese per Meret
Già due acquisti per la Roma, con Marcano che è sbarcato oggi in città. Adesso,...
Calciomercato Roma, Monchi a Montecarlo: incontro con Raiola per Kluivert
Viaggio di lavoro per Monchi, partito oggi con direzione Montecarlo per alcuni incontri...
I criteri per l'ammissione delle seconde squadre in Serie C: Juventus e Inter prima della Roma
Seconde squadre e Serie C. In giornata la FIGC ha diramato il comunicato che spiega...
Balotelli vuole la Serie A: Raiola parla con la Roma, Genoa e Parma ci pensano
SuperMario è rinato al Nizza e ora è felice in azzurro: si sono fatte avanti Marsiglia, Borussia Dortmund e Arsenal. Ma lui gradisce tornare a casa...
Vlak (ds Dinamo Zagabria): "Coric è uno dei talenti emergenti del calcio europeo"
Marijan Vlak, direttore sportivo della Dinamo Zagabria, è stato intervistato ed...
 Mar. 29 mag 2018 
Napoli, De Laurentiis: "Così il Var lascia ancora la dietrologia sui vantaggi alla Juventus"
Il presidente traccia un bilancio sul primo anno dell'utilizzo della tecnologia: «Alle società viene negata la possibilità di avere dopo qualche ora o qualche giorno gli elementi valutativi in mano in modo da avere un rapporto non conflittuale con gli arbitri. E in regia dovrebbero stare dei tecnici, non degli arbitri»
La Serie A boccia Mediapro
L’assemblea dei club vota all’unanimità la risoluzione del contratto con i catalani: adesso torna in ballo Sky
 Lun. 28 mag 2018 
Italia-Arabia Saudita 2-1 Florenzi esce dal campo al 67'. Problemi muscolari per Pellegrini
Comincia bene l'avventura in azzurro del ct Mancini. In Svizzera decidono le reti dei due attaccanti. Traversa di Criscito. Errori difensivi nel finale di gara: decisivo Donnarumma
Calciomercato Roma, Raiola: "Per Kluivert c'è un problema. Balotelli? Napoli o Roma"
IL PROCURATORE SPIEGA LA POSIZIONE DELL'AJAX SUL GIOVANE ESTERNO CHE PIACE ANCHE A INTER, MILAN E JUVENTUS
Diritti tv, Lega unanime per risoluzione contratto Mediapro
È quanto si apprende da fonti qualificate, secondo le quali tutti e 17 i rappresentanti della massima serie hanno deciso di chiudere il rapporto con l'operatore spagnolo
Arbitri, Rizzoli: "Var va migliorata ma il bilancio è positivo"
"Il bilancio della Var è buono, è positivo e mi lascia contento la prospettiva che...
Il Cies ribalta la classifica: Napoli e Roma davanti alla Juve (FOTO)
Secondo l'indice di produzione del centro studi svizzero la squadra di Sarri è la migliore del 2017/2018
Calciomercato Roma, telefonata a sorpresa: chiesto Dalbert all'Inter
Il brasiliano non piace a Spalletti: Monchi lo prenderebbe in prestito
 Sab. 26 mag 2018 
Calciomercato Napoli, sondaggio per Fabiàn Ruiz del Betis: lo seguono anche Atletico e Roma
L'addio di Sarri e l'arrivo di Carlo Ancelotti, svolta Napoli in panchina per la...
La rivoluzione di Andrea Agnelli e lo scontro con Infantino...
Più Europa, meno Italia. Il progetto di Andrea Agnelli, n.1 della Juventus e della...
 Ven. 25 mag 2018 
Sarri, accordo con il Chelsea: il tecnico atteso a Londra
Il futuro di Maurizio Sarri si tinge di Blues. Il Chelsea ha trovato un accordo...
PRIMAVERA, sorteggio delle final four: la Roma troverà l'Inter in caso di qualificazione
Aspettando la Juventus, la Roma Primavera è già certa del prossimo avversario in...
Calciomercato, Berardi ora pressa: vuole la Roma
L'esterno del Sassuolo "pallino" di Di Francesco che lo conosce bene. Quando si erano salutati, l'attaccante aveva detto al tecnico: «Mister, portami con te»
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Gio. 24 mag 2018 
Calciomercato Arsenal, obiettivo Pellegrini della Roma: sondaggio con la Samp per Praet
L'arrivo di Unai Emery in panchina e una rivoluzione che passa dal calciomercato....
Cristante, Roma in vantaggio: in corsa anche Inter e Juve
Un stagione da protagonista assoluto con la maglia dell'Atalanta e adesso gli occhi...
Doppio sprint Roma: Massara in Hyundai
Il dirigente tornerà alla Roma come vice direttore sportivo. In dirittura d’arrivo c’è anche la trattativa per il back sponsor: sarà il marchio coreano
Calciomercato Roma, da tenere o da cedere: l'analisi della rosa giocatore per giocatore
Sarà un mercato cruciale per consolidare il processo di crescita. Possibile l'uscita di qualche big ma solo per scelta
Annata grigia ma per Opta Florenzi è nella Top 11 italiani
Insieme a lui pure Pellegrini, e non De Rossi
Diritti Tv, Baldissoni evoca azioni sui danni per la mancata visibilità sui proventi
La partita dei diritti tv della Serie A sembra non finire mai. Nella due giorni...
 Mer. 23 mag 2018 
Diritti tv, la Lega ha votato ancora contro la risoluzione del contratto con Mediapro
Dieci i voti a favore, uno meno di ieri. Gli spagnoli hanno presentato una fideiussione da 400 milioni. Lunedì una nuova assemblea
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>