facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 12 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Donadoni: "La Roma partirà forte, fare risultato ci darebbe grande autostima"

ROMA-BOLOGNA, LA CONFERENZA STAMPA DI DONADONI
Venerdì 27 ottobre 2017
Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Roma. Queste le sue parole:

Sulla gestione delle energie dopo le gare ravvicinate...
"Oggi sarà l'unico allenamento che ci consentirà di fare il punto definitivo della situazione, anche per quanto riguarda i recuperi. Gonzalez sarà ovviamente disponibile. Dal punto di vista fisico non ci sono problemi. C'è stata solo qualche scoria. Dobbiamo avere voglia di riscatto e di trovare risultati importanti, per ritrovare fiducia e autostima. Sarà una partita dura, ma se sapremo tenere i ritmi alti e ripartire con grande veemenza probabilmente riusciremo a creare loro qualche difficoltà."

Su Mirante...
"Mancherà 2-3 settimane. Giocherà Da Costa."

Sull'atteggiamento...
"La voglia non è mancata nella scorsa partita. Non siamo stati noi bravi nelle ripartenze, nel primo passaggio, ma dal punto di vista dell'approccio e della mentalità la squadra non è stata diversa. Ci voleva un po' più di attenzione e precisione. Bisognava andare un po' più sull'esterno piuttosto che giocare sempre al centro. Con la Roma sarà una partita difficile, perché giochiamo contro una squadra con un tasso tecnico elevato. Dobbiamo metterla sul piano del ritmo e dell'intensità."

Sulla Roma...
"E' una squadra che sta crescendo e sta trovando la sua dimensione. Deve trovare ancora la quadratura, ma ha giocatori di grande qualità. I risultati parlano per loro. A livello difensivo sono ancora più temibili."

Sui ripetuti infortuni per le due squadre...
"Le sollecitazioni sono moltiplicate per via degli impegni e dell'intensità che si mette nella gara. Più sei sollecitato, più c'è affaticamento, dunque i rischi sono maggiori."

Sulla sfida generazionale tra i Di Francesco...
"Aspetto che faccia un altro figlio, così sarà più preoccupato."

Su Destro e una possibile cessione a gennaio...
"Ognuno di noi deve andare alla ricerca di se stesso e di quello che può esprimere. Mattia sa che il suo rendimento passa attraverso le sedute quotidiane. Se riesce a fare questo salto, legato non solo alla prestazione in sé, ma a tutto quello che lo precede, potrà crescere molto. Bisogna che vada anche oltre: potrà perdere un po' di lucidità sotto porta, ma ritroverà le condizioni fisiche che sono fondamentali."

Sulla differenza qualitativa tra le due squadre...
"La Lazio aveva ovviamente giocatori di assoluto livello; noi potevamo concedere qualcosa in meno, perché se dai possibilità a giocatori del genere di sfruttare il loro valore vai inevitabilmente in difficoltà."

Sugli errori che hanno portato ai gol della Lazio...
"Il secondo gol è frutto di una scelta sbagliata, perché alla fine Krafth poteva anche arrivare in contrasto. In generale però dovevamo stare più attenti. Sono sbavature che capitano a tutte le squadre, ma noi ci rifletteremo per sfruttarli in positivo."

Su Palacio...
"Siamo sulla via giusta per il recupero. Penso che dopo questa partita tornerà ad allenarsi con noi."

Su Nagy...
"Sta bene ed è assolutamente a disposizione. Ha voglia ed entusiasmo e conta molto, considerato anche il fatto che ha giocato poco."

Pulgar davanti alla difesa sta diventando praticamente indispensabile...
"Quando capisci i meccanismi, sei in grado di esprimerti meglio. Abbiamo anche la capacità di ruotare, che è un elemento importante. Deve migliorare un po' sotto questo aspetto, ma è un giocatore che nel ruolo sta crescendo molto. Quando acquisirà ancora più certezze potrà fare ancora meglio."

Ha più possibilità Eusebio da allenatore o Federico da calciatore?
"Eusebio è arrivato da una squadra come il Sassuolo fino alla Roma, e questo è sicuramente una dimostrazione del suo valore. Federico può diventare un giocatore di livello internazionale, ma dipenderà molto da lui. Dovrà crescere ulteriormente non solo tecnicamente, ma anche mentalmente."

Su Falletti...
"Abbiamo costruito la preparazione anche in vista di quest'idea. Contro la Lazio ha fatto bene. Deve imparare a mettersi nelle condizioni di essere pericoloso, non solo in fase di rifinitura, ma anche di realizzazione. Ancora è troppo innamorato della palla, ma deve fare un ulteriore salto di qualità, e ha le possibilità di farlo."

Di Francesco jr. si vede molto anche in fase di copertura...
"La fa quando è necessario farla. A volte sbaglia a coordinarsi col compagno e resta un po' di più in copertura. In fase offensiva dovrebbe essere un po' più freddo e meno frenetico."

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 29 nov 2018 
Tanti (troppi) stop muscolari. Altra stagione nera a Trigoria
Più che un'emergenza, si tratta di un'ecatombe. Difficile trovare un termine diverso...
Flessori e polpacci: ecatombe Roma
Qualcosa che non va c'è, non solo nella testa. Le spine della Roma sono anche nelle...
 Mer. 28 nov 2018 
Roma, infermeria piena per l'Inter: ma Pastore e Perotti ci provano
Di Francesco contro i nerazzurri dovrà fare a meno di Dzeko, El Shaarawy e De Rossi. I due argentini proveranno almeno a strappare una convocazione. Si ferma anche Coric
TRIGORIA 28/11 - Lavoro di recupero per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Terapie per Pellegrini, Dzeko ed El Shaarawy; individuale per De Rossi, Perotti e Pastore. Gli argentini vicini al rientro in gruppo
TRIGORIA, domani la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Inter
La Roma, dopo il ko contro il Real Madrid, riprenderà gli allenamenti alle 14:45....
 Mar. 27 nov 2018 
La Roma mostra se stessa con i suoi limiti: domenica l'ultima chance per DiFra
Alla fine, tutti presenti. Come in una famiglia: c'è spazio per tanti, da quelli...
DI FRANCESCO: "Mi girano veramente tanto. Dzeko, Pellegrini, De Rossi, El Shaarawy out contro Inter"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: “Ogni volta che prendiamo gol smettiamo di giocare, non ci possiamo permettere certi errori”
ZANIOLO: "Il problema è di testa e non fisico. Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita"
ROMA-REAL MADRID 0-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZANIOLO A ROMA TV Problema di testa?...
La terra promessa a portata di mano
È un bell'incrocio di destini questa Champions che stasera torna tra noi mescolando...
La Roma sogna una notte Real
Il pubblico fa la sua parte in anticipo e a scatola chiusa: l'Olimpico, per la prima...
 Lun. 26 nov 2018 
KOLAROV: "Dobbiamo far capire al Real che sono gli ospiti. Non mi è mai mancata voglia di vincere"
ROMA-REAL MADRID, CONFERENZA STAMPA DI ALEKSANDAR KOLAROV:
Olsen: "Qui mi sento da Dio. Che peso l'eredità di Alisson"
Lo svedese ha raccolto il testimone del collega brasiliano ed è convinto di aver fatto la scelta giusta trasferendosi in Italia: “Città e tifosi sono meravigliosi”
Eusebio, due occasioni per non essere Rudi
La panchina di Di Francesco, proprio come 2 mesi fa dopo la sconfitta del Dall'Ara...
 Dom. 25 nov 2018 
TRIGORIA 25/11 - Manolas in gruppo. Individuale per Pastore, Perotti ed Olsen, terapie per De Rossi
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri, incluso Pellegrini
Pellegrini dovrà saltare la partita di martedì
I muscoli della Roma cadono come stelle. Nell'allenamento di venerdì si fa male...
Il top horror delle cose inutili
Era davvero complicato riuscire a perdere la partita di Udine, eppure la Roma non...
 Sab. 24 nov 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Real Madrid
Dopo la sconfitta rimediata alla Dacia Arena contro l'Udinese, la Roma tornerà in...
 Ven. 23 nov 2018 
DI FRANCESCO: "Kolarov è ok, Santon è recuperato. Schick partirà dall'inizio. De Rossi e Perotti.."
UDINESE-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: " DeRossi e Perotti? Siamo stati spesso frettolosi"
Schick: "Voglio rimanere a Roma e dimostrare cosa posso fare. Con Dzeko..."
L'attaccante giallorosso Patrik Schick interviene a SN Tv per parlare del...
Florenzi-Kolarov, terzini senza sosta
I mali di stagione si abbattono sulla Roma. E così basta un semplice sintomo influenzale,...
 Gio. 22 nov 2018 
TRIGORIA, domani mattina la rifinitura. Nel primo pomeriggio la partenza per Udine
Domani la Roma Di Eusebio Di Francesco tornerà ad allenarsi a Trigoria alle ore...
DZEKO: "Gol contro il Chelsea è stato il più bello. Cambierei risultato trasferta di Liverpool"
"Manolas il pagliaccio dello spogliatoio. Il futuro? Non sto pensando al ritiro"
ZANIOLO: "Sentire la fiducia del mister e della società è molto importante"
Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, è stato intervistato dalla tv ufficiale...
A cresta alta. El Shaarawy non esce più: vuole rinnovo e Nazionale
È rimasto di nuovo a Trigoria a guardare gli altri in Nazionale non segnare (Politano...
 Mer. 21 nov 2018 
Roma, Di Francesco ritrova Lorenzo Pellegrini. De Rossi e Kolarov ai box
Oggi sono rientrati a Roma tutti i calciatori impegnati in Nazionale, domani Di...
TRIGORIA 21/11 - Individuale per Marcano, Manolas, Perotti, Pastore e De Rossi
ALLENAMENTO ROMA Lorenzo Pellegrini in gruppo
Sempre più Schick
A tu per tu col portiere a campo aperto. L'ultima volta che gli era successo, sono...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>