facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, sporca ma non cattiva: miglior difesa e squadra più corretta della serie A

Venerdì 27 ottobre 2017
In attesa di Schick e del risveglio dell'attacco che oggi vive di solo Dzeko (o quasi), la Roma si sente comunque una roccia. Solida nell'atteggiamento e robusta anche negli interpreti. Perché, dopo 9 partite (ce n'è sempre una da recuperare a Marassi contro la Sampdoria), la sua difesa è la migliore della serie A: 5 gol subiti (nei principali campionati d'Europa è la terza, dietro al Barça e il Leganes che ne hanno incassati 3 e al City e allo United fermi a 4). Meglio del Napoli primo e dell'Inter seconda che, in questo turno infrasettimanale, hanno preso 2 reti a testa, con passivo per entrambe di 7 in 10 gare. La Juventus, per la cronaca, ne ha già incassati 10, cioè il doppio dei giallorossi, la Lazio addirittura 11. Di Francesco non si preoccupa per i pochi gol realizzati, 16 in campionato (8 in casa e 8 fuori) e 21 totali contando la Champions (10 di Dzeko, 7 in A e 3 in coppa): sarebbero stati di più senza gli 11 legni colpiti. Esuebio vede, invece, premiato il suo lavoro quotidiano: è l'organizzazione e non il singolo a incidere sulla compattezza che ha permesso i 7 clean sheet in 12 partite, compreso lo 0 a 0 contro l'Atletico Madrid. Alisson, insomma, è uscito dal campo 7 volte, 6 in campionato (4 su 4 fuori casa), senza prendere gol. Conta, dunque, il modo di stare in campo, prima ancora di distribuire i meriti al portiere o agli altri giocatori che, già 22 quelli utilizzati, cambiano in ogni partita (solo in 2 casi, gli stessi titolari).

DOLCE STIL NOVO - Spesso i successi della Roma sono stati etichettati come sporchi. La metà: 4 su 8. Le 3 vittorie in campionato per 1 a 0, in trasferta contro l'Atalanta e il Torino e all'Olimpico mercoledì sera contro il Crotone. E l'unica in Champions, sempre fuori casa, il 2 a 1 contro il Qarabag. Sporche, ma fino a un certo punto. Oltre che meritate, sono state soprattutto pulite. Senza rischiare di contraddirsi: pulite, cioè corrette. Perché il dato più significativo che accompagna i giallorossi sono i 10 cartellini gialli in 12 partite. Nessuna ammonizione in 4 match: quelli vinti contro il Benevento e l'Udinese (consecutivi) più l'ultimo con il Crotone. E nella partita di Londra contro il Chelsea, agonisticamente la più impegnativa. Solo a Bergamo (prima di campionato), 2 gialli: Nainggolan e Defrel. Poi al massimo 1: Jesus contro l'Inter, Perotti contro l'Atletico, De Rossi contro il Verona, Gonalons contro il Qaraba, Dzeko contro il Milan, Fazio e ancora De Rossi contro il Napoli e Alisson contro il Torino. Sanzionati, dunque, il portiere (perdita di tempo) e 8 giocatori. E nessun diffidato. Solo De Rossi (comportamento scorretto nei confronti di un avversario), fin qui, ha concesso il bis.

SERENITA' RITROVATA - La Sampdoria, stesse gare giocate (9), ha commesso meno falli della Roma (media di 10,4 a partita): 87/94. Ma nessuna squadra di A ha ricevuto 8 gialli (quella di Giampaolo, ad esempio, è già a 12, come il Napoli e peggio del Crotone che conta fino a 11). Disciplinati, quindi. Tatticamente, però. Ordinati e anche tosti. Solo il Napoli, tra le prime 5 della classifica, va in tackle come la Roma (media identica: 15, 8 a match). Di solito i contrasti aumentano nelle formazioni che devono fermare la qualità di avversarie migliori. Non a caso il Crotone è in testa nella speciale classifica (21 di media). E l'Atalanta subito dietro (19,4) perché Gasperini difende uno contro uno. Di Francesco e Sarri, invece, scelgono l'equilibrio. Che a Trigoria, a quanto pare, è anche mentale.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 24 mag 2018 
Diritti Tv, Baldissoni evoca azioni sui danni per la mancata visibilità sui proventi
La partita dei diritti tv della Serie A sembra non finire mai. Nella due giorni...
 Mer. 23 mag 2018 
Diritti tv, la Lega ha votato ancora contro la risoluzione del contratto con Mediapro
Dieci i voti a favore, uno meno di ieri. Gli spagnoli hanno presentato una fideiussione da 400 milioni. Lunedì una nuova assemblea
Segno e son desto, mercato d'attacco per la Roma
Per vincere domani servirà migliorare il reparto offensivo. La conferma dalle statistiche: la squadra attacca molto, ma sbaglia ancora troppo
Calciomercato, difesa mondiale per la Roma. Attesa Marcano
Seconda miglior difesa del campionato con 28 reti subite (meglio solo la Juventus...
 Mar. 22 mag 2018 
Calciomercato Napoli, vertice in corso tra De Laurentiis e Ancelotti per provare a chiudere
Un incontro per cercare un'intesa definitiva, un passo avanti importante per cercare...
Calciomercato Genoa, Perin: "Non avrei paura a vestire la maglia della Juve"
"In ogni grande squadra bisogna giocarsi il posto”
CENGIZ: "Voglio restare alla Roma, posso ancora migliorare tanto. Meritavamo la finale di Champions"
Cengiz Under torna a parlare. L'attaccante della Roma è stato intervistato dall'edizione...
Roma, l'aumento di capitale da 115 milioni non basta. A luglio rischio crisi di liquidità
Ha preso il via lunedì 21 maggio del 2018 l'aumento di capitale da 115 milioni di...
CALCIOMERCATO Roma, Sartori: "Cristante pezzo pregiato dell'estate, su di lui molti top club"
"Cristante? I top club più importanti sono realmente interessati al nostro giocatore....
Calcio in tv, Premium rischia
Mediaset non farà follìe per i diritti: dopo i Mondiali in chiaro la rete pay potrebbe smobilitare
Calciomercato, la Roma cerca gol: casting in attacco per aiutare Dzeko
I nomi più gettonati sono: Kluivert, Brahimi, Berardi, Politano, Chiesa e Verdi, non perdendo neppure di vista Talisca. Il d.s. Monchi: “Edin resta e noi lavoreremo di più per arrivare presto a grandi traguardi. Alisson rimarrà”
Riccardi incanta col mito di Totti e la 10 sulle spalle
Per il capitano della Nazionale Under 17 in finale un gol bello ma inutile: “Peccato non sia valso il titolo”
Calciomercato, la Roma blinda i big
Su tutti Alisson e Dzeko. Continuano le trattative per il rinnovo di Florenzi
Nainggolan, Icardi e Suso senza Mondiali. Eroi solo in A
Cosa spinge un ct come Roberto Martinez a lasciare Losanna e raggiungere a Roma...
La Roma riparte all'offensiva
Migliorare. È il verbo che, ormai da qualche settimana, viene usato con disinvoltura...
 Lun. 21 mag 2018 
Date Stagione 2018-2019
Sassuolo-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SASSUOLO-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Ritiro dal 5 luglio, poi tour in Usa
Arrivederci Roma. Di Francesco rompe le righe e dà appuntamento ai giallorossi non...
 Dom. 20 mag 2018 
Sassuolo-Roma Le Formazioni UFFICIALI
38ªGiornata di Serie A
SERIE A 2017/2018 - 38ª Giornata
Calendario e Risultati
 Sab. 19 mag 2018 
Sassuolo-Roma i convocati neroverdi
SASSUOLO-ROMA: sono 24 i convocati neroverdi
EL SHAARAWY: "Meritiamo di arrivare terzi. Totti? Un'emozione conoscerlo e giocarci insieme"
Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, prima dell'ultimo match contro il Sassuolo,...
 Ven. 18 mag 2018 
Diffida contro la Juventus: "Va penalizzata"
Da Napoli un'iniziativa dall'associazione "Noi Consumatori", che contesta l'esibizione di 36 scudetti e chiede squalifiche per calciatori e dirigenti
Monchi apre la caccia al regista: c'è anche Seri
È il reparto che almeno nelle idee di Monchi andrà maggiormente rinnovato. Il centrocampo...
 Gio. 17 mag 2018 
Designazioni arbitrali 38ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 19ª Giornata di Ritorno
Capello: "Di Francesco ha dimostrato personalità"
L'ex allenatore della Roma Fabio Capello interviene a Tele Radio Stereo. Queste...
 Mer. 16 mag 2018 
La finale che monsieur Garcia non è riuscito a dare alla Roma
Stasera a Lione l’ex tecnico giallorosso si gioca l’Europa League contro l’Atletico di Simeone
 Mar. 15 mag 2018 
Calciomercato Roma e Lazio, idea Ustari come dodicesimo
Potrebbe profilarsi un derby di mercato nelle prossime settimane tra Roma e Lazio....
Roma, il gennaio nero che ha creato la distanza con la Juve
Tra lo scontro diretto a Natale e l’inizio di febbraio, Di Francesco ha ottenuto 3 punti in 6 partite, la Juve invece 18 su 18: ecco il gap
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>