facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma che vince... si cambia. La mossa in più di Di Francesco

Venerdì 27 ottobre 2017
I giocatori impiegati sono praticamente gli stessi di Juve, Lazio e Napoli (l'Inter ne ha qualcuno in meno) ma, come i bianconeri, c'è una caratteristica che, rispetto alle altre prime della classe, fa ormai parte del dna della Roma di Di Francesco: il turnover. Con 22 calciatori mandati in campo (21 tra quelli in rosa attualmente più Tumminello) la Roma è in linea con le sue avversarie peri primi quattro posti ma, al contrario di Napoli, Inter e Lazio, non ha quella che viene definita la classica «formazione tipo».

PUNTI FERMI - Le certezze sono tre: Alisson, Kolarov e Dzeko. Per il resto il tecnico ha giocatori che manda quasi sempre in campo, come Nainggolan, che ha saltato solo la partita con il Benevento, e altri che, come Schick, di fatto devono ancora entrare nelle rotazioni. Solo in due occasioni, ad inizio stagione, il tecnico Di Francesco ha schierato la stessa squadra (Atalanta e Atletico) poi ha sempre cambiato. E la notizia, ammesso che lo sia, è che anche domani contro il Bologna è intenzionato a fare lo stesso. In attesa che torni Emerson, che sarà il giocatore numero 23 mandato in campo (quanti ne ha utilizzati Allegri, Spalletti è a 19, Sarri a 21 e Inzaghi a 22), il tecnico continuerà ancora una volta a stravolgere la formazione convinto che, da una parte la Roma perderà qualcosa come identità di squadra, dall'altra ne acquisterà in freschezza e convinzione.

CHI RUOTA -«Il turnover - ha detto Di Francesco qualche settimana fa a Trigoria ­- funziona solo quando vinci» e quindi finora alla Roma è andata quasi sempre bene. Due k.o. in campionato e due pareggi in Europa, per il resto sono arrivate solo vittorie e una difesa che, almeno in Serie A, è la migliore. Merito di un portiere che è sempre più sicuro di sé, di un reparto che cambia uomini ma non movimenti (tranne Emerson hanno giocato tutti) e di una squadra che riesce ad essere spesso corta e unita come pretende l'allenatore. Il leader del reparto è Kolarov, gli altri ruotano: Fazio ne ha giocate 10 su 12, Peres 9 come Juan Jesus, Manolas 8, Moreno 4 e la storia di Karsdorp è nota.

TESTA E FISICO - Le scelte di Di Francesco vengono fatte in base a tre parametri: stato fisico, mentale e avversari. Ecco perché quelle di domani terranno conto dell'impegno con il Chelsea di martedì in Champions, ma guai a dirlo all'allenatore. Sicuramente si rivedranno De Rossi, Pellegrini e Strootman, potrebbe avere un turno di riposo Nainggolan, esausto, mentre in attacco avrà un'altra occasione El Shaarawy. In attesa di Schick, visto l'infortunio di Karsdorp, Florenzi si alternerà con Bruno Peres sulla fascia destra. A gennaio poi saranno fatte altre valutazioni, nel frattempo Di Francesco cercherà di andare avanti più possibile col suo motto: «Squadra che vince si cambia».
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 13 nov 2017 
L'esame
La settimana è più corta ma viene dopo un'attesa quasi snervante per Eusebio Di...
Il sapore della Champions e un Olimpico quasi pieno. Roma-Lazio qualità Dop
Premesse di un buon der­by e di un derby buono. No, non è il gioco di parole...
Kolarov è già a Roma, Ninja lavora e spera
I sei giorni che separano la Roma dal derby, hanno come immagine di copertina Radja...
 Dom. 12 nov 2017 
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti in vista del Derby
Come annunciato dalla Roma attraverso il proprio profilo Twitter, domani alle ore...
Roma, Dzeko si ricarica per spezzare il digiuno
Per uno che in carriera, tra squadre di club e nazionale, ha realizzato 297 reti,...
Pellegrini avanza aspettando Radja
Non è il tipo che fa polemiche ma rimanere fuori dalla lista dei convocati di Ventura...
 Sab. 11 nov 2017 
Roma, Nainggolan rientra a Trigoria. Dzeko scalda i motori per il derby: tripletta in allenamento
Radja Nainggolan è tornato a Trigoria dopo la lesione all'adduttore destro rimediata...
NAINGGOLAN già alle prese con la terapia
Radja Nainggolan è rientrato in mattinata dal ritiro del Belgio. Il centrocampista...
TRIGORIA 11/11 - Partitella con la Primavera, Dzeko a segno tre volte a segno.
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Schick e Peres, terapie per Nainggolan
Roma, Nainggolan si ferma: è l'infortunio muscolare numero 14. Il derby è a rischio
Un altro stop muscolare. L'ennesimo. Stavolta è il turno di Nainggolan che si è...
Kolarov aria di festa. È già pronto per la Roma
La giornata di Eusebio Di Francesco non era iniziata nel migliore dei modi, con...
Un derby senza il Ninja
Maledetta nazionale, maledetti muscoli. Radja Nainggolan passa in un attimo dal...
Nainggolan e la Nazionale maledetta. Per il derby ci vorrebbe un miracolo
La buona notizia è che, il giorno del suo trentaduesimo compleanno, Aleksandar Kolarov...
 Ven. 10 nov 2017 
Totti... un dirigente in forma. Dal gelato alla palestra: i suoi segreti
Lo storico capitano della Roma va in una palestra vicino casa e gioca a paddle, si rilassa alle terme con Ilary e rimane in forma con una dieta equilibrata. Ai dolci rinuncia con fatica, ma il pallone è (quasi) solo un ricordo
TRIGORIA 10/11 AM - Forza e reattività nella seduta mattutina
ALLENAMENTO ROMA - Differenziato per Schick, Peres e Nura
Schick, operazione rilancio
Basta parole e polemiche, ora è il tempo di dimostrare coi fatti di valere quei...
Derby: ora si che VAR
Var comune, mezzo gaudio. Basta accuse fra Lazio e Roma, finti o negati rigori,...
Ansia Nainggolan: stop in Belgio. Oggi gli esami all'adduttore
La preoccupazione arriva dal Belgio: nella rifinitura in vista del test col Messico...
Pellegrini punta un altro pezzo di Roma. E Jesus c'è
Il lavoro sul campo, gli esercizi ripetuti, le ore di sonno, il riposo fisico e...
Schick-DiFra: chiarimento ma l'attaccante sarà multato. Ninja si ferma, Lazio a rischio
Il conto alla rovescia in vista del derby è iniziato ieri. Ma fra i giallorossi...
Sosta d'oro per Dzeko. E per Manolas il rinnovo è più vicino
Una sosta a misura di centravanti, incastrata perfettamente a metà strada tra la...
 Gio. 09 nov 2017 
Roma, Juan Jesus: "Possiamo battere chiunque". Schick a colloquio con Di Francesco
Questa mattina la Roma ha ripreso gli allenamenti a Trigoria dopo i tre giorni di...
TRIGORIA, domani ancora doppia seduta, sabato allenamento al mattino, domenica riposo
Dopo i tre giorni di riposo concessi da Eusebio Di Francesco, la Roma è tornata...
Oggi colloquio Di Francesco-Schick
Il capitolo dell'intervista di Schick che tanto ha fatto rumore si chiuderà oggi,...
Derby da Dzeko
Cinque partite senza far gol, ma un contributo sempre importante per la squadra....
 Mer. 08 nov 2017 
TRIGORIA, domani la ripresa con una doppia seduta. Assenti i nazionali
Dopo i 3 giorni di riposo concessi da Di Francesco, i giallorossi torneranno a vedersi...
Roma, Manolas e Florenzi sono i prossimi rinnovi di Monchi. Schick punta il Genoa
Il direttore sportivo della Roma Monchi è a Boston e ci rimarrà fino al weekend....
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>