facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma in fascia protetta. Di Francesco sale sul K2

Mercoledì 25 ottobre 2017
Dunque: il K2 non è la vet­ta più alta del mondo, ma è certamente la maniera più concreta e immediata con cui la Roma ha immaginato di arrivare dritta al successo. E pazienza se al netto dei 24 mi­lioni di euro - bonus compresi - la salita per arrivare lassù è sta­ta faticosa e senza scorciatoie. La vista, Di Francesco pensa e spera, dev'essere certamente impagabile. Kolarov e Kars­dorp, ecco a voi le fasce. Quan­do il primo esordiva in Serie A, il secondo - era un sabato il 25 agosto 2007 - giocava in un campetto di Rotterdam con le giovanili del Feyenoord, anni 12 e mezzo, una grande voglia di andare a far gol, lui che ha sempre giocato più vicino al portiere avversario che al proprio. Il tempo l'ha portato in­ dietro nel campo e avanti nella carriera. Quel tempo che Kola­rov, 32 anni tra 16 giorni, pare aver fermato a colpi di assist, ti­ri in porta, gol, sorrisi e richia­mi a brutto muso ai compagni.

ATTESA FINITA - Dice Di France­sco che «lo dovreste vedere in allenamento come lavora Alek­sandar, è un esempio per tutti, specie per i più giovani». Lavo­ra di esperienza, che come di­ceva il saggio è niente di più che l'insieme delle fregature già prese. «Non è questo il mo­ mento di farlo riposare, né lui né Dzeko», ha spiegato Di Fran­cesco. Perché l'esempio serve in campo anche stasera. Esem­pio per Karsdorp, all'esordio assoluto, debutto subito da ti­tolare. L'attesa è finita, molto più lunga di quella che la Roma stessa aveva - se non immagi­nato - quantomeno comunica­to. Tre mesi e mezzo dopo l'intervento per la lesione del cor­no posteriore del menisco esterno del ginocchio destro, l'olandese non gioca una parti­ta da oltre cinque mesi - 14 maggio, ma il problema al me­nisco risale al 2 aprile - e ora può brindare al suo momento. «Giocherà dal primo minuto - ha annunciato l'allenatore -, mi auguro riesca ad assimilare presto i meccanismi della squa­dra».

TURNOVER - Karsdorp giocherà nel pieno rispetto di una legge che il suo allenatore ha imposto a Trigoria. Vince il turnover, se è vero che quella che si esibirà stasera sarà la settima linea di­fensiva su 12 partite stagionali. Non sarà un record assoluto, ad Alisson forse non verrà il mal di testa, ma di sicuro è l'inedito di una squadra che era abituata, dall'era Garcia in avanti, a ve­der cambiare poche facce tra una partita e l'altra. E invece al­tro giro altra corsa. Si viaggia al ritmo di debuttante titolare al giorno: oggi Karsdorp, a Tori­no era stata la volta di Moreno, che stasera cambierà partner per far coppia - altra prima vol­ta - con il recuperato Fazio. «Io cerco sempre di mettere in campo la formazione migliore - ha spiegato Di Francesco -, bisogna però sempre valutare tante cose, la condizione, le si­tuazioni individuali. L'obiettivo è portare a casa sei punti tra Crotone e Bologna. Per farlo, dobbiamo crescere nelle gare all'Olimpico. La Roma ha anco­ra margini di miglioramento, io non mi accontento».

ATTESA SCHICK - E DiFra non si accontenta neppure dello stato di forma di Schick. «È un otti­mo calciatore, un valore ag­giunto, può giocare ovunque e magari vi sorprenderò sulla sua posizione in campo - ha detto l'allenatore -. Ma deve ritrovare una buona condizione fisica. Non è al top, sicuramen­te non giocherà dall'inizio, pian piano lo metteremo den­tro». Al ritmo di cui sopra, ma­gari sabato col Bologna la volta buona. Per oggi, testa al K2.
di M. Cecchini – D. Stoppini
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 09 nov 2017 
Manolas, la firma entro Natale
Dal broncio d'estate ai sorrisi d'autunno. Il mondo romanista di Manolas si è capovolto...
 Mer. 08 nov 2017 
Il decalogo. Ecco come Di Francesco ha impresso la svolta alla Roma
La festa fiorentina è stata un po' rovinata dall'infortunio del figlio Federico,...
Emerson e l'infortunio: "Totti mi coccolò: lo racconterò ai nipoti"
L'infortunio nel giorno dell'addio di Totti, quell'abbraccio speciale dello storico...
Juve-Roma per Natale, Inter-Lazio a fine anno
Natale con i tuoi, l'antivigilia con Dybala. Ieri la Lega di A ha ufficializzato...
Vertice Roma negli Usa: Manolas verso la firma
Sempre più spesso a Londra, ogni tanto a Boston. I piani della Roma americana si...
 Mar. 07 nov 2017 
Calciomercato, Argentinos Juniors: "La Roma vuole Gonzalez, ecco quanto costa"
Il segretario del club argentino: “La Roma è sicuramente contenta di lui e gli piace molto, ovviamente se ne parlerà ancora perché non hanno fatto un’offerta ufficiale”
All'asta la maglia di Totti per "Il Calcio aiuta"
È online l'asta di raccolta fondi per "Il Calcio aiuta", programma della FIGC che...
Toni: "Di Francesco sta facendo un grande lavoro. Roma il rimpianto della mia carriera"
Cinque squadre in 5 punti. Quest'anno il campionato italiano è più avvincente che...
Nainggolan: "Scudetto e Mondiale, voglio tutto"
Radja Nainggolan ha già comprato l'agendina 2018, e ci ha segnato su due appunti...
Alex di corsa
Derby meno undici. La Roma ha tre giorni di riposo, i giocatori, tranne i Nazionali,...
È febbre-derby: oltre 42 mila tifosi. Ma l'obiettivo è il muro dei 50 mila
Siamo ampiamente già oltre quota 40mila, nonostante alla partita manchino ancora...
La Roma si specchia in Eusebio
Pressing alto, palla rubata, verticalizzazione immediata, gol. Quattro fasi, tutte...
 Lun. 06 nov 2017 
Roma, niente più "musino". E fuori casa sei imbattibile. Così è nato il record
I giallorossi lontano dall'Olimpico non sbagliano un colpo da nove mesi. Ma dai tempi di Spalletti tutto è cambiato.Di Francesco ha portato anche la serenità
Serie A, Piano a fare pronostici: il campionato è senza padrone
Tanto tuonò che piovve. E non solo in riferimento alla pioggia che ha battuto tutti...
Bella e travolgente, c'è anche la Roma al tavolo dello scudetto
Sciacquando i propri panni da promessa grande squadra anche a Firenze, la Roma non...
Calciomercato Roma, ipotesi prestito a gennaio per Ünder
Prende piede l'ipotesi prestito per Cengiz Ünder. Secondo le ultime indiscrezioni...
Roma, nove mesi di blitz vincenti
E adesso il record è tutto suo. La Roma da sola, è la squadra che nella storia del...
Fiorentina-Roma 2-4: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: FIORENTINA-ROMA 2-4 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Come corre questa Roma. È un treno ad alta velocità
Santa Maria Novella chiama Termini, quattro cantuccini che valgono tre punti e festa...
Prova di forza dei giallorossi. Ora il derby della Capitale
Ridono Roma, Lazio e Juve, piangono Napoli, Inter e Fiorentina: è la sintesi della...
Un sorriso vale più di mille parole urlate al megafono
L'uomo con il megafono lo aveva cacciato; il provinciale inadeguato l'ha fatto diventare...
La Roma galoppa al ritmo di record
La Roma, quando si mette in viaggio, è davvero implacabile. E, proprio lontano dall'Olimpico,...
 Dom. 05 nov 2017 
Lazio-Udinese, gara rinviata. Ipotesi recupero il 24 gennaio
Potrebbe essere il 24 gennaio prossimo, un mercoledì, la prima data utile per recuperare...
Genoa esonera Juric, arriva Ballardini
Come successore è indicato Ballardini, attesa per annuncio
Roma, la redenzione di Gerson: da bidone a campione
A Firenze i primi due gol in Serie A del brasiliano, quasi un anno dopo la sciagurata partita con la Juventus in cui era stato bollato come fallimento
Roma, vittoria da record. Gerson super, Viola k.o.
Il brasiliano incanta, ma la Viola risponde: nella ripresa decidono il greco di spalla e il mago dalla panchina: i giallorossi centrano il record di vittorie esterne (12) nella storia della Serie A
Fiorentina-Roma Le Formazioni UFFICIALI
12ªGiornata di Serie A
Franchi, oggi c'è il pienone. Sciopero in curva Fiesole contro le multe agli ultrà
Una domenica d'altri tempi. Non solo per l'orario, quello delle 15 per una sfida...
Chiesa-Pellegrini, sfida tra gli azzurri del futuro
C'è tempo, ma l'azzurro è nel destino di entrambi. Chissà se ieri Federico Chiesa...
Di Francesco story. Dai sogni di Empoli al dribbling ai viola
«Mamma mia quanto era palloso Eusebio da ragazzino. Un perfettino nato». Ride di...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>