facebook twitter Feed RSS
Sabato - 24 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "In casa dobbiamo prendere meno gol. Karsdorp domani giocherà titolare"

ROMA-CROTONE LA CONFERENZA STAMPA DEL MISTER EUSEBIO DI FRANCESCO: "Anche io mi sento Anna Frank. E' un'assurdità quanto successo. Karsdorp, Dzeko e Kolarov domani titolari. Il ruolo di Schick? Potrebbe essere una sorpresa"
Martedì 24 ottobre 2017
Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Crotone. Queste le sue parole:

Cambiano gli interpreti in difesa ma la Roma ha i migliori numeri difensivi del campionato. Cosa significa?
"Non è un qualcosa che si lega agli uomini della difesa, ma è un concetto di squadra generale, il pressing alto ci permette di difendere meglio. Il merito principale non va dato al reparto ma al blocco della squadra."

Schick e Karsdorp?
"Karsdorp domani giocherà titolare. Schick invece deve proseguire il suo percorso di crescita."

Deve migliorare la Roma nella ricerca verso l'area avversaria o nel coraggio degli esterni d'attacco nell'uno contro uno?
"La Roma è la squadra che fa più duelli uno contro uno e li vince, a queso deve dare continuità. Siamo la seconda squadra del campionato che va più al cross dopo l'Inter, dove bisogna migliorare per cercare i gol è nell'accompagnare le situazioni con i centrocampisti e gli esterni, andare meglio a riempire l'area ma ci arriviamo. Il pragmatismo si, ma col Torino abbiamo avuto il 65% di possesso avendo creando situazioni pericolose ma abbiamo sbagliato troppo all'ultimo passaggio. Non ritengo sia una vittoria sporca come con l'Atalanta, perché con loro ritengo che abbiamo creato poco o niente, ma col Torino siamo arrivati a situazioni in cui si poteva far meglio, Sono vittorie diverse, questa è costruita sulla mentalità e sul gioco fatto di aggressioni alte, per il resto siamo avanti. Col Napoli abbiamo preso palo e traversa, il che significa che siamo arrivati in area e con un pizzico di determinazione in più potevamo far meglio. Col Chelsea abbiamo creato tantissimo, è una settimana totale nel quale la squadra poteva far meglio in avanti ma ha dimostrato grande solidità difensiva, e questo testimonia il fatto che siamo diventati un po' più squadra importante."

La squadra sopporterebbe un turnover a Dzeko e Kolarov?
"Credo che nessuno dei due lo lascerò in panchina, a partire da domani. Ritengo che siano dal punto di vista dell'atteggiamento, dal punto di vista fisico e mentale pronti per giocare anche domani col Crotone. Poi prima del Bologna valuterò."

Lei pensa al turnover giornata per giornata o guarda avanti nel calendario? C'è Roma-Chelsea...
"Io cerco sempre di mettere in campo la migliore formazione possibile. Scenderà in campo col Crotone la squadra migliore per vincere. Adesso c'è il campionato, dobbiamo portare a casa sei punti. Non saranno due partite facili, il Crotone ha fatto un miracolo, c'è un allenatore preparato. Col Crotone è la prima partita difficile da vincere."

Cosa pensa degli adesivi dei tifosi laziali in Curva Sud? E' una responsabilità anche delle società?
"Ci sono le istituzioni competenti che si devono occupare di questo. E' una questione culturale. E' assurdo parlare di anti-semitismo, io come uomo oggi mi sento Anna Frank. E' un'assurdità quanto successo.2

Schick nella sua testa giocherebbe al posto di Nainggolan e Gerson o magari sta pensando a Schick accanto a Dzeko con uno tra Nainggolan e Gerson?
"So dove volevi arrivare, Schick dove lo faccio giocare. Schick si deve mettere a posto, poi può giocare in qualsiasi ruolo. Schick potrebbe essere una sorpresa, ma non deve cambiare l'idea di gioco della squadra. Schick è un ottimo calciatore, ma deve ritrovare la condizione fisica. Sicuramente non giocherà dal primo minuto, ma piano piano lo metteremo dentro."

Dove giocherà Florenzi in futuro?
"Ha dimostrato con i risultati e gli atteggiamenti di poter giocare basso e alto. In base alle partite e alla condizione generale di tutti potrà giocare. Viene da 10 mesi di stop, ha giocato anche tanto. E' un giocatore che fa fatica a sopportare una partita dietro l'altra. In base agli avversari deciderò dove metterlo. Mi auguro che ci sia questa abbondanza e che tutti guariscano. Florenzi non è un problema, ma un valore aggiunto, come Schick."

Che ne pensi dell'iniziativa della Lazio di andare nei luoghi simboli del razzismo?
"Sono contentissimo di questa iniziativa. Per avere cultura bisogna studiare e affrontare le situazioni del passato. E' stato un qualcosa di tragico."

Fazio e Manolas?
"Fazio potrebbe essere disponibile per domani, lo valuteremo nell'allenamento di oggi, ieri non ha lavorato col gruppo. Se oggi dovesse dare risposte positive sarà della partita. L'obiettivo di Manolas è il Chelsea, balliamo tra Chelsea e Fiorentina. Siamo tutti ottimisti."

Una valutazione su questo primo quadrimestre alla guida della Roma? A che punto è la sua Roma?
"Sono molto contento, soddisfatto fino ad adesso di quello che il gruppo e l'ambiente mi stanno dando. In Europa e un po' in campionato l'idea che volevo trasmettere sta passando, è la cosa più importante. Quattro mesi non sono niente per me, dobbiamo avete continuità di atteggiamenti e prestazioni, alla fine i risultati arriveranno di conseguenza. Voti non ne do, ma sono contento di questi primi quattro mesi. Ma non mi accontento."

Quanti margini di miglioramento ha questa squadra?
"Pretendo di più perché secondo me possiamo dare maggiore continuità nei 90 minuti. A volte rallentiamo e perdiamo la possibilità di far male agli avversari. Serve ancora del tempo, manca ancora qualcosa, mancano ancora dei giocatori che stanno recuperando. Moreno ha giocato per la prima volta da titolare, domani c'è Karsdorp. C'è chi assimila prima e chi più tardi, mi auguro che Rick assimili al più presto determinati concetti."

C'è la possibilità di vedere De Rossi e Gonalons in campo insieme?
"C'è stata col Napoli, poi ho fatto altre scelte. Oggi come oggi no, domani no, giocherà uno o l'altro."

Gerson e Under possono giocare titolari?
"Potrebbero, magari tutti e due insieme."

Allenamento - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 17 feb 2018 
PEROTTI: "Campo durissimo, fondamentale vincere. Cengiz formidabile"
UDINESE-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A MEDIASET PREMIUM Terza vittoria...
MONCHI: "Ho grande rispetto per Spalletti, ma ho perso tre secondi della mia vita a leggere..."
UDINESE-ROMA LE INTERVISTE PRE-PARTITA MONCHi: "Spalletti? Ho perso tre secondi della mia vita a leggere le sue parole. Il futuro è importante ma ora pensiamo al presente. Ci stiamo riprendendo quanto perso in precedenza"
Saranno 300, alla Dacia Arena 224 tifosi nel settore ospiti più i residenti al Nord
Tra divieti, aggiustamenti e proteste, non è sicuramente una trasferta ordinaria...
Quattro cambi, stessa idea
La Roma si scolpisce senza stravolgersi: secondo quanto è filtrato dall'allenamento...
 Ven. 16 feb 2018 
TRIGORIA 16/02 - Seduta di Rifinitura: individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Ultimo allenamento della Roma a Trigoria prima di raggiungere il Friuli dove domani...
 Gio. 15 feb 2018 
 Mer. 14 feb 2018 
La Roma ritrova De Rossi e Schick
Di Francesco può sorridere: i due in campo sabato nell'anticipo
TRIGORIA 14/02 - Esercizi in palestra, rapidità e tattica per la squadra
ALLENAMENTO ROMA - De Rossi e Schick in gruppo, individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Lasagna, che tegola. L' Udinese lo perde per un mese e mezzo
Il comunicato è stato emesso solo ieri, ma le notizie che arrivano sull'entità della...
 Mar. 13 feb 2018 
La Turchia ai piedi del "soldato" Under
Quando è sbarcato a Roma, il presidente turco Erdogan lo chiamò al telefono per...
De Rossi, la Roma ritrova il suo barometro per la Champions
L'uomo dei due moduli è pure l'uomo che protegge di più la difesa. Ma è anche l'uomo...
 Lun. 12 feb 2018 
CHIRICHES a rischio per la Roma
Vlad Chiriches, che si era fermato nel corso dell'allenamento di rifinitura prima...
TRIGORIA 12/02 - Lavoro in palestra per chi ha giocato ieri
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Gonalons, Silva e Karsdorp
Si chiama Ünder, ha colpi da big
La Roma ha trovato un piccolo campione: Cengiz Ünder una serata come quella di ieri...
 Dom. 11 feb 2018 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro i friulani
Seconda vittoria consecutiva per la Roma. Ora, però, non c'è tempo da perdere: sabato...
DI FRANCESCO: "Mi infastidiscono i due gol presi. Cengiz può diventare un leader nel campo"
ROMA-BENEVENTO 5-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "La squadra ha voluto fortemente che battesse il rigore Defrel"
DEFREL: "Dobbiamo vincere senza guardare le altre squadre"
ROMA-BENEVENTO LE INTERVISTE PRE-PARTITA DEFREL A MEDIASET PREMIUM La vittoria dell'Inter...
Roma a forza 5. Avanti tutta
Mancano i gol, la Roma alza il tiro. Meglio, aumenta i potenziali tiratori. Mai...
Alla Roma servono gol per il bilancio e per il morale di Dzeko
Il campionato del Benevento in trasferta è sintetizzato da questi numeri: 11 partite,...
A questo Kolarov non si rinuncia mai
Avesse avuto un'alternativa, probabilmente Kolarov la partita di oggi contro il...
Under, tocca a te: "Tranquilla Roma, voleremo insieme"
Se il calcio è comunicazione, non sorprendetevi nello scoprire che in fondo Cengiz...
 Sab. 10 feb 2018 
TRIGORIA 10/02 - Seduta di Rifinitura. In gruppo De Rossi e Schick, a parte Gonalons
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, a seguire lunga fase tattica.
DI FRANCESCO: "Ottimista per convocazione di De Rossi e Schick. Gli attaccanti si devono sbloccare"
ROMA-BENEVENTO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Gerson deve migliorare la capacità di leggere prima le giocate e innamorarsi meno della palla. Gonalons difficile che potrà essere recuperato con lo Shakhtar. Bruno Peres? Mi auguro sia l'ultimo episodio"
De Rossi out, ecco Marcucci e Riccardi
Se, come sembra, Eusebio Di Francesco confermerà domani contro il Benevento il 4-2-3-1,...
 Ven. 09 feb 2018 
Roma-Benevento: i giocatori della Primavera che sperano nella convocazione
Uomini contati per Di Francesco, che ha solo 14 giocatori sani e disponibili e chiamerà i giovani: Marcucci e Riccardi in prima fila, occhio a Bouah
Leicester, pace fatta con Mahrez: l'algerino torna ad allenarsi
L'attaccante, in estate vicino alla Roma, deluso dal mancato passaggio al City che aveva offerto 57 milioni di euro
 Gio. 08 feb 2018 
TRIGORIA 08/02 - Squadra tra palestra e tattica: a parte De Rossi, Schick, Gonalons e Silva
ALLENAMENTO ROMA - Doppietta per Cengiz in partitella
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>