facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 26 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Compatta e cinica. Che Roma

Lunedì 23 ottobre 2017
La Roma riparte anche in campionato dopo il brillante pareggio di Londra. La squadra di Di Francesco ha ottenuto una di quelle vittorie "sporche" che a fine campionato peseranno sulla classifica. E' bastata una punizione di Kolarov, come contro l'Atalanta, per portare a casa i tre punti che consentono alla squadra giallorossa di restare nella scia delle squadre di testa, a meno sette dal Napoli e a meno cinque dall'Inter, con una partita ancora da recuperare. La Roma ha collezionato l'undicesima vittoria consecutiva fuori casa in campionato, eguagliando il record dell'Inter e finora in trasferta viaggia a punteggio pieno, con quattro successi in quattro partite e la porta di Alisson ancora imbattuta. Non è stata una Roma brillante, ma dal punto di vista della mentalità è in crescita. Sa soffrire e stare in campo da grande squadra. Il Torino paga le numerose assenze e un attacco che senza Belotti non punge. Senza il centravanti azzurro (prossimo al rientro) i granata rischierebbero di dover lottare per la salvezza.

TANTE ASSENZE - Si sono affrontate due formazioni mutilate dagli infortuni. Mihajlovic ha dovuto rininciare ad Ansaldi, Lyanco, Obi, ma soprattutto Belotti e ha lasciato in panchina Acquah, vero motore del centrocampo. Di Francesco ha lasciato a casa Manolas e Fazio e ha portato in panchina tre convalescenti di lusso: Schick, Karsdorp e Defrel. Ieri mattina il tecnico giallorosso ha deciso di far riposare Perotti, infoltendo il centrocampo e con Nainggolan più vicino a Dzeko, in una sorta di 4-3-2-1, o 4-3-3 "sporco" perchè il belga ha interpretato il ruolo di esterno in maniera anomala e si è accentrato spesso. La Roma ha replicato la strategia di Londra: pressing molto alto sin dentro l'area granata, per costringere gli avversari a impostare l'azione sempre con fatica. Il canovaccio della partita è stato lo stesso dello Stamford Bridge: la Roma ha provato a fare la partita (62 per cento di possesso palla alla fine), il Toro, come il Chelsea di Conte, si è difeso cercando di ripartire in contropiede. Ne è venuta fuori una partita brutta, nella quale la Roma ha faticato a trovare gli spazi sulle fasce e Nainggolan come contro il Napoli non è stato incisivo negli inserimenti. Solo nel finale del primo tempo il Torino è riuscito a rendersi più pericoloso, ma l'unico tiro nello specchio della porta della prima frazione di gioco è stato di Florenzi, che con un tentativo da 40 metri ha trovato Sirigu pronto alla deviazione. In difesa Moreno (positivo il suo esordio da titolare) e Juan Jesus hanno chiuso bene su Sadiq, De Rossi ha vigiliato su Ljajic, mentre Niang ha creato pochissimi problema a Florenzi. Dzeko, sceso in campo dopo un attacco intestinale accusato nella notte, ha stretto i denti, ma si è visto poco.

CI PENSA KOLAROV - Nella ripresa la Roma è tornata in campo con maggiore determinazione, Di Francesco ha spiegato negli spogliatoi che bisognava alzare il ritmo per mettere alla corde il Torino. Dopo un quarto d'ora l'ingresso in campo di Ünder e il ritorno a un più rigoroso 4-3-3, con Nainggolan riposizionato a centrocampo al posto di Pellegrini, ha permesso alla Roma di passare in vantaggio. Anche Mihajlovic ha tentato di risistemare la squadra su quella fascia, inserendo Barreca al posto di Molinaro, ma anche il giovane beniamino di casa ha sofferto con il turco. Il gol che ha deciso la partita è stato firmato da Kolarov, che come alla prima giornata contro l'Atalanta a Bergamo ha regalato i tre punti alla Roma con un calcio di punizione dal limite. La reazione del Torino ha prodotto pochi pericoli per la porta difesa da Alisson. Ljajic si è svegliato quando era troppo tardi. La Roma si è abbassata troppo negli ultimi minuti, ma il Torino senza Belotti in attacco è davvero poca roba.
di G. D’ Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 26 ago 2018 
SERIE A 2018/2019 - 2ª Giornata: Risultati Finali
Il Torino trova il pari in rimonta contro l'Inter grazie a Belotti e Meité. La Fiorentine...
Lo United pensa già al futuro. Nel mirino Lorenzo Pellegrini
Interesse dei Red Devils per il centrocampista giallorosso
DI FRANCESCO: "Per Strootman c'è una trattativa, oggi lo vedrò e valuterò"
ROMA-ATALANTA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: “Le 200 panchine sono un bel traguardo. Kluivert è pronto per fare il titolare. Pastore può giocare esterno offensivo. Cristante domani titolare"
Gerson: "La mia storia con la Roma non è finita. Alla Fiorentina per entrare nel giro della Seleçao"
Il brasiliano classe 1997, in viola grazie a un prestito secco, si racconta: “Sono molto grato al club giallorosso per tutto quello che ha fatto per me in questi anni. Ora ho bisogno di giocare per far parte del nuovo ciclo del Brasile”
Roma, parola alla difesa: il quartetto non si cambia
Non c'è più Alisson (già 3 clean sheet nei primi 3 match di Premier), ma lì dietro...
Roma-Atalanta, lato Sud esaurito, aprono i Distinti Nord. A Milano trasferta libera
Obiettivo 40.000 per la partita di domani all'Olimpico. Per la gara di venerdì contro il Milan è arrivato il via libera dell'Onms
Porta imbattuta da quattro gare
Eusebio Di Francesco festeggerà lunedì la 200ª panchina in serie A contro la squadra...
 Sab. 25 ago 2018 
Ritardi o niente partita, Dazn a rilento
Varie difficoltà segnalate sui social per seguire Napoli-Milan
Lega Serie A: ufficiale il divieto per le fasce di capitano personalizzate
Stop alle fasce da capitano personalizzate in serie A. La decisione è stata ufficializzata...
Juventus-Lazio 2-0: in gol Pjanic e Mandzukic. Ronaldo ancora a secco
I bianconeri vincono la prima della stagione allo Stadium grazie ad una perla del bosniaco e ad un gol del croato. Cristiano Ronaldo cerca ancora il primo gol in Serie A
MANCINI: "La Roma ha tanti giovani ma serve qualche italiano in più"
Il commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini, ha parlato del...
Cristante si candida, Nzonzi sarà convocato
L'Atalanta nel cuore e nel destino. Perché se il recente passato, quello che gli...
Strootman imita Dzeko: Roma e basta
L'unico che non si stupisce è lui. Ogni mattina si specchia nel suo fisico bestiale...
 Ven. 24 ago 2018 
Da Auriemma a Zampa: quando la telecronaca incontra la passione del tifo
Niente più soprannomi curiosi, niente più urla e silenzi assordanti davanti a un...
Sarri: "In Italia una guerra, meglio la festa che si vive in Premier League"
È bastato poco più di un mese dal suo arrivo a Londra perché Maurizio Sarri si...
Cristante: "Le sensazioni sono buone. Non vedo l'ora di assaporarmi i tifosi della Roma"
"La squadra sta iniziando ad acquisire la sua identità"
ALLEGRI: "Con la Lazio partita complicata. Bonucci va rispettato. CR7 in panchina? Potrà succedere"
Il tecnico alla vigilia della sfida contro la Lazio: «Partita complicata. Leonardo va valutato per quello che fa in campo»
De Laurentiis: "A Sarri ho dato tutto e non ho vinto niente"
Il presidente lancia un'altra frecciata al suo ex allenatore, poi di Ancelotti dice: «Non ha rivincite da prendere»
Milan-Roma, il caro prezzi ha superato il 150% in dieci anni
San Siro, un biglietto per la gara coi rossoneri costa 36 euro (più 15 per i parcheggi). Otto anni fa si pagava 14. Ma l’aumento è generalizzato
Roma, il ballo delle coppie è musica per Di Francesco
La partita non è solo quella che dura 90 minuti, ora solo di campionato e presto...
 Gio. 23 ago 2018 
Roma, meno corsa e più tiri di tutti: ecco i record della prima giornata di campionato
Dopo un turno appena di campionato, la Roma ha già scalato la classifica delle statistiche....
Calcio donne: sospesi serie A e B
Decisione Collegio di garanzia dello sport, stop fino a 7/9
Serie A, ecco la classifica secondo il valore delle rose
Nella graduatoria stilata con le quotazioni di Transfermarkt c'è un abisso...
Designazioni arbitrali 2ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di Andata
 Mer. 22 ago 2018 
Olanda, Koeman convoca cinque 'italiani' per Perù e Francia: c'è anche Kluivert
Il coach olandese ha diramato la lista dei 34 preconvocati, tra questi oltre al giovane attaccante della Roma ci sono Strootman, De Vrij, Hateboer e De Roon
Serie A con maglia 'Genova nel cuore'
In occasione 2/a campionato per ricordare vittime tragedia
Papà Kluivert: "Justin, ora corri: con questa Roma puoi raggiungermi"
Patrick Kluivert, padre di Justin ed ex attaccante di Milan e Barcellona, ha rilasciato...
Roma, occhio alla bestia nera
Per la prima all'Olimpico arriva la bestia nera Atalanta. Bisogna andare indietro...
C'è una fascia che imprigiona la fantasia
Altro che graziati. Andrebbero ringraziati. De Rossi e il Papu, Gomez. Gli unici...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>