facebook twitter Feed RSS
Martedì - 19 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Roma, ci pensa Golarov

Lunedì 23 ottobre 2017
Vittoria sporca, ma comunque bella. Di Francesco l'ha pensata così, da sabato. E la Roma lo ha accontentato, battendo il Torino con l' unico vero tiro in porta: 1 a 0. Kolarov ha arrotato il sinistro e ha fatto centro. Come a Bergamo, lo scorso 20 agosto, all'inizio di questo torneo. Due mesi dopo, ha scelto la suspence, aspettando la ripresa. Contro l'Atalanta segnò nel primo tempo. Sempre, però, su calcio da fermo. In serie A, finora, solo lui ha concesso il bis su punizione diretta. Per i giallorossi valgono 6 punti dei 18 che hanno in classifica. Tiro mancino, doppio e pesantissimo, dunque.

PRIMATO EGUAGLIATO - In campionato, almeno quando va in trasferta, la Roma sa solo vincere. Sono 4 i successi esterni in 4 viaggi. E diventano 11, se si contano anche i 7 del torneo passato: è record, come quello dell'Inter di Mancini nella stagione 2006-2007. A Firenze, il 5 novembre, c'è la possibilità di migliorarlo. Di Francesco, per ora, si accontenta. Anche perché fuori casa, in campionato, casa, i giallorossi non hanno ancora mai preso gol e la difesa, insieme con quelle del Napoli e dell'Inter, è la migliore della serie A, con 5 reti subite. E resiste pure nel pomeriggio in cui mancano i due centrale titolari, Manolas e Fazio, e lì in mezzo giocano i mancini Jesus e Moreno. Che, comportandosi dignitosamente, confermano l'organizzazione della squadra. Come a Bergamo, Alisson non trova lavoro nemmeno a Torino.

SOLITA CINQUINA - Di Francesco, mostrandosi coerente, non cambia il metodo per prevenire le fatiche scontate degli impegni ravvicinati. E, anche contro il Torino, ripete quanto fece a settembre subito dopo la prima gara di Champions contro l'Atletico, cambiando 5 giocatori nelle successive 4 partite contro il Verona, il Benevento, l'Udinese e il Qarabag (abbassò il numero a 4 per il match di fine ciclo a San Siro contro il Milan). Ecco che entrano, dopo la prestazione di sostanza a Londra, ancora in 5: Florenzi, Moreno, De Rossi, Pellegrini ed El Shaarawy. E 4 dei 5 esclusi sono in panchina: Peres, Gonalons, Perotti e Gerson. Solo Fazio, distorsione alla caviglia, resta a casa. Il turnover, insomma, fa ormai parte della vita quotidiana del gruppo. Coinvolge i calciatori e distribuisce gli sforzi. Nessuno può essere scontento e soprattutto stanco, anche se Kolarov e Dzeko, con Alisson, sono sempre partititi dall'inizio in queste 11 partite (8 di campionato e 3 di coppa). A rischio, per dirla tutta, c'è però l'identità della Roma. Perché l'allenatore, quando propone 5 innesti, interviene su mezza squadra. E, analizzando il primo tempo, è evidente che la nuova rivoluzione non garantisca la solita efficacia. Nessuna conclusione verso Sirigu fino all'intervallo e l'unica chance è per Strootman, tra l'altro su corner di Kolarov e quindi su palla inattiva: conclusione a lato, a porta vuota. Ma più che gli interpreti diversi, è la mancanza di ritmo a incidere sulla prova dei giallorossi. La strada, comunque, porta al futuro. La novità del pomeriggio è Moreno, al debutto da titolare. Il sistema di gioco, pur restando il 4-3-3, è simile quello presentato mercoledì scorso contro il Chelsea: a destra, a Londrà, giocò Gerson e qui invece comincia Nainggolan. Che, però, si accentra spesso in quella che poi, sarà la posizione di Schick. Su quel lato, Nainggolan spesso si accentra: per liberare la corsia a Florenzi o per andare al tiro. Quello che dovrà fare Schick. Nella ripresa il ritmo è più alto e Nainggolan un altro. Strootman ignora El Shaarawy e fa arrabbiare Dzeko, in campo per sua scelta dopo la notte in bianco. Quando entra Under per Pellegrini e Nainggolan torna a centrocampo, la Roma va a vincere la partita. Con un centrocampista in meno e un attaccante in più. De Silvestri ferma El Shaarawy, Kolarov trasforma la punizione. In successo.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 11 mag 2018 
Calciomercato Roma, Balotelli spacca Roma
Mario Balotelli alla Roma. Un'ipotesi che qualche anno fa avrebbe mosso una rivolta...
 Gio. 10 mag 2018 
Balotelli in orbita giallorossa? I tifosi storcono il naso...
L’ex attaccante del Milan sogna il ritorno in Serie A. Vota se lo vorresti vedere con la maglia giallorossa
Designazioni arbitrali 37ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 18ª Giornata di Ritorno
Di Francesco sceglie il nuovo preparatore
Si tratta di Alessandro Pilati che lavora al Genoa dal 2004 e nell’ambiente della serie A viene considerato il migliore del suo settore
Adesso la serie A rischia di partire senza le dirette
Il problema non è ancora stato risolto. Non esiste, al momento, una soluzione immediata....
 Mer. 09 mag 2018 
Costacurta: "Seconde squadre dal prossimo anno"
Anche in Italia arriveranno le seconde squadre, così come accade ad esempio in Spagna....
Diritti tv, partenza serie A a rischio. Tribunale annulla il bando Mediapro
Il Tribunale civile di Milano ha confermato la sospensione del bando dei diritti...
Diritti tv, è caos: annullato il bando Mediapro
Il tribunale di Milano ha confermato la sospensione del bando per i diritti tv: «E' da rifare». Accolte le istanze di Sky
 Mar. 08 mag 2018 
SCHICK: "Ricorderò la partita con il Barcellona per tutta la vita"
Capradossi: "L'esordio un sogno che si avvera"
Calciomercato Roma: per il centrocampo l'Inter mette Strootman e Barella nel mirino
A meno di due settimane dalla fine del campionato, l'Inter è già al lavoro per il...
Nessuno sa ancora dove vedremo la serie A
I presidenti hanno deciso ieri di concedere a Mediapro l’ennesima proroga, altri 15 giorni di tempo per presentare la fideiussione da un miliardo e trecento milioni che avrebbero già dovuto presentare un mese e mezzo fa
Under e Alisson, il vero tesoro della Roma
Il club giallorosso ha comprato il brasiliano per 8 milioni di euro dall’Internacional e ora ne vale più di 50. Il turco è arrivato nella capitale per 14 milioni, ne vale già almeno il doppio
Volata Champions: Roma sì
La vittoria di Cagliari ha segnato un confine netto tra i giallorossi e le contendenti. Di Francesco punta dritto al terzo posto
Papà Capradossi: "Mio figlio Elio? Ha l'Africa dentro e Roma nel cuore"
Il padre del difensore giallorosso apre l’album di famiglia e svela: “Io amo il rugby, ma per lui la palla è solo rotonda. Senza calcio avrebbe potuto fare il fotografo…”
La Roma a spasso nel futuro
E' già Roma-Juve. Ma attenzione: non ci riferiamo alla partita di domenica sera...
 Lun. 07 mag 2018 
Licenza Uefa rilasciata a 14 delle 20 società di serie A: ok Roma e Lazio
La Commissione di primo grado delle Licenze Uefa, esaminata la documentazione pervenuta,...
Diritti tv, la Rai "vince" la Coppa Italia: battuta l'offerta di Mediaset
Dopo la finale Juventus-Milan si andrà avanti ancora insieme. Sarà infatti la Rai...
CALCIOMERCATO, Kluivert jr verso la Premier
Il futuro di Justin Kluivert, attaccante dell'Ajax seguito anche dalla Roma negli...
Roma, tutti gli obiettivi di calciomercato
Sta già nascendo una Roma ambiziosa. Già prima della partita di Cagliari, dopo i...
Un punto dal Paradiso
La Roma vince soffrendo a Cagliari grazie al gol di Under: ora basta un pareggio in due gare per centrare l’obiettivo
Cagliari-Roma 0-1: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 0-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Ünder da tre punti tra turnover, dolori e la sfida alla Juve
Sulla scia dell'esordio in Champions di Antonucci, è toccato ieri ad Elio Capradossi...
 Dom. 06 mag 2018 
CAPRADOSSI: "Una grande emozione, tre punti importantissimi. Higuain? C'è tempo per pensarci"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA CAPRADOSSI A SKY L'emozione dell'esordio......
Ci pensa Ünder: Roma terza. Il Cagliari trema e protesta
Il turco segna e Alisson para, ma i rossoblù protestano per un contatto Kolarov-Farias in area giallorossa, giudicato regolare. Lopez è terzultimo: si fa durissima
Cagliari-Roma Le Formazioni UFFICIALI
36ªGiornata di Serie A
36ªGiornata di Serie A - Risultati Finali
La Lazio pareggia a fatica, il Napoli dice addio allo scudetto. Vincono Chievo e SPAL
Calciomercato Roma, Monchi su Battaglia, c'è il contatto
IL DIRIGENTE GIALLOROSSO SEGUE IL CENTROCAMPISTA GIÀ DA TEMPO
 Sab. 05 mag 2018 
Lopez: "Domani ci aspetta una gara difficilissima ma attraverso la prestazione possiamo arrivare..."
"Attraverso la prestazione possiamo arrivare ai tre punti”
MUZZI: "Il Cagliari contro la Roma deve entrare in campo con il coltello fra i denti..."
Roberto Muzzi, ex calciatore del Cagliari cresciuto nelle giovanili della Roma,...
 Ven. 04 mag 2018 
Collina, che scempions
La domanda è semplice: come mai l'Uefa non vuole la Var in Champions? Dice lo sloveno...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>