facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Là dietro non si passa. La Roma ci ha preso gusto

Lunedì 23 ottobre 2017
Ed ora sono quattro, difficile parlare ancora di casualità. Nel senso che nelle quattro trasferte di campionato giocate finora in questa stagione la Roma ha sempre vinto. Ma, soprattutto, non ha mai preso gol (realizzandone invece in tutto otto, due di media a partita). Un dato che comincia a fare statistica e che ci dice che la difesa difranceschiana in formato trasferta è una difesa da scudetto (e comunque la migliore in assoluto insieme a Inter e Napoli con soli 5 gol subiti, anche se i giallorossi hanno una partita in meno). Soprattutto, poi, pensando che 3 di queste 4 vittorie con clean sheet annesso sono arrivate su campi difficili come Bergamo, San Siro (sponda Milan) e, appunto, ieri a Torino. «Questa è la cosa che mi fa più piacere, la grande compattezza di squadra», ha detto Di Francesco. Ed allora finiamoci dentro a questa difesa qui.

IL LAVORO PAGA - Insomma, ieri la linea difensiva ha lavorato davvero bene, anche se in un paio di occasioni l'impressione è stata che se invece di Sadiq dall'altra parte ci fosse stato Belotti, magari i conti sarebbero stati diversi. Quella di ieri, però, era di fatto una difesa improvvisata, con il ritorno di Florenzi come esterno destro basso e una coppia di centrali inedita formata da Moreno e Juan Jesus. «Ma io credo nel lavoro, so fare la mia parte - dice alla fine il brasiliano - Devo migliorare ancora molto, ma non sono una macchina e quindi sbaglierò ancora, magari meno di prima. Ma l'importante è che non abbiamo concesso niente. E che abbiamo dimostrato di essere una squadra e che ci aiutiamo vicendevolmente. Moreno? È entrato benissimo, meritava questa chance».

INTERCAMBIABILITÀ - E in questa difesa qui ieri si è rivisto anche Alessandro Florenzi, seppur la sua prestazione non sia stata certo di quelle da ricordare. «Siamo felici per la vittoria, Torino è un campo dove in tanti faranno fatica a passare - dice - I tanti cambi? È uno dei punti di forza di questa squadra. Siamo in tanti e tutti bravi. Dobbiamo continuare su questa strada, sapendo che ognuno può dare il suo contributo. Se non giochi una partita, non vuol certo dire che non giocherai neanche quella dopo». Esattamente come sottolineato da Di Francesco. Basti pensare, ad esempio, che ieri la difesa mancava dei centrali titolari, Manolas e Fazio. Ma il risultato è stato lo stesso, una difesa da scudetto.
di A. Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 27 gen 2018 
Domani è Schick, Difra ci pensa
Il girone dei talenti, dantescamente, è il girone di ritorno. Anche se non è un...
Avanti con i giovani: bravo Antonucci
L'altra sera a Genova una boccata di aria fresca ha permesso alla Roma di agguantare...
Con palate di sterline il Chelsea fa la spesa al supermarket Italia
Un lungo e costoso amore, dalle radici antiche, che spesso ha avuto in cambio vittorie...
 Ven. 26 gen 2018 
ANTONUCCI si tatua la data dell'esordio in Serie A (FOTO)
Tramite una storia di Instagram, Mirko Antonucci ha pubblicato una foto del suo...
Diritti tv, Lega rifiuta l'offerta di 830 milioni di Sky e Mediaset: i pacchetti verso Mediapro
Mediaset Premium non ha rilanciato per i diritti tv della Serie A al termine della...
Calciomercato Juventus, Asamoah tra rinnovo e Roma
Sono giorni frenetici quelli che sta vivendo la Roma. Il club giallorosso è alle...
Le nuove bandiere fatte in casa
La Roma ha Lorenzo Pellegrini. La Lazio, dietro Strakosha, ha Murgia. La Fiorentina...
La mamma di Antonucci: "Io e il mio Mirko, che gioia vederlo nella sua Roma"
Dal sogno alla realtà e dal poster in cameretta di Totti all'assist per Dzeko. L'esordio...
Dzeko, i segreti del no al Chelsea. Emerson in bilico
Tutto in standby, a soli cinque giorni dalla chiusura del mercato. Il giorno dopo...
Roma senza alter Dzeko
La classifica, dopo 2 giornate del girone di ritorno, inchioda la Roma: il 5° posto,...
 Gio. 25 gen 2018 
Dzeko, la lettera d'addio alla Roma
LETTERA A UN PROCURATORE
La Roma ha trovato il suo muro. Alisson para otto tiri su dieci
Il brasiliano è il migliore tra i portieri con almeno due presenze in campionato
Caso Anna Frank, 50 mila euro di multa alla Lazio. Niente porte chiuse. La Procura Figc fa ricorso
Cinquantamila euro di multa alla Lazio per insulti antisemiti: è questa -secondo...
Calciomercato Roma, Dzeko-Emerson: Il punto e i nomi in entrata
Sono giorni decisivi nella Capitale: il futuro di Edin Dzeko verrà scritto nel corso...
Designazioni arbitrali 22ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 3ª Giornata di Ritorno
Adesivi antisemiti: 50mila euro di multa alla Lazio
Il Tribunale federale nazionale della Figc, presieduto da Cesare Mastrocola, ha...
L'ag. di Antonucci: "Mirko è contento dell'esordio, è romano e tifa Roma"
"Di Francesco non ha avuto paura di schierarlo”
Calciomercato, Dzeko fino alla fine. Ma altra frenata Roma
Gli occhi di tutti, in un modo o nell'altro, erano su di lui, il bosniaco dalla...
Sampdoria-Roma 1-1 Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SAMPDORIA-ROMA 1-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Dubbi, tensioni e spunti. La lucida follia del 9 che sboccia con Schick
E la chiamano lucida follia, che poi scegliete voi quale delle due parole sia fuori...
Roma, un punto stretto
Dzeko ha ancora la maglia giallorossa e, anche se all'ultimo respiro, resta decisivo:...
 Mer. 24 gen 2018 
Calciomercato Roma, Umar Sadiq al Nac Breda
Umar Sadiq terminerà questa stagione in Olanda. L'attaccante di proprietà della...
Sampdoria-Roma Le Formazioni UFFICIALI
Recupero 3ªGiornata di Serie A
Calciomercato Roma, da Bereszynski a Torreira: Asse caldo con la Samp
Oggi, mercoledì 24 gennaio 2018, si disputa a Genova Sampdoria-Roma, recupero della...
Totti e la Sampdoria: dagli esordi all'ultimo gol vittoria
Le prime gare da titolare. Nell'97 fu ad un passo dal trasferimento a Genova. Contro la squadra ligure divenne prima punta, segnò la rete più bella
Gli ex romanisti: "Ora per Di Francesco è dura. Deve essere lui il punto fermo"
Isolarsi e pensare solo al campionato: «Perché la partita di stasera è delicatissima»....
 Mar. 23 gen 2018 
Figc, Tommasi: "La prima cosa che farei da presidente? Un tavolo per far partire le seconde squadre"
«La prima cosa che farei da Presidente della Federcalcio? Un tavolo per far partire...
Calciomercato, prove di ritorno per Criscito tra Genoa e Roma
Il calciomercato Serie A invernale 2018 è nella sua fase più cruciale. quella che...
Calciomercato, lasciarsi un giorno a Roma. Dzeko si sente scaricato e cede alla corte del Chelsea
Gli 83 minuti giocati domenica sera contro l'Inter a San Siro hanno l'aria di essere...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>