facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 gennaio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Altro giro, altra Roma

Domenica 22 ottobre 2017
L'evoluzione, in poco più di un mese, è stata internazionale. Perché la Roma ha improvvisamente scoperto di andare meglio in Europa che in Italia. Il ribaltone è nei numeri e quindi nei risultati. Basta ricordare che, dopo essere stata seconda in serie A tre volte nelle ultime quattro stagioni (con il record di punti nell'ultima), ha passato invece l'ultima notte al 6° posto. Così, imbattuta in Champions e capace di fermare le due favorite del suo gruppo infernale, adesso è chiamata a ripartire proprio in campionato: finora 15 punti (con una partita da recuperare, però) e 2 sconfitte in 7 gare. Il ko con il Napoli è stato doloroso quanto quello con l'Inter. Ma la prestazione autoritaria contro il Chelsea ha ridato forza al progetto di Di Francesco. Che, oggi pomeriggio, è in attesa della risposta che incuriosisce pure la platea. E cioè se il gruppo giallorosso riuscirà a replicare, nel gioco e nell'atteggiamento, il match di mercoledì, passando da Stamford Bridge al Grande Torino.

COLLAUDO IN VIAGGIO La Roma, comunque, dovrà anche confermare pure l'ottimo rendimento esterno e quindi migliorare, contro i granata di Mihajlovic, il raccolto fatto in trasferta dal 20 agosto. Qui, per la verità, non ha più preso i 3 punti: ultimo successo 4 anni e mezzo fa. Ma fuori, in questo torneo, ha sempre vinto (gli unici 2 ko, entrambi all'Olimpico): Bergamo, Benevento e Milano. E, quindi, ha dato continuità ai successi del campionato scorso, arrivando fino a 10 (se vince, eguaglierebbe il record di 11 dell'Inter di Mancini nella stagione 2006-2007). E, lontano da casa, non ha mai preso gol (solo in coppa). Ma nella sfida contro il Torino conteranno i comportamenti. La conquista della metà campo del Chelsea è stata la vera novità della missione inglese. E l'autentica svolta del metodo di Di Francesco. Giallorossi propositivi, sfrontati e rapidi per il controllo totale del match. Atteggiamento ovviamente migliorabile, eliminando gli errori. Individuali e di squadra, nei passaggi e nelle posizioni.

NUOVA ROTAZIONE EXTRALARGE Di Francesco, come è già successo nel periodo di full immersion a settembre, è intenzionato a riproporre l'ampio turnover da una partita all'altra. In calendario, dopo il Napoli e il Chelsea, altri 5 impegni in 14 giorni. Da quello odierno contro il Torino alla sfida del 5 novembre al Franchi contro la Fiorentina, in mezzo le gare interne contro il Crotone, il Bologna e il ritorno contro i Blues di Conte. L'allenatore giallorosso se per quattro volte (di fila) ha cambiato 5 giocatori (contro il Verona, il Benevento, l'Udinese e il Qarabag, fermandosi a 4 contro il Milan), stavolta potrebbe addirittura superare se stesso. E, dopo i 4 di mercoledì, possibili ancora 5 innesti in partenza. Forse 6. Perché, nel giorno in cui ha contemporaneamente riconvocato Schick e Defrel, ha dovuto lasciare a casa Fazio, uscito dalla sfida di Londra con una distorsione alla caviglia sinistra (ieri ha provato, ma si è subito arreso). Pronto, per il debutto da titolare, Moreno, unico centrale a disposizione con Jesus (out Manolas e difesa sempre in mezza emergenza con Emerson non utilizzabile). Sulla giostra si apprestano a risalire Florenzi da esterno basso, Pellegrini e De Rossi a centrocampo, più El Shaarawy in attacco. Uscirebbero Peres, Nainggolan, Gonalons e Gerson. Se a destra giocasse Under e restasse anche Perotti, appena richiamato in nazionale dopo 6 anni, sarebbero 6 le novità. Del resto Perotti a destra ed El Shaarawy a sinistra sono stati titolari solo il 23 settembre contro l'Udinese. Cambiando metà squadra, chissà se l'identità resterà quella di Stamford Bridge. A prescindere dalle assenze del Torino (8° posto e 13 punti): Ansaldi, Lyanko, Obi e Belotti.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 29 dic 2017 
Special Eusebio
Cinque anni non si dimenticano in novanta minuti. Sono stati anni magnifici per...
Le verità nascoste. Roma, la solidità non basta. Ma i gol di Dzeko faranno la differenza
Ci siamo, finalmente. Ecco la novità che sa tanto di antico: stasera e domani gioca...
Andata a 44 punti. Di Francesco insegue un record
La migliore, se si prova a dar retta ai numeri e ad andare oltre la sconfitta con...
Totti, lanci e stop: "Roma da primato ma l'Italia fatica"
C'è il tutto esaurito per Totti. A Dubai, per il premio alla carriera di Globe Soccer,...
DiFra, ieri oggi e domani
Prima o poi doveva arrivare. Il calendario ha voluto che fosse l'ultima partita...
 Gio. 28 dic 2017 
Totti in tribuna, ma anche in campo: il figlio Cristian ha debuttato con la Roma
C'è un Totti che ha lasciato il calcio giocato, ritirandosi al termine della passata...
Il 2017 della Roma. Addio Totti, Champions e la nuova rivoluzione
Un anno di svolta. Emotiva, tecnica, progettuale. Il 2017 della Roma passerà alla...
Florenzi, che festa: 200 con la Roma, poi contratto a vita
Al Sassuolo non sono legati bei ricordi. Proprio contro la formazione emiliana,...
Roma-Sassuolo in alta velocità
Giovani da valorizzare e magari da ricomprare. Fabbrica di talenti alla quale attingere....
La Roma torna ai romani
Scatta l'ora R. L'ora della Roma, l'ora dei Romani della Roma. Eusebio Di Francesco...
Scossa Dzeko, c'è solo la Roma
Qualcosa si muove attorno a Edin Dzeko. Come spesso accade nei momenti di difficoltà,...
Stadi vecchi, tifosi in crescita lo strano caso della Serie A
Fede, disse una volta Dino Risi, è andare allo stadio quando puoi vedere la partita...
Gandini ci crede: "Siamo alla pari delle altre grandi"
Si dice che «ciò che non uccide fortifica» e a Trigoria il post-Juve sembra aver...
 Mer. 27 dic 2017 
15,8% in più di spettatori per la Roma rispetto alla passata stagione
Serie A: in aumento gli spettatori presenti allo stadio (+10.1%).
Un Turno alla fine: ecco chi ha fatto più punti nel 2017
Serie A, ecco i campioni dell'anno solare 2017
Roma, per lo stadio spunta Goldman
Milan, Inter, e poi Fiorentina, Genoa e forse in futuro la Roma di James Pallotta....
Designazioni Arbitrali 19ª Giornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,dei...
Globe Soccer: Totti, premio alla carriera
Aspettando domani le stelle (Cristiano Ronaldo e Zidane) oggi a Dubai partono i...
Salvate il soldato Schick: ci servirà
Il Vangelo secondo Michael Jordan ad un certo punto recita: «Nella mia carriera...
Roma, terapia d'urto contro il mal di gol
L'unica preoccupazione di Di Francesco, in questi giorni, è abbastanza scontata:...
 Mar. 26 dic 2017 
Calciomercato Roma, Di Francesco "chiama" Monchi: a gennaio servono acquisti
Il tecnico, dopo le sconfitte con Inter, Napoli e Juventus, chiede cattiveria alla squadra e una mano dal mercato a Monchi. Sabato all'Olimpico contro il Sassuolo punta a un 4-2-4
La Top 100 del Guardian: c'è tanta serie A
La classifica stilata dal tabloid britannico sui migliori calciatori del 2017: Messi il migliore. Dzeko 43° e Nainggolan 72°
 Lun. 25 dic 2017 
Roma, incontro di mercato tra Di Francesco e Monchi: il tecnico chiede rinforzi
Nei prossimi giorni Di Francesco e Monchi si metteranno a tavolino per pianificare...
Roma, the day after: anatomia di una crisi. Tra sfortuna ed errori che diventano un limite
Dopo la sconfitta contro la Juventus, che avvelena il Natale giallorosso, Eusebio...
Uno scudetto per 5 sorelle: le chance a un passo dal giro di boa
Non sono più quelle che sino a qualche giornata fa hanno spadroneggiato. Ma le prime...
 Dom. 24 dic 2017 
Roma, l'attacco non segna più. E Schick per molti è già un flop
Il calo di Dzeko ha influenzato la produzione offensiva giallorossa, e il boemo soffiato proprio alla Juve sale sul banco degli imputati dopo essersi divorato il pari allo Stadium
Roma k.o. con le prime tre? Serve la grinta Champions
I giallorossi hanno perso contro chi gli sta davanti: Inter, Napoli e ora Juve. Ma nel doppio confronto con il Chelsea la squadra di Di Francesco ha dimostrato di poter fare punti contro i top club
Alisson e Dzeko le due facce del Natale amaro contro la Juventus
Non sembra avere timori reverenziali, Alisson, nello stadio che fa sempre tremare...
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: JUVENTUS-ROMA 1-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 23 dic 2017 
Juventus-Roma: Le Formazioni UFFICIALI
18ªGiornata di Serie A
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>