facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 aprile 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Altro giro, altra Roma

Domenica 22 ottobre 2017
L'evoluzione, in poco più di un mese, è stata internazionale. Perché la Roma ha improvvisamente scoperto di andare meglio in Europa che in Italia. Il ribaltone è nei numeri e quindi nei risultati. Basta ricordare che, dopo essere stata seconda in serie A tre volte nelle ultime quattro stagioni (con il record di punti nell'ultima), ha passato invece l'ultima notte al 6° posto. Così, imbattuta in Champions e capace di fermare le due favorite del suo gruppo infernale, adesso è chiamata a ripartire proprio in campionato: finora 15 punti (con una partita da recuperare, però) e 2 sconfitte in 7 gare. Il ko con il Napoli è stato doloroso quanto quello con l'Inter. Ma la prestazione autoritaria contro il Chelsea ha ridato forza al progetto di Di Francesco. Che, oggi pomeriggio, è in attesa della risposta che incuriosisce pure la platea. E cioè se il gruppo giallorosso riuscirà a replicare, nel gioco e nell'atteggiamento, il match di mercoledì, passando da Stamford Bridge al Grande Torino.

COLLAUDO IN VIAGGIO La Roma, comunque, dovrà anche confermare pure l'ottimo rendimento esterno e quindi migliorare, contro i granata di Mihajlovic, il raccolto fatto in trasferta dal 20 agosto. Qui, per la verità, non ha più preso i 3 punti: ultimo successo 4 anni e mezzo fa. Ma fuori, in questo torneo, ha sempre vinto (gli unici 2 ko, entrambi all'Olimpico): Bergamo, Benevento e Milano. E, quindi, ha dato continuità ai successi del campionato scorso, arrivando fino a 10 (se vince, eguaglierebbe il record di 11 dell'Inter di Mancini nella stagione 2006-2007). E, lontano da casa, non ha mai preso gol (solo in coppa). Ma nella sfida contro il Torino conteranno i comportamenti. La conquista della metà campo del Chelsea è stata la vera novità della missione inglese. E l'autentica svolta del metodo di Di Francesco. Giallorossi propositivi, sfrontati e rapidi per il controllo totale del match. Atteggiamento ovviamente migliorabile, eliminando gli errori. Individuali e di squadra, nei passaggi e nelle posizioni.

NUOVA ROTAZIONE EXTRALARGE Di Francesco, come è già successo nel periodo di full immersion a settembre, è intenzionato a riproporre l'ampio turnover da una partita all'altra. In calendario, dopo il Napoli e il Chelsea, altri 5 impegni in 14 giorni. Da quello odierno contro il Torino alla sfida del 5 novembre al Franchi contro la Fiorentina, in mezzo le gare interne contro il Crotone, il Bologna e il ritorno contro i Blues di Conte. L'allenatore giallorosso se per quattro volte (di fila) ha cambiato 5 giocatori (contro il Verona, il Benevento, l'Udinese e il Qarabag, fermandosi a 4 contro il Milan), stavolta potrebbe addirittura superare se stesso. E, dopo i 4 di mercoledì, possibili ancora 5 innesti in partenza. Forse 6. Perché, nel giorno in cui ha contemporaneamente riconvocato Schick e Defrel, ha dovuto lasciare a casa Fazio, uscito dalla sfida di Londra con una distorsione alla caviglia sinistra (ieri ha provato, ma si è subito arreso). Pronto, per il debutto da titolare, Moreno, unico centrale a disposizione con Jesus (out Manolas e difesa sempre in mezza emergenza con Emerson non utilizzabile). Sulla giostra si apprestano a risalire Florenzi da esterno basso, Pellegrini e De Rossi a centrocampo, più El Shaarawy in attacco. Uscirebbero Peres, Nainggolan, Gonalons e Gerson. Se a destra giocasse Under e restasse anche Perotti, appena richiamato in nazionale dopo 6 anni, sarebbero 6 le novità. Del resto Perotti a destra ed El Shaarawy a sinistra sono stati titolari solo il 23 settembre contro l'Udinese. Cambiando metà squadra, chissà se l'identità resterà quella di Stamford Bridge. A prescindere dalle assenze del Torino (8° posto e 13 punti): Ansaldi, Lyanko, Obi e Belotti.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Serie A - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 19 mar 2018 
La nona sinfonia in trasferta. Media punti da record
La Roma formato trasferta è da record. Il quarto successo consecutivo lontano dall'Olimpico...
Macchina da trasferta. In campionato fuori casa 9 vittorie, 4 pareggi e un solo ko: che ritmo!
È una Roma che vola in trasferta. Ha ottenuto finora nove successi, gli stessi che...
Quel muro giallorosso. Alisson garanzia di una difesa imbattuta in 17 partite su 38
Immaginate Marcello Trotta, giovane centravanti del Crotone, che dopo aver buggerato...
Crotone-Roma 0-2: Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CROTONE-ROMA 0-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
Doppia Roma, il terzo posto è blindato
La Roma di scorta non buca nel viaggio scomodo in Calabria: il 2 a 0 contro il Crotone...
 Dom. 18 mar 2018 
Morto Stefano Pellegrini ex attaccante della Roma degli anni 70'
È morto Stefano Pellegrini, l'ex attaccante della Roma degli Anni '70. Aveva 65...
ZENGA: "Usciamo a testa alta. Alisson migliore in campo e questo la dice lunga..."
CROTONE-ROMA 0-2 LE INTERVISTE POST-PARTITA WALTER ZENGA: “Oggi abbiamo creato meno rispetto al solito. Usciamo comunque a testa alta perché abbiamo fatto una partita di spessore”
Crotone-Roma Le Formazioni UFFICIALI
29ªGiornata di Serie A
Dzeko e Fazio, le certezze
"Auguri Edin!". Dzeko risponde con il sorriso, mostra i pollici, nel giorno del...
Crotone, quanta Roma. Ricci e Stoian, cresciuti a Trigoria, titolari fissi
Si attende il rientro di Tumminello
Roma, operazione Crotone per restare terza
L'unico accostamento con la prossima tappa in Europa, al momento di scendere in...
 Sab. 17 mar 2018 
LAZIO-ROMA spostata alle 20:45 del 15 aprile
La Lega Serie A ha comunicato delle variazioni di orario per la 32ª giornata di...
KOLAROV: "Roma è una città unica. Il calcio mi ha salvato dalle cose brutte" (VIDEO)
Il prfilo ufficiale Facebook della Serie A ha postato l'intervista del terzino giallorosso,...
 Ven. 16 mar 2018 
Champions League: chi sarà, sarà. Totti ci porta ai quarti di finale
Che sarà sarà. A 33 anni quasi esatti dal coro che emozionò tutta l'Europa calcistica,...
Adesso Alisson. Con la serenità finanziaria arriva anche il momento di blindare il portiere
Il paragone è divertente e autoironico, oltre a testimoniare una stima incondizionata...
Spacca il secondo
Se parlano i fatti è complicato contestarli: la Roma ha ricominciato a correre,...
 Gio. 15 mar 2018 
LAZIO ai quarti di finale di Europa League: possibile spostamento del derby
La Lazio si è qualificata per i quarti di finale di Europa League, che si disputeranno...
Totti: "Sto nello spogliatoio, in campo, parlo col Mister, viaggio, in ritiro" (VIDEO)
"L’unico neo è che non mi spoglio e metto gli scarpini"
Designazioni arbitrali 29ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 10ª Giornata di Ritorno
Se il raccattapalle fa parte del gioco
Dopo la tempesta torna la quiete. Le polemiche scatenate durante Roma-Shakthar Donetsk...
Champions Italy
Forse, anzi, di sicuro, non siamo i migliori del calcio europeo, ma noi questo calcio...
Il piano Usa per l'EuroRoma brava (e bella) con le grandi
Per il suo sessantesimo compleanno James Pallotta non avrebbe potuto ricevere un...
 Mer. 14 mar 2018 
Lazio, tifosi biancocelesti contro il Var: citati i direttori di gara
Undici tifosi della Lazio hanno presentato una citazione davanti al giudice di pace...
Dzeko: "Sono rimasto per questo". E Pallotta lo ringrazia: "Che regalo per i miei 60!"
Come li convinci tu, Roma, non li convince nessuno. Piena di guai, a volte un po'...
Dzeko segna, la Roma sogna
Non sembra vero, perché qui è stata persa l'abitudine a certe notti. Ma la Roma,...
 Mar. 13 mar 2018 
Mancini: "Roma, fai come noi contro il Real. Alisson è un fenomeno"
A poche ore dalla gara di Champions League tra Roma e Shakhtar, l'ex calciatore...
Roma-Torino 3-0, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal...
Juan: "Terzo posto e quarti di finale, si può fare! Ho la Roma nel cuore"
Juan Silveira dos Santos, difensore centrale del Flamengo ed ex giocatore della...
Paredes: "Venduto perché la Roma aveva bisogno di denaro"
L’argentino rivela: “Volevano soltanto l’estero per non rinforzare le rivali. Da voi ho passato 3 anni decisivi e sento la mancanza dell’Italia, ma allo Zenit sto bene e vorrei rimanere”
Monchi: "Ai quarti di Champions per crescere. Under può essere il futuro della Roma"
Il ds parla a poche ore da quello che definisce “uno dei match più importanti degli ultimi tempi”: “Con lo Shakhtar non sarà facile, ma nemmeno impossibile. Stiamo costruendo una squadra con un futuro ambizioso”
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>