facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 10 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Baldissoni: "Fateci fare lo stadio a Tor Di Valle"

Sabato 21 ottobre 2017
«Se la luce verde arrivasse oggi, o a 3-4 settimane da oggi, noi puntiamo a chiudere il finanziamento necessario, pulire il sito e avviare i lavori entro la fine del primo trimestre dell'anno prossimo, poi ci sono 26/28 mesi per la costruzione. Quindi tutto questo vuol dire riuscire ad arrivare aprire per la stagione 2020/21 e un piccolo ritardo di una o due settimane vorrebbe dire passare all'anno successivo e perdere una stagione, maggiori costi, minori ricavi, un danno incalcolabile». Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, sceglie la platea di Capri, del 32esimo convegno dei Giovani Imprenditori di Confidustria, per ribadire l'importanza per la società giallorossa di costruire lo Stadio di Tor di Valle e, senza entrare nel dettaglio, rimarcare le difficoltà che ancora possono bloccare il progetto.

«Nel 2005 - spiega Baldissoni - fu inaugurata l'Allianz Arena a Monaco di Baviera dove gioca il Bayern generando il 57% dei ricavi dallo stadio; l'anno successivo, nel 2006, l'Emirates è stato inaugurato a Londra per l'Arsenal e ha portato +111% dei ricavi dallo stadio. L'unico esempio che abbiamo è in Italia è lo Juventus Stadium che ha portato +175% dai ricavi da stadio», a dimostrazione, secondo il Dg giallorosso, di quale sia la differenza fra avere o non avere uno Stadio. Il problema è che oltre la speranza non c'è certezza di fare lo Stadio: «Spero di sì ma non dipende da noi. La Conferenza dei Servizi deve confrontarsi con Governo, Stato, Regione, Città Metropolitana. Ci attendiamo una risposta che serve al Paese: il calcio credo che contribuisca col 2% del PIL».


La stretta finale si avvicina: consegnate le integrazioni documentali richieste, gli uffici ora stanno valutando proprio i nuovi studi sul traffico. Se questi studi riusciranno a fugare qualunque dubbio circa la sostenibilità del progetto in termini di mobilità e sicurezza anche senza l'esistenza del Ponte di Traiano, è plausibile ritenere che il via libera finale arriverà senza troppi altri problemi. Che, invece, ci sarebbero qualora rimanesse in piedi l'idea - già manifestata nero su bianco dal Ministero delle Infrastrutture - che il Ponte di Traiano sia indispensabile e che il Ponte dei Congressi non solo è un'altra cosa ma che i soldi di quest'ultimo non possono essere spostati sul primo. Se il Ponte di Traiano rientrasse dritto dritto sul tavolo della Conferenza di Servizi, si aprirebbe un gran caos di difficilissima soluzione. La più semplice sarebbe quella di riconoscere in cambio ai proponenti le cubature in compensazione, quasi la stessa quantità tagliata dalla Raggi. Ma, detto che la Roma non vuol più sentir parlare di questa soluzione per non dover ricominciare e pagare nuovamente una parte del progetto - a oggi Pallotta ha già speso 63 milioni di euro per Tor di Valle - si aprirebbe un enorme conflitto istituzionale fra Regione e Pd da un lato e Campidoglio e 5Stelle dall'altro.

Scartata, come detto, l'idea di trasferire i soldi del Ponte di Congressi su quello di Traiano come scritto dal Ministero delle Infrastrutture a pagina 4 della sua ultima relazione inviata in Regione, le ipotesi allo studio si riducono drasticamente. Una vedrebbe lo Stato pagare direttamente «cash» il Ponte di Traiano ma si aprirebbe, oltre che il problema mediatico, anche il fatto che così il governo finanzierebbe una società quotata in Borsa e una club sportivo, divenendo a tutti gli effetti partner commerciale del progetto Tor di Valle. Impensabile. Altra ipotesi, sarebbe quella di «tirar fuori» il Ponte di Traiano dal progetto Stadio e farlo diventare parte di un nuovo Accordo di Programma. Solo che si ripeterebbe il problema Ponte dei Congressi: opera pubblica, svincolata dallo Stadio, costruita dallo Stato con i tempi dello Stato. A questo punto, per la tranquillità di tutti, conviene sperare che i nuovi studi sul traffico siano davvero convincenti.
di F. M. Magliaro
Fonte: Il Tempo

Pallotta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 09 dic 2018 
Roma, Pallotta amareggiato pensa all'addio. Conte la speranza dei tifosi
Tenere la barra dritta a Trigoria e compito non facile: gli infortuni (21) stanno...
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
Roma senza certezze. La pagina nera che allarma Di Francesco
Un sorriso che parla più di un gesto di rabbia. Quando la Roma incassa il 2- 2 al...
Vergogna Roma, Eusebio rischia
Persa non la partita, ma direttamente la faccia. Peggio di così non si può, perché...
PALLOTTA: "Il pari di Cagliari è una disgrazia. Esonero di Di Francesco? Chiedete a Monchi..."
Ai microfoni de Il Tempo, il presidente James Pallotta ha commentato il 2-2...
 Sab. 08 dic 2018 
Rabbia Pallotta dagli Usa: Di Francesco ora rischia l'esonero
Il pari raggiunto dal Cagliari in 9 contro 11 ha riaperto la crisi in casa giallorossa. Il presidente non ne può più di queste brutte figure e la panchina del tecnico è a forte rischio
 Ven. 07 dic 2018 
Nicchi ferma Rocchi e Fabbri
Chiamiamola vittoria, anche se c'è poco da festeggiare. Chiamiamola pure giustizia,...
 Gio. 06 dic 2018 
Stadio, la perizia del Politecnico è stata chiesta dalla Raggi. Fare finta di niente non è possibile
Una relazione che, teoricamente, non sposta nulla. Quella del Politecnico di Torino...
Stadio, la Roma non commenta e si fida del Campidoglio
Commenti ufficiali non ce ne sono né dal Campidoglio né dalla As Roma. L'unica dichiarazione...
 Mer. 05 dic 2018 
Stadio della Roma: 2500 giorni di attesa, ma ora si riparte
Nel febbraio 2012 il primo passo per l’iter di cui ancora si discute. Dopo mesi di silenzio la macchina amministrativa si sta rimettendo in moto
 Mar. 04 dic 2018 
La lista della Roma: mancano già otto punti
Roma, ecco i rigori non concessi o dubbi e fischiati contro. A Trigoria contano: alla squadra giallorossa mancano già 8 punti
Nicolò è l'uomo nuovo della Roma
È sulla bocca di tutti, non solo perché è il protagonista del discusso episodio...
La Roma protesta ma non cerca alibi
«Parla solo Totti». Vi sembra poco? Succede da sempre, quindi anche domenica sera....
Rocchi ammette: "Avrei dato il rigore". Ecco perché è (anche) una questione di protocollo
A fine partita il direttore di gara ha confessato a un dirigente giallorosso che se il Var lo avesse avvisato del fallo avrebbe dato il rigore
Questo è Totti: proteste post-Inter, la Roma ha ritrovato il suo capitano
Totti è tornato a unire i tifosi della Roma. Come una volta, come non accadeva da...
Stadio, Pallotta accelera: 100 milioni per il progetto
«Ci siamo quasi», dicono sull'asse Roma-Boston. James Pallotta è pronto a chiudere...
 Lun. 03 dic 2018 
Roma, da "Var-gogna" a "furto": tifosi furiosi dopo il 2-2 dell'Olimpico
Sui social e in radio, il giorno dopo la gara con l'Inter, monta la rabbia del mondo giallorosso: "A questo punto eliminate la tecnologia, così non ha senso giocare"
Pallotta e Totti tuonano: "Rocchi si deve vergognare"
Abbiamo scoperto chi è il rigorista della Roma. Ci sono volute 14 giornate di campionato...
Roma, un punto e rabbia
Il cuore della Roma batte forte, con la sua gente, nella notte più delicata. E,...
 Dom. 02 dic 2018 
Pallotta furioso: "Ma cosa hanno gli arbitri?"
Il presidente giallorosso tuona per il rigore non concesso dall'arbitro per il contatto nell'area dell'Inter fra D'Ambrosio e Zaniolo
Roma, "persi" 4 anni in due mesi. Contro l'Inter giocano tutti i baby
Il 29 settembre la Roma giocava il derby con questa squadra: Olsen; Santon, Manolas,...
Roma e Inter, il veleno arriva in coda
[...] La scorsa stagione l'Inter passò a Roma, interrompendo una serie che durava...
Pallotta-Zhang: così la Serie A ha conquistato gli Usa e la Cina
[...] L'esito dell'incontro tra Roma e Inter può condizionare la lotta per la Champions,...
Politecnico di Torino, sul nuovo stadio via libera fra i dubbi
Avanti con lo stadio della Roma. Il progetto è salvo, anche se il futuro assetto...
Spalletti, storia di un nemico
I pronostici non sono mai stati il suo forte. Come del resto la comunicazione. Ottimo...
 Sab. 01 dic 2018 
La Roma sta con Eusebio Di Francesco: garantisce Monchi
Il direttore sportivo giallorosso ha voluto l'allenatore abbruzzese e continua a sostenerlo con una fiducia che ufficialmente rimane immutata
Bayram Tutumlu: "Monchi soffre ma resterà"
Martedì, ora di pranzo, la sera si gioca Roma-Real Madrid di Champions League all'Olimpico,...
Dal suo Eur fino al mare e i caffè pagati
Spalletti a Roma è una mappa ben definita, una città attraversata di notte, magari...
Spirito comune: prima i sorrisi, poi i malintesi
Luciano e la sua seconda Roma è uno spaziotempo tra due inviti a cena con James...
 Ven. 30 nov 2018 
Roma-Inter decisiva per Di Francesco: in caso di addio al tecnico si dimetterà anche Monchi
La partita contro l’Inter può risultare decisiva per fattori ambientali, Monchi potrebbe dimettersi
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>