facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 22 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Baldissoni: "Fateci fare lo stadio a Tor Di Valle"

Sabato 21 ottobre 2017
«Se la luce verde arrivasse oggi, o a 3-4 settimane da oggi, noi puntiamo a chiudere il finanziamento necessario, pulire il sito e avviare i lavori entro la fine del primo trimestre dell'anno prossimo, poi ci sono 26/28 mesi per la costruzione. Quindi tutto questo vuol dire riuscire ad arrivare aprire per la stagione 2020/21 e un piccolo ritardo di una o due settimane vorrebbe dire passare all'anno successivo e perdere una stagione, maggiori costi, minori ricavi, un danno incalcolabile». Mauro Baldissoni, direttore generale della Roma, sceglie la platea di Capri, del 32esimo convegno dei Giovani Imprenditori di Confidustria, per ribadire l'importanza per la società giallorossa di costruire lo Stadio di Tor di Valle e, senza entrare nel dettaglio, rimarcare le difficoltà che ancora possono bloccare il progetto.

«Nel 2005 - spiega Baldissoni - fu inaugurata l'Allianz Arena a Monaco di Baviera dove gioca il Bayern generando il 57% dei ricavi dallo stadio; l'anno successivo, nel 2006, l'Emirates è stato inaugurato a Londra per l'Arsenal e ha portato +111% dei ricavi dallo stadio. L'unico esempio che abbiamo è in Italia è lo Juventus Stadium che ha portato +175% dai ricavi da stadio», a dimostrazione, secondo il Dg giallorosso, di quale sia la differenza fra avere o non avere uno Stadio. Il problema è che oltre la speranza non c'è certezza di fare lo Stadio: «Spero di sì ma non dipende da noi. La Conferenza dei Servizi deve confrontarsi con Governo, Stato, Regione, Città Metropolitana. Ci attendiamo una risposta che serve al Paese: il calcio credo che contribuisca col 2% del PIL».


La stretta finale si avvicina: consegnate le integrazioni documentali richieste, gli uffici ora stanno valutando proprio i nuovi studi sul traffico. Se questi studi riusciranno a fugare qualunque dubbio circa la sostenibilità del progetto in termini di mobilità e sicurezza anche senza l'esistenza del Ponte di Traiano, è plausibile ritenere che il via libera finale arriverà senza troppi altri problemi. Che, invece, ci sarebbero qualora rimanesse in piedi l'idea - già manifestata nero su bianco dal Ministero delle Infrastrutture - che il Ponte di Traiano sia indispensabile e che il Ponte dei Congressi non solo è un'altra cosa ma che i soldi di quest'ultimo non possono essere spostati sul primo. Se il Ponte di Traiano rientrasse dritto dritto sul tavolo della Conferenza di Servizi, si aprirebbe un gran caos di difficilissima soluzione. La più semplice sarebbe quella di riconoscere in cambio ai proponenti le cubature in compensazione, quasi la stessa quantità tagliata dalla Raggi. Ma, detto che la Roma non vuol più sentir parlare di questa soluzione per non dover ricominciare e pagare nuovamente una parte del progetto - a oggi Pallotta ha già speso 63 milioni di euro per Tor di Valle - si aprirebbe un enorme conflitto istituzionale fra Regione e Pd da un lato e Campidoglio e 5Stelle dall'altro.

Scartata, come detto, l'idea di trasferire i soldi del Ponte di Congressi su quello di Traiano come scritto dal Ministero delle Infrastrutture a pagina 4 della sua ultima relazione inviata in Regione, le ipotesi allo studio si riducono drasticamente. Una vedrebbe lo Stato pagare direttamente «cash» il Ponte di Traiano ma si aprirebbe, oltre che il problema mediatico, anche il fatto che così il governo finanzierebbe una società quotata in Borsa e una club sportivo, divenendo a tutti gli effetti partner commerciale del progetto Tor di Valle. Impensabile. Altra ipotesi, sarebbe quella di «tirar fuori» il Ponte di Traiano dal progetto Stadio e farlo diventare parte di un nuovo Accordo di Programma. Solo che si ripeterebbe il problema Ponte dei Congressi: opera pubblica, svincolata dallo Stadio, costruita dallo Stato con i tempi dello Stato. A questo punto, per la tranquillità di tutti, conviene sperare che i nuovi studi sul traffico siano davvero convincenti.
di F. M. Magliaro
Fonte: Il Tempo

Pallotta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 21 giu 2018 
Monchi: "Ho ottimi rapporti con la dirigenza della Roma. Di Francesco è stata la mia prima scelta"
"La minore pressione del FFP ci permette di agire con tranquillità"
Roma, così Raggi & c. hanno dimezzato lo stadio a Parnasi
Chi non vive a Roma forse si è perso qualche puntata: la storia del nuovo stadio...
Il meraviglioso mondo di James finito nell'arena romana
Se c'è una vittima in questa storia di varianti e appalti è proprio lui, «il bostoniano...
 Mer. 20 giu 2018 
Roma, il principe Mohammad bin Salman interessato ai giallorossi
Lo sceicco vuole rilanciare lo sport in Arabia Saudita e oltre a diversi progetti avrebbe manifestato l’intenzione di acquistare un club in Italia
La Roma di Pastore è senza Nainggolan
La direttiva del calciomercato che sta portando avanti Monchi è duplice: aumentare...
 Mar. 19 giu 2018 
Luca Parnasi intercettato: "Questi sono figli di p... dello stadio non frega niente a nessuno"
Emergono nuove gravi affermazioni dalle intercettazioni effettuate nell'ambito dell'inchiesta...
Trigoria, mattinata al 'Fulvio Bernardini' per Florenzi
Questa mattina Alessandro Florenzi si è affacciato al centro tecnico Fulvio Bernardini...
 Lun. 18 giu 2018 
Biglietti per i favori dei politici. Il tecnico: lo stadio farà schifo
Le carte sull'inchiesta Tor di Valle svelano il grande bluff sulle infrastrutture...
 Dom. 17 giu 2018 
Calciomercato Roma, Alisson a un passo dal Real Madrid: decisiva la prossima settimana
Da domani ogni giorno della prossima settimana sarà determinante per il futuro di...
Nainggolan a un passo dall'Inter
Appuntamento con l'Inter per vendere Nainggolan. La Roma accelera sul fronte cessioni,...
 Sab. 16 giu 2018 
Stadio Roma, Baldissoni alla Raggi: "La pazienza di Pallotta è al limite. Un altro anno e molla..."
Ieri l’incontro in Campidoglio. “Il presidente è disponibile ad andare avanti, ma non vuole perdere altro tempo. Siamo la vera parte lesa in questa vicenda, vogliamo essere tutelati”: ecco il messaggio trasmesso dal dg alla sindaca
La Roma vuole accelerare. Scontro con il Campidoglio
«Noi così non firmiamo niente», dicono i dirigenti dell'Urbanistica comunale. E...
 Ven. 15 giu 2018 
Roma, acquisita la Res: il giallorosso entra anche nel calcio femminile
L'indiscrezioni era nell'aria, ma oggi è arrivata l'ufficialità: la Roma avrà una...
Roma nuovo stadio: Baldissoni incontra la Raggi. La società chiede tempi rapidi
La società è disponibile a proseguire nel progetto a patto che le verifiche dell'Amministrazione siano completate velocemente
Curatore o "sostituto" per salvare l'opera
Un curatore della società Eurnova nominato dal tribunale al posto di Luca Parnasi,...
"Caro Pallotta, l'avevamo detto: a Roma non si può..."
Gentile James Pallotta. L'avevamo avvertita in tempo. Esattamente un anno e mezzo...
Stadio, ora il progetto rischia un ritardo record: un anno
Progetto stadio sospeso per (almeno) un anno. Il primo passo sarà la nomina del...
Perdere lo stadio: un delitto sociale
Mettiamocelo bene in testa. Con tutta la lucidità e tutta la generosità di cui siamo...
Calciomercato Roma, Alisson è a un soffio dal Real
In Spagna sicuri, a Trigoria ancora no: 75 milioni più bonus. Pallotta prima conferma poi: “Scherzavo”
Calciomercato Roma, l'Inter insiste per Nainggolan. Ausilio sente Monchi e avvia la trattativa
La Roma “scende” a 35 milioni e valuta anche i giovani come contropartita tecnica nell’affare per il centrocampista belga
Roma, voci e smentite. Pallotta: "Alisson al Real e Nainggolan all'Inter"
A Napoli è famoso il detto secondo il quale Pulcinella a forza di scherzare diceva...
 Gio. 14 giu 2018 
La nuova strategia di Pallotta per lo stadio dopo gli arresti
Il presidente della Roma dovrà rivedere la strategia per la costruzione del nuovo stadio a Tor di Valle. Dopo gli arresti per corruzione di mercoledì i tempi per la realizzazione del progetto si dilateranno. Bisognerà capire quanto Pallotta sia disposto ad attendere
Pallotta: "Dichiarazioni su Alisson e Nainggolan mal interpretate. Stavo solo scherzando!"
Pallotta: “Alisson è vicino al Real, Nainggolan andrà all’Inter”. Il presidente: “Stavo solamente scherzando”
Pallotta sul mercato: "Alisson vicino al Real Madrid e Nainggolan all'Inter"
Il presidente giallorosso aggiunge: “Per il portiere brasiliano servono 78 milioni di euro, De Laurentiis non vuole spendere tutti questi soldi”
STADIO ROMA, Pallotta lascia Capitale dopo incontro con Baldissoni
Dopo la giornata travagliatissima di ieri tra le brutte notizie riguardo lo Stadio...
A Tor di Valle si ritorna all'anno zero
II terremoto giudiziario che ha colpito Roma - Regione Lazio e Campidoglio; Partito...
Ma Pallotta non si dà ancora per vinto
Altro che vacanze romane. Dal tuffo di gioia nella fontana dopo la vittoria sul...
Calciomercato, Roma sotto choc: adesso il club ha paura di perdere i top player
Il caos stadio potrebbe spingere Alisson verso il Real Madrid. E con Nainggolan, in lista di imbarco anche Manolas e Dzeko
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>