facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 21 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Kolarov, l'insostituibile. Di Francesco: "Un esempio per i giovani"

Venerdì 20 ottobre 2017
«Abbiamo indovinato un acquisto e trovato un grande uomo, un professionista vero. Vorrei farvi vedere come si allena. È un esempio per i giovani, ha una costanza di prestazione unità a una qualità impressionante. A chi è venuto in mente di prenderlo? È stata un'idea di tutti, siamo una squadra in tutto». Eusebio Di Francesco ha fatto saltare ad Aleksandar Kolarov 17 minuti su 630 in campionato (contro l'Udinese, sul 3-0 per la Roma) e gli ha fatto giocare 270 minuti su 270 in Champions League. Il difensore serbo ha risposto con prestazioni sempre convincenti e con due gol pesantissimi, contro Atalanta e Chelsea. Il commissario tecnico della Serbia, Slavoljub Muslin, non è stato da meno: 360 minuti su 360 in stagione, accompagnati da due gol contro Irlanda e Moldavia fondamentali per la qualificazione diretta al Mondiale di Russia 2018. Aleksandar Kolarov è, a conti fatti, il miglior acquisto del campionato italiano 2017- 2018: la Roma ha dovuto spendere 5 milioni di euro (più uno di bonus) finiti nelle casse del Manchester City, garantendo al giocatore un contratto triennale da 2,5 milioni a stagione. Soldi benedetti. Come ha detto il direttore sportivo Monchi: «Con Kolarov sono bastati cinque minuti per metterci d'accordo».

Quello che colpisce è la personalità del giocatore, che è molto di più di un semplice terzino. Nella Roma è una specie di regista offensivo aggiunto, oltre che un grande lavoratore. Contro il Chelsea è il giallorosso che ha toccato più palloni (99) ed è in testa in altre quattro statistiche: più cross effettuati (4), più intercetti (2), più contrasti vinti (3) e più dribbling positivi (4, con il 100% di riuscita). Per la prima volta in carriera ha segnato e servito un assist nella stessa gara di Champions League. Il gol è la traduzione sul campo del motto serbo «Lako cemo», traducibile con «Ce la facciamo facile». Con la Roma sotto 0-2, Kolarov si è praticamente fatto un auto-assist, superando Azpilicueta e lanciandosi da solo verso la porta avversaria per poi scaricare un sinistro imprendibile. Chi fa da sé, fa per tre. L'assist è arrivato, su calcio di punizione, per l‘amico Edin Dzeko: una traiettoria perfetta per il colpo di testa del centravanti bosniaco, che con Kolarov aveva già giocato nel Manchester City. Un'amicizia che dimostra come le nuove generazioni siano riuscite a convivere dopo la guerra dei Dieci anni nei Balcani. Non ci sono più tracce, intanto, dei contestatori di Kolarov per il suo passato nella Lazio (82 e 6 gol in serie A). Il romanista numero uno, Francesco Totti, è stato il primo a dare il benvenuto a Kolarov a Trigoria. «Che cosa ci fai qui?», gli ha detto ridendo e dandogli una pacca sulla spalla. Sapeva già che Aleksandar avrebbe risposto sul campo.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Serie A - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 06 mag 2018 
CAPRADOSSI: "Una grande emozione, tre punti importantissimi. Higuain? C'è tempo per pensarci"
CAGLIARI-ROMA 0-1 LE INTERVISTE POST-PARTITA CAPRADOSSI A SKY L'emozione dell'esordio......
Ci pensa Ünder: Roma terza. Il Cagliari trema e protesta
Il turco segna e Alisson para, ma i rossoblù protestano per un contatto Kolarov-Farias in area giallorossa, giudicato regolare. Lopez è terzultimo: si fa durissima
Cagliari-Roma Le Formazioni UFFICIALI
36ªGiornata di Serie A
36ªGiornata di Serie A - Risultati Finali
La Lazio pareggia a fatica, il Napoli dice addio allo scudetto. Vincono Chievo e SPAL
Calciomercato Roma, Monchi su Battaglia, c'è il contatto
IL DIRIGENTE GIALLOROSSO SEGUE IL CENTROCAMPISTA GIÀ DA TEMPO
 Sab. 05 mag 2018 
Lopez: "Domani ci aspetta una gara difficilissima ma attraverso la prestazione possiamo arrivare..."
"Attraverso la prestazione possiamo arrivare ai tre punti”
MUZZI: "Il Cagliari contro la Roma deve entrare in campo con il coltello fra i denti..."
Roberto Muzzi, ex calciatore del Cagliari cresciuto nelle giovanili della Roma,...
 Ven. 04 mag 2018 
Collina, che scempions
La domanda è semplice: come mai l'Uefa non vuole la Var in Champions? Dice lo sloveno...
 Gio. 03 mag 2018 
Diritti Tv, cresce tensione dei club: si pensa alla distribuzione diretta del contenuto
Proseguono i contatti per dirimere la questione legata ai diritti televisivi della...
Antonucci: baby giallorosso alla prima in Champions
Gioia europea per Antonucci: il classe ’99 colleziona la prima presenza in Champions
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 17ª Giornata di Ritorno
 Mer. 02 mag 2018 
Roma-Liverpool: Diretta Tv
ROMA-LIVERPOOL DIRETTA TV
 Mar. 01 mag 2018 
Roma, un attacco a Kiev
La speranza è l'ultima ad arrendersi, quindi ci sono ancora tutto oggi e un pezzo...
 Lun. 30 apr 2018 
SERIE A - Anticipi e Posticipi 37ª giornata
Serie A TIM - Anticipi e Posticipi 18ª Giornata di Ritorno
Cagliari-Roma: Info Biglietti
L'incontro, valido per il 36° turno di Serie A, si disputerà domenica 6 maggio alle...
Champions, Roma ora devi crederci
Mercoledì si ripartirà dal 4-3-3 e da un atteggiamento diverso, meno impaurito magari, con lo stadio pieno a dare la giusta carica
 Dom. 29 apr 2018 
Fiorentina-Napoli 3-0. Simeone tripletta, la Juve a +4
Azzurri dominati e mai in partita, mentalmente ha lasciato un segno il finale di San Siro. Al 6' Koulibaly stende Simeone: Mazzoleni dà il rigore, la Var annulla per fallo fuori area e per il senegalese scatta il rosso diretto. Il Cholito colpisce due volte: il sogno di Sarri finisce qui?
Roma-Chievo 4-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-CHIEVO 4-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 28 apr 2018 
Roma-Chievo Le Formazioni UFFICIALI
35ªGiornata di Serie A
È un altro Schick. Ma attenzione a Sorrentino, il solito paraRoma
Arriva il Chievo e un girone dopo la punta giallorossa deve cancellare il terribile match d’andata
Gol, magie e futuro: Nainggolan-Roma alla 200esima puntata
Contro il Chievo il centrocampista va a cifra tonda.L'Arsenal lo vuole, lui pensa solo al Liverppol. E oggi arriva Pallotta
 Ven. 27 apr 2018 
Diritti tv, Lega di A: "Assemblea d'urgenza il 3 maggio"
Alla luce della mossa con cui Mediapro ha subordinato la presentazione dea fideiussione...
Roma-Chievo i convocati di Maran
Questi i giocatori convocati da mister Rolando Maran per il match Roma- ChievoVerona,...
Calciomercato Sampdoria, nel futuro di Praet spunta la Roma
Che Dennis Praet sia diventato questa stagione uno dei migliori centrocampisti della...
 Gio. 26 apr 2018 
Designazioni arbitrali 35ª giornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
 Mer. 25 apr 2018 
 Mar. 24 apr 2018 
Falcao: "Partita da tripla ma spero di festeggiare la finale"
A 34 anni di distanza da quella notte terribile nella quale i giallorossi hanno...
Accordo con Qatar Airways: sponsor da 10 milioni l'anno
Habemus (finalmente) sponsor. Main, di prestigio e anche di sostanza. Solo la Juve...
 Lun. 23 apr 2018 
Nainggolan: "Il giorno dopo l'impresa col Barca ancora non ci credevo, si può sognare la finale"
Finalmente si può cominciare a parlare del Liverpool. Con uno che non ha ancora...
Pallotta: "Noi siamo una buona squadra davvero, e lo abbiamo dimostrato contro il Barcellona"
James Pallotta, Presidente della Roma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>