facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 novembre 2017
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Kolarov, l'insostituibile. Di Francesco: "Un esempio per i giovani"

Venerdì 20 ottobre 2017
«Abbiamo indovinato un acquisto e trovato un grande uomo, un professionista vero. Vorrei farvi vedere come si allena. È un esempio per i giovani, ha una costanza di prestazione unità a una qualità impressionante. A chi è venuto in mente di prenderlo? È stata un'idea di tutti, siamo una squadra in tutto». Eusebio Di Francesco ha fatto saltare ad Aleksandar Kolarov 17 minuti su 630 in campionato (contro l'Udinese, sul 3-0 per la Roma) e gli ha fatto giocare 270 minuti su 270 in Champions League. Il difensore serbo ha risposto con prestazioni sempre convincenti e con due gol pesantissimi, contro Atalanta e Chelsea. Il commissario tecnico della Serbia, Slavoljub Muslin, non è stato da meno: 360 minuti su 360 in stagione, accompagnati da due gol contro Irlanda e Moldavia fondamentali per la qualificazione diretta al Mondiale di Russia 2018. Aleksandar Kolarov è, a conti fatti, il miglior acquisto del campionato italiano 2017- 2018: la Roma ha dovuto spendere 5 milioni di euro (più uno di bonus) finiti nelle casse del Manchester City, garantendo al giocatore un contratto triennale da 2,5 milioni a stagione. Soldi benedetti. Come ha detto il direttore sportivo Monchi: «Con Kolarov sono bastati cinque minuti per metterci d'accordo».

Quello che colpisce è la personalità del giocatore, che è molto di più di un semplice terzino. Nella Roma è una specie di regista offensivo aggiunto, oltre che un grande lavoratore. Contro il Chelsea è il giallorosso che ha toccato più palloni (99) ed è in testa in altre quattro statistiche: più cross effettuati (4), più intercetti (2), più contrasti vinti (3) e più dribbling positivi (4, con il 100% di riuscita). Per la prima volta in carriera ha segnato e servito un assist nella stessa gara di Champions League. Il gol è la traduzione sul campo del motto serbo «Lako cemo», traducibile con «Ce la facciamo facile». Con la Roma sotto 0-2, Kolarov si è praticamente fatto un auto-assist, superando Azpilicueta e lanciandosi da solo verso la porta avversaria per poi scaricare un sinistro imprendibile. Chi fa da sé, fa per tre. L'assist è arrivato, su calcio di punizione, per l‘amico Edin Dzeko: una traiettoria perfetta per il colpo di testa del centravanti bosniaco, che con Kolarov aveva già giocato nel Manchester City. Un'amicizia che dimostra come le nuove generazioni siano riuscite a convivere dopo la guerra dei Dieci anni nei Balcani. Non ci sono più tracce, intanto, dei contestatori di Kolarov per il suo passato nella Lazio (82 e 6 gol in serie A). Il romanista numero uno, Francesco Totti, è stato il primo a dare il benvenuto a Kolarov a Trigoria. «Che cosa ci fai qui?», gli ha detto ridendo e dandogli una pacca sulla spalla. Sapeva già che Aleksandar avrebbe risposto sul campo.
di L. Valdiserri
Fonte: Corriere della Sera

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 10 nov 2017 
Schick-DiFra: chiarimento ma l'attaccante sarà multato. Ninja si ferma, Lazio a rischio
Il conto alla rovescia in vista del derby è iniziato ieri. Ma fra i giallorossi...
Sosta d'oro per Dzeko. E per Manolas il rinnovo è più vicino
Una sosta a misura di centravanti, incastrata perfettamente a metà strada tra la...
 Gio. 09 nov 2017 
Roma, Juan Jesus: "Possiamo battere chiunque". Schick a colloquio con Di Francesco
Questa mattina la Roma ha ripreso gli allenamenti a Trigoria dopo i tre giorni di...
TRIGORIA, domani ancora doppia seduta, sabato allenamento al mattino, domenica riposo
Dopo i tre giorni di riposo concessi da Eusebio Di Francesco, la Roma è tornata...
Oggi colloquio Di Francesco-Schick
Il capitolo dell'intervista di Schick che tanto ha fatto rumore si chiuderà oggi,...
Derby da Dzeko
Cinque partite senza far gol, ma un contributo sempre importante per la squadra....
 Mer. 08 nov 2017 
TRIGORIA, domani la ripresa con una doppia seduta. Assenti i nazionali
Dopo i 3 giorni di riposo concessi da Di Francesco, i giallorossi torneranno a vedersi...
Roma, Manolas e Florenzi sono i prossimi rinnovi di Monchi. Schick punta il Genoa
Il direttore sportivo della Roma Monchi è a Boston e ci rimarrà fino al weekend....
CALCIOMERCATO Roma, ennesimo fallimento per Sadiq: a gennaio può tornare a Trigoria
Ha avuto la possibilità di sostituire per alcune gare Andrea Belotti, ma l'attaccante...
Il decalogo. Ecco come Di Francesco ha impresso la svolta alla Roma
La festa fiorentina è stata un po' rovinata dall'infortunio del figlio Federico,...
Vertice Roma negli Usa: Manolas verso la firma
Sempre più spesso a Londra, ogni tanto a Boston. I piani della Roma americana si...
 Mar. 07 nov 2017 
Roma, caos intervista Schick: il club valuta se multarlo
Poi la precisazione: «Felice di essere qui, mai pensato di andar via»
L'uomo in più. La storia di Gerson: verdeoro colato
Arrivato dopo una trattativa complessa. Conteso al Barcellona prima di arrivare alla Roma. Inizio difficile, ora ha acquisito una mentalità differente
Toni: "Di Francesco sta facendo un grande lavoro. Roma il rimpianto della mia carriera"
Cinque squadre in 5 punti. Quest'anno il campionato italiano è più avvincente che...
Dentro il mondo del nuovo Gerson
La Roma ha scoperto Gerson con due anni di ritardo. Il brasiliano è stato acquistato...
Nainggolan: "Scudetto e Mondiale, voglio tutto"
Radja Nainggolan ha già comprato l'agendina 2018, e ci ha segnato su due appunti...
La Roma si specchia in Eusebio
Pressing alto, palla rubata, verticalizzazione immediata, gol. Quattro fasi, tutte...
 Lun. 06 nov 2017 
Il metodo DiFra funziona: utilizzati 20 giocatori nei due mini-cicli. In 14 partono per le nazionali
Mentre 14 giocatori della Roma sono in giro per il mondo con le rispettive Nazionali,...
Le aspettative e la maglia n.10, un papà ingombrante e i "no" ai prestiti. Ecco il vero Gerson
"Ehi, questa è la maxi storia di come la mia vita è cambiata, capovolta sotto sopra...
TRIGORIA, tre giorni di riposo per la squadra
Dopo la vittoria ottenuta sul campo della Fiorentina, Eusebio Di Francesco ha concesso...
Tifosi, festa con Florenzi
Salta Florenzi, il capitano di giornata, in campo fino alla fine nonostante un problema...
La Roma galoppa al ritmo di record
La Roma, quando si mette in viaggio, è davvero implacabile. E, proprio lontano dall'Olimpico,...
 Dom. 05 nov 2017 
DI FRANCESCO: "Avevo paura di questa trasferta. I giocatori ora sposano in pieno la mia teoria"
FIORENTINA-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Gerson lo seguivo dal Sassuolo. Partita bella e giocata ad alta velocità, merito anche della Fiorentina. Il derby non è una partita come le altre”
A Firenze c'è divieto di sosta
Senza dare la priorità ad alcuna competizione, adesso la Roma si deve comunque dedicare...
 Ven. 03 nov 2017 
Juan Jesus Superstar, il titolare in più: la resurrezione del difensore brasiliano è tornato a gioca
Il brasiliano è tornato a giocare a grandissimi livelli grazie a Di Francesco e ora si sta prendendo la rivincita nei confronti di chi lo criticava
TRIGORIA 03/11 - Sala video, palestra e focus tattico
ALLENAMENTO ROMA - Individuale programmato per Kolarov, Florenzi ed El Shaarawy, palestra per Schick
Cresce bene Juan Jesus, proprio come la Roma: "E ora il salto di qualità"
Che la Roma possa battere chiunque, come ha detto ieri ai microfoni della ra­dio...
 Gio. 02 nov 2017 
Trigoria, il programma della settimana in vista della Fiorentina
Dopo la seduta odierna di allenamento, la Roma tornerà in campo domattina per continuare...
FIORENTINA-ROMA, sabato la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco
Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco sabato alle 13.15 interverrà in conferenza...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>